Jump to content

Recommended Posts

1 ora fa, longarinivattene! ha scritto:

Questo è quello che può e deve fare la CdS e che anche alla luce del parere di Balduzzi non potrà dire di no. 
Sono fiducioso 💪❤️💚

Ma loro diranno se può essere costruita, non se può essere costruita in ottica Legge Stadi. Mi sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, gargallozzu ha scritto:

Ricordo solo che, di norma, il parere in Conferenza di Servizi, se fosse negativo, deve essere motivato. 

Esatto. 
Dovrà essere motivato sia l’esito negativo che l’esito positivo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Ma loro diranno se può essere costruita, non se può essere costruita in ottica Legge Stadi. Mi sbaglio?

La clinica come struttura a mio parere può essere assolutamente realizzata con la Legge Stadi, e il parere di Balduzzi lo conferma (stando alle indiscrezioni emerse). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, longarinivattene! ha scritto:

Esatto. 
Dovrà essere motivato sia l’esito negativo che l’esito positivo. 

La conferenza dei servizi è fondamentalmente l’acquisizione di diversi pareri, se dovesse essere negativa, oltre che motivata, verrà fuori l’“ente/i” che si è opposto con la motivazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Nambo ha scritto:

Su daje quello è il classico articolo pseudo giornalistico strappa view.

Immaginate ieri quante visualizzazioni hanno avuto.

Per quanto mi riguarda sporterni raus,sti gufi de merda 

Ci ho pensato dieci cento volte prima di scrivere questo post.

Prendo spunto dal commento che ho postato sopra. 

Al netto che ognuno può pensarla come vuole. Al netto che ognuno può farsi un'idea anche di quanto legge, vede, osserva. 

Non entro nel merito dell'articolo di Sporterni. Anzi ci entro: faccio solo i complimenti a chi lo ha scritto ed ha avuto la capacità e la bravura di pubblicarne il contenuto. 

Ho letto delle cose incredibili tipo che l'autore dell'articolo non fa gli interessi di Terni o peggio va contro etc.

E' lo stesso che ogni lunedì intervista i tifosi, è lo stesso che con passione e competenza racconta le vicende della Ternana dai suoi canali. A volte penso che occorre pensarci cinquecento volte prima di scrivere certe cose. Certo sul web è facile perchè magari si è nascosti da un nick o farlo anche su facebook tanto sti cazzi. E no invece. 

Tanta gente, come il commento sopra, pensa che le 'visualizzazioni' i titoli 'strappalike' etc facciano chissà quanta differenza come se con le visualizzazioni ce se va a cena da Cracco. 

Chi ha scritto quell'articolo non ha bisogno delle difese del sottoscritto ci mancherebbe. Si parla tanto di unità, di una battaglia condivisa da tutti e poi leggo certe cose che sono davvero incredibili. Tutto per un titolo. Un titolo. 

Secondo me, e concluso, a qualcuno si è storto il sederino che non ha avuto la capacità di poter riuscire ad avere quel parere. Poco male. Gli passerà

Complimenti Lorenzo :) 

 

  • Upvote 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Scoppea ha scritto:

Ci ho pensato dieci cento volte prima di scrivere questo post.

Prendo spunto dal commento che ho postato sopra. 

Al netto che ognuno può pensarla come vuole. Al netto che ognuno può farsi un'idea anche di quanto legge, vede, osserva. 

Non entro nel merito dell'articolo di Sporterni. Anzi ci entro: faccio solo i complimenti a chi lo ha scritto ed ha avuto la capacità e la bravura di pubblicarne il contenuto. 

Ho letto delle cose incredibili tipo che l'autore dell'articolo non fa gli interessi di Terni o peggio va contro etc.

E' lo stesso che ogni lunedì intervista i tifosi, è lo stesso che con passione e competenza racconta le vicende della Ternana dai suoi canali. A volte penso che occorre pensarci cinquecento volte prima di scrivere certe cose. Certo sul web è facile perchè magari si è nascosti da un nick o farlo anche su facebook tanto sti cazzi. E no invece. 

