Jump to content
Sign in to follow this  
sto guasto de fere

Una domanda: perchè tenere Toscano??

Recommended Posts

Una domanda.

Con tutto il bene che voglio a Toscano,

senza alcuna vena polemica,

a prescindere dall'efficacia dell'eventuale sostituto:

 

Mi spiegate come mai una società che spende circa DIECI MILIONI DI EURO in sede di mercato, e che a detta di tutti doveva piazzarsi tra le prime quattro in classifica, continua a tenere un allenatore che dopo 12 giornate è ai play out? Non mi tornano i conti (neanche quelli in tasca).

 

Anche la tifoseria sta mostrando moltissima pazienza, ma questa è una squadra costruita per vincere. Ci siamo dati diverse scadenze, però dopo ogni partita siamo di nuovo qui a "prorogare" le speranze. E' chiaro che la speranza è l'unico atteggiamento possibile per seguire uno sport come il pallone, ma il credito che stiamo dando ai ragazzi di quest'anno (a parte qualche fischio/mugugno) è soprendente. Stesso discorso per il mister (sul quale continua a puntare anche la società, dicevo). Il mio dubbio quindi è: abbiamo cambiato immediatamente obiettivo? Se l'obiettivo è quello che c'eravamo posti (tutti), è arrivato il momento di pretendere molto molto di più (perché l'allenatore resta al suo posto? Perché i giocatori non vanno in ritiro a calci in culo?). Se l'obiettivo (nostro e della società) è arrivare a metà classifica, allora va bene tutto così com'è (oddio, non proprio: perdemo a casa e pareggiamo fori... mmmhhh).

 

Dite la vostra (rifaccio la domanda): mi spiegate come mai una società che spende circa DIECI MILIONI DI EURO in sede di mercato, e che a detta di tutti doveva piazzarsi tra le prime quattro in classifica, continua a tenere un allenatore che dopo 12 giornate è ai play out? Non mi tornano i conti. Con tutto il bene che voglio a Toscano (effidateve che je ne vojo tanto!)

  • Upvote 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso condividere, ma siamo sicuri che sia questo il momento giusto per porsi questa domanda? Dopo un buon pareggio a casa della terza in classifica?

 

Tra l'altro il Cesena aveva un ex-arbitro di A ben ammanicato come accompagnatore, in panchina, per dire che è una società che punta veramente in alto.

 

A Terni manca come sempre sotto la proprietà Longarini un buon DS e una società degna di questo nome. Il resto è la naturale conseguenza di questa carenza. Una squadra per la quale è stato speso molto ma con carenze nella rosa che sono sotto gli occhi di tutti (alternativa valida a Zito e Sciacca su tutte).

 

Io penso che anche avendo Chiellini, Drogba e Cristiano Ronaldo avremmo difficoltà ad andare in A se non cambia qualcosa a livello societario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io penso che abbiamo speso tanto e male; toscano anche ad ortisei disse che eravamo una buona squadra ma, secondo lui, era presto per dire che eravamo da promozione; ecco quà infatti: lui è uomo di calcio, che sbaglia ma conosce il calcio, a differenza del commericialista che vi ricordo, come dice lui, di non capire nulla di calcio.....detto questò sono d'accordo con te: ti dai un obiettivo e lo stai floppando?...cambi il mister...quì però se cambia il mister cambia tutto lo concistorio....quindi.....

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda.

Con tutto il bene che voglio a Toscano,

senza alcuna vena polemica,

a prescindere dall'efficacia dell'eventuale sostituto:

 

Mi spiegate come mai una società che spende circa DIECI MILIONI DI EURO in sede di mercato, e che a detta di tutti doveva piazzarsi tra le prime quattro in classifica, continua a tenere un allenatore che dopo 12 giornate è ai play out? Non mi tornano i conti (neanche quelli in tasca).

 

Anche la tifoseria sta mostrando moltissima pazienza, ma questa è una squadra costruita per vincere. Ci siamo dati diverse scadenze, però dopo ogni partita siamo di nuovo qui a "prorogare" le speranze. E' chiaro che la speranza è l'unico atteggiamento possibile per seguire uno sport come il pallone, ma il credito che stiamo dando ai ragazzi di quest'anno (a parte qualche fischio/mugugno) è soprendente. Stesso discorso per il mister (sul quale continua a puntare anche la società, dicevo). Il mio dubbio quindi è: abbiamo cambiato immediatamente obiettivo? Se l'obiettivo è quello che c'eravamo posti (tutti), è arrivato il momento di pretendere molto molto di più (perché l'allenatore resta al suo posto? Perché i giocatori non vanno in ritiro a calci in culo?). Se l'obiettivo (nostro e della società) è arrivare a metà classifica, allora va bene tutto così com'è (oddio, non proprio: perdemo a casa e pareggiamo fori... mmmhhh).

