Jump to content
Sign in to follow this  
Me pizzica me mozzica

gli assenteisti di Stroncone

Recommended Posts

 

dovrebbe essere la rimessa dei veicoli usati dal personale comunale

ma se è qualcos'altro a Stroncone magari diccelo

in realta è l'insieme dei mezzi a disposizione del comune , che ovviamente stanno tutti in un unico luogo. Nel caso di Stroncone un capannone nella zona industriale di Vascigliano

ma sti sette non è che facevano i meccanici ... facevano, anzi avrebbero dovuto fare, le manutenzioni esterne per tutto il territorio comunale.

sulla carta funziona cosi :

tu oggi sai quello che devi fa domani , la mattina alle 8 vai all'autoparco, timbri, in base al lavoro che devi svolge prendi il mezzo e le attrezzature necessarie ( furgone, macchina,motopala, pala,decespugliatore,ballini di calce ecc ecc ) e vai a lavora. alle 14 torni timbri e vai a casa.

nello specifico , i 7 si dovevano occupare di tagliare l'erba a bordo strade, della manutenzione interna e dei giardini delle scuole, degli asili e delle proprieta comunali,la manutenzione dei giardini pubblici, la pulizia del centro storico, la pulizia del cimitero, sistemare le strade comunali .. da fa ci sta anche perche a Stroncone siamo pochi ma il territorio è tanto

dopo se non lo fai, lo fai poco, o fai come te pare ...

Edited by lustronculino

Share this post


Link to post
Share on other sites

in realta è l'insieme dei mezzi a disposizione del comune , che ovviamente stanno tutti in un unico luogo. Nel caso di Stroncone un capannone nella zona industriale di Vascigliano

ma sti sette non è che facevano i meccanici ... facevano, anzi avrebbero dovuto fare, le manutenzioni esterne per tutto il territorio comunale.

sulla carta funziona cosi :

tu oggi sai quello che devi fa domani , la mattina alle 8 vai all'autoparco, timbri, in base al lavoro che devi svolge prendi il mezzo e le attrezzature necessarie ( furgone, macchina,motopala, pala,decespugliatore,ballini di calce ecc ecc ) e vai a lavora. alle 14 torni timbri e vai a casa.

nello specifico , i 7 si dovevano occupare di tagliare l'erba a bordo strade, della manutenzione interna e dei giardini delle scuole, degli asili e delle proprieta comunali,la manutenzione dei giardini pubblici, la pulizia del centro storico, la pulizia del cimitero, sistemare le strade comunali .. da fa ci sta anche perche a Stroncone siamo pochi ma il territorio è tanto

dopo se non lo fai, lo fai poco, o fai come te pare ...

Il cronoprogramma dei lavori chi glielo faceva?

Share this post


Link to post
Share on other sites

in realta è l'insieme dei mezzi a disposizione del comune , che ovviamente stanno tutti in un unico luogo. Nel caso di Stroncone un capannone nella zona industriale di Vascigliano

ma sti sette non è che facevano i meccanici ... facevano, anzi avrebbero dovuto fare, le manutenzioni esterne per tutto il territorio comunale.

sulla carta funziona cosi :

tu oggi sai quello che devi fa domani , la mattina alle 8 vai all'autoparco, timbri, in base al lavoro che devi svolge prendi il mezzo e le attrezzature necessarie ( furgone, macchina,motopala, pala,decespugliatore,ballini di calce ecc ecc ) e vai a lavora. alle 14 torni timbri e vai a casa.

nello specifico , i 7 si dovevano occupare di tagliare l'erba a bordo strade, della manutenzione interna e dei giardini delle scuole, degli asili e delle proprieta comunali,la manutenzione dei giardini pubblici, la pulizia del centro storico, la pulizia del cimitero, sistemare le strade comunali .. da fa ci sta anche perche a Stroncone siamo pochi ma il territorio è tanto

dopo se non lo fai, lo fai poco, o fai come te pare ...

Sì, ma sono cmq troppi. Comuni analoghi per abitanti e dimensioni hanno al massimo 4-5 operai.

Sicuramente sono stati assunti quando ancora dovevano gestire servizi pubblici tipo acqua luce e monnezza e qualcuno arrivato alla pensione non sarebbe stato sostituito.

Mo se veramente qualcuno ci rimette il posto, Falcini ha trovato la soluzione di snellire un pò.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il paese è diviso in due.

 

C'è la parte normale costituita da chi per vivere deve produrre.

 

Dall'altra parte c'è una fetta della popolazione piuttosto cospicua che gode di un reddito di cittadinanza de facto: diritto inalienabile e ipertutelato allo stipendio senza avere alcun dovere di produrre.

 

Sono loro stessi consapevoli della propria inutilità, di essere in sovrannumero, di non aver nulla da fare, e questo lo usano per giustificare l'assenteismo.

È tutto normale.

 

In fondo se questi cristiani stanno in ufficio a non fare nulla perché non servono a nulla, oppure se ne stanno a casa, che cosa cambia??

Quello ci costano.

 

La loro idiozia sta nel fatto che non contenti di rubare legalmente lo stipendio, si sentono nel pieno diritto di farlo illegalmente.

 

Per questo credo che la loro peggiore condanna sia quello di fargli cercare un lavoro, di quelli veri, in cui per guadagnare devi lavorare.

Edited by callea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il cronoprogramma dei lavori chi glielo faceva?

crono ? non esiste ... forse non avete capito che se un dipendente pubblico non fa un cazzo ma è preciso con le timbrature ecc non gli puoi dire niente , o meglio gli puoi dire quello che vuoi ma nessuno lo puo cacciare via

non è facile farlo con un privato figurate ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, ma sono cmq troppi. Comuni analoghi per abitanti e dimensioni hanno al massimo 4-5 operai.