Tanta gente, come il commento sopra, pensa che le 'visualizzazioni' i titoli 'strappalike' etc facciano chissà quanta differenza come se con le visualizzazioni ce se va a cena da Cracco. 

Chi ha scritto quell'articolo non ha bisogno delle difese del sottoscritto ci mancherebbe. Si parla tanto di unità, di una battaglia condivisa da tutti e poi leggo certe cose che sono davvero incredibili. Tutto per un titolo. Un titolo. 

Secondo me, e concluso, a qualcuno si è storto il sederino che non ha avuto la capacità di poter riuscire ad avere quel parere. Poco male. Gli passerà

Complimenti Lorenzo :) 

 


grande LP

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Scoppea ha scritto:

Ci ho pensato dieci cento volte prima di scrivere questo post.

Prendo spunto dal commento che ho postato sopra. 

Al netto che ognuno può pensarla come vuole. Al netto che ognuno può farsi un'idea anche di quanto legge, vede, osserva. 

Non entro nel merito dell'articolo di Sporterni. Anzi ci entro: faccio solo i complimenti a chi lo ha scritto ed ha avuto la capacità e la bravura di pubblicarne il contenuto. 

Ho letto delle cose incredibili tipo che l'autore dell'articolo non fa gli interessi di Terni o peggio va contro etc.

E' lo stesso che ogni lunedì intervista i tifosi, è lo stesso che con passione e competenza racconta le vicende della Ternana dai suoi canali. A volte penso che occorre pensarci cinquecento volte prima di scrivere certe cose. Certo sul web è facile perchè magari si è nascosti da un nick o farlo anche su facebook tanto sti cazzi. E no invece. 

Tanta gente, come il commento sopra, pensa che le 'visualizzazioni' i titoli 'strappalike' etc facciano chissà quanta differenza come se con le visualizzazioni ce se va a cena da Cracco. 

Chi ha scritto quell'articolo non ha bisogno delle difese del sottoscritto ci mancherebbe. Si parla tanto di unità, di una battaglia condivisa da tutti e poi leggo certe cose che sono davvero incredibili. Tutto per un titolo. Un titolo. 

Secondo me, e concluso, a qualcuno si è storto il sederino che non ha avuto la capacità di poter riuscire ad avere quel parere. Poco male. Gli passerà

Complimenti Lorenzo :) 

 

Ma guarda Lorenzo non discute a mio avviso è uno dei migliori giornalisti della Città. 
Ma secondo me ha sbagliato solamente titolo dell’articolo. 
In solodoni, se devo svolgere un tema sul papà che è bravo non posso titolarlo mamma è cattiva.

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, Scoppea ha scritto:

Ci ho pensato dieci cento volte prima di scrivere questo post.

Prendo spunto dal commento che ho postato sopra. 

Al netto che ognuno può pensarla come vuole. Al netto che ognuno può farsi un'idea anche di quanto legge, vede, osserva. 

Non entro nel merito dell'articolo di Sporterni. Anzi ci entro: faccio solo i complimenti a chi lo ha scritto ed ha avuto la capacità e la bravura di pubblicarne il contenuto. 

Ho letto delle cose incredibili tipo che l'autore dell'articolo non fa gli interessi di Terni o peggio va contro etc.

E' lo stesso che ogni lunedì intervista i tifosi, è lo stesso che con passione e competenza racconta le vicende della Ternana dai suoi canali. A volte penso che occorre pensarci cinquecento volte prima di scrivere certe cose. Certo sul web è facile perchè magari si è nascosti da un nick o farlo anche su facebook tanto sti cazzi. E no invece. 

Tanta gente, come il commento sopra, pensa che le 'visualizzazioni' i titoli 'strappalike' etc facciano chissà quanta differenza come se con le visualizzazioni ce se va a cena da Cracco. 

Chi ha scritto quell'articolo non ha bisogno delle difese del sottoscritto ci mancherebbe. Si parla tanto di unità, di una battaglia condivisa da tutti e poi leggo certe cose che sono davvero incredibili. Tutto per un titolo. Un titolo. 