 

Dite la vostra (rifaccio la domanda): mi spiegate come mai una società che spende circa DIECI MILIONI DI EURO in sede di mercato, e che a detta di tutti doveva piazzarsi tra le prime quattro in classifica, continua a tenere un allenatore che dopo 12 giornate è ai play out? Non mi tornano i conti. Con tutto il bene che voglio a Toscano (effidateve che je ne vojo tanto!)

Provo a rispondere per come la vedo io:

innanzitutto questa non è una squadra per vincere ma una squadra di scommesse da vincere. Che è una squadra per vincere l'abbiamo deciso noi (tant'è che sti famosi 10 mln sò stati spesi essenzialente per giocatori di prospettiva: masi, falletti, avenatti)

Secondo all'allenatore sono stati presentati più di 10 elemenenti con cui costruire una squadra da zero e la società (e è cosa rara) ha capito che questo è un processo che richiede tempo;

Forse (e spero) che Toscano sia un punto fermo del progetto di miglioramento dela squadra a lungo termine;

Forse volevano cambiare allenatore e hanno visto che tutti sti maghi in giro non ce stavano e che poteva esse rischioso cambià tanto per cambià, visto che toscano si è sempre dimostrato all'altezza fin'ora, anche nei momenti difficili (come questo che stiamo vivendo e che speriamo finisca presto).

O forse perchè sono in attesa di questa insperata svolta che sembra sia sempre in procinto di arrivare, ma che scappa sempre all'ultimo e deve sempre essere rimandata di settimana in settimana (e spero tanto che finalmente siamo sulla sulla strada giusta, i segnali positivi ci sono e è innegabile, per me basterebbe solo imbroccare tipo due vittorie di fila e cambieremo completamente campionato). ACerto se sta svolta non arriva a un certo punto cambià Toscano diverrà inevitabile.

Edited by FREAKbarcelona
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provo a rispondere per come la vedo io:

innanzitutto questa non è una squadra per vincere ma una squadra di scommesse da vincere. Che è una squadra per vincere l'abbiamo deciso noi (tant'è che sti famosi 10 mln sò stati spesi essenzialente per giocatori di prospettiva: masi, falletti, avenatti)

Secondo all'allenatore sono stati presentati più di 10 elemenenti con cui costruire una squadra da zero e la società (e è cosa rara) ha capito che questo è un processo che richiede tempo;

Forse (e spero) che Toscano sia un punto fermo del progetto di miglioramento dela squadra a lungo termine;

Forse volevano cambiare allenatore e hanno visto che tutti sti maghi in giro non ce stavano e che poteva esse rischioso cambià tanto per cambià, visto che toscano si è sempre dimostrato all'altezza fin'ora, anche nei momenti difficili (come questo che stiamo vivendo e che speriamo finisca presto).

O forse perchè sono in attesa di questa insperata svolta che sembra sia sempre in procinto di arrivare, ma che scappa sempre all'ultimo e deve sempre essere rimandata di settimana in settimana (e spero tanto che finalmente siamo sulla sulla strada giusta, i segnali positivi ci sono e è innegabile, per me basterebbe solo imbroccare tipo due vittorie di fila e cambieremo volto). Anche perché sennò diventerebbe necessario mandare via Toscano.

 

Ipotesi plausibili. L'unica cosa che non condivido (e me rivolgo anche a lu mohicano) è il discorso delle scommesse. La rosa in partenza era da promozione, senza se e senza ma (parere mio, per carità!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ipotesi plausibili. L'unica cosa che non condivido (e me rivolgo anche a lu mohicano) è il discorso delle scommesse. La rosa in partenza era da promozione, senza se e senza ma (parere mio, per carità!)

 

eh lo sò anche secondo me lo era... ma alla luce dei fatti forse è che ce sbagliavamo noi! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una domanda.

