Jump to content
Semprerossoverde

Ebola un altro affare?

Recommended Posts

7 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Mo che ce richiudono voglio senti i lamenti de quelli del "chiudemo e basta".

Io ti dico onestamente come la penso , sta pugnetta delle mezze chiusure non ha senso ... andiamo avanti così da ottobre , campiamo tutti ( chi più chi meno) in un perenne stato d’ansia e non si risolve un cazzo !!

i contagi aumentano, le attività commerciali chiudono , gli ospedali scoppiano 

 

onestamente non è meglio un mese di lockdown duro come lo scorso anno vaccinando il più possibile per arrivare a giugno relativamente tranquilli ?

 

andare avanti così è sfiancante , fai i sacrifici ( chi più chi meno chi se ne fotte) e non vedi un risultato che sia uno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, lustronculino ha scritto:

Io ti dico onestamente come la penso , sta pugnetta delle mezze chiusure non ha senso ... andiamo avanti così da ottobre , campiamo tutti ( chi più chi meno) in un perenne stato d’ansia e non si risolve un cazzo !!

i contagi aumentano, le attività commerciali chiudono , gli ospedali scoppiano 

 

onestamente non è meglio un mese di lockdown duro come lo scorso anno vaccinando il più possibile per arrivare a giugno relativamente tranquilli ?

  

andare avanti così è sfiancante , fai i sacrifici ( chi più chi meno chi se ne fotte) e non vedi un risultato che sia uno 

Certo che è meglio. Lo sostengo da sempre.

E' solo che dopo 4 mesi che hanno perso tempo, e Terni ne è un cazzo di esempio visto che siamo arancione dal 16 novembre, adesso è un po' tardi... Se invece di fare i cazzoni con questi colori di merda avessero chiuso serio appena dopo Natale, fino a fine febbraio forse ora non stavamo messi così. O forse si, io non lo so, faccio il grafico non faccio l'immunologo. Fatto sta che noi, in Umbria, siamo stati praticamente sempre quasi chiusi (sulla carta) ed oggi ci ritroviamo daccapo dove se porcoddio voglio andà a fa una passeggiata a Polino, da solo, a piedi non posso.

 

Basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Certo che è meglio. Lo sostengo da sempre.

E' solo che dopo 4 mesi che hanno perso tempo, e Terni ne è un cazzo di esempio visto che siamo arancione dal 16 novembre, adesso è un po' tardi... Se invece di fare i cazzoni con questi colori di merda avessero chiuso serio appena dopo Natale, fino a fine febbraio forse ora non stavamo messi così. O forse si, io non lo so, faccio il grafico non faccio l'immunologo. Fatto sta che noi, in Umbria, siamo stati praticamente sempre quasi chiusi (sulla carta) ed oggi ci ritroviamo daccapo dove se porcoddio voglio andà a fa una passeggiata a Polino, da solo, a piedi non posso.

 

Basta.

Sono d'accordo con te e lustroncolino. 

Però fare adesso un lockdown duro ha molto più senso perché ci sono i vaccini e si va verso l'estate. 

Magari fatto dal 30 dicembre al 30 gennaio non avrebbe risolto molto. 

È un mio pensiero chiaramente

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, wild.duck ha scritto:

una volta ho letto che il fatto che in pratica di tetano muoiono quasi soltanto le anziane lo spiegano in buona parte con il fatto del vaccino del militare, magari fatto 50 anni prima e senza mai un richiamo. Probabilmente la tua ipotesi è vera.

Ti racconto questa. l'antitetanica nel vaccino del militare dovrebbe coprire 10 anni circa ,anno più anno meno,all'ast ogni anno mi fanno il tetan test per vedere se sono coperto e gli da sempre copertura massima e io il vaccino del militare l'ho fatto 22 anni fa,chi sa che cazzo ci buttavano dentro,tra l'altro dal 1998 non ho più avuto la febbre.e il vaccino dell'influenza non è compreso.

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, mdmterni ha scritto:

Ti racconto questa. l'antitetanica nel vaccino del militare dovrebbe coprire 10 anni circa ,anno più anno meno,all'ast ogni anno mi fanno il tetan test per vedere se sono coperto e gli da sempre copertura massima e io il vaccino del militare l'ho fatto 22 anni fa,chi sa che cazzo ci buttavano dentro,tra l'altro dal 1998 non ho più avuto la febbre.e il vaccino dell'influenza non è compreso.

 

😄... m'hai fatto morí...

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Manson ha scritto:

😄... m'hai fatto morí...

solo a te? me sa che ce seppellisce a tutti :lol: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Leo85 ha scritto:

Lo 0,062% di possibilità che lo uccida, la stessa percentuale di morti sotto i 40 anni di CoviD.

