Jump to content
Semprerossoverde

Ebola un altro affare?

Recommended Posts

1 minuto fa, CrossdiSussi ha scritto:

Calma.
Carenza è ben diverso da mancanza.

Non ne abbiamo neanche per cominciare la sperimentazione su 300 malati e me la chiami carenza? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, INIGNUTTIBBILE ha scritto:

Intanto abbiamo il primo guarito in Italia col remdesivir che pare funzionare, ma non ne abbiamo per curare tutti quelli che crepano 

 

https://www.google.com/amp/www.ansa.it/amp/liguria/notizie/2020/03/17/coronavirus-a-genova-ce-primo-guarito-con-remdesivir_4e67099a-d9db-4db9-b799-08516c69b227.html

Sarebbe cmq una grande notizia, da seguire.

Edited by Dado

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Romairone ha scritto:

Si ma non dico che i numeri siano bassi, ma semplicemente che è un riferimento migliore quella percentuale che i numeri assoluti.

 

io intendevo semplicemente dire che pure quello é assolutamente coerente con un problema che aumenta, altro che picco nei prossimi giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, Dado ha scritto:

Non ho idea di chi sia il tizio, ma guardando puramente ai dati senza capire un cazzo di medicina e virologia, credo che ci siano lo 0% di probbilitá che il picco sia il 26 di Marzo. Siamo ancora in salita oltre il 10%, anche cominciassimo a rallentare forte oggi mi pare veramente dura che rinculi in una settimana da oggi.

I prossimi sette giorni  in teoria sono i peggiori, molto dipenderà da come evolve la situazione al sud, vedremo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, INIGNUTTIBBILE ha scritto:

Io è da quando è finita la conferenza/farsa di borrelli che bestemmio senza sosta. 

 Mai una domanda cattiva, stringente... 

  

Ora, oltre ai contagi che galoppano, ci vengono a dire che siamo senza farmaci, porcoddio, senza farmaci! 

  

Impossibile, dico io. Nella sfiga colossale di aver cominciato 10 giorni prima del resto del mondo, almeno il minimo vantaggio di aver capito prima degli altri, che ancora cazzeggiavano, cosa sarebbe servito, e invece no... Siamo senza farmaci, non ne abbiamo neanche per la sperimentazione. 

 

E non ci vengano a dire che non ce ne sono, perché cazzo, abbiamo avuto 10 giorni di vantaggio per approvigionare quando nessuno al mondo poteva dirci "no, non te li do". 

Questo è inaccettabile, anche perché cercherò di documentarmi, ma non credo che in Germania o Francia siano sprovvisti come noi e se questo venisse confermato, qualcuno andrebbe impalato all'istante. 

Ma io dico: possibile che ancora il governo non abbia requisito attività per produrci in autonomia delle mascherine? Questo pure come cazzo è, se non le importi non le hai? Boh

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Dado ha scritto:

Sarebbe cmq una grande notizia, da seguire.

C'erano già mille evidenze da studi cinesi di quel farmaco. 

Non ci siano inventato niente e ci abbiamo messo un mese per capire che, come dicono i cinesi, funzionava

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, INIGNUTTIBBILE ha scritto:

Per me hai centrato un nodo cruciale e poco considerato. 

In pratica sappiamo che il decorso grave è spesso riferito ad una risposta abnorme del sistema immunitario del contagiato (tempesta di citochine)  che, esattamente come una malattia autoimmune, porta alla morte del soggetto, specie se debole o compromesso da altre patologie. 

 

È forse possibile che l'esposizione ad una carica virale più forte comporti una colonizzazione da parte del virus più rapida o più massiccia in grado di attivare più facilmente questa risposta abnorme del sistema immunitario? 

Mentre l'esposizione ad una carica più debole comporti un'infezione più lenta o progressiva del soggetto con meno possibilità di scatenare la reazione  abnorme di citochine? 

 

Ora, detta così fa ridere e mi mando a cagare da solo :D, ma somiglierebbe già una rudimentalissima forma di vaccino. 

Ho provato a chiederlo ad un mio amico medico infettivologo. La risposta: boh.
Non lo sanno cazzo!!!!
In teoria dice che quando si entra in contatto con un virus in generale, c'è una specie di soglia di concentrazione (che varia da soggetto a soggetto). Al di sotto non si sviluppano i sintomi perchè l'organismo riesce a difendersi e a vincere, al di sopra una volta che l'organismo non è riuscito ad arginare l'attacco il virus si moltiplica talmente velocemente che dovrebbe cambiare poco se sei appena sopra soglia o di molto sopra. Poi però anche lui ha detto che le cose non vanno così e che i medici che entrano in contatto con molti malati sviluppano spesso forme di malattia molto più devastanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, INIGNUTTIBBILE ha scritto:

C'erano già mille evidenze da studi cinesi di quel farmaco. 