Secondo me, e concluso, a qualcuno si è storto il sederino che non ha avuto la capacità di poter riuscire ad avere quel parere. Poco male. Gli passerà

Complimenti Lorenzo :) 

 

Mi associo ai complimenti per Lorenzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Scoppea ha scritto:

Ci ho pensato dieci cento volte prima di scrivere questo post.

Prendo spunto dal commento che ho postato sopra. 

Al netto che ognuno può pensarla come vuole. Al netto che ognuno può farsi un'idea anche di quanto legge, vede, osserva. 

Non entro nel merito dell'articolo di Sporterni. Anzi ci entro: faccio solo i complimenti a chi lo ha scritto ed ha avuto la capacità e la bravura di pubblicarne il contenuto. 

Ho letto delle cose incredibili tipo che l'autore dell'articolo non fa gli interessi di Terni o peggio va contro etc.

E' lo stesso che ogni lunedì intervista i tifosi, è lo stesso che con passione e competenza racconta le vicende della Ternana dai suoi canali. A volte penso che occorre pensarci cinquecento volte prima di scrivere certe cose. Certo sul web è facile perchè magari si è nascosti da un nick o farlo anche su facebook tanto sti cazzi. E no invece. 

Tanta gente, come il commento sopra, pensa che le 'visualizzazioni' i titoli 'strappalike' etc facciano chissà quanta differenza come se con le visualizzazioni ce se va a cena da Cracco. 

Chi ha scritto quell'articolo non ha bisogno delle difese del sottoscritto ci mancherebbe. Si parla tanto di unità, di una battaglia condivisa da tutti e poi leggo certe cose che sono davvero incredibili. Tutto per un titolo. Un titolo. 

Secondo me, e concluso, a qualcuno si è storto il sederino che non ha avuto la capacità di poter riuscire ad avere quel parere. Poco male. Gli passerà

Complimenti Lorenzo :) 

 

Ammesso e concesso che sia venuto a conoscenza del testo.

A me dà fastidio l'entatizzare di quel titolo!

A che pro? perché?Voglio pensare che sia solo negligenza perché stiamo a parla di un argomento che non tutti comprendono.

Che poi peggio di lui hanno fatto altre testate copiando e incollando l'articolo,questo è fare giornalismo si tempi di internet.

Sto fatto di butta merda e negatività mi urta,perché tanto a quello ci vogliono abituare

Edited by Nambo
  • Thanks 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Scoppea ha scritto:

Ci ho pensato dieci cento volte prima di scrivere questo post.

Prendo spunto dal commento che ho postato sopra. 

Al netto che ognuno può pensarla come vuole. Al netto che ognuno può farsi un'idea anche di quanto legge, vede, osserva. 

Non entro nel merito dell'articolo di Sporterni. Anzi ci entro: faccio solo i complimenti a chi lo ha scritto ed ha avuto la capacità e la bravura di pubblicarne il contenuto. 

Ho letto delle cose incredibili tipo che l'autore dell'articolo non fa gli interessi di Terni o peggio va contro etc.

E' lo stesso che ogni lunedì intervista i tifosi, è lo stesso che con passione e competenza racconta le vicende della Ternana dai suoi canali. A volte penso che occorre pensarci cinquecento volte prima di scrivere certe cose. Certo sul web è facile perchè magari si è nascosti da un nick o farlo anche su facebook tanto sti cazzi. E no invece. 

Tanta gente, come il commento sopra, pensa che le 'visualizzazioni' i titoli 'strappalike' etc facciano chissà quanta differenza come se con le visualizzazioni ce se va a cena da Cracco. 

Chi ha scritto quell'articolo non ha bisogno delle difese del sottoscritto ci mancherebbe. Si parla tanto di unità, di una battaglia condivisa da tutti e poi leggo certe cose che sono davvero incredibili. Tutto per un titolo. Un titolo. 

