Jump to content

callea

Members
  • Content Count

    13,503
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

callea last won the day on April 3 2020

callea had the most liked content!

Community Reputation

-65 Scarce

About callea

  • Rank
    Presidente

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    05100 Terni - TR

Previous Fields

  • citta
    05100

Recent Profile Visitors

1,838 profile views
  1. callea

    Ebola un altro affare?

    A me non sembra.
  2. callea

    Ebola un altro affare?

    Come dissi qualche tempo fa basta farsi due conti ma evidentemente questi "studiosi" non sanno che ho la calcolatrice. Lo ridico in modo semplificato per farmi capire meglio: se il 90% dei morti sono anziani, vaccinando tutti gli anziani otterrai una riduzione secca dei morti del 90% (da 100 passi a 10 per intenderci) risolvendo immediatamente l'emergenza sanitaria. Vaccinando i non-anziani 18-55enni ottieni una riduzione dei morti del 10% (da 100 passi a 90) in pratica nemmeno te ne accorgi. Ok che i non anziani veicolano maggiormente i contagi, ma prima di avere effetti vaccinando i non anziani passa tanto tempo anche perché sono molti di più (gli over 70 sono circa 10 milioni mentre gli under 70 sono 50 milioni). Vaccinando SUBITO gli anziani avresti una drastica riduzione secca e immediata delle vittime ed esci dall'emergenza MOLTO PRIMA di raggiungere l'immunità di gregge. Quindi chi dice che andrebbero vaccinati prima i giovani andrebbe preso a calci in culo.
  3. callea

    Ebola un altro affare?

    L'età media dei morti è 81 anni e se ne escono con un terzo vaccino che sarà somministrato solo ai 18-55 enni perché non lo avrebbero testato sugli anziani. Ma è vero o è una macabra barzelletta??
  4. callea

    Vaccino obbligatorio?

    Nel pieno di una pandemia terribile che sta mietendo vittime e decimando la popolazione, ti aspetti che l’arrivo delle prime dosi del vaccino salvatore sia preso d’assalto al pari delle pagnotte di pane in tempo di guerra o carestia. Ti aspetti che i leader dei governi facciano appelli alla calma del tipo: “Abbiate pazienza, non spingete, pian piano vaccineremo tutti, aspettate il vostro turno…” Nulla di tutto ciò cribbio… Al contrario si fa fatica a piazzare persino le prime quattro fiale arrivate e i capi di Stato intervengono furenti a reti unificate per convincere la gente a vaccinarsi. Non è paradossale tutto ciò? Colpa dei "negazionisti" immagino. Ammazza quanto son potenti 'sti "negazionisti"... più potenti e persuasori dei vari TG1,TG2,TG3,TG5,LA7, testate giornalistiche, ecc. messi insieme che forse fino ad ora hanno parlato troppo poco della pandemia e non allarmato abbastanza la popolazione... Qualcuno sa dare una spiegazione logica? (con uno sguardo particolare al caso francese).
  5. callea

    Vaccino obbligatorio?

    Ma avete visto la Cina? Hanno forse raggiunto l’immunità di gregge???
  6. callea

    Vaccino obbligatorio?

    Non sono pochi, anche considerando che da maggio a settembre il virus dà una tregua ma nel frattempo si può continuare a vaccinare. Conti alla mano basterebbero 10-15 milioni di vaccini mirati per eliminare il problema sanitario e poter riaprire tutto. Perché se il vaccino mantiene le promesse il covid diventerebbe una malattia ben gestibile non appena sia messa in salvo la popolazione più debole. Ma nessuno parla che l'obiettivo sia questo. Nessuno dice più che il vero problema sia l'emergenza sanitaria. Sembra che l'obiettivo sia quello (ASSURDO) di voler cancellare il virus dalla faccia della terra. È una cosa che fa ridere i polli. Il virus non se ne andrà per mano dell'uomo, non è possibile, sarebbe come voler eliminare tutte le zanzare del mondo per combattere la malaria... Peraltro ogni tentativo di "distruzione" di massa del virus rischierebbe solo di selezionare ceppi più resistenti e virulenti. Il virus si estinguerà facendo il suo corso naturale, l'unico vero obiettivo è renderlo gestibile come ogni altra malattia. E se il vaccino funziona, (se tanto mi dà tanto) avremo da stringere i denti fino a maggio poi questo incubo sarà solo un ricordo. A meno che non vorranno tenere l'allarme fino a che l'ultimo virus non sarà spippato dalla faccia della terra. E allora andremo avanti così finché camperemo... o meglio finché decideranno loro.
  7. callea

    Terremoto

    È stato fortissimo. Avvertito in tutto il nordest Italia e pure una segnalazione ad Ancona. Allego la mappa delle segnalazioni.
  8. callea

    Vaccino obbligatorio?