Con tutto il bene che voglio a Toscano,

senza alcuna vena polemica,

a prescindere dall'efficacia dell'eventuale sostituto:

 

Mi spiegate come mai una società che spende circa DIECI MILIONI DI EURO in sede di mercato, e che a detta di tutti doveva piazzarsi tra le prime quattro in classifica, continua a tenere un allenatore che dopo 12 giornate è ai play out? Non mi tornano i conti (neanche quelli in tasca).

 

Anche la tifoseria sta mostrando moltissima pazienza, ma questa è una squadra costruita per vincere. Ci siamo dati diverse scadenze, però dopo ogni partita siamo di nuovo qui a "prorogare" le speranze. E' chiaro che la speranza è l'unico atteggiamento possibile per seguire uno sport come il pallone, ma il credito che stiamo dando ai ragazzi di quest'anno (a parte qualche fischio/mugugno) è soprendente. Stesso discorso per il mister (sul quale continua a puntare anche la società, dicevo). Il mio dubbio quindi è: abbiamo cambiato immediatamente obiettivo? Se l'obiettivo è quello che c'eravamo posti (tutti), è arrivato il momento di pretendere molto molto di più (perché l'allenatore resta al suo posto? Perché i giocatori non vanno in ritiro a calci in culo?). Se l'obiettivo (nostro e della società) è arrivare a metà classifica, allora va bene tutto così com'è (oddio, non proprio: perdemo a casa e pareggiamo fori... mmmhhh).

 

Dite la vostra (rifaccio la domanda): mi spiegate come mai una società che spende circa DIECI MILIONI DI EURO in sede di mercato, e che a detta di tutti doveva piazzarsi tra le prime quattro in classifica, continua a tenere un allenatore che dopo 12 giornate è ai play out? Non mi tornano i conti. Con tutto il bene che voglio a Toscano (effidateve che je ne vojo tanto!)

la risposta è molto più semplice di quanto pensi: perchè questa non è una squadra costruita per vincere, ma una scommessa. Una squadra costruita per vincere la si fa lasciando i pilastri ed immettendo bravi giolatori attorno ad essi. I soldi spesi non ingannino: sono solo l'incompetenza di chi li ha spesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

eh lo sò anche secondo me lo era... ma alla luce dei fatti forse è che ce sbagliavamo noi! :D

 

 

la risposta è molto più semplice di quanto pensi: perchè questa non è una squadra costruita per vincere, ma una scommessa. Una squadra costruita per vincere la si fa lasciando i pilastri ed immettendo bravi giolatori attorno ad essi. I soldi spesi non ingannino: sono solo l'incompetenza di chi li ha spesi.

 

Quindi oltre ad esserci "mbriacati" tutti noi (e sottolineo tutti, senza differenza tra bacchettoni e buonisti), erano "mbriachi" pure addetti ai lavori e giornalisti nazionali, a fine agosto? Non c'era un essere vivente sul pianeta terra che non considerava questa squadra ALMENO da play off. Adesso scopriamo che non è NEANCHE da play off.

No... non me la sposo facilmente questa tesi. A posteriori, in questa merda di situazione è la prima cosa logica che viene in mente, la più facile. Ma a me non convince.

Edited by sto guasto de fere
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà la maggior parte della squadra per vincere o è in panchina o è infortunata. Otto undicesimi titolari di oggi sono dello scorso anno. Evidentemente i nuovi a parte gli infortunati faticano a integrarsi nei meccanismi, i più giovani sono ancora acerbi e Toscano si affida ancora alla vecchia guardia. Giusto o sbagliato non lo so', ma questi sono i fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora se vuoi vincere subito ed hai soldi da spendere mi compri ardemagni che con antenucci ti garantiscono 40 gol, mi tieni vitale miglior esterno della B, mi tieni come blocco la squadra dell'anno scorso e mi porti in ritiro con la squadra fatta...invece sò stati comprati giovani: falletti, avenatti; giocatori infortunati: sciacca e ferronetti giocatori che giocavano poco l'anno scorso: farkas, viola......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le scommesse so altre, vedi Crotone e Virtus Lanciano che hanno puntato su tanti giovani e il campo sta dando ragione. Ma sulla carta dovevano lottare per non retrocedere e alla fine se ritrovano lassù contro ogni previsione. La Ternana, non è una scommessa, era una squadra costruita per avere il doppio dei punti che mo c'ha, se mo gente come Ferronetti, Rispoli, Antenucci, Viola so scommesse allora me vado riccamente a ripone. (per non parlare di Zito che purtroppo non abbiamo quasi mai avuto a disposizione). Io penso che la pazienza della piazza è immensa, e lo dimostra la reazione compostissima ad ogni partita persa a casa, tre su sei mica nocchie (i fischi per chi paga lu bijetto so comprensibilissimi anche se giochi bene e perdi). Il topic de sto guasto è giusto, certo magari sti dubbi erano più legittimi dopo ternana-crotone piuttosto che dopo un pareggio ottenuto contro la terza in classifica. Però certo dopo 12 partite e undici punti ottenuti...i dubbi so sempre più consistenti. Personalmente so sempre stato del pensiero Avanti Mister, mo qualche domanda me la faccio pure io

