Jump to content
doginho

Antonio ZITO

Recommended Posts

La carriera:

 

2005-2006 SORRENTO CALCIO D 22 8

2006-2007 TARANTO F.C. C1 22 3

2007-2008 TARANTO F.C. C1 24 4

2008-2009 A.C. SIENA A 3 -

2009-2010 F.C. CROTONE B 17 3

2010-2011 BENEVENTO CALCIO C1 27 -

2011-2012 S.S. JUVE STABIA B 32 2

2012-2013 S.S. JUVE STABIA B 23 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
BENVENUTO!!

 

:flag:

2302369[/snapback]

finalmente :)

e comunque ZITI ZITI c'avemo una bella squadretta ;)

2302385[/snapback]

:sigh: non mi sembra ancora vero.... TUTTI parlano benissimo del nostro mercato.... So sempre stata fiduciosa, e sapevo che non mi avrebbero delusa... Ma vederlo realizzarsi davvero, vedere che hanno messo su (e ancora non è completa l'opera) una squadra di questo livello..... Me ce commuovo a momenti :sigh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ANTONIO ZITO: "SONO FELICE E CARICO, VORREI GIÀ GIOCARE PER I TRE PUNTI"

 

“Ho sempre sentito parlare bene della Ternana. Mi incuriosiva e stimolava il fatto di poter indossare la maglia rossoverde, e finalmente ci sono riuscito”.

 

Antonio Zito è un calciatore della Ternana, e la sensazione, parlandoci, è che l’accordo con la società del patron Longarini fosse la conclusione naturale di un “innamoramento” reciproco. Antonio aveva altre possibilità, molte squadre infatti gli avevano prospettato offerte impotanti, ma lui aveva già deciso dove giocare.

 

Antonio, eri in ritiro a Cascia con la Juve Stabia, dovrai percorrere pochi chilometri per raggiungere Norcia ed i tuoi nuovi compagni…

“Si (sorride). E se devo dirti la verità ho talmente tanta voglia di iniziare questa avventura che vorrei fosse già iniziato il campionato!”.

 

La Ternana ti ha voluto con molta decisione, anche questo ti ha spinto ad accettare Terni? Dato che avevi altre squadre, anche importanti, con le quali accordarti?

“Si. Ma più che altro ho gradito il fatto che la mia nuova società non abbia fatto proclami. Sono stati pacati e molto sereni spiegandomi il progetto. A me piace lavorare non sono un grande chiacchierone, quindi mi sono subito trovato in sintonia”.

 

Sei reduce da due campionati molto positivi nella Juve Stabia..

“Sono soddisfatto di come sono andate le cose a Castellammare, avevo anche un ottimo rapporto con i compagni e con mister Braglia, che ringrazio. Così come ringrazio la società. Semplicemente avevo voglia di fare una nuova esperienza e trovare nuovi stimoli”.

 

Le tue caratteristiche tecniche. Sei un esterno sinistro ma hai giocato in diversi ruoli, anche offensivi..

“Esatto. Veramente l’anno scorso mi mancava di fare il portiere (e sorride). A parte tutto, mi metto a disposizione ed in effetti ho ricoperto diversi ruoli in carriera. Sono un esterno sinistro ma ho giocato anche sull’altra fascia, ho fatto l’attaccante esterno, il trequartista e anche la punta centrale. Sono duttile, è una mia caratteristica”.

 

Cosa sai della Ternana?

“Tutto il bene che si dice in giro, anche della città di Terni. Poi l’ho vista giocare contro di noi la Ternana e mi ha fatto un’ottima impressione. Nella gara di ritorno facevo fatica a stare in piedi ricordo, zoppicavo a causa di una botta che avevo preso. Ma l’organizzazione di gioco dei rossoverdi era evidente”.

 

Insomma, abbiamo capito che non sei tipo da fare previsioni o progetti a lungo termine, ma un’idea di cosa ti aspetti dall’esperienza in rossoverde te la sarai fatta..

“Mi piace lavorare, e parlare poco. Sono certo che faremo un bel campionato, ma inutile pensare a quello che sarà. Mettiamocela tutta  per toglierci soddisfazione e far divertire i nostri tifosi.  Ho visto con quanto calore seguono la squadra. A livello personale ti ribadisco che mi sarebbe piaciuto già scendere in campo per i tre punti! Ho voglia di “bruciare l’erba”. Sono fatto così”. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juve Stabia, Piero Braglia:”Antonio Zito? E’ stato chiaro e l’ho apprezzato” e su Vitale…

 

 

