Jump to content
alien

ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

Recommended Posts

Il 5/6/2019 Alle 09:12, Aghy ha scritto:

io faccio sempre riferimento all'amministrazione comunale. coloro che sono ora a capo di tutto durante e prima di periodo elettorale promettevano svariate cose (che poi non sono sempre diretta competenza del comune stesso, paradossalmente) contro atti vandalici e per la sicurezza, pallino di certi partiti, e accusando i precedenti di non saper gestire certe situazioni. ecco ora è ora che fanno i conti con se stessi se sono un minimo coerenti. non basta incolpare la maleducazione dei singoli perché prima non incolpavano la maleducazione dei singoli ma la presunta incompetenza di chi li precedeva.

 

 

Questo che ho grassettato in tanti mica lo sanno, ma è di un'importanza cruciale per la questione... ma giù subito a votare il primo che vi promette più sicurezza eh :D (si stanno vedendo i risultati infatti...)

Edited by doginho

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, alien ha scritto:

Sì, ma bisogna organizzarsi bene e soprattutto non usare gli immigrati per fare business, come in Italia.

A Terni il problema della errata gestione degli immigrati è piuttosto evidente.

era quello che stava facendo lucano a riace dal 2004 e con successo, ma guardacaso un modello che funziona è stato distrutto proprio dalla lega ed è stata fatta terra bruciata per favorire proprio la lega stessa. la domanda a questo punto è: c'è veramente da parte della lega nord l'intenzione di risolvere la situazione? se io vendo medicine, ne voglio vendere sempre di più e faccio pubblicità affinché tutti si curino con le medicine, ho interesse che la gente stia bene? la lega è una farmacia che ti ha fatto diventare ipocondriaco e ha il solo interesse di venderti sempre più medicine. e così come gli ipocondriaci, le persone si sentono comprese e tutelate da chi invece li sta avvelenando.

 

l'ho scritto già nella sezione politica, la lega esiste da trent'anni ed è il partito più vecchio di tutti. ha governato con tutti, centrodestra, centrosinistra e movimento 5 stelle, il che lo rende di gran lunga il partito che ha governato più e quindi il maggiore responsabile della situazione attuale. nonostante ciò fa solo discorsi da opposizione, da sempre, e questo perché di soluzioni valide non ne ha. è normale?

 

quali sono le soluzioni della lega nord a terni? arrestare per prostituzione le ragazze in minigonna che passeggiano sui marciapiedi? mandare a gambe all'aria il sito turistico più importante dell'umbria? ridurre la percezione del rischio legato agli inceneritori dopo che per anni hanno gridato alla pericolosità degli stessi? sono tutte notizie recentissime.

 

 

ps: si chiama ancora lega nord, lega nord, perché così si chiama li dove sta di casa. e la spilla che i leghisti da bolzano a canicattì hanno sul cuore non è né garibaldi, né cavour.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/6/2019 Alle 17:15, BuFERA ha scritto:

dopo che hanno finito per dire che i rifiuti sono una risorsa 

E che le risorse sono rifiuti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, BuFERA ha scritto:

era quello che stava facendo lucano a riace dal 2004 e con successo, ma guardacaso un modello che funziona è stato distrutto proprio dalla lega ed è stata fatta terra bruciata per favorire proprio la lega stessa. la domanda a questo punto è: c'è veramente da parte della lega nord l'intenzione di risolvere la situazione? se io vendo medicine, ne voglio vendere sempre di più e faccio pubblicità affinché tutti si curino con le medicine, ho interesse che la gente stia bene? la lega è una farmacia che ti ha fatto diventare ipocondriaco e ha il solo interesse di venderti sempre più medicine. e così come gli ipocondriaci, le persone si sentono comprese e tutelate da chi invece li sta avvelenando.