Secondo me, e concluso, a qualcuno si è storto il sederino che non ha avuto la capacità di poter riuscire ad avere quel parere. Poco male. Gli passerà

Complimenti Lorenzo :) 

 

Quoto. 

E aggiungo che qualche settimana fa ho letto dei commenti su purinum da brividi. 

Misa' che ci siamo montati un po la capoccia

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Nambo ha scritto:

Ammesso e concesso che sia venuto a conoscenza del testo.

A me dà fastidio l'entatizzare di quel titolo!

A che pro? perché?Voglio pensare che sia solo negligenza perché stiamo a parla di un argomento che non tutti comprendono.

Che poi peggio di lui hanno fatto altre testate copiando e incollando l'articolo,questo è fare giornalismo si tempi di internet.

Sto fatto di butta merda e negatività mi urta,perché tanto a quello ci vogliono abituare

Ammesso e non concesso che sto ipotizzando perchè non parlo a nome e per conto suo.

In ogni lavoro, penso anche il tuo, è possibile sbagliare. E' concessa sta cosa?

Magari lui potrebbe aver interpretato in un certo modo e titolato in quel modo.

Te faccio una domanda: secondo te non faceva le stesse visualizzazioni, mettendola su quello che hai scritto, se faceva un titolo 'Pro'? Probabilmente anche di più. Quindi non pensi che abbia titolato in buona fede? Me rispondo da solo. Assolutamente Si. 

Ma ce rendiamo conto? De cosa stiamo parlando? Di un titolo? 

Il problema purtroppo è questo sul web. Il 70% dei cristiani se ferma alla foto ed al titolo. Mica al contenuto. 

Torniamo infine sul titolo, poichè anche l'utensile Lu Ciaciara se soffermava sul titolo. Davvero pensate che un titolo possa etichettare una persona come rematore contro di Terni? 

E' questa la cosa più incredibile. Nessuno pensa che magari potrebbe aver fatto una valutazione semplicemente sbagliata o magari anche corretta perchè il sottoscritto non ha certo titoli e competenze per poter giudicare un titolo, 

 

 

  • Upvote 2
  • Downvote 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Scoppea ha scritto:

Ammesso e non concesso che sto ipotizzando perchè non parlo a nome e per conto suo.

In ogni lavoro, penso anche il tuo, è possibile sbagliare. E' concessa sta cosa?

Magari lui potrebbe aver interpretato in un certo modo e titolato in quel modo.

Te faccio una domanda: secondo te non faceva le stesse visualizzazioni, mettendola su quello che hai scritto, se faceva un titolo 'Pro'? Probabilmente anche di più. Quindi non pensi che abbia titolato in buona fede? Me rispondo da solo. Assolutamente Si. 

Ma ce rendiamo conto? De cosa stiamo parlando? Di un titolo? 

Il problema purtroppo è questo sul web. Il 70% dei cristiani se ferma alla foto ed al titolo. Mica al contenuto. 

Torniamo infine sul titolo, poichè anche l'utensile Lu Ciaciara se soffermava sul titolo. Davvero pensate che un titolo possa etichettare una persona come rematore contro di Terni? 

E' questa la cosa più incredibile. Nessuno pensa che magari potrebbe aver fatto una valutazione semplicemente sbagliata o magari anche corretta perchè il sottoscritto non ha certo titoli e competenze per poter giudicare un titolo, 

 

 

Ma no certo assolutamente, ma poi Lorenzo è uno di noi. L’unica cosa è che doveva far più attenzione al titolo, perché anche ai me o interessati è sempre la prima cosa che si legge. Tutto qua. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, tosculu ha scritto:

Quoto. 

E aggiungo che qualche settimana fa ho letto dei commenti su purinum da brividi. 

Misa' che ci siamo montati un po la capoccia

Mah, certe capocce, certi modi di pensare, certi commenti ci sono sempre stati. È che oggi hanno un megafono che prima non avevano. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Scoppea ha scritto:

Ammesso e non concesso che sto ipotizzando perchè non parlo a nome e per conto suo.

In ogni lavoro, penso anche il tuo, è possibile sbagliare. E' concessa sta cosa?