JUVE STABIA PIERO BRAGLIA/CASCIA

Il tecnico della Juve Stabia Piero Braglia commenta in questi termini la cessione di Antonio Zito approdato nella giornata odierna alla Ternana “Il ragazzo ha preferito andare via, è stato chiaro e per questo l’ho apprezzato. Non ci fasciamo la testa, andremo avanti anche senza di lui” Il mister poi si sofferma sul possibile approdo di Luigi Vitale in gialloblè, dieci reti la scorsa stagione con la maglia rossoverde e nativo proprio di Castellammare “Sarebbe un arrivo importante. Un calciatore che ci farebbe fare il salto di qualità, per carisma e perchè è uno che vede la porta come ha dimostrato lo scorso campionato”

 

http://www.seriebnews.com/notizie-ultima-o...to-e-su-vitale/

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANTONIO ZITO: "SONO FELICE E CARICO, VORREI GIÀ GIOCARE PER I TRE PUNTI"

 

“Ho sempre sentito parlare bene della Ternana. Mi incuriosiva e stimolava il fatto di poter indossare la maglia rossoverde, e finalmente ci sono riuscito”.

 

Antonio Zito è un calciatore della Ternana, e la sensazione, parlandoci, è che l’accordo con la società del patron Longarini fosse la conclusione naturale di un “innamoramento” reciproco. Antonio aveva altre possibilità, molte squadre infatti gli avevano prospettato offerte impotanti, ma lui aveva già deciso dove giocare.

 

Antonio, eri in ritiro a Cascia con la Juve Stabia, dovrai percorrere pochi chilometri per raggiungere Norcia ed i tuoi nuovi compagni…

“Si (sorride). E se devo dirti la verità ho talmente tanta voglia di iniziare questa avventura che vorrei fosse già iniziato il campionato!”.

 

La Ternana ti ha voluto con molta decisione, anche questo ti ha spinto ad accettare Terni? Dato che avevi altre squadre, anche importanti, con le quali accordarti?

“Si. Ma più che altro ho gradito il fatto che la mia nuova società non abbia fatto proclami. Sono stati pacati e molto sereni spiegandomi il progetto. A me piace lavorare non sono un grande chiacchierone, quindi mi sono subito trovato in sintonia”.

 

Sei reduce da due campionati molto positivi nella Juve Stabia..

“Sono soddisfatto di come sono andate le cose a Castellammare, avevo anche un ottimo rapporto con i compagni e con mister Braglia, che ringrazio. Così come ringrazio la società. Semplicemente avevo voglia di fare una nuova esperienza e trovare nuovi stimoli”.

 

Le tue caratteristiche tecniche. Sei un esterno sinistro ma hai giocato in diversi ruoli, anche offensivi..

“Esatto. Veramente l’anno scorso mi mancava di fare il portiere (e sorride). A parte tutto, mi metto a disposizione ed in effetti ho ricoperto diversi ruoli in carriera. Sono un esterno sinistro ma ho giocato anche sull’altra fascia, ho fatto l’attaccante esterno, il trequartista e anche la punta centrale. Sono duttile, è una mia caratteristica”.

 

Cosa sai della Ternana?

“Tutto il bene che si dice in giro, anche della città di Terni. Poi l’ho vista giocare contro di noi la Ternana e mi ha fatto un’ottima impressione. Nella gara di ritorno facevo fatica a stare in piedi ricordo, zoppicavo a causa di una botta che avevo preso. Ma l’organizzazione di gioco dei rossoverdi era evidente”.

 

Insomma, abbiamo capito che non sei tipo da fare previsioni o progetti a lungo termine, ma un’idea di cosa ti aspetti dall’esperienza in rossoverde te la sarai fatta..

“Mi piace lavorare, e parlare poco. Sono certo che faremo un bel campionato, ma inutile pensare a quello che sarà. Mettiamocela tutta  per toglierci soddisfazione e far divertire i nostri tifosi.  Ho visto con quanto calore seguono la squadra. A livello personale ti ribadisco che mi sarebbe piaciuto già scendere in campo per i tre punti! Ho voglia di “bruciare l’erba”. Sono fatto così”. 

2302459[/snapback]

apposto........ !!!!!!

 

ecco un altro che se fa le canne

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANTONIO ZITO: "SONO FELICE E CARICO, VORREI GIÀ GIOCARE PER I TRE PUNTI"

 

“Ho sempre sentito parlare bene della Ternana. Mi incuriosiva e stimolava il fatto di poter indossare la maglia rossoverde, e finalmente ci sono riuscito”.

 

Antonio Zito è un calciatore della Ternana, e la sensazione, parlandoci, è che l’accordo con la società del patron Longarini fosse la conclusione naturale di un “innamoramento” reciproco. Antonio aveva altre possibilità, molte squadre infatti gli avevano prospettato offerte impotanti, ma lui aveva già deciso dove giocare.