 

l'ho scritto già nella sezione politica, la lega esiste da trent'anni ed è il partito più vecchio di tutti. ha governato con tutti, centrodestra, centrosinistra e movimento 5 stelle, il che lo rende di gran lunga il partito che ha governato più e quindi il maggiore responsabile della situazione attuale. nonostante ciò fa solo discorsi da opposizione, da sempre, e questo perché di soluzioni valide non ne ha. è normale?

 

quali sono le soluzioni della lega nord a terni? arrestare per prostituzione le ragazze in minigonna che passeggiano sui marciapiedi? mandare a gambe all'aria il sito turistico più importante dell'umbria? ridurre la percezione del rischio legato agli inceneritori dopo che per anni hanno gridato alla pericolosità degli stessi? sono tutte notizie recentissime.

 

 

ps: si chiama ancora lega nord, lega nord, perché così si chiama li dove sta di casa. e la spilla che i leghisti da bolzano a canicattì hanno sul cuore non è né garibaldi, né cavour.

Hai perfettamente ragione, un paese senza immigrati non avrebbe più bisogno della lega, come un mondo del lavoro giusto non avrebbe più bisogno dei sindacati e un mondo senza morti de fame non avrebbe bisogno del comunismo.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Porcino ha scritto:

Hai perfettamente ragione, un paese senza immigrati non avrebbe più bisogno della lega, come un mondo del lavoro giusto non avrebbe più bisogno dei sindacati e un mondo senza morti de fame non avrebbe bisogno del comunismo.

una lega nord coerente e "in buona fede" estenderebbe la sua critica alla globalizzazione, tutta

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, BuFERA ha scritto:

una lega nord coerente e "in buona fede" estenderebbe la sua critica alla globalizzazione, tutta

Sarebbe, visto che è per buona parte colpa della globalizzazione se ci ritroviamo i negus in casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Porcino ha scritto:

Sarebbe, visto che è per buona parte colpa della globalizzazione se ci ritroviamo i negus in casa.

non dimenticare mai che siamo stati i primi a rompere i coglioni, in particolare quelli che andavano dietro agli "imperi" :azz:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, BuFERA ha scritto:

non dimenticare mai che siamo stati i primi a rompere i coglioni, in particolare quelli che andavano dietro agli "imperi" :azz:

Ti sei mai chiesto perché non è successo il contrario? Perché non sono stati loro a colonizzare noi?

 

Perché quando in Europa si volava, loro ancora a corre dietro a le gazzelle? 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Porcino ha scritto:

Ti sei mai chiesto perché non è successo il contrario? Perché non sono stati loro a colonizzare noi?

 

Perché quando in Europa si volava, loro ancora a corre dietro a le gazzelle? 

 

 

Se in vita tua avessi letto qualche libro, oltre a Topolino e Tex, sapresti che tutti noi siamo originari dell'Africa, per cui tecnicamente sono stati "loro" per primi a colonizzare "noi", posto che parlare di "noi" e "loro" è una sonora cazzata.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, NINNI ha scritto:

Se in vita tua avessi letto qualche libro, oltre a Topolino e Tex, sapresti che tutti noi siamo originari dell'Africa, per cui tecnicamente sono stati "loro" per primi a colonizzare "noi", posto che parlare di "noi" e "loro" è una sonora cazzata.

Ok bravo..... Poi però tu li bombardi e loro co le frecce, tu voli in aereo e loro a groppa de cammello. 

 

Lo sai come se chiama questo, si?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Porcino ha scritto:

Ti sei mai chiesto perché non è successo il contrario? Perché non sono stati loro a colonizzare noi?

 

Perché quando in Europa si volava, loro ancora a corre dietro a le gazzelle? 

