Jump to content

granata100

Members
  • Content Count

    3,030
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

granata100 last won the day on May 28 2020

granata100 had the most liked content!

Community Reputation

172 Optimal

About granata100

  • Rank
    Dirigente
  • Birthday 04/18/1982

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Interests
    FIGA E CALCIO

Previous Fields

  • citta
    tORINO

Recent Profile Visitors

1,226 profile views
  1. Anche se fosse stato realmente così, uno che si lamenta di essere stato lo stallone della Canalis, sarebbe da querela uguale
  2. Obsoleto o meno in Italia vince sempre chi subisce meno. Poi in Europa magari non è così ma qui si. Prendi per esempio l'anno di sarri al Napoli, gioco spumeggiante, bello da vedere ma il campionato lo ha vinto allegri con gli 1-0. Dico sinceramente,il Barcellona di Guardiola è stato un disastro per il calcio italiano perché tutti si sono messi in testa di fare il Tiki taka ma quello a Barcellona aveva Xavi ed Iniesta (senza considerare gli altri 15 mostri che aveva in rosa). Giampaolo qua a Torino voleva fare il Tiki taka con rincon e baselli per dio
  3. Sto assumendo un un esperto alle risposte sui topic appena firma ti rispondo scherzi a parte, sono convinto che oggi come oggi un Mazzone o un fascetti (che ai tempi erano allenatori di seconda fascia) oggi subirebbero due gol a campionato senza bisogno di esperti
  4. Non ce l'ho con Lucarelli perché ormai quasi tutti hanno staff di 26000 esperti su ogni cosa però mi chiedo, essendo dell'82, come cazzo facevano gli allenatori degli anni 90 a fare tutto da soli e magari vedevi fasi difensive così efficaci che gli attaccanti non riuscivano ad arrivare a 20 metri dalla porta. Oggi con staff composto da esperti sui calci piazzati, esperti sui fuorigioco, esperti sui passaggi lunghi, esperti sulle valvole dei palloni ecc vedi certi svarioni che la Gialappa's potrebbe fare puntate di mai Dire Gol di 6 ore ciascuna
  5. Si o loro o qualcuno dello staff dell'albergo. Ma chiunque sia stato lo ringrazio. È una settimana che mando in loop il "testa di cazzo" detto da vagnati riferendosi a Cairo. Ci ha svoltato la stagione. Se vai nei profili social del Torino è un continuo di messaggi del tipo "ciao testa di cazzo come stai"
  6. Credo sui 2 milioni. E non chiedermi il perché . Qua ormai è fuori rosa e circola la voce che il video della lite tra vagnati e juric lo abbia fatto girare lui (anche se è stato fatto da un altro giocatore e pubblicato in una chat di whats ap composta da giocatori della Cairese). Io non so se sia vero ovviamente però il caso vuole che il giorno dopo la lite sono stati fatti fuori in 5(Zaza verdi Izzo millico e horvath). Millico è stato ceduto al Cagliari ieri
  7. Io Zaza lo eviterei anche se l'alternativa fosse un mandato di cattura a Capodanno ma se proprio lo volete non vi chiediamo nemmeno la fattura
  8. Ma l"inno della cremonese è anche la sigla di Dragonball?
  9. Mansour. Un'altra vittima di una terribile pandemia che si affligge su chi vede per la prima volta il portafoglio pieno. La fica
  10. È che erano vittima di un equivoco. La signora cercava altro perché il marito era sempre depresso. Il marito però si esprimeva perché la moglie cercava altro. Tante volte la mancanza di dialogo è decisiva. Peccato perché quando se la trombava lui era irresistibile in campo.
  11. Bei tempi quando Moggi chiedeva ad Aguilera le mignotte per corrompere gli arbitri. A quei tempi erano più umili le giacchette nere. Si accontentavano di un po' di pelo sudamericano
  12. Gli anni 80 sono stati gli ultimi nostri momenti magici (a parte il campionato 89/90 nel quale retrocedemmo per la prima volta in B ma il giorno della retrocessione a Lecce fu la prima partita di borsano come presidente ed il successivo campionato di B lo vincemmo stabilendo molti record e soprattutto con mezza squadra che due anni dopo era titolare ad Amsterdam nella finale di Coppa UEFA. Davanti avevamo Muller un brasiliano fortissimo ma con una moglie abbastanza mignotta che l'ha rovinato mandandolo più volte in depressione). Come libero avevamo già un giovane Cravero. La squadre di B dell'epoca oggi si salverbbero a mani basse in serie A e forse qualcuna lotterebbe anche per l'Europa che conta. Se non ricordo male in quella B c'era il Messina di Schillaci, il Pisa di Simeone e l'Ascoli di Casagrande che poi venne da noi. Uno dei centravanti più forti che io abbia mai visto (anche perché negli ultimi 20 anni a parte qualche rara eccezione le famiglie dei giocatori scoprivano che i loro figli giocavano a calcio vedendo le partite del Torino a 90 minuto sulla rai da quanto erano scarsi). Approposito del Milan di Sacchi mi ricordo un 0-0 a Milano nel 93 (credo) con un supermega catenaccio nostro e cori contro Lentini che era alla sua prima partita da ex ed un 1-1 l'anno prima con il pareggio di Maldini al 92esimo. Quel Milan era davvero una armata impeccabile
  13. Doveva comandare la difesa ed allo stesso tempo essere pronto a rimediare alle cazzate dei suoi compagni. Intelligenza e tecnica. non è un caso che gente come baresi o Scirea siano tutt'ora tra i migliori difensori che il calcio abbia mai avuto. Scirea purtroppo non l'ho mai visto giocare perché ero troppo piccolo, baresi invece l'ho visto dal vivo ed era una gioia per gli occhi vederlo giocare (il Milan di Sacchi era una macchina da guerra, chi ha avuto la fortuna di poterlo ammirare allo stadio, ora, potrà dire tranquillamente che erano vent'anni avanti rispetto agli altri)
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.