Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 03/15/2019 in all areas

  1. 2 points
    Wow!!! Su ogni post?! Onore!! Ce ne fossero de più come te, invece non frega piu un gazzu a nessuno! Ma non ciai paura de la polizia postale?
  2. 1 point
    L'unico 18 che potrebbe pija Bandecchi è questo........
  3. 1 point
    Fare il paragone tra il Palio e il calcio italiano, le contrade di Siena e le curve di Terni e’ proprio sbagliato di principio. Ma come si fa? E’ come paragonare chi fa i “carretti” a Spoleto con i produttori di auto mondiali. Non c’entra proprio un cazzo. A Siena parliamo di una vera tradizione medievale, di una citta’ che ha una storia plurisecolare, di un evento dove si ritrovano famiglie nelle generazioni e contrade con secoli di storia....la cosa e’ sana e la competizione vera e genuina, al di la’ della spettacolarizzazione della stessa e dell’immancabile giro di soldi che c’e’ oggi Nel calcio parliamo della sesta/settima industria italiana in assoluto, in decadenza come il paese, dove l’affarismo ed il brigantaggio la fanno ormai da padrone, il calcio sarebbe comunque uno sport e non una tradizione cittadina, tra l’altro falsato e mafioso, un ternano potrebbe legittimamente disinteressarsene (non e’ il calcio popolare di anni fa, con valenza sociale popolare come un tempo e come e’ ancora in qualche altro paese), seguire il calcetto o qualche altro sport. Nel calcio le societa’ competono o per fare profitti o per fare speculazioni economiche o solo un giro di soldi ad uso terzi (la gran parte delle societa’ di C, buona parte di quelle di B) considerando che l’economia italiana e’ basata su una grande massa di denaro nero proveniente da economia informale o illegale che deve emergere. la gente ha cominciato a capire e si rompe i coglioni se non vede non solo risultati da decenni, ma anche l’assenza totale di logiche sportive nello gestire le societa’. Poi, dare lezioncine ai ternani, che hanno fatto la storia del tifo con una ridicola squadra di C2, che hanno visto umiliazioni e campionati venduti e sono stati i primi a denunciare l’avvento del calcio moderno affaristico, e’ veramente troppo. Gente che si mette a fare la morale o a condannare i tifosi, sempre indulgente invece verso la societa’ di avventurieri di turno, e’ inaccettabile. E poi, se anche fosse, non po’ esse che dopo 94 anni la gente si e’ un po’ rotta i coglioni? Almeno per il momento? Sarebbe umano
  4. 1 point
    A Siena, un PRIORE di contrada se anche solo pensa di fare quello che Bandecchi i suoi sodali ed i collaborazionisti hanno fatto alla Ternana, viene gonfiato di botte, ed in pieno giorno. A Terni invece, abbiamo gentaglia che non difende una squadra, ma esclusivamente una categoria dove vuole veder giocare al calcio, e sgomita per due righe scritte su un quotidiano o un selfie pubblicato.........questa è anche la cultura locale, non solo quella che tu indichi. Fare squadra significa che devo avere vicino a me uno che si ammazza per me, ed io per lui, non uno che con me fa una faccia e poi fa le "spennellate".
  5. 1 point
    Io credo che parlino di kit neonato, scuola e museo perche' li, ovvero su queste cose, il tifoso puo' fare qualcosa, mentre sui risultati e le figure di merda il tifoso non puo' fare nulla, se non aspettare che finisca il campionato e sperare che il prossimo sia migliore. Molte persone hanno VOGLIA DI PARTECIPARE, DI CONDIVIDERE a prescindere dal risultato. Consiglio, a chi ha voglia e tempo, di farsi un giro a Siena durante i giorni del Palio, ecco li si partecipa, si condivide, si fa volontariato... a prescindere dal risultato... ci sono contrade che per gestioni sbagliate o malasorte non hanno vinto per trenta/quaranta anni... ma non per questo il popolo di quella contrada ha smesso di seguire la contrada o frequentare piazza del campo, e ogni nuovo palio riaccende la speranza. Certo si discute, si litiga, si usano "le pugna" (manco fosse Veterbe...) ma la PRESENZA IN PRIMA LINEA e L'ESSERCI A FIANCO DELLA CONTRADA non viene mai messo in discussione. Qui da noi invece... non solo "ce se ritira da la lotta..."... ma chi prova ad andare avanti e sperare o e' "tuntu" o peggio e' leccaculo. Ecco, fondamentalmente a noi manca questa cultura... ci basta ammetterlo (in fin dei conti manca in molte citta') e cercare di costruirla. QUESTO E' CIO' CHE DOVREMMO FARE INSIEME.
