Jump to content
Sign in to follow this  
RESPiRO

Adesso è emergenza!

Recommended Posts

L'emergenza vera era a giugno, tutto quello che è venuto dopo è solo una conseguenza purtroppo.

esatto

una dirigenza che pija una squadra, subentra per risparmiare?

è come l'albania che dichiara guerra alla Russia ,non è meglio starsene in pace?

poi un sintomo per me gravissimo fu la mancata conferma di Liverani.

 

me sei sei clamorosamente inesperto,almeno per quest'anno mantieni le basi poi n'altranno si vedrà

se a Liverani gli davano la stessa squadra (come investimento economico) avrebbe fatto meglio, magari pretendendo la conferma di Ledesma e Diakitè ,costavano troppo?

 

io francamente non vedo l'ora di finirla con questa serie periodica di delusioni, anche a costo da ripartire dal basso.

Edited by Lu Trejo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo è una città in crisi economica, sociale e soprattutto politica che non riesce ad invertire la rotta ... la squadra e soprattutto la proprietà sono una rappresentazione parziale, ma non troppo distante della realtà locale ... tutti molti presi a criticare, ma le proposte latitano o forse non `devono uscire` allo scoperto ...

non fa una piega....

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

se a Liverani gli davano la stessa squadra (come investimento economico) avrebbe fatto meglio, magari pretendendo la conferma di Ledesma e Diakitè ,costavano troppo?

 

 

che domanda è?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io un sintomo gravissimo fu il cambio nome :)

 

:teach: Caro angelooo, non è vero - come dicono - che i giovani non arricchiscono più il loro linguaggio usando figure retoriche. Tu ad esempio l'anacoluto è assai usato. :teach:

 

.capre

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, cercate di guardare il tutto spersonalizzandovi, come se non foste assolutamente coinvolti emotivamente. Cosa vedete? Ecco, mettetevi l'anima in pace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, cercate di guardare il tutto spersonalizzandovi, come se non foste assolutamente coinvolti emotivamente. Cosa vedete? Ecco, mettetevi l'anima in pace.

ENRI' come si fa a non sentirsi coinvolti in situazioni che riguardano la BELLA città (che era) in cui sono nato e la squadra per la quale ho speso tante emozioni della mia vita? Sinceramente da 15 anni a questa parte l'anima in pace non riesco a trattenerla e, sempre con massima sincerità, non riesco a capirci un cavolo di tutta sta situazione post era Agariniana, contemporanea più o meno all'avvento politico in città di Raffaelli, che è tracollata fino ai giorni di oggi. Come non capirò domani il perché 'Terni nostru' sarà diventata un 'altra Castel Volturno: ex città paradiso, oggi fantasma di se stesso...

Tu mi puoi aiutare a vedere più in là della punta del naso? Non voglio nascondermi dietro ad un dito, ma da quando ho perso pure Mamma, dal 2010, mi sono trasferito a Roma, venivo a Terni il venerdì e tornavo a Roma la domenica sera; ora faccio fatica a tornare a Terni anche per i weekend, vorrei scoprire perché...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

:teach: Caro angelooo, non è vero - come dicono - che i giovani non arricchiscono più il loro linguaggio usando figure retoriche. Tu ad esempio l'anacoluto è assai usato. :teach:

 

.capre

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.