 

Antonio, eri in ritiro a Cascia con la Juve Stabia, dovrai percorrere pochi chilometri per raggiungere Norcia ed i tuoi nuovi compagni…

“Si (sorride). E se devo dirti la verità ho talmente tanta voglia di iniziare questa avventura che vorrei fosse già iniziato il campionato!”.

 

La Ternana ti ha voluto con molta decisione, anche questo ti ha spinto ad accettare Terni? Dato che avevi altre squadre, anche importanti, con le quali accordarti?

“Si. Ma più che altro ho gradito il fatto che la mia nuova società non abbia fatto proclami. Sono stati pacati e molto sereni spiegandomi il progetto. A me piace lavorare non sono un grande chiacchierone, quindi mi sono subito trovato in sintonia”.

 

Sei reduce da due campionati molto positivi nella Juve Stabia..

“Sono soddisfatto di come sono andate le cose a Castellammare, avevo anche un ottimo rapporto con i compagni e con mister Braglia, che ringrazio. Così come ringrazio la società. Semplicemente avevo voglia di fare una nuova esperienza e trovare nuovi stimoli”.

 

Le tue caratteristiche tecniche. Sei un esterno sinistro ma hai giocato in diversi ruoli, anche offensivi..

“Esatto. Veramente l’anno scorso mi mancava di fare il portiere (e sorride). A parte tutto, mi metto a disposizione ed in effetti ho ricoperto diversi ruoli in carriera. Sono un esterno sinistro ma ho giocato anche sull’altra fascia, ho fatto l’attaccante esterno, il trequartista e anche la punta centrale. Sono duttile, è una mia caratteristica”.

 

Cosa sai della Ternana?

“Tutto il bene che si dice in giro, anche della città di Terni. Poi l’ho vista giocare contro di noi la Ternana e mi ha fatto un’ottima impressione. Nella gara di ritorno facevo fatica a stare in piedi ricordo, zoppicavo a causa di una botta che avevo preso. Ma l’organizzazione di gioco dei rossoverdi era evidente”.

 

Insomma, abbiamo capito che non sei tipo da fare previsioni o progetti a lungo termine, ma un’idea di cosa ti aspetti dall’esperienza in rossoverde te la sarai fatta..

“Mi piace lavorare, e parlare poco. Sono certo che faremo un bel campionato, ma inutile pensare a quello che sarà. Mettiamocela tutta  per toglierci soddisfazione e far divertire i nostri tifosi.  Ho visto con quanto calore seguono la squadra. A livello personale ti ribadisco che mi sarebbe piaciuto già scendere in campo per i tre punti! Ho voglia di “bruciare l’erba”. Sono fatto così”. 

2302459[/snapback]

apposto........ !!!!!!

 

ecco un altro che se fa le canne

2302482[/snapback]

Oh cavallo Nun arzassi la crinieraaaaaaa... Che l'erba tutto l'anno Nun te duraaaaaaaa

Share this post


Link to post
Share on other sites
ANTONIO ZITO: "SONO FELICE E CARICO, VORREI GIÀ GIOCARE PER I TRE PUNTI"

 

“Ho sempre sentito parlare bene della Ternana. Mi incuriosiva e stimolava il fatto di poter indossare la maglia rossoverde, e finalmente ci sono riuscito”.

 

Antonio Zito è un calciatore della Ternana, e la sensazione, parlandoci, è che l’accordo con la società del patron Longarini fosse la conclusione naturale di un “innamoramento” reciproco. Antonio aveva altre possibilità, molte squadre infatti gli avevano prospettato offerte impotanti, ma lui aveva già deciso dove giocare.

 

Antonio, eri in ritiro a Cascia con la Juve Stabia, dovrai percorrere pochi chilometri per raggiungere Norcia ed i tuoi nuovi compagni…

“Si (sorride). E se devo dirti la verità ho talmente tanta voglia di iniziare questa avventura che vorrei fosse già iniziato il campionato!”.

 

La Ternana ti ha voluto con molta decisione, anche questo ti ha spinto ad accettare Terni? Dato che avevi altre squadre, anche importanti, con le quali accordarti?

“Si. Ma più che altro ho gradito il fatto che la mia nuova società non abbia fatto proclami. Sono stati pacati e molto sereni spiegandomi il progetto. A me piace lavorare non sono un grande chiacchierone, quindi mi sono subito trovato in sintonia”.

 

Sei reduce da due campionati molto positivi nella Juve Stabia..

“Sono soddisfatto di come sono andate le cose a Castellammare, avevo anche un ottimo rapporto con i compagni e con mister Braglia, che ringrazio. Così come ringrazio la società. Semplicemente avevo voglia di fare una nuova esperienza e trovare nuovi stimoli”.

 

Le tue caratteristiche tecniche. Sei un esterno sinistro ma hai giocato in diversi ruoli, anche offensivi..