Ergo ce semo rotti li cojoni, famo sto vaccini a chi ci può morire e sbrigamoce pure, invece de sta a spenne i soldi per cazzate varie e facce magná sempre la stessa gente!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, FURIOUS ha scritto:

Mo che ce richiudono voglio senti i lamenti de quelli del "chiudemo e basta".

Non capiscono che risolvono il problema momentaneamente..... dopo allentano, e' torna tutto come prima! Per la prima volta ho visto la polizia a piedi che a corso tacito chiedeva documenti a  quelli che portavano la mascherina in modo sbagliato, se lo facevano prima....... forse qualche attività aveva già riaperto! Che sia Conte, Draghi o Salvini... appena sale il contagio si richiude! Così non se n'uscira mai! E' difficile da risolvere, nessuno dice il contrario, ma se i controlli li facessero veramente..... tanti problemi non ci sarebbero stati! Senza dimenticare che ci stanno attività che stanno affossando.... e non s'alzeranno  piu! Tanto, noi semo tutti egoisti, a me la pandemia a livello lavorativo non m'ha tolto nulla, ma capisco che per tante famiglie che hanno un attività e' un autentico dramma! Ma tanto, che cazzo ce ne frega, tanto come unica soluzione e' chiudere...... chiudere.... Chiudere! Bravi tutti

Edited by angelooo
  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi, io sarò malfidato di natura, sia con conte che con draghi, come devono prendere una decisione di restrizione, guarda caso ci sta il boom di tamponi fatti! Su sa che più ne fai, più positivi escono fuori!  Ovviamente conta l' indice di contagio, che da settimane varia tra i 5 e il 7℅.....pero' 26000 invece di 15000 spaventa di più la gente comune! Ribadisco, so io che so malfidato! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, BuFERA ha scritto:

solo a te? me sa che ce seppellisce a tutti :lol: 

purtroppo il vaccino non copre il colesterolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, lustronculino ha scritto:

Non è possibile dai , non ci credo che non capite ... fate finta 

 

 è semplice , posto che il covid su un 28 enne sano ha la probabilità di uccidere o mandare in T I pari a quella di un vaso che ti cade in testa 

 

la domanda è

 

quale è la probabilità che il vaccino uccida o mandi in T I un 28 enne sano ?? 

 

 

Sono passate quasi 12 ore e ancora nessuno ha risposto a questa banale domanda

 

righe su righe di cazzate , supercazzole e fuffa varia ma risposte ZERO 

 

Io nella mia ignoranza a 28 anni il vaccino non lo farei mai, da 45 in su lo farei obbligatorio! Io purtroppo rientro nell'eta' che purtroppo lo dovrò fare! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, mdmterni ha scritto:

Io ho fatto il vaccino del militare nel 1998 quello copre tutto.

 

4 ore fa, BuFERA ha scritto:

lo sapevo che non dovevo scappà in irlanda quando era ora de fa il militare :unsure:

 

1 ora fa, mdmterni ha scritto:

Ti racconto questa. l'antitetanica nel vaccino del militare dovrebbe coprire 10 anni circa ,anno più anno meno,all'ast ogni anno mi fanno il tetan test per vedere se sono coperto e gli da sempre copertura massima e io il vaccino del militare l'ho fatto 22 anni fa,chi sa che cazzo ci buttavano dentro,tra l'altro dal 1998 non ho più avuto la febbre.e il vaccino dell'influenza non è compreso.

 

Io sotto militare ho fatto due siringoni enormi e 4 pasticche grosse come li rigatoni. Risultato: nei successivi 5 anni un cazzo de niente...niente febbre , raffreddori, tosse, niente. Me ricordo che parecchi dopo ste pozioni stavano male con febbre alta per un paio di giorni. Un giorno da nonno chiesi al medico cosa cazzo ci fosse in quella roba e me disse:”boh, so un cazzo, però dice che so bombe”🤣🤣🥺

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, mdmterni ha scritto:

Ti racconto questa. l'antitetanica nel vaccino del militare dovrebbe coprire 10 anni circa ,anno più anno meno,all'ast ogni anno mi fanno il tetan test per vedere se sono coperto e gli da sempre copertura massima e io il vaccino del militare l'ho fatto 22 anni fa,chi sa che cazzo ci buttavano dentro,tra l'altro dal 1998 non ho più avuto la febbre.e il vaccino dell'influenza non è compreso.

 

Che m'hai fatto ricorda, io ho fatto il militare molto prima di te..... e leggendo quello che hai scritto, m'hai fatto pensa che negli ultimi 35 anni ho avuto la febbre solo 5 giorni! C'hai ragione tu, chissà che ce mettevano su quel siringone ai tempi in cui si faceva la leva militare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, callea ha scritto:

Per un 28enne è decisamente più alto il rischio vaccino del rischio covid (praticamente zero).