Non ci siano inventato niente e ci abbiamo messo un mese per capire che, come dicono i cinesi, funzionava

forse erano studi in cinese e abbiamo dovuto infilarli in google translate

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Dado ha scritto:

Terza variazione percentuali in crescita consecutiva, siamo scesi fra il 14 e il 17, ma 18 e 19 sono in netta riaccelerazione. Chiari segni di accelerazione a Milano (evidentemente la metro affollata era davvero una cattiva idea ,+23%). Viaggiano al 23% anche Monza, Mantova, Sondrio fra +106%. 

 

Le misure di contenimento contengono stocazzo al nord.

 

La campania fa +41%, Abruzzo 46%, Sardegna 53%, Calabria 32, Molise 64%, Puglia 24%.

 

Le misure di contenimento contengono stocazzo anche al sud.

 

Stai a vedere che abbiamo scelto pure noi la soluzione BJ e si sono scordati di dircelo.

Eh, l'ho pensato anche io. Di fatto stiamo cercando di diluire il più possibile nel tempo il contagio senza fare niente di impattante. Mascherine manco per il cazzo, tamponi a tappeto? Costano troppo. Controllo informatico sui cellulari e le carte di credito? C'è la privacy. Machesselandasseroapijanderculo loro e noi che non li impalamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ruber-viridis draco ha scritto:

 Machesselandasseroapijanderculo loro e noi che non li impalamo.

impalare sta gente, un valido motivo per uscire di casa

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Dado ha scritto:

forse erano studi in cinese e abbiamo dovuto infilarli in google translate

Mi pare l'unica spiegazione. 

Si va a braccio, terribilmente a braccio. 

Ricordo del remdesivir ordinato proprio a Genova per una paziente. 

Il farmaco in dogana ha tardato un giorno e la paziente intanto è morta. 

L'ospedale: vabbè, lo useremo per un altro paziente. 

Cioè, lo prendevano alla bisogna, senza scorte, approvvigionamenti pianificati. 

 

Trovare ancora gli articoli in rete. 

 

Tutto questo ha dell'assurdo, non volevo crederci quando l'ho letto a suo tempo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, ruber-viridis draco ha scritto:

Ho provato a chiederlo ad un mio amico medico infettivologo. La risposta: boh.
Non lo sanno cazzo!!!!
In teoria dice che quando si entra in contatto con un virus in generale, c'è una specie di soglia di concentrazione (che varia da soggetto a soggetto). Al di sotto non si sviluppano i sintomi perchè l'organismo riesce a difendersi e a vincere, al di sopra una volta che l'organismo non è riuscito ad arginare l'attacco il virus si moltiplica talmente velocemente che dovrebbe cambiare poco se sei appena sopra soglia o di molto sopra. Poi però anche lui ha detto che le cose non vanno così e che i medici che entrano in contatto con molti malati sviluppano spesso forme di malattia molto più devastanti.

Eh... Ha sciolto ogni dubbio :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, INIGNUTTIBBILE ha scritto:

Tutto questo ha dell'assurdo, non volevo crederci quando l'ho letto a suo tempo 

Abbiamo una mortalitá di un ordine di grandezza superiore a tutti gli altri paesi. Hai voglia a farci seghe sulle ragioni, la spiegazione più semplice é che trattiamo meno e peggio degli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Dado ha scritto:

Abbiamo una mortalitá di un ordine di grandezza superiore a tutti gli altri paesi. Hai voglia a farci seghe sulle ragioni, la spiegazione più semplice é che trattiamo meno e peggio degli altri.

Dai non è possibile. Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna sono le regioni migliori. Se arriva al sud che succede?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effetti collaterali del virus. 1) ho guardato un video di Bandecchi 2) la penso esattamente come lui

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ruber-viridis draco ha scritto:

Dai non è possibile. Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna sono le regioni migliori. Se arriva al sud che succede?

Fra poco lo scopriamo. Cmq Genova é al nord, eppure il medicinale "raccomandato dai cinesi" lo sono andato a cercare su amazon.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Dado ha scritto:

Effetti collaterali del virus. 1) ho guardato un video di Bandecchi 2) la penso esattamente come lui

 

 

Quoto, per una volta la penso anche io come lui. 

Però era meglio se il video lo faceva al chiuso. 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Dado ha scritto:

Poi vengano a dirci che scarseggiano pure questi. 

Io intanto, una visitina a questi produttori di Brescia, qualora abbiano fatto i furbi, la farei. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Dado ha scritto:

Effetti collaterali del virus. 1) ho guardato un video di Bandecchi 2) la penso esattamente come lui

 

 

Pure io....é grave...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.