 

 

quindi a tuo modo di vedere se venissimo colonizzati andrebbe bene, perché chi lo farebbe apparterrebbe di fatto ad una cultura superiore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se proprio volete rompe li colori,pijatevela con :

americani 

francesi

inglesi

Avremo i peggio difetti,ma direttamente non avemo colonizzato nessuno (Eritrea credo che equivale a mezza Terni)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Nambo ha scritto:

Avremo i peggio difetti,ma direttamente non avemo colonizzato nessuno (Eritrea credo che equivale a mezza Terni)

l'eritrea va bene , la somalia va bene ,ma l'etiopia e la libia (un po' meno) sono state ''colonizzate'' a forza de stragi , ruberie e massacri ( con una spruzzatina di gas nervino) ,perchè pure il soldato italiano se non viene tenuto a freno se comporta come tutti gli altri ''conquistatori"

in Etiopia si fregavano anche le galline, stupravano , impiccavano ... in Libia idem (ma un po' meno).

Detto questo,siccome per la storia me difendo, poi che gli abbiamo anche lasciato strade , ponti e ospedali è pure vero, senza atteggiarci a grandi democratici e statisti nella decolonizzazione , come hanno fatto quelli che hai citato tu. ( con grandi risultati anche loro)

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 1939, alla vigilia della seconda guerra mondiale, i territori controllati dall'Italia erano così suddivisi:

TerritoriNomeArea (km²)Note

1Italiametropolitana310.190

2Libia italiana1.873.800

3Africa Orientale Italiana1.749.600

4Albania28.750

5Isole italiane dell'Egeo2.690

6Concessione italiana di Tientsin0,5

Totale3.965.030,5

Mezza Terni e ci stiamo pure larghi

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, BuFERA ha scritto:

quindi a tuo modo di vedere se venissimo colonizzati andrebbe bene, perché chi lo farebbe apparterrebbe di fatto ad una cultura superiore

È evidente.  

 

Visto che secondo qualcuno non esistono le razze ma solo una, quella umana, siamo partiti tutti dallo stesso livello, giusto?

Quindi se in un certo periodo storico io faccio il bagno alle terme e tu nel fango, io vengo a bombararti e tu rispondi con arco e frecce, sei inferiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Porcino ha scritto:

È evidente.  

 

Visto che secondo qualcuno non esistono le razze ma solo una, quella umana, siamo partiti tutti dallo stesso livello, giusto?

Quindi se in un certo periodo storico io faccio il bagno alle terme e tu nel fango, io vengo a bombararti e tu rispondi con arco e frecce, sei inferiore.

chi sente la necessità di andare a rompere i coglioni a qualcun altro, soprattutto con le bombe, non è superiore. è solo un rompicoglioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque stiamo andando un po' fuori tema. eravamo al punto che la lega di fatto è il partito che ha governato di più nelle ultime tre decadi in italia e questo lo rende il maggiore responsabile della situazione attuale.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Porcino ha scritto:

È evidente.  

 

Visto che secondo qualcuno non esistono le razze ma solo una, quella umana, siamo partiti tutti dallo stesso livello, giusto?

Quindi se in un certo periodo storico io faccio il bagno alle terme e tu nel fango, io vengo a bombararti e tu rispondi con arco e frecce, sei inferiore.

Seguendo sto ragionamento, noi dovremmo essere strasuperiori agli americani, visto che quando loro i loro antenati anglosassoni si dipingevano la faccia sugli alberi noi eravamo già froci. Eppure... 

(fra l'altro sta battuta non a caso credo fu usata meravigliosamente contro un leghista nei primi anni '90, per dire... ) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, wild.duck ha scritto:

Nel 1939, alla vigilia della seconda guerra mondiale, i territori controllati dall'Italia erano così suddivisi:

TerritoriNomeArea (km²)Note

1Italiametropolitana310.190

2Libia italiana1.873.800

3Africa Orientale Italiana1.749.600

4Albania28.750

5Isole italiane dell'Egeo2.690

6Concessione italiana di Tientsin0,5

Totale3.965.030,5

Mezza Terni e ci stiamo pure larghi

Nelle isole greche ancora ci stanno a ringrazia....

 

Edited by Nambo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Nambo ha scritto:

Nelle isole greche ancora ci stanno a ringrazia....