“Esatto. Veramente l’anno scorso mi mancava di fare il portiere (e sorride). A parte tutto, mi metto a disposizione ed in effetti ho ricoperto diversi ruoli in carriera. Sono un esterno sinistro ma ho giocato anche sull’altra fascia, ho fatto l’attaccante esterno, il trequartista e anche la punta centrale. Sono duttile, è una mia caratteristica”.

 

Cosa sai della Ternana?

“Tutto il bene che si dice in giro, anche della città di Terni. Poi l’ho vista giocare contro di noi la Ternana e mi ha fatto un’ottima impressione. Nella gara di ritorno facevo fatica a stare in piedi ricordo, zoppicavo a causa di una botta che avevo preso. Ma l’organizzazione di gioco dei rossoverdi era evidente”.

 

Insomma, abbiamo capito che non sei tipo da fare previsioni o progetti a lungo termine, ma un’idea di cosa ti aspetti dall’esperienza in rossoverde te la sarai fatta..

“Mi piace lavorare, e parlare poco. Sono certo che faremo un bel campionato, ma inutile pensare a quello che sarà. Mettiamocela tutta  per toglierci soddisfazione e far divertire i nostri tifosi.  Ho visto con quanto calore seguono la squadra. A livello personale ti ribadisco che mi sarebbe piaciuto già scendere in campo per i tre punti! Ho voglia di “bruciare l’erba”. Sono fatto così”. 

2302459[/snapback]

apposto........ !!!!!!

 

ecco un altro che se fa le canne

2302482[/snapback]

Sci famojela pure brucià l'erba del Liberati che tanto è bella de suo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
e comunque ZITI ZITI c'avemo una bella squadretta ;)

2302385[/snapback]

 

C'ha ragione il Ternano che dice

che c'avemo 'na bella squadretta

arrivamo per primi da soli

lu Livorno ce fa 'na pugnetta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
e comunque ZITI ZITI c'avemo una bella squadretta ;)

2302385[/snapback]

 

C'ha ragione il Ternano che dice

che c'avemo 'na bella squadretta

arrivamo per primi da soli

lu Livorno ce fa 'na pugnetta!

2302524[/snapback]

La volevo cantà io, ma solo dopo l'eventuale arrivo di Viola e Falco....

Share this post


Link to post
Share on other sites
e comunque ZITI ZITI c'avemo una bella squadretta ;)

2302385[/snapback]

 

C'ha ragione il Ternano che dice

che c'avemo 'na bella squadretta

arrivamo per primi da soli

lu Livorno ce fa 'na pugnetta!

2302524[/snapback]

La volevo cantà io, ma solo dopo l'eventuale arrivo di Viola e Falco....

2302529[/snapback]

io cambierei livorno con sassuolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
e comunque ZITI ZITI c'avemo una bella squadretta ;)

2302385[/snapback]

 

C'ha ragione il Ternano che dice

che c'avemo 'na bella squadretta

arrivamo per primi da soli

lu Livorno ce fa 'na pugnetta!

2302524[/snapback]

La volevo cantà io, ma solo dopo l'eventuale arrivo di Viola e Falco....

2302529[/snapback]

io cambierei livorno con sassuolo

2302608[/snapback]

aspetta un paio de giorni e poi te la canto tutta per bene :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io te amo

Nuovo idolo

Damoje la fascia da capitano ve prego

 

Ti amo

2307200[/snapback]

 

Che ha fatto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
<3

2307250[/snapback]

che è un culo? non è che zito zito t'è arrivato da dietro?

2307252[/snapback]

:D:D:D

 

Stava a litiga co uno a cui nel frattempo je s'era cacciato no scarpino.. Je l ha pijata e je la sfrollata via :D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
<3

2307250[/snapback]

che è un culo? non è che zito zito t'è arrivato da dietro?

2307252[/snapback]

:D:D:D

 

Stava a litiga co uno a cui nel frattempo je s'era cacciato no scarpino.. Je l ha pijata e je la sfrollata via :D:D

2307261[/snapback]

si, me lo ricordo da quando giocava nella Juve Stabia.

Un caratterino niente male il nostro amico.... :D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come ha giocato ieri? Ho sentito dall'intervista di toscano che giovannetti ne parlava bene?

2307516[/snapback]

si, e Toscano ha subito detto che sta indietro e deve lavorare.

:D:D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come ha giocato ieri? Ho sentito dall'intervista di toscano che giovannetti ne parlava bene?

2307516[/snapback]

si, e Toscano ha subito detto che sta indietro e deve lavorare.

:D:D:D:D

2307519[/snapback]

Mica s' e'visto che e'indietro... :lol:

Grossu cavallo pacio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.