Magari lui potrebbe aver interpretato in un certo modo e titolato in quel modo.

Te faccio una domanda: secondo te non faceva le stesse visualizzazioni, mettendola su quello che hai scritto, se faceva un titolo 'Pro'? Probabilmente anche di più. Quindi non pensi che abbia titolato in buona fede? Me rispondo da solo. Assolutamente Si. 

Ma ce rendiamo conto? De cosa stiamo parlando? Di un titolo? 

Il problema purtroppo è questo sul web. Il 70% dei cristiani se ferma alla foto ed al titolo. Mica al contenuto. 

Torniamo infine sul titolo, poichè anche l'utensile Lu Ciaciara se soffermava sul titolo. Davvero pensate che un titolo possa etichettare una persona come rematore contro di Terni? 

E' questa la cosa più incredibile. Nessuno pensa che magari potrebbe aver fatto una valutazione semplicemente sbagliata o magari anche corretta perchè il sottoscritto non ha certo titoli e competenze per poter giudicare un titolo, 

Ormai c'è una certa assuefazione all'argomento, e si vedono rematori contro ovunque! 😀

Se la caccia ai rematori contro è aperta, bisogna fare molta più attenzione, perché sennò si torna con un bottino decisamente magro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Scoppea ha scritto:

Ammesso e non concesso che sto ipotizzando perchè non parlo a nome e per conto suo.

In ogni lavoro, penso anche il tuo, è possibile sbagliare. E' concessa sta cosa?

Magari lui potrebbe aver interpretato in un certo modo e titolato in quel modo.

Te faccio una domanda: secondo te non faceva le stesse visualizzazioni, mettendola su quello che hai scritto, se faceva un titolo 'Pro'? Probabilmente anche di più. Quindi non pensi che abbia titolato in buona fede? Me rispondo da solo. Assolutamente Si. 

Ma ce rendiamo conto? De cosa stiamo parlando? Di un titolo? 

Il problema purtroppo è questo sul web. Il 70% dei cristiani se ferma alla foto ed al titolo. Mica al contenuto. 

Torniamo infine sul titolo, poichè anche l'utensile Lu Ciaciara se soffermava sul titolo. Davvero pensate che un titolo possa etichettare una persona come rematore contro di Terni? 

E' questa la cosa più incredibile. Nessuno pensa che magari potrebbe aver fatto una valutazione semplicemente sbagliata o magari anche corretta perchè il sottoscritto non ha certo titoli e competenze per poter giudicare un titolo, 

 

 

Ma infatti mica ho detto che deve essere licenziato,al max non seguirò quella testata.

Sul lavoro tutti veniamo giudicati bene o male appunto non è che è un offesa sul personale.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma insomma per gli ignoranti come me ,chi ha ragione?

Qui so tutti bravi poi ognuno scrive una cosa ,capisco quando si danno i voti per una partita ,un giornalista da un 5 e un altro 7 allo stesso giocatore ,ma qui ci sono pareri discordanti nell'interpretare quello che ha detto un cristiano,ci stara' qualcuno che ha interpretato male o no?

Fermo restando che tutti rimamgono ottimi giornalisti 

Riassumendo ,ma che avrebbe detto il sommo poeta per prendersi 40.000 euri,io ho letto le sue dichiarazioni ma non c'ho capito nulla ,come diceva peppino a toto' ....ho detto tutto ....in realta' non aveva detto nulla 

Aspettiamo sta conferenza per vederci piu' chiaro ,magari von parole un po piu' chiare onde non si possano interpretare come vobis questions 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, dragonball ha scritto:

Ma insomma per gli ignoranti come me ,chi ha ragione?

Qui so tutti bravi poi ognuno scrive una cosa ,capisco quando si danno i voti per una partita ,un giornalista da un 5 e un altro 7 allo stesso giocatore ,ma qui ci sono pareri discordanti nell'interpretare quello che ha detto un cristiano,ci stara' qualcuno che ha interpretato male o no?