Edited by Scoppea
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

la risposta è molto più semplice di quanto pensi: perchè questa non è una squadra costruita per vincere, ma una scommessa. Una squadra costruita per vincere la si fa lasciando i pilastri ed immettendo bravi giolatori attorno ad essi. I soldi spesi non ingannino: sono solo l'incompetenza di chi li ha spesi.

mah secondo me è presto per parlare di incompetenza... per me sono stati soldi spesi in prospettiva (mi riferisco a quei tre per cui sò stati cacciati soldi "veri" ) e spesi con la prospettiva de rifacce altri soldi, magari da reinvestire, piuttosto che per farci fare un salto di qualità immediato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora se vuoi vincere subito ed hai soldi da spendere mi compri ardemagni che con antenucci ti garantiscono 40 gol, mi tieni vitale miglior esterno della B, mi tieni come blocco la squadra dell'anno scorso e mi porti in ritiro con la squadra fatta...invece sò stati comprati giovani: falletti, avenatti; giocatori infortunati: sciacca e ferronetti giocatori che giocavano poco l'anno scorso: farkas, viola......

Te si scordato tesser al posto de toscano!! :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riccà, posta così, non cogli nessun punto...

 

I campionati non si vincono sulla carta, nè spendendo più degli altri (vedi epoca Moratti pre Mancini-Mourinho)

 

A mio avviso il nostro campionato è cominciato con la Juve Stabia. Da quella partita 3 pareggi 1 vittoria e 1 sconfitta. Giocando con 3 delle squadre più in forma del campionato (Lanciano-Crotone-Cesena), partite nelle quali tra arbitro (lanciano) e variabili varie (crotone) raccogli meno di quello che hai espresso. Poteva iniziare con lo Spezia ma la partita più beffarda del secolo ha rimandato di qualche giornata "l'inizio reale" del nostro campionato.

 

La classifica è cortissima. Da qui a maggio può ancora succedere di tutto.

 

Il tuo post conferma quello che considero il principale problema di quest'anno: le aspettative. Questa è una squadra che ha trovato l'assetto (433), la grinta (vedi ultime partite) e gli manca solo un fattore: giocare senza paura. E qui siamo nelle mani del mister. Mani che considero, se avremo pazienza, delle migliori. Mani che spesso sbagliano, ma di cui mi fido.

 

Capisco la fretta di far bene viste "le mazzate del passato" e la non totale fiducia che ancora riserbiamo nella società visti gli ultimi 10 anni, ma se non ci calmiamo un attimo tutti, compresi noi, facciamo solo il male della nostra ternana.

 

In my humble opinion of course.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Quindi oltre ad esserci "mbriacati" tutti noi (e sottolineo tutti, senza differenza tra bacchettoni e buonisti), erano "mbriachi" pure addetti ai lavori e giornalisti nazionali, a fine agosto? Non c'era un essere vivente sul pianeta terra che non considerava questa squadra ALMENO da play off. Adesso scopriamo che non è NEANCHE da play off.

No... non me la sposo facilmente questa tesi. A posteriori, in questa merda di situazione è la prima cosa logica che viene in mente, la più facile. Ma a me non convince.

Menomale che non sono il solo a pensarla come te. Praticamente si vorrebbe far credere che questa rosa è inferiore a quella dello scorso campionato, visti i risultati che sta ottenendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricapitolando.

Vieni da un'ottima annata di B, una delle miglior difese.

 

Cedi giocatori di quella rosa per prenderli migliori.

 

Ferronetti, ex Roma, Udinese, Genoa. Ha giocato anche in Europa

Farkas, ex Chievo. Ha fatto i preliminari di Champions

Antenucci, ex Torino. Senza presentazioni

Viola, ex Palermo. Miglior regista della serie B 2011/2012 lo scorso anno in A

Rispoli, ex Brescia. Eletto miglior esterno della B 2012/2013

 

Ceravolo lo considero un acquisto di questa estate visto che lo scorso anno ha giocato si e o no 3/4 partite.