Perché un 28enne dovrebbe vaccinarsi??

Perché??

 

Schermata 2021-03-10 alle 09.07.39.png

Per questo motivo.

I vaccini ostacoleranno così il virus nella sua capacità di replicarsi e ‘gli renderanno più difficile selezionarsi verso un ceppo maggiormente infettante. Ricordiamo sempre- spiega il virologo- che un virus muta e diventa più patogeno solo se replica, ma se non replica non muta. Quindi con il vaccino blocchiamo il passaggio da persona a persona e, di fatto, anche la capacità del virus di variare e di diventare quindi più difficile da gestire‘.

 

Covid, il virologo: "Virus non vuole uccidere ospiti, così replica di più" - DIRE.it

Edited by Ferefere

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Manson ha scritto:

Ma l'Umbria non é arancione?

Terni pure??? Tutti parlavamo che diventavamo rossi ( io compreso per la verita'), se siamo arancioni l'abbiamo scampata proprio! 

Edited by angelooo

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Ferefere ha scritto:

Per questo motivo.

I vaccini ostacoleranno così il virus nella sua capacità di replicarsi e ‘gli renderanno più difficile selezionarsi verso un ceppo maggiormente infettante. Ricordiamo sempre- spiega il virologo- che un virus muta e diventa più patogeno solo se replica, ma se non replica non muta. Quindi con il vaccino blocchiamo il passaggio da persona a persona e, di fatto, anche la capacità del virus di variare e di diventare quindi più difficile da gestire‘.

 

Covid, il virologo: "Virus non vuole uccidere ospiti, così replica di più" - DIRE.it

È esattamente il contrario.
In natura è proprio quando le condizioni ambientali si fanno più ostili per un essere vivente che si selezionano i più forti.

Il modo migliore per scongiurare mutazioni in ceppi più virulenti e/o contagiosi sarebbe proprio quello di lasciarlo circolare liberamente.
 

Edited by callea
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, callea ha scritto:

È esattamente il contrario.
In natura è proprio quando le condizioni ambientali si fanno più ostili per un essere vivente che si selezionano i più forti.

Il modo migliore per scongiurare mutazioni in ceppi più virulenti e/o contagiosi sarebbe proprio quello di lasciarlo circolare liberamente.
 

😂😂😂😂😂😂😂😂 credo che questa sia una delle più grosse cazzate antiscientifiche che abbia mai sentito ,stiamo ai livelli della terra piatta 

Edited by lustronculino

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, lustronculino ha scritto:

😂😂😂😂😂😂😂😂 credo che questa sia una delle più grosse cazzate antiscientifiche che abbia mai sentito ,stiamo ai livelli della terra piatta 

I virus nelle pandemie mutano sempre in forme via via più benigne. Non c'è nessun motivo per cui un ceppo più virulento debba prevalere se non c'è una condizione particolare ben precisa.

Il motivo è molto semplice: un ceppo più virulento immobilizza il paziente al letto con maggior frequenza di un ceppo più benigno. Di conseguenza avrà meno probabilità di replicarsi.

A lungo andare la selezione naturale fa sì che il virus diventi sempre meno virulento perché le mutazioni benigne si replicano a maggior velocità di quelle maligne.
Ogni intervento che tenti di ostacolarlo implica il rischio di selezionare ceppi più resistenti.

Ti sei mai chiesto perché le peggiori infezioni si beccano proprio all'ospedale che è l'ambiente dove girano più antisettici e antibiotici? Indovina perché...

La scienza quella vera dice questo, guarda meno telegiornali.

Edited by callea
  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, callea ha scritto:

I virus nelle pandemie mutano sempre in forme via via più benigne. Non c'è nessun motivo per cui un ceppo più virulento debba prevalere se non c'è una condizione particolare ben precisa.

Il motivo è molto semplice: un ceppo più virulento immobilizza il paziente al letto con maggior frequenza di un ceppo più benigno. Di conseguenza avrà meno probabilità di replicarsi.

A lungo andare la selezione naturale fa sì che il virus diventi sempre meno virulento perché le mutazioni benigne si replicano a maggior velocità di quelle maligne.
Ogni intervento che tenti di ostacolarlo implica il rischio di selezionare ceppi più resistenti.

Ti sei mai chiesto perché le peggiori infezioni si beccano proprio all'ospedale che è l'ambiente dove girano più antisettici e antibiotici? Indovina perché...

La scienza quella vera dice questo, guarda meno telegiornali.

Beh, di sicuro così ci funzionano i batteri. Infatti se non si sconfigge a dovere un’infezione batterica con un primo ciclo di antibiotico poi tocca cambiare antibiotico perché il batterio diventa più resistente. 
 