Fermo restando che tutti rimamgono ottimi giornalisti 

Riassumendo ,ma che avrebbe detto il sommo poeta per prendersi 40.000 euri,io ho letto le sue dichiarazioni ma non c'ho capito nulla ,come diceva peppino a toto' ....ho detto tutto ....in realta' non aveva detto nulla 

Aspettiamo sta conferenza per vederci piu' chiaro ,magari von parole un po piu' chiare onde non si possano interpretare come vobis questions 

Il sommo poeta per 40000 euro ha detto che non si può convenzionare la clinica prima di costruirla,se coletta leggeva il forum e' un anno che diciamo la stessa cosa,ma restiamo umili e non abbiamo guadagnato 40000 euro.in effetti hanno perso tempo e denaro nostri per restare dove erano prima,però se Bandecchi dice che chi ha commissionato questo parere è un coglione,ci incazziamo per il tono poco istituzionale.

Ovviamente questa cifra per un parere inutile l'ha intascata un amico di coletta,se facevano l'inverso si poteva chiamare tangente.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, mdmterni ha scritto:

Il sommo poeta per 40000 euro ha detto che non si può convenzionare la clinica prima di costruirla,se coletta leggeva il forum e' un anno che diciamo la stessa cosa,ma restiamo umili e non abbiamo guadagnato 40000 euro.in effetti hanno perso tempo e denaro nostri per restare dove erano prima,però se Bandecchi dice che chi ha commissionato questo parere è un coglione,ci incazziamo per il tono poco istituzionale.

Ovviamente questa cifra per un parere inutile l'ha intascata un amico di coletta,se facevano l'inverso si poteva chiamare tangente.

Quindi, 40.000 buttati per un parere che era ovvio e Lu potevano chiede a gratis a chiunque, anzi non c'era manco bisogno, bastava soltanto conosce la legge.

Su tutta la vicenda stadio/clinica è proprio sul punto dell'accreditamento che non me convinceva l'operato de Bandecchi. Me sta bene tutto ma quasi pretende de avecce i posti in convenzione ancora prima de fa..... È come se io volessi mette su na ditta edile ma soltanto se me garantiscono in anticipo un tot de appalti pubblici..... Facile la vita!

Che poi, parere personale, visto che per avere l'accreditamento bisogni avere determinati standard e si va a concorrere con gli altri competitor regionali; al momento che crei una struttura nuova con i migliori standard qualitativi del momento, che difficoltà dovresti avere nel confrontarti con strutture vecchie di decenni?

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Titoli sbagliati o giusti

l'importante è stata tenere sempre alta l’attenzione 

 

domani il comune e tutti quanti devono andare su con il fucile

poi se diranno no vediamo il motivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Scoppea ha scritto:

Ci ho pensato dieci cento volte prima di scrivere questo post.

Prendo spunto dal commento che ho postato sopra. 

Al netto che ognuno può pensarla come vuole. Al netto che ognuno può farsi un'idea anche di quanto legge, vede, osserva. 

Non entro nel merito dell'articolo di Sporterni. Anzi ci entro: faccio solo i complimenti a chi lo ha scritto ed ha avuto la capacità e la bravura di pubblicarne il contenuto. 

Ho letto delle cose incredibili tipo che l'autore dell'articolo non fa gli interessi di Terni o peggio va contro etc.

E' lo stesso che ogni lunedì intervista i tifosi, è lo stesso che con passione e competenza racconta le vicende della Ternana dai suoi canali. A volte penso che occorre pensarci cinquecento volte prima di scrivere certe cose. Certo sul web è facile perchè magari si è nascosti da un nick o farlo anche su facebook tanto sti cazzi. E no invece. 

Tanta gente, come il commento sopra, pensa che le 'visualizzazioni' i titoli 'strappalike' etc facciano chissà quanta differenza come se con le visualizzazioni ce se va a cena da Cracco. 

Chi ha scritto quell'articolo non ha bisogno delle difese del sottoscritto ci mancherebbe. Si parla tanto di unità, di una battaglia condivisa da tutti e poi leggo certe cose che sono davvero incredibili. Tutto per un titolo. Un titolo. 