 

Confermi i migliori o almeno i migliori.

In piu prendi due scommesse come Avenatti (ha vinto il mondiale under 20) e Falletti.

 

 

E tutto ciò si chiama scommessa?!

Smantelli una squadra arrivata 9 in classifica, spendi 10 milioni sul mercato (DIECI!!) per scommettere su una squadra che sta a due punti dal penultimo posto?!

 

Che scommessa è?! 10 milioni non so una scommessa!! Scusate è

 

Che poi la squadra non è stata ben costruita, i giocatori non sono quelli che voleva Toscano, ecc ecc è un altro discorso. Sono altre cose.

Con questo non do la colpa a Toscano o pinco pallino.

 

Ma il bilancio dopo 12 partite di campionato è deludente, direi deludentissimo.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le scommesse so altre, vedi Crotone e Virtus Lanciano che hanno puntato su tanti giovani e il campo sta dando ragione. Ma sulla carta dovevano lottare per non retrocedere e alla fine se ritrovano lassù contro ogni previsione. La Ternana, non è una scommessa, era una squadra costruita per avere il doppio dei punti che mo c'ha, se mo gente come Ferronetti, Rispoli, Antenucci, Viola so scommesse allora me vado riccamente a ripone. (per non parlare di Zito che purtroppo non abbiamo quasi mai avuto a disposizione). Io penso che la pazienza della piazza è immensa, e lo dimostra la reazione compostissima ad ogni partita persa a casa, tre su sei mica nocchie (i fischi per chi paga lu bijetto so comprensibilissimi anche se giochi bene e perdi). Il topic de sto guasto è giusto, certo magari sti dubbi erano più legittimi dopo ternana-crotone piuttosto che dopo un pareggio ottenuto contro la terza in classifica. Però certo dopo 12 partite e undici punti ottenuti...i dubbi so sempre più consistenti. Personalmente so sempre stato del pensiero Avanti Mister, mo qualche domanda me la faccio pure io

Come non condividerti. E poi questa è una squadra con "evidenti carenze"... perchè mancherebbe (ma detta tra de noi in rosa ce ne sta più di uno) il mediano. Praticamente con un mediano avremmo fatto 10/12 punti in più secondo qualcuno... ma manco Maradona (che mediano non era ovviamente :D ).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricapitolando.

Vieni da un'ottima annata di B, una delle miglior difese.

 

Cedi giocatori di quella rosa per prenderli migliori.

 

Ferronetti, ex Roma, Udinese, Genoa. Ha giocato anche in Europa

Farkas, ex Chievo. Ha fatto i preliminari di Champions

Antenucci, ex Torino. Senza presentazioni

Viola, ex Palermo. Miglior regista della serie B 2011/2012 lo scorso anno in A

Rispoli, ex Brescia. Eletto miglior esterno della B 2012/2013

 

Ceravolo lo considero un acquisto di questa estate visto che lo scorso anno ha giocato si e o no 3/4 partite.

 

Confermi i migliori o almeno i migliori.

In piu prendi due scommesse come Avenatti (ha vinto il mondiale under 20) e Falletti.

 

 

E tutto ciò si chiama scommessa?!

Smantelli una squadra arrivata 9 in classifica, spendi 10 milioni sul mercato (DIECI!!) per scommettere su una squadra che sta a due punti dal penultimo posto?!

 

Che scommessa è?! 10 milioni non so una scommessa!! Scusate è

 

Che poi la squadra non è stata ben costruita, i giocatori non sono quelli che voleva Toscano, ecc ecc è un altro discorso. Sono altre cose.

Con questo non do la colpa a Toscano o pinco pallino.

 

Ma il bilancio dopo 12 partite di campionato è deludente, direi deludentissimo.

Ma poi se po sapè quali so sti giocatori che voleva Toscano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma poi se po sapè quali so sti giocatori che voleva Toscano?

 

Non saprei che dirti.

Volevo arrivare a dire che le colpe di qualcuno saranno. Hai speso 10 milioni.

Toscano voleva x gli hai portato y sarà colpa della società.

Toscano voleva x gli hai portato x sarà colpa di Toscano.

 

 

So solo che con 10 milioni non puoi scommettere almeno in B.

