Jump to content
Sign in to follow this  
Me pizzica me mozzica

eventi S.Valentino 2015

Recommended Posts

La torretta de la passeggiata, sai un cazzo Althè, possibile che una ragazza di mondo come te, prima da evadere da Terni, non sè fatta fa un ditalino in quel posto!!!???

 

al cor gentile repaira sempre amore

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

al cor gentile repaira sempre amore

 

:teach: Caro Razzotico, migliaia di utenti di rossoverdi.com - forum tradizionalmente attento al corretto uso dell'antica lingua provenzale nella poesia stilnovista - mi hanno segnalato come in realtà al cuore gentile non repaira ma "rempaira" sempre l'amore, nel senso che ivi ritorna, vi alberga.

Ricordo peraltro l'attinenza