Secondo me, e concluso, a qualcuno si è storto il sederino che non ha avuto la capacità di poter riuscire ad avere quel parere. Poco male. Gli passerà

Complimenti Lorenzo :) 

 

Quoto tutto,

non entro nel contenuto dell'articolo di cui conosco poco o nulla come immagino tanti altri ma di una cosa sono sicuro: Lorenzo è ternano ama la nostra città e la Ternana.

Questo è sicuro poi sul resto taccio perché non ho competenza 

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, L'ultimo dei Mohicani ha scritto:

Quoto tutto,

non entro nel contenuto dell'articolo di cui conosco poco o nulla come immagino tanti altri ma di una cosa sono sicuro: Lorenzo è ternano ama la nostra città e la Ternana.

Questo è sicuro poi sul resto taccio perché non ho competenza 

eccone n'andro che legge solo li titoli :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Scoppea ha scritto:

Ammesso e non concesso che sto ipotizzando perchè non parlo a nome e per conto suo.

In ogni lavoro, penso anche il tuo, è possibile sbagliare. E' concessa sta cosa?

Magari lui potrebbe aver interpretato in un certo modo e titolato in quel modo.

Te faccio una domanda: secondo te non faceva le stesse visualizzazioni, mettendola su quello che hai scritto, se faceva un titolo 'Pro'? Probabilmente anche di più. Quindi non pensi che abbia titolato in buona fede? Me rispondo da solo. Assolutamente Si. 

Ma ce rendiamo conto? De cosa stiamo parlando? Di un titolo? 

Il problema purtroppo è questo sul web. Il 70% dei cristiani se ferma alla foto ed al titolo. Mica al contenuto. 

Torniamo infine sul titolo, poichè anche l'utensile Lu Ciaciara se soffermava sul titolo. Davvero pensate che un titolo possa etichettare una persona come rematore contro di Terni? 

E' questa la cosa più incredibile. Nessuno pensa che magari potrebbe aver fatto una valutazione semplicemente sbagliata o magari anche corretta perchè il sottoscritto non ha certo titoli e competenze per poter giudicare un titolo, 

 

 

Il titolo è il motivo maggiore affinché un utente clicchi su un link.
 

Funziona così, altrimenti il clickbait non avrebbe senso di esistere e noi saremmo risparmiati da migliaia e migliaia di post o articoli giornalieri di pura merda di cane: “le macchine invendute e Viterbo stanno andando a ruba” = “Balduzzi stronca il progetto”. Stesso principio.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Il titolo è il motivo maggiore affinché un utente clicchi su un link.
 

Funziona così, altrimenti il clickbait non avrebbe senso di esistere e noi saremmo risparmiati da migliaia e migliaia di post o articoli giornalieri di pura merda di cane: “le macchine invendute e Viterbo stanno andando a ruba” = “Balduzzi stronca il progetto”. Stesso principio.

L'argomento lo conosco bene. Per scrivere un articolo occorre dare un titolo. Poi può essere più o meno paraculo o come dici te più o meno clickbait. Rispetto ad un quotidiano che lo compri il sito non lo paghi. Quindi non te lo ordina la mutua leggere o meno un articolo. E' questa la differenza sostanziale. Poi se tu reputi che quel titolo è stato fatto come clickbait non entro nei dettagli. Qui il discorso è completamente diverso. Non centra nulla. Il mio discorso faceva riferimento ai commenti sulla persona. Che sono un qualcosa di incredibile, invece di ascrivergli il merito di aver fatto oggettivamente un ottimo scoop. Detto ciò ormai siamo ad un livello di esasperazione tale che è impossibile gestire queste cose. Tanto ci sarà sempre quello che ti dirà hai fatto il titolo clickbait (e io rispondo sempre togli il like alla pagina pazienza mica more nessuno) o hai sbagliato questo o altro. Ci sta. Non tollero però l'attacco alla persona. E' incredibile

passo e chiudo boss ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.