Non mi pare quello il punto. Noi siamo andati a rompere i coglioni in casa d'altri non invitati sterminando le popolazioni locali. Poi, non è che se in un'isoletta magari non hai ammazzato nessuno cambia la sostanza. Io quando sentivo mia nonna che mi raccontava che se provavi a fare un'obiezione a quelli invasati di merda dei fascisti (perché non è che all'epoca non si rendevano conto che andare ad ammazzare gli africani non era proprio carino) ti rispondevano robe tipo "ma che ti fa schifo un pezzo d'africa?" ancora mi fa specie

Share this post


Link to post
Share on other sites

a leggere certa roba mi viene la nausea e affiora questa scena di odissea nello spazio.

per certi versi c'è chi ha ancora la testa e il pensiero da uomo del paleolitico o anche prima evidentemente.

l'evoluzione umana e il progresso non possono coinvolgere tutti d'altronde.

 

 

Edited by Aghy

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Porcino ha scritto:

È evidente.  

 

Visto che secondo qualcuno non esistono le razze ma solo una, quella umana, siamo partiti tutti dallo stesso livello, giusto?

Quindi se in un certo periodo storico io faccio il bagno alle terme e tu nel fango, io vengo a bombararti e tu rispondi con arco e frecce, sei inferiore.

Il fatto che le razze non esistano è provato scientificamente, non è un opinione.

Ti consiglio:

Barbujani - L'invenzione della razza

Barbujani - Gli africani siamo noi

Cavalli sforza - Storia e geografia dei geni umani

 

Sempre se nel frattempo hai imparato a leggere.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, NINNI ha scritto:

Il fatto che le razze non esistano è provato scientificamente, non è un opinione.

Ti consiglio:

Barbujani - L'invenzione della razza

Barbujani - Gli africani siamo noi

Cavalli sforza - Storia e geografia dei geni umani

 

Sempre se nel frattempo hai imparato a leggere.

Beh è vero, in Italia siamo anche africani.

Da Roma in giù.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Porcino ha scritto:

Beh è vero, in Italia siamo anche africani.

Da Roma in giù.

punti di vista... per la lega, dal po in giù tutti zulù

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, BuFERA ha scritto:

punti di vista... per la lega, dal po in giù tutti zulù

È per questo che esistono le razze, se venissi su da te e mi incontrassi mi scambieresti per uno di lì. 

Capisci il concetto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, wild.duck ha scritto:

Non mi pare quello il punto. Noi siamo andati a rompere i coglioni in casa d'altri non invitati sterminando le popolazioni locali. Poi, non è che se in un'isoletta magari non hai ammazzato nessuno cambia la sostanza. Io quando sentivo mia nonna che mi raccontava che se provavi a fare un'obiezione a quelli invasati di merda dei fascisti (perché non è che all'epoca non si rendevano conto che andare ad ammazzare gli africani non era proprio carino) ti rispondevano robe tipo "ma che ti fa schifo un pezzo d'africa?" ancora mi fa specie

Da quello che dici pare che eravamo una super potenza militare,coloniale...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Nambo ha scritto:

Da quello che dici pare che eravamo una super potenza militare,coloniale...

 

Che c'entra? Fatto sta che abbiamo invaso altri paesi inoffensivo e massacrato migliaia di persone pur con il sostegno di un botto di gente in questo disgraziato paese

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Porcino ha scritto:

È per questo che esistono le razze, se venissi su da te e mi incontrassi mi scambieresti per uno di lì. 

Capisci il concetto? 

per un leghista tedesco (si chiamano afd) resti un italiano, e tra un albanese, un italiano o un algerino per loro non fa differenza.

capisci il concetto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, BuFERA ha scritto:

per un leghista tedesco (si chiamano afd) resti un italiano, e tra un albanese, un italiano o un algerino per loro non fa differenza.

capisci il concetto?

Prima ero della Lega Nord, poi me ne sono andato e ho fondato la Lega Super Nord. Il simbolo era bellissimo: c'era un orso bianco su un igloo che indicava un eschimese dicendogli "Tornatene a casa, terùn!".
(Carlo Pistarino)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.