Jump to content
ombra

vascigliano: mo hanno davvero rotto il cazzo!

Recommended Posts

ricordo che nel 97 sempre da quelle parti ci fù l'incendio dell'asfalto breitner me sembra

avete rotto il cazzo: per questi altro che la ruspa.........

 

e cmq sò d'accordo con me pizzica: se quelli dell'arpa dicono che tutto è apposto dovemo pensà che ce sia un complotto anche lì?

certo me risulta difficile pensa che tutto se sia disperso senza problematicità ma aspetterei i risultati

 

mi pare ovvio che un incendio del genere sviluppi sostanze pericolose , ma l'ARPA è vincolata da valori limite dei singoli componenti inquinanti che sono stabiliti dalle norme , non dall'ARPA

 

il che potrebbe voler dire che gli inquinanti sono aerodispersi (quindi ci sono!) ma al di sotto di soglie d'allarme

spero sia chiaro

 

e comunque , ribadisco , chi non si fida dell'ARPA perché pensa che sia politicizzata o succube o omertosa , si adoperi per sostituirla

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunicato del Comune di Stroncone

 

 

 

ORDINANZA SINDACALE EMESSA A SEGUITO INCENDIO ZONA INDUSTRIALE DI VASCIGLIANO

 

Pubblicata il 06/07/2015

 

 

A seguito dell'incendio verificatosi nella notte tra il 5 ed il 6 luglio, il Sindaco, secondo le indicazioni dell'USL UMBRIA2, ha provveduto ad emanare un'ordinanza che disciplina il consumo di prodotti ortofrutticoli, l'utilizzo dei foraggi e dei cereali, delle uova etc...

 

Si allega ordinanza e planimetria relativa all'area interessata che è di 1.000 metri dal luogo dell'incendio

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunicato del Comune di Stroncone

 

 

 

ORDINANZA SINDACALE EMESSA A SEGUITO INCENDIO ZONA INDUSTRIALE DI VASCIGLIANO

 

Pubblicata il 06/07/2015

 

 

A seguito dell'incendio verificatosi nella notte tra il 5 ed il 6 luglio, il Sindaco, secondo le indicazioni dell'USL UMBRIA2, ha provveduto ad emanare un'ordinanza che disciplina il consumo di prodotti ortofrutticoli, l'utilizzo dei foraggi e dei cereali, delle uova etc...

 

Si allega ordinanza e planimetria relativa all'area interessata che è di 1.000 metri dal luogo dell'incendio

 

 

buon appetito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'entra con Vascigliano ma stamattina dopo una notte passata a boccheggiare mi sveglio con una puzza di bruciato un fetore che non so identificare tutto dentro casa.

 

Come già detto è da folli dormire con le finestre aperte a Terni ma in questo periodo è impossibile non farlo.

 

Quindi occhio!

E chi ha la fortuna di potersene andare da questo posto lo faccia. Ha tutta la mia invidia.

Edited by callea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'entra con Vascigliano ma stamattina dopo una notte passata a boccheggiare mi sveglio con una puzza di bruciato un fetore che non so identificare tutto dentro casa.

 

Come già detto è da folli dormire con le finestre aperte a Terni ma in questo periodo è impossibile non farlo.

 

Quindi occhio!

E chi ha la fortuna di potersene andare da questo posto lo faccia. Ha tutta la mia invidia.

 

 

credo che,come ha detto il dr Barbaro a punis, sia sta robaccia chimica che ce danno, che ce sai

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che,come ha detto il dr Barbaro a punis, sia sta robaccia chimica che ce danno, che ce sai

 

 

Il dr Barbaro, un luminare. Con specializzazione in Rianimazione, ricordiamolo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi ho assistito e ripreso la nuvola nera di nera montoro. L'arpa raccomanda ai residenti di sigillarsi in casa e non respirare. Intanto il popolo ternano fa la rivolta a colpi di tastiera su facebook per un gatto morto. Ce meritamo il peggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non se ne può più. Hanno veramente rotto il c....o con i loro intrallazzi. Ecco i risultati... In due anni due incendi sempre sul reparto gomme. Presidio zero.. che costa troppo. Biodigestore...venite a passare un pomeriggio in piscina a Nera montoro e se siete fortunati che Eolo è dalla vostra parte, potete rendervi conto di cosa si devono cibare i miei compaesani tutti i giorni.