Detto ciò, le tue convinzioni sono date da una laurea in?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, callea ha scritto:

I virus nelle pandemie mutano sempre in forme via via più benigne. Non c'è nessun motivo per cui un ceppo più virulento debba prevalere se non c'è una condizione particolare ben precisa.

Il motivo è molto semplice: un ceppo più virulento immobilizza il paziente al letto con maggior frequenza di un ceppo più benigno. Di conseguenza avrà meno probabilità di replicarsi.

A lungo andare la selezione naturale fa sì che il virus diventi sempre meno virulento perché le mutazioni benigne si replicano a maggior velocità di quelle maligne.
Ogni intervento che tenti di ostacolarlo implica il rischio di selezionare ceppi più resistenti.

Ti sei mai chiesto perché le peggiori infezioni si beccano proprio all'ospedale che è l'ambiente dove girano più antisettici e antibiotici? Indovina perché...

La scienza quella vera dice questo, guarda meno telegiornali.

Scrivi una banalità spacciandola per "scienza vera".

TUTTI i virus di tipo influenzale sono destinati a diventare sempre meno virulenti negli anni,

quello che me fa ride e che le conclusioni che trai da questa ovvietà, sono che il virus va fatto circolare senza ostacoli...

Quindi invece di limitare i danni con meno vittime possibili, in attesa del vaccino, i tuoi scienziati di riferimento consigliano di far esplodere le terapie intensive, e far crescere in maniera esponenziali le morti, sia per il virus che per altro visto, che poi le rianimazioni mancherebbero per tutti ?

 

 

Edited by Romairone
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, FURIOUS ha scritto:

Beh, di sicuro così ci funzionano i batteri. Infatti se non si sconfigge a dovere un’infezione batterica con un primo ciclo di antibiotico poi tocca cambiare antibiotico perché il batterio diventa più resistente. 
 

Detto ciò, le tue convinzioni sono date da una laurea in?

Va beh, batteri... virus... State sempre a sottilizza'..! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, mdmterni ha scritto:

Io ho fatto il vaccino del militare nel 1998 quello copre tutto.

Scopa. Pure io Car a Pesaro giugno 98. Superbomba fatta tutta in una volta, me ricordo a seguì un sonno della Madonna non riuscivamo a stare svegli.. come pure la legenda del latte al bromuro... Comunque si da "storicamente cagionevole" son stati gli unici 2/3 Anni che manco un raffreddore..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate 

Per far scomparire o quasi un virus serve togliergli l’ospite , cioè la persona o animale dove vive e si replica 

a differenza dei batteri il virus senza ospite scompare .... il razionale del vaccino e’ questo... eliminare l’ospite (che può essere asintomatico o poco sintomatico come un giovane) per non far replicare il virus. Non è importante tanto il vaccino in se, ma la condizione che il vaccino crea  

 

 

cioe i visoni che hanno stricato stavano buoni in gabbia, non andavano in

giro da rolando etc... pero facevano da incubatrice e da amplificatore del virus... 

Edited by Razzotico

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Razzotico ha scritto:

Scusate 

Per far scomparire o quasi un virus serve togliergli l’ospite , cioè la persona o animale dove vive e si replica 

a differenza dei batteri il virus senza ospite scompare .... il razionale del vaccino e’ questo... eliminare l’ospite (che può essere asintomatico o poco sintomatico come un giovane) per non far replicare il virus. Non è importante tanto il vaccino in se, ma la condizione che il vaccino crea  

Perle ai porci... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, FURIOUS ha scritto:

Beh, di sicuro così ci funzionano i batteri. Infatti se non si sconfigge a dovere un’infezione batterica con un primo ciclo di antibiotico poi tocca cambiare antibiotico perché il batterio diventa più resistente. 
 

Detto ciò, le tue convinzioni sono date da una laurea in?

Te guarda meno telegiornali!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, adriatico ha scritto:

Te guarda meno telegiornali!! 

:( 

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Razzotico ha scritto:

cioe i visoni che hanno stricato stavano buoni in gabbia

Non toccano st'argomento....Io avrei stricato chi ha commesso quel crimine 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attualmente siamo la regione con l'indice di contagi piú basso d'Italia

Edited by Manson

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il ‎12‎/‎03‎/‎2021 Alle 08:04, FURIOUS ha scritto:

Tranquillo che tanto tra poco torniamo rossi anche noi così avremo modo di perculare che rimane aperto per cercare di portare a casa un tozzo di pane. 

Portare a casa il pane va bene, farlo a scapito della salute di altri infrangendo la legge no, perché sennò anche chi spaccia coca o eroina lo fa per portare a casa un tozzo di pane, e lo fa infrangendo la legge.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.