Fino ad ora è un fallimento.

Poi a maggio saranno rispettati gli obbiettivi di inizio stagione, ci credo poco ma me lo auguro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non saprei che dirti.

Volevo arrivare a dire che le colpe di qualcuno saranno. Hai speso 10 milioni.

Toscano voleva x gli hai portato y sarà colpa della società.

Toscano voleva x gli hai portato x sarà colpa di Toscano.

 

 

So solo che con 10 milioni non puoi scommettere almeno in B.

Fino ad ora è un fallimento.

Poi a maggio saranno rispettati gli obbiettivi di inizio stagione, ci credo poco ma me lo auguro.

Ma secondo te un allenatore riceve sempre quello che chiede? Se dovesse andare ad alenare in A tipo il Chievo, secondo te Sartori e Campedelli penderebbero dalle labbra di Toscano e accontenterebbero ogni richiesta? Quali sono i problemi di organico di questa squadra? Un mediano e un sostituto di Zito? Ok, è troppo poco per avere un deficit di classifica di almeno 10 punti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma secondo te un allenatore riceve sempre quello che chiede? Se dovesse andare ad alenare in A tipo il Chievo, secondo te Sartori e Campedelli penderebbero dalle labbra di Toscano e accontenterebbero ogni richiesta? Quali sono i problemi di organico di questa squadra? Un mediano e un sostituto di Zito? Ok, è troppo poco per avere un deficit di classifica di almeno 10 punti.

per me la squadra non esprime il suo potenziale, mettiamo tutte le condizioni di oggi, tra paura di sbagliare quindi sono contratti ecc ecc, per me manca di qualche elemento trascinatore che in campo non hai, tranne antenucci ma è troppo poco. Servirebbe un gattuso di centrocampo che se incazza de continuo tra centrocampo e difesa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutto il rispetto, ma non credo che la Ternana possa essere considerata una squadra da promozione diretta. E non mi riferisco alla posizione odierna di classifica, è una convizione che avevo già prima dell'inizio del campionato.

La Ternana è certamente una squadra con elementi di valore, una squadra che (se tutto girasse per il meglio) potrebbe ambire ai playoff, ma va considerato come molti dei suoi giocatori siano giovani che devono maturare.

Alcuni acquisti, poi, mi paiono sopravvalutati (Farkas, ad esempio) mentre altri pare tirino indietro la gamba (Rispoli).

A ciò si aggiunga il fatto che Toscano qualche errore lo ha commesso e lo sta commettendo.

Ad oggi non mi pare chiaro con quale modulo si debba giocare, dal momento che lo storico 3-4-3 di Toscano pare non sia adatto alla rosa, che il 3-5-2 pure, e che anche il 4-3-3 non sta dando risultati eccezionali. Abbiamo qualche carenza d'organico, malgrado l'ampiezza della rosa.

 

In questi casi, di solito, l'allenatore si cambia, anche se - occorre riconoscerglielo - Toscano non è un incapace, anzi. E, soprattutto, egli non è l'unico colpevole della situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutto il rispetto, ma non credo che la Ternana possa essere considerata una squadra da promozione diretta. E non mi riferisco alla posizione odierna di classifica, è una convizione che avevo già prima dell'inizio del campionato.

La Ternana è certamente una squadra con elementi di valore, una squadra che (se tutto girasse per il meglio) potrebbe ambire ai playoff, ma va considerato come molti dei suoi giocatori siano giovani che devono maturare.

Alcuni acquisti, poi, mi paiono sopravvalutati (Farkas, ad esempio) mentre altri pare tirino indietro la gamba (Rispoli).

A ciò si aggiunga il fatto che Toscano qualche errore lo ha commesso e lo sta commettendo.

Ad oggi non mi pare chiaro con quale modulo si debba giocare, dal momento che lo storico 3-4-3 di Toscano pare non sia adatto alla rosa, che il 3-5-2 pure, e che anche il 4-3-3 non sta dando risultati eccezionali. Abbiamo qualche carenza d'organico, malgrado l'ampiezza della rosa.

 

In questi casi, di solito, l'allenatore si cambia, anche se - occorre riconoscerglielo - Toscano non è un incapace, anzi. E, soprattutto, egli non è l'unico colpevole della situazione.

Non mi sembra che qualcuno abbia parlato di promozione diretta. Con una rosa del genere non puoi trovarti in zona retrocessione, credo che una medio alta classifica sia più consona alle reali possibilità dell'organico.