Col c...o che gli organi di informazione ne parlano....e sopratutto che chi deve controllare lo faccia nonostante le denunce continue....

Va tutto BENEE che è GREEN!!

Edited by Busso82

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie busso82 per la testimonianza. E' il momento di fare qualcosa perché la nostra terra non diventi un'altra terra dei fuochi e con i fatti non col ticchete tacchete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah chiaramente Bio e Green sono le due parole magiche con le quali anche la merda diviene commestibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono favorevole nel costruire questo tipo di impianti, ma vanno fatti con un certo criterio e su posti non impattanti con la popolazione.

E sopratutto visto che siamo in Italia e sappiamo come siamo fatti, vanno controllati attentamente sempre. Il biodigestore se gentito come si deve non produce inquinamento nell'aria ma ha di contro che se i sistemi utilizzati per rendere l'impianto ermetico vengono bypassati o non manutenzionati , il risultato che si ha è quello di ora, puzza puzza puzza e possibilità di incidenti. Stesso discorso per le gomme e per il suo stoccaggio che va presidiato.

Nascono BIO e GREEN ma poi diventano MERDA dopo poco tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei ravvivare un po' questo topic (anche se inizialmente era rivolto al rogo di qualche anno fa), per dire la mia sul biodigestore che vorrebbero fare a Vascigliano. Giusto qualche giorno fa c'è stato un confronto tra i cittadini di Stroncone, la giunta, il comitato di Vascigliano, Thomas de luca dei 5S e altri circa questo progetto che prevede di costruire l'impianto in quella zona. Per come la vedo io è una cosa criminale far venire camion pieni di quintali e quintali di merda (quasi letteralmente) da bruciare o comunque far stagnare in un luogo lontano da una superstrada e lontano dalle strade statali secondarie. Infatti non oso immaginare lo schifo che si creerebbe nelle stradine che dal paese portano fino lì, o nella zona di Collescipoli (Addirittura un articolo parlava di questi camion che passerebbero davanti S. Valentino... bellissimo). Inoltre intorno all'area scelta ci abitano decine di famiglie, e poco lontano altre centinaia di persone. Non so che opinione avete voi a riguardo, ma ho comunque visto che questa storia fuori da Stroncone non ha suscitato tanto scalpore. Stiamo parlando dell'ennesima cosa orrenda dirottata nella metà bassa dell'Umbria, quindi se vi sentite anche solo un minimo sensibili all'argomento vorrei chiedervi di dare una mano a noi di Stroncone, anche solo una cazzata come un commento sotto un post FB o una firma (si parla di lanciare una petizione) per far capire che di queste cose a TR e dintorni ci siamo rotti i coglioni. Siamo una provincia cazzo, e per quanto mi riguarda farei la stessa battaglia se un domani uscisse fuori a Narni, ad Amelia o a Montefranco. 

Grazie e scusate il disturbo

 

P.S: Fun fact: un giornale (non ricordo quale) ha pubblicato un articolo riguardo questa storia. Nei commenti c'erano diverse persone che si lamentavano del fatto che diciamo di no a tutto, che allora è meglio comprare il gas da putin, che queste cose servono ecc.  Guarda caso tutti sti soggetti scrivevano da Foligno in su 🤔 mentre chi si dichiarava contrario era di Terni/Stroncone. Uno ha avuto anche il coraggio di scrivere che tanto ormai abbiamo l'acciaieria, gli inceneritori e quindi a questo punto mettere altre cose simili non creerebbe ulteriori danni. Apro il profilo... nato e residente sulla collinetta, dio la scaricasse. 

 

BELLO FA LI FROCI COL CULO DEGLI ALTRI EH?