    Qualcuno può dirmi che cosa c'è di sbagliato in questo ragionamento? Analizzando i dati sui decessi da covid in Italia si deduce che la stragrande maggioranza riguarda anziani con patologie. Eventi nefasti per giovani e sani anche di mezza età sono estremamente rari (morti under 40 senza patologie gravi appena 19). Ma allora perché insistere col voler vaccinare tutti? Dati alla mano se si vaccinassero solo tutti gli anziani e i malati gravi avremmo un crollo dei decessi e delle terapie intensive facilmente stimabile approssimativamente in un 90% risolvendo radicalmente il problema sanitario. Una volta messa al sicuro la popolazione più debole, il virus potrebbe essere lasciato circolare liberamente tra il resto della popolazione. Casi gravi e decessi sarebbero così rari che non costituirebbero un problema per la sanità, al pari di tante altre malattie a basso indice di mortalità, e al tempo stesso si sfrutterebbe tale circolazione per raggiungere velocemente e a costo zero l’immunità di gregge. Tutte le attività e le scuole potrebbero riaprire senza restrizioni imposte. Inoltre lasciando circolare il virus su una buona parte della popolazione si ridurrebbe il rischio di selezionare varianti resistenti al vaccino, rischio esistente in caso di vaccinazione di massa. Se questo ragionamento fosse valido, allora coloro che essendo sani e non anziani decidessero di non fare il vaccino contribuirebbero a combattere il virus meglio di coloro che si vaccinassero. (Questa, ripeto è un'ipotesi non un'affermazione) Ricapitolando: -Vaccinare solo la popolazione a rischio -Lasciar circolare liberamente il virus tra la popolazione non a rischio Risultato: -Abbattimento (stimato approx) del 90% di decessi e terapie intensive risolvendo l’emergenza sanitaria e riattivando l'economia -Raggiungimento dell’immunità di gregge per vie naturali -Scongiurare il rischio di selezionare varianti resistenti al vaccino
  9. callea

    IPHONE 6 E NON SOLO

    È praticamente uguale a meno che non sia per te importante l'ottica ultragrandangolare. Il salto cel'avresti con il 12.
  10. callea

    Terremoto

    Io avrei scommesso su un 3. Mi sembrava più forte di un 2.4
  11. callea

    Terremoto

    Probabilmente è stato vicino. Tutte le segnalazioni sono su Terni
  12. callea

    IPHONE 6 E NON SOLO

    Il Face ID è nettamente superiore al Touch ID, su questo non ci sono dubbi. Il problema è la mascherina non il Face ID. Ovvio che se ti copri la faccia non ti riconosce ma questo stato di cose è solo temporaneo e sicuramente non prevedibile quando è stato creato il Face ID. Riguardo gli occhiali, bo, a me mi riconosce anche con gli occhiali. Il Face ID non ha problemi col 99% degli occhiali.
  13. callea

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    E invece la qualità del manto stradale è uno dei principali biglietti da visita di un paese civile ed evoluto che lo differenzia da quelli del terzo mondo. La qualità delle vie di comunicazione è la base dello sviluppo economico e della qualità della vita. Non credo si possa mettere in discussione questo aspetto.
  14. callea

    Consiglio smartphone

    Vivere in prossimità di bts e quindi con buona copertura è meglio perché i telefonini in tal caso emanano radiazioni alla minima potenza.Quando invece fai una telefonata con poco campo ti sparano le radiazioni alla massima potenza. In città comunque si muore in massa per l'inquinamento e le polveri sottili non mi risulta che le bts abbiano mai fatto ammalare qualcuno. C'è da considerare inoltre che in Italia abbiamo limiti di emissioni molto basse, troppo basse causando troppe zone con scarsa copertura e quindi il problema detto sopra. È da anni che si parla di alzare questo limite.
  15. callea

    IPHONE 6 E NON SOLO

    Le differenze che c’erano l’anno scorso tra 11 e 11 Pro quest’anno si sono appiattite. Il 12 Pro quest’anno è il modello meno interessante dei quattro. Se sei interessato al discorso foto e video ai massimi livelli o se sei un architetto che vuoi fare la planimetria di un appartamento con due tocchi sfruttando il Lidar allora vai di 12 Pro Max che è l’Olimpo dei telefoni. La persona normale che vuole l’iPhone normale quest’anno sceglierà il 12. Ovviamente è una cosa soggettiva. Se ti piace il 12 pro e non ti preoccupa spendere 200 euro in più non sbagli di certo.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.