 

Non ritengo Toscano un incapace. Nella situazione che si è venuta a creare lo vedo fare scelte molto, troppo, spesso discutibili e incomprensibili come sabato scorso contro il Crotone. Oggi non ho visto errori in cors di gara. poi Nolè si Nolè no, sono i pallini che tutti gli allenatori hanno. Nel complesso, oggi, la Ternana mi è piaciuta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è solo un piccolo problema: oggi li milioni spesi stavano tutti in panchina. Anzi direi 6-7 ce stanno fissi in panchina già da un bel pezzo (avenatti, viola, falletti gioca pochissimo, masi scomparso, rispoli). Io sono sempre più convinto che in questa campagna acquisti ben pochi sono stati i giocatori veramente voluti da toscano, e altrettanti che avrebbe voluto tenere e sono stati inopinatamente cacciati, ma inutile ripetere discorsi fatti e rifatti.

Comunque sia, quando su 7 8 milioni spesi ne hai spesi più di 6 per dei giocatori che sono di fatto delle scommesse, la squadra che ne risulta è una "scommessa" per definizione. Per quanto siano buoni gli altri giocatori che prendi, resta il fatto che se quei milioni li avessi investiti in giocatori di sicuro rendimento per la categoria, con ogni probabilità invece di fare una (possibile) plusvalenza tra due-tre anni magari vincevi un campionato subito, ma credo che la loro priorità non sia esattamente quella dei tifosi.

Per rispondere alla domanda del topic, non cacciano toscano perchè toscano è pappa e ciccia con la proprietà, fosse stato per gianni e pinotto gli avrebbero fatto le scarpe e pure li carzini da un pezzo. Sempre contado che chiedere l'allontanamento di toscano dopo la partita di oggi mi sembra curioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è solo un piccolo problema: oggi li milioni spesi stavano tutti in panchina. Anzi direi 6-7 ce stanno fissi in panchina già da un bel pezzo (avenatti, viola, falletti gioca pochissimo, masi scomparso, rispoli). Io sono sempre più convinto che in questa campagna acquisti ben pochi sono stati i giocatori veramente voluti da toscano, e altrettanti che avrebbe voluto tenere e sono stati inopinatamente cacciati, ma inutile ripetere discorsi fatti e rifatti.

Comunque sia, quando su 7 8 milioni spesi ne hai spesi più di 6 per dei giocatori che sono di fatto delle scommesse, la squadra che ne risulta è una "scommessa" per definizione. Per quanto siano buoni gli altri giocatori che prendi, resta il fatto che se quei milioni li avessi investiti in giocatori di sicuro rendimento per la categoria, con ogni probabilità invece di fare una (possibile) plusvalenza tra due-tre anni magari vincevi un campionato subito, ma credo che la loro priorità non sia esattamente quella dei tifosi.

Per rispondere alla domanda del topic, non cacciano toscano perchè toscano è pappa e ciccia con la proprietà, fosse stato per gianni e pinotto gli avrebbero fatto le scarpe e pure li carzini da un pezzo. Sempre contado che chiedere l'allontanamento di toscano dopo la partita di oggi mi sembra curioso.

Io di scommesse vedo solo Avenatti e Falletti, 2 giocatori su una rosa di 25/26. Non mi sembra che si possa parlare di squadra scommessa per definizione. Se tra questi ci si mette anche Masi, vorrei ricordare che lui lo scorso campionato ha giocato praticamente titolare, quindi parlare di scommessa mi sembra una forzatura. Tenere in panchina giocatori che hanno sempre giocato tra A e B è una "colpa" di chi ce li mette e si deve affidare alla "vecchia guardia" perchè mi pare evidente non riesca a gestire un gruppo con giocatori di livello superiore, o almeno così dice il loro curriculum, a meno che gli altri allenatori che li hanno fatti giocare anche in A siano degli emeriti imbecilli mentre Toscano è l'unico Saggio e li tiene in panchina preferendogli gente dal curriculum di lega pro. Tanto per fare un esempio Rispoli è stato utilizzato come titolare fisso da Iachini, De Canio gli ha fatto fare 13 partite in A, Cosmi, Cavasin, evidentemente tutta gente che può solo allacciare le scarpe a Toscano... Questo è un dato di fatto.

Fossi io a cacciare i soldi manderei a casa tutto il trio Toscano-Cozzella-Zadotti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.