  • Thanks 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È deprimente constatare che questo tipo di progetti (unitamente ad esempio a quello del trattamento fanghi) vengono ideati tutti qui. È ora di pensare ad uno sviluppo diverso per Terni, lontano dalla monnezza (in tutte le sue forme). Quindi no alla centrale di Vascigliano e no all'impianto di trattamento fanghi di tutta l'Umbria. Poi se qualcuno di Foligno o Perugia volesse svilupparli nella propria città, faccia pure.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto qui visto che si tratta sempre di centrale biogas:

 

https://terninrete.it/notizie-di-terni-regione-invia-diffida-alla-proprieta-del-biodigestore-per-i-cattivi-odori-di-nera-montoro-vanno-eliminati-entro-una-settimana/

 

Quindi in pratica l’ARPA si è svegliata ora dopo che i cittadini hanno respirato cattivi odori per mesi, e poi giustamente si sono fatti sentire.

Adesso voglio vedere cosa aggiusteranno in una settimana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facessero qualcosa anche per quello schifo di odore in zona Tubificio non sarebbe male... è mai possibile che un'azienda di mangimi possa fare il cazzo che gli pare senza limiti? Quando avevo lo studio in quella zona (fino all'estate 2020) era da crepare in certi giorni, non si respirava dentro gli uffici e toccava stare serrati con le finestre chiuse... che città del cazzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Facessero qualcosa anche per quello schifo di odore in zona Tubificio non sarebbe male... è mai possibile che un'azienda di mangimi possa fare il cazzo che gli pare senza limiti? Quando avevo lo studio in quella zona (fino all'estate 2020) era da crepare in certi giorni, non si respirava dentro gli uffici e toccava stare serrati con le finestre chiuse... che città del cazzo.

Jè stata data questa impronta a fine 1800 mo è un po' difficile da levasse una certa etichetta. Te lo fa capire anche il discorso che pe fa l'impianto pe riclicà la merda nessuno sé messo de traverso, mentre pe stadio/clinica si.

Oramai a Terni se vuoi fa un'attività deve inquinà e puzzà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Porcino ha scritto:

Jè stata data questa impronta a fine 1800 mo è un po' difficile da levasse una certa etichetta. Te lo fa capire anche il discorso che pe fa l'impianto pe riclicà la merda nessuno sé messo de traverso, mentre pe stadio/clinica si.

Oramai a Terni se vuoi fa un'attività deve inquinà e puzzà.


e ingrassa’

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Razzotico ha scritto:


dicevo in senso lato

 

o anche anafestico

Sei per caso amico del sindaco?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/8/2022 Alle 00:45, Birrocchiu ha scritto:

Vorrei ravvivare un po' questo topic (anche se inizialmente era rivolto al rogo di qualche anno fa), per dire la mia sul biodigestore che vorrebbero fare a Vascigliano. Giusto qualche giorno fa c'è stato un confronto tra i cittadini di Stroncone, la giunta, il comitato di Vascigliano, Thomas de luca dei 5S e altri circa questo progetto che prevede di costruire l'impianto in quella zona. Per come la vedo io è una cosa criminale far venire camion pieni di quintali e quintali di merda (quasi letteralmente) da bruciare o comunque far stagnare in un luogo lontano da una superstrada e lontano dalle strade statali secondarie. Infatti non oso immaginare lo schifo che si creerebbe nelle stradine che dal paese portano fino lì, o nella zona di Collescipoli (Addirittura un articolo parlava di questi camion che passerebbero davanti S. Valentino... bellissimo). Inoltre intorno all'area scelta ci abitano decine di famiglie, e poco lontano altre centinaia di persone. Non so che opinione avete voi a riguardo, ma ho comunque visto che questa storia fuori da Stroncone non ha suscitato tanto scalpore. Stiamo parlando dell'ennesima cosa orrenda dirottata nella metà bassa dell'Umbria, quindi se vi sentite anche solo un minimo sensibili all'argomento vorrei chiedervi di dare una mano a noi di Stroncone, anche solo una cazzata come un commento sotto un post FB o una firma (si parla di lanciare una petizione) per far capire che di queste cose a TR e dintorni ci siamo rotti i coglioni. Siamo una provincia cazzo, e per quanto mi riguarda farei la stessa battaglia se un domani uscisse fuori a Narni, ad Amelia o a Montefranco. 

