Jump to content
ultras ternana

Cristiano Ronaldo o Messi?

Recommended Posts

Non smetterò mai di crederci. Sono delusissimo soprattutto da UEFA e fifa, che non organizzano niente per farli giocare anche una sola partita insieme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me Messi rimane sicuramente al Barcelona, ha solo da fare la trattativa per il prolungamento del contratto che scade il 2021, ecco spiegata la tarantella....nel 2022 avrà 35 anni e forse la tira avanti coi blaugrana fino al 2023 (36), poi magari chiude con un anno in USA e uno in Argentina

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, matteo ha scritto:

Messi se queda 

dice che ha inviato fax per clausola nel contratto di rescissione unilaterale e per questo si va invece verso le dimissioni di bartomeu per convincerlo a restare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/8/2020 Alle 23:40, Kiwi ha scritto:

Non smetterò mai di crederci. Sono delusissimo soprattutto da UEFA e fifa, che non organizzano niente per farli giocare anche una sola partita insieme.

Perdona la considerazione ma  che tu vuoi vedere è il circo.
Il calcio è un’altra cosa secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte potrebbe essere rimasto proprio perchè ha avuto rassicurazioni sulla clamorosa venuta all'Inter della Pulce....

Fogueres, Leo e Cristiano non sono il circo. Sono il calcio!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Kiwi ha scritto:

Conte potrebbe essere rimasto proprio perchè ha avuto rassicurazioni sulla clamorosa venuta all'Inter della Pulce....

Fogueres, Leo e Cristiano non sono il circo. Sono il calcio!!!

Secondo me Messi andrà al Manchester City o al PSG per ovvi motivi economici. 

Messi e CR7 sono il calcio però non sono figurine. 
Una squadra di calcio ha dei ruoli ben precisi. Messi lo incastri con Xavi e Iniesta non con CR7 con cui si pestano piedi.

 

CR7 ha reso al massimo con Benzema.

 

Sono star e mal digeriscono altre star dello stesso calibro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma io parlo solo di una partita, fijo. Una sola con loro di punta. Una partita per l'UNICEF, per save the children, per le vittime della pandemia.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Kiwi ha scritto:

Ma io parlo solo di una partita, fijo. Una sola con loro di punta. Una partita per l'UNICEF, per save the children, per le vittime della pandemia.....

basterebbe una partita per play for kiwi, save the forum :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Kiwi ha scritto:

Adri, mi hai fatto battere il cuore. Grazie!

Bufera ahahahaha bellina. Grazie anche a te!

Chiamami Atico.. Preferisco. 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, chetestraceki ha scritto:

Andra’ al Manchester City, a sto punto...

C’è Pep lì, c’è il denaro degli emiri...

 

Se va all’Inter Conte lo mette in panchina con Eriksen 😀😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, fogueres ha scritto:

C’è Pep lì, c’è il denaro degli emiri...

 

Se va all’Inter Conte lo mette in panchina con Eriksen 😀😀

Mi sa che l'Inter riguardo tale trattativa gioca il ruolo della Ternana ... Fasse accosta' calciatori per fare vedere che si muove sul mercato pur sapendo di essere usata solo per giochi a rialzo che fanno le altre squadre ! 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, adriatico ha scritto:

Chiamami Atico.. Preferisco. 

Ahahahahahahahahaha ma va...va....Atico ahahahahahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites

Minguella: "Ecco perché Messi andrà all'Inter"

197

 

Il procuratore spagnolo non ha dubbi su quale possa essere il futuro della Pulce: "Lo stesso ragionamento lo ha fatto Cristiano Ronaldo"

 

BARCELLONA (Spagna) - Ha vissuto i primi anni di Leo Messi nel Barcellona, ora Josep Maria Minguella ha parlato a COPE della notizia che ha travolto il calciomercato, quella dell'addio della Pulce ai catalani: "Per me Messi ha già una squadra, l'Inter. Perché? In Italia si pagano meno tasse, infatti lì c'è già Cristiano Ronaldo. Mi risulta più difficile immaginarlo in Inghilterra, anche se al City ci sono Guardiola e il suo amico Aguero".