Sicuramente sono stati assunti quando ancora dovevano gestire servizi pubblici tipo acqua luce e monnezza e qualcuno arrivato alla pensione non sarebbe stato sostituito.

Mo se veramente qualcuno ci rimette il posto, Falcini ha trovato la soluzione di snellire un pò.

questi erano 6 è ... 1 deve sta fisso al cimitero fatte li conti tui

inoltre la giunta Falcini ha fatto un esposto in procura contro la vecchia amministrazione sull'assunzione dell'ultimo e a breve ci sara il processo ... anche li speramo che ne mettono in galera almeno 2/3

che me ricordo io quel "concorso" è stato uno dei piu grossi scandali del comune

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi permetto di fare questa osservazione:

tenere un presidio o una succursale in un centro abitato di 250 anime non ha senso,non e' che uno deve andare in farmacia o a fare la spesa quotidianamente,nel senso che in comune una persona non ci va tutti i giorni come abitualmente fa le altre cose

quindi ,all'occorrenza,quando hai necessita' di andare in municipio ti prendi la tua bella macchina e scendi giu ad Arrone(tanto per fare un esempio)..

alla fine sono 9km,non 50.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque ho letto mo che alcuni di questi avevano scritto tempo fa al sindaco, tramite legale, dicendo che gli stipendi erano troppo bassi.

a sto punto me aspetto che gli spettino gli arretrati

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque ho letto mo che alcuni di questi avevano scritto tempo fa al sindaco, tramite legale, dicendo che gli stipendi erano troppo bassi.

a sto punto me aspetto che gli spettino gli arretrati

è una cazzata ... gli hanno fatto scrive dall'avvocato, ma non per lo stipendio

Share this post


Link to post
Share on other sites

la domanda sulle ripercussioni per la mancanza di personale è una cazzata per definizione.. Lei lo sa perfettamente che appena li rinviano o meno a giudizio questi vengo reintegrati in attesa che il processo finisca.

il comune è obbligato, se deve tutela da un punto di vista patrimoniale, se non li reintegra e questi vincono la causa per qualsivoglia motivo solo de danni morali gli costa come 10 anni de stipendi !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque ho letto mo che alcuni di questi avevano scritto tempo fa al sindaco, tramite legale, dicendo che gli stipendi erano troppo bassi.

a sto punto me aspetto che gli spettino gli arretrati

La faccia come lu culo,con le leggi italiane rischiano pure da vincerla e di essere riammessi al lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che ha fatto il sindaco di Stroncone è giusto, anzi secondo me la cosa più giusta.

Prima ha provato con le buone e poi..... un'altra persona avrebbe potuto non farsi scrupoli da subito o addirittura ancor peggio rendersi complice e far finta di non vedere.

Temo che questo fenomeno, finché il pubblico non sarà equiparato al privato, non si debellerà mai.

Da noi, nei piccoli enti siamo riusciti ad azzerare la cosa, ma credo che nelle grandi caserme ancora ci sia chi fa i comodi suoi, anche se rispetto agli anni 80 e 90 siamo praticamente in Svizzera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La faccia come lu culo,con le leggi italiane rischiano pure da vincerla e di essere riammessi al lavoro.

Esatto.

Peraltro è stata pubblicata proprio in questi giorni una sentenza che al lavoro pubblico non si applica la legge Fornero (Una delle leggi peggiori e nefaste dal dopoguerra ad oggi).

Posto che io la abolirei seduta stante, non capisco perché il pubblico impiego debba continuare ad essere privilegiato.

Che paese de merda!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto.

Peraltro è stata pubblicata proprio in questi giorni una sentenza che al lavoro pubblico non si applica la legge Fornero (Una delle leggi peggiori e nefaste dal dopoguerra ad oggi).

Posto che io la abolirei seduta stante, non capisco perché il pubblico impiego debba continuare ad essere privilegiato.

Che paese de merda!

Però i cittadini potrebbero sempre fargli sapere cosa ne pensano.... incontrandoli per strada

Share this post


Link to post
Share on other sites

21

 

Alcuni dicono 28.

 

Il dato rilevante e' che il comune di stroncone potrebbe funzionare tranquillamente anche SENZA il 25% di forza lavoro. Alla faccia di chi predica che i dipendenti pubblici italiani sono pochi.

Quindi mo al l'assessore je tocca annà a fa lu scopino!??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto.

Peraltro è stata pubblicata proprio in questi giorni una sentenza che al lavoro pubblico non si applica la legge Fornero (Una delle leggi peggiori e nefaste dal dopoguerra ad oggi).

Posto che io la abolirei seduta stante, non capisco perché il pubblico impiego debba continuare ad essere privilegiato.

Che paese de merda!

Alla faccia della "legge uguale per tutti"! Adesso abbiamo: i dipendenti pubblici praticamente intoccabili; i dipendenti privati sottoposti alla legge Fornero; i nuovi assunti che col Job acts non hanno quasi alcun diritto. La magistratura continua ad essere il problema più grosso di questo disgraziato Paese, una casta insopportabile che sforna sentenze contrarie ad ogni elementare buonsenso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla faccia della "legge uguale per tutti"! Adesso abbiamo: i dipendenti pubblici praticamente intoccabili; i dipendenti privati sottoposti alla legge Fornero; i nuovi assunti che col Job acts non hanno quasi alcun diritto. La magistratura continua ad essere il problema più grosso di questo disgraziato Paese, una casta insopportabile che sforna sentenze contrarie ad ogni elementare buonsenso.

 

la magistratura o chi fa le leggi?

io propendo molto più per i secondi

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

la magistratura o chi fa le leggi?

io propendo molto più per i secondi

Due facce della stessa medaglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.