Grazie e scusate il disturbo

 

P.S: Fun fact: un giornale (non ricordo quale) ha pubblicato un articolo riguardo questa storia. Nei commenti c'erano diverse persone che si lamentavano del fatto che diciamo di no a tutto, che allora è meglio comprare il gas da putin, che queste cose servono ecc.  Guarda caso tutti sti soggetti scrivevano da Foligno in su 🤔 mentre chi si dichiarava contrario era di Terni/Stroncone. Uno ha avuto anche il coraggio di scrivere che tanto ormai abbiamo l'acciaieria, gli inceneritori e quindi a questo punto mettere altre cose simili non creerebbe ulteriori danni. Apro il profilo... nato e residente sulla collinetta, dio la scaricasse. 

 

BELLO FA LI FROCI COL CULO DEGLI ALTRI EH?

STE MERDE, gli auguro tante medicine 

Quale è la pagina Facebook su cui partecipare? Fare un riciclo di merda in quelle strade è CRIMINALE

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minutes ago, chetestraceki said:

STE MERDE, gli auguro tante medicine 

Quale è la pagina Facebook su cui partecipare? Fare un riciclo di merda in quelle strade è CRIMINALE

http://www.facebook.com/ComitatoVascigliano

 

Ultimamente hanno appeso degli striscioni di protesta davanti alcune case nella zona, cosa che è comunque utile per sensibilizzare tutti sulla questione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, chetestraceki ha scritto:

STE MERDE, gli auguro tante medicine 

Quale è la pagina Facebook su cui partecipare? Fare un riciclo di merda in quelle strade è CRIMINALE

@terzino ti ha lasciato il link giusto, ma in alternativa cerca su Facebook “comitato vascigliano”. Ogni minima azione può essere d’aiuto. Basta con sta storia, queste robe vengono fatte tutte intorno a Terni con la scusa del “Tanto è una città industriale”… come se nessuno ci vivesse!
Grazie 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Birrocchiu ha scritto:

@terzino ti ha lasciato il link giusto, ma in alternativa cerca su Facebook “comitato vascigliano”. Ogni minima azione può essere d’aiuto. Basta con sta storia, queste robe vengono fatte tutte intorno a Terni con la scusa del “Tanto è una città industriale”… come se nessuno ci vivesse!
Grazie 😊

Tra l’altro, tutto il territorio che va da Collescipoli, Santa Lucia, Stroncone,  Coppe e poi oltre verso la Sabina, per come la vedo io dovrebbe solo essere pieno di resort, agriturismi e b&b. È bello, e non lontano dalla Capitale….ad avecce consapevolezza, porca puttana….

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, terzino ha scritto:

Dopo quello di Maratta si parla di un altro impianto di trattamento fanghi: 

https://www.iltamtam.it/2022/09/22/nuovo-impianto-di-fanghi-trasferito-da-perugia-a-narni/

 

Non lontano dal biodigestore di Nera Montoro. Sembra uno scherzo ma non lo è.

Quindi porco dio perché lassu puzza non va bene,tocca portarlo giù?ho capito bene...

Che pozza esplode lu palazzo della regione su quella collina di merda,con dentro chi dico io.

Vigliacchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, ternano_84 ha scritto:

Quindi porco dio perché lassu puzza non va bene,tocca portarlo giù?ho capito bene...

Che pozza esplode lu palazzo della regione su quella collina di merda,con dentro chi dico io.

Vigliacchi.

A sto punto credo che non semo solo noi a Terni a doverci sveglia.

Terni,Narni+ tutto il comprensorio,non è una metropoli ma manco 4 gatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.