  6. 1 point
    http://www.calcioternano.it/2019/03/14/ternana-ali-rossoverdi-non-si-rubano-le-idee-degli-altri/?fbclid=IwAR1MiRvi8NKpGKr19nhWWpKBA_NYHatFGso8-tBeI4aX5yXUBLG6pJLO2Pc Ho solo voglia di bestemmiare. Botta e risposta su argomenti futili: questo l'avevo detto prima io, questo non dovevi dirlo. Comunicati da parte di tutti: gruppi fb dove scrivono in 10 e che fanno comunicati. Borghi di 12 abitanti che fanno un club con striscione allo stadio e che vanno a parlare con la proprietà. Se raduniamo tutti gli iscritti ai gruppi fb che vanno allo stadio e tutti gli appartenenti ai club non si riesce a riempire un pulman. Quì se non ce mette le mani l'iraniano non vedo come se ne possa uscire. Ritorno a durmì
  7. 1 point
  8. 1 point
    Non conosco filipponi ma qualcuno di cui mi fido mi ha detto che bravo Detto questo ....abbiamo 400 esempi di ragazzi provenienti dalla primavera che fanno bene in categoria ma in prima squadra fanno fatica ....se poi li metti dentro in una situazione come la nostra in cui la tensione è alle stelle per mille motivi ,sicuramente non metti il ragazzo nelle migliori condizioni per giocare anzi rischi di bruciarlo dall'inizio Io credo che invece ci si debba puntare per il prossimo anno unitamente a Mazzarani senza prendere in quel ruolo altri giovani ....al limite se la classifica dovesse migliorare lo metti dentro nelle ultime giornate Magari il prossimo anno prendi Carraro nel ruolo ed il ragazzo prima alternativa . Poi ora è facile dire fallo giocare tanto non può fare peggio di chi gioca ....pensate se gallo lo facesse giocare e il ragazzo non rispondesse bene ...cosa direbbe la maggioranza ....ma come si fa a far debuttare un giovane in queste condizioni? Semmai si doveva pensare dall'inizio al ragazzo invece che prendere callegari....questo si
  9. 1 point
    Un Amore Così Grande…”Io e Te…ereditando una passione!” 12 marzo 2019 Nell’ambito del progetto 3P (Patto-Passione–Partecipazione), in vista della Festa del Papà, la Ternana Calcio ha il piacere di attivare una speciale promozione Padre+figlio/a per la gara Ternana-Imolese in programma domenica 17 Marzo alle ore 16.30 allo stadio Libero Liberati. Queste le modalità: CURVE NORD – EST “VICIANI” ED OVEST : Pacchetto € 5,00 comprensivo di un biglietto papà ed un biglietto figlio/a (Biglietto papà € 4,00 + biglietto figlio/a € 1,00) DISTINTI B: Pacchetto € 10,00 comprensivo di un biglietto papà ed un biglietto figlio/a (Biglietto papà € 9,00 + Biglietto figlio/a € 1,00) TRIBUNA B CENTRALE: Pacchetto € 20,00 comprensivo di un biglietto papà ed un biglietto figlio/a (Biglietto papà € 19,00 + Biglietto figlio/a € 1,00) La promozione sarà valida da mercoledì 13 Marzo alle ore 16.00 fino a domenica 17 Marzo 2019esclusivamente con l’acquisto contestuale di un tagliando papà ed uno figlio. Sarà possibile acquistare i tagliandi presso tutte le rivendite autorizzate Ternana Calcio ed il giorno della gara presso i botteghini dello stadio Libero Liberati a partire dalle ore 10.00, senza interruzioni, fino al fischio di inizio. Per i singoli acquisti, resta in vigore l’attuale listino prezzi.
  10. 1 point
  11. 0 points
    E' quello che cercano, visibilita'.
  12. -1 points
    L ho scritto ieri. Allegri è un grande Solo co sta squadra non poteva uscì agli ottavi giocando una prestazione ridicola in quel modo all andata. Ora si è rifatto La squadra per la prima volta ha corso Aspettando costa. Per me uno dei migliori
  13. -1 points
    Con il campionato oramai chiuso, si potrebbero gestire benissimo le fatiche. Se recuperiamo Khedira e Costa, vedremo dove arriveremo. Psg, real e atletico son già fuori e non è male! Ai quarti nel sorteggio speriamo di non essere ancora sfigati. Beccare l atletico da primi è sfiga
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.