 

https://www.tuttosport.com/news/calcio/calciomercato/2020/08/26-73141094/minguella_ecco_perche_messi_andra_all_inter_/

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Kiwi ha scritto:

Minguella: "Ecco perché Messi andrà all'Inter"

197

 

Il procuratore spagnolo non ha dubbi su quale possa essere il futuro della Pulce: "Lo stesso ragionamento lo ha fatto Cristiano Ronaldo"

 

BARCELLONA (Spagna) - Ha vissuto i primi anni di Leo Messi nel Barcellona, ora Josep Maria Minguella ha parlato a COPE della notizia che ha travolto il calciomercato, quella dell'addio della Pulce ai catalani: "Per me Messi ha già una squadra, l'Inter. Perché? In Italia si pagano meno tasse, infatti lì c'è già Cristiano Ronaldo. Mi risulta più difficile immaginarlo in Inghilterra, anche se al City ci sono Guardiola e il suo amico Aguero".

 

https://www.tuttosport.com/news/calcio/calciomercato/2020/08/26-73141094/minguella_ecco_perche_messi_andra_all_inter_/

In Italia si pagano meno tasse? 🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FURIOUS ha scritto:

In Italia si pagano meno tasse? 🤔

loro ne pagano meno ... non mi ricordo precisamente perche , quale tecnicismo glielo permette, ma ne pagano meno per i primi x anni.

 

copio e incollo 

 

Due le principali agevolazioni che potrebbero contribuire ad alleggerire enormemente il peso di un'operazione altrimenti inavvicinabile per qualsiasi squadra italiana. La prima è stata introdotta dalla Legge di Bilancio 2017 e prevede il pagamento di un forfait da 100 mila euro su tutti i redditi prodotti all'estero per i "paperoni" che portano la residenza in Italia. Una maxi forfait che ovviamente non si applicherebbe sullo stipendio versato dall'Inter, perché reddito prodotto in Italia, ma sui ricchi profitti realizzati fuori, dai diritti di immagine in giù. Un perimetro, quello di applicazione dell'imposta forfettaria, che presenta comunque dei margini di incertezza ma la legge italiana prevede comunque di potere concordare preventivamente con l'Agenzia delle Entrate il tipo di attività che potrebbero accedere alla tassazione agevolata.
 

 

La seconda, introdotta circa un anno dopo, dimezza l'imponibile per i cittadini stranieri che spostano la residenza in Italia per almeno due anni. Di fatto si tratta di uno sconto fiscale considerevole.Per assicurare ad esempio una cifra netta di 40 milioni di euro netti all'anno, l'Inter anziché spendere quasi 80 milioni di euro, ne potrebbe investire meno di 60, dal momento che l'aliquota massima si applicherebbe soltanto sulla metà del reddito percepito dal campione.

Edited by lustronculino

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, lustronculino ha scritto:

loro ne pagano meno ... non mi ricordo precisamente perche , quale tecnicismo glielo permette, ma ne pagano meno per i primi x anni.

 

copio e incollo 

 

Due le principali agevolazioni che potrebbero contribuire ad alleggerire enormemente il peso di un'operazione altrimenti inavvicinabile per qualsiasi squadra italiana. La prima è stata introdotta dalla Legge di Bilancio 2017 e prevede il pagamento di un forfait da 100 mila euro su tutti i redditi prodotti all'estero per i "paperoni" che portano la residenza in Italia. Una maxi forfait che ovviamente non si applicherebbe sullo stipendio versato dall'Inter, perché reddito prodotto in Italia, ma sui ricchi profitti realizzati fuori, dai diritti di immagine in giù. Un perimetro, quello di applicazione dell'imposta forfettaria, che presenta comunque dei margini di incertezza ma la legge italiana prevede comunque di potere concordare preventivamente con l'Agenzia delle Entrate il tipo di attività che potrebbero accedere alla tassazione agevolata.
 

 

La seconda, introdotta circa un anno dopo, dimezza l'imponibile per i cittadini stranieri che spostano la residenza in Italia per almeno due anni. Di fatto si tratta di uno sconto fiscale considerevole.Per assicurare ad esempio una cifra netta di 40 milioni di euro netti all'anno, l'Inter anziché spendere quasi 80 milioni di euro, ne potrebbe investire meno di 60, dal momento che l'aliquota massima si applicherebbe soltanto sulla metà del reddito percepito dal campione.

Ammazza! Non lo sapevo! Pensa un po’ comunque... gente che guadagna i milioni gli facciamo anche le tariffe agevolate... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, lustronculino ha scritto:

loro ne pagano meno ... non mi ricordo precisamente perche , quale tecnicismo glielo permette, ma ne pagano meno per i primi x anni.

 

copio e incollo 

 

Due le principali agevolazioni che potrebbero contribuire ad alleggerire enormemente il peso di un'operazione altrimenti inavvicinabile per qualsiasi squadra italiana. La prima è stata introdotta dalla Legge di Bilancio 2017 e prevede il pagamento di un forfait da 100 mila euro su tutti i redditi prodotti all'estero per i "paperoni" che portano la residenza in Italia. Una maxi forfait che ovviamente non si applicherebbe sullo stipendio versato dall'Inter, perché reddito prodotto in Italia, ma sui ricchi profitti realizzati fuori, dai diritti di immagine in giù. Un perimetro, quello di applicazione dell'imposta forfettaria, che presenta comunque dei margini di incertezza ma la legge italiana prevede comunque di potere concordare preventivamente con l'Agenzia delle Entrate il tipo di attività che potrebbero accedere alla tassazione agevolata.
 

 

La seconda, introdotta circa un anno dopo, dimezza l'imponibile per i cittadini stranieri che spostano la residenza in Italia per almeno due anni. Di fatto si tratta di uno sconto fiscale considerevole.Per assicurare ad esempio una cifra netta di 40 milioni di euro netti all'anno, l'Inter anziché spendere quasi 80 milioni di euro, ne potrebbe investire meno di 60, dal momento che l'aliquota massima si applicherebbe soltanto sulla metà del reddito percepito dal campione.

di chi è stata questa geniale pensata?

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, BuFERA ha scritto:

di chi è stata questa geniale pensata?

Diciamo che è semplicemente una contromosse a quello che molti paesi già fanno (tipo Spagna e Portogallo) per attrarre stranieri a stabilire li la propria residenza fiscale. 

È una specie di dumping, ma niente in confronto a quello che fanno alcuni paesi per le aziende. 

Chiaramente sarebbe molto più logico farlo per le società, invogliandole però ad aprire delle filiali sul territorio. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, adriatico ha scritto:

Diciamo che è semplicemente una contromosse a quello che molti paesi già fanno (tipo Spagna e Portogallo) per attrarre stranieri a stabilire li la propria residenza fiscale. 

È una specie di dumping, ma niente in confronto a quello che fanno alcuni paesi per le aziende. 

Chiaramente sarebbe molto più logico farlo per le società, invogliandole però ad aprire delle filiali sul territorio. 

 

che vista la situazione economica avrebbe almeno un senso... ma per i cosiddetti "paperoni" che senso ha?

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, lustronculino ha scritto:

loro ne pagano meno ... non mi ricordo precisamente perche , quale tecnicismo glielo permette, ma ne pagano meno per i primi x anni.

 

copio e incollo 

 

Due le principali agevolazioni che potrebbero contribuire ad alleggerire enormemente il peso di un'operazione altrimenti inavvicinabile per qualsiasi squadra italiana. La prima è stata introdotta dalla Legge di Bilancio 2017 e prevede il pagamento di un forfait da 100 mila euro su tutti i redditi prodotti all'estero per i "paperoni" che portano la residenza in Italia. Una maxi forfait che ovviamente non si applicherebbe sullo stipendio versato dall'Inter, perché reddito prodotto in Italia, ma sui ricchi profitti realizzati fuori, dai diritti di immagine in giù. Un perimetro, quello di applicazione dell'imposta forfettaria, che presenta comunque dei margini di incertezza ma la legge italiana prevede comunque di potere concordare preventivamente con l'Agenzia delle Entrate il tipo di attività che potrebbero accedere alla tassazione agevolata.
 

 

La seconda, introdotta circa un anno dopo, dimezza l'imponibile per i cittadini stranieri che spostano la residenza in Italia per almeno due anni. Di fatto si tratta di uno sconto fiscale considerevole.Per assicurare ad esempio una cifra netta di 40 milioni di euro netti all'anno, l'Inter anziché spendere quasi 80 milioni di euro, ne potrebbe investire meno di 60, dal momento che l'aliquota massima si applicherebbe soltanto sulla metà del reddito percepito dal campione.

Ecco, è vero. Grazie per aver postato il dettaglio. Effettivamente in Italia ci sono, in merito, agevolazioni fiscali importanti, un argomento a favore dell’Inter di non poco conto, in merito.
Ricordo che in Spagna i clubs avevano agevolazioni fiscali importanti, chi ricorda quali per grandi linee (motivo principale della crescita dei top clubs della Liga)?

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, BuFERA ha scritto:

che vista la situazione economica avrebbe almeno un senso... ma per i cosiddetti "paperoni" che senso ha?

Nessuno, ma almeno intercetti un pò di gettito sottraendolo ad altri. 

Qualcuno ne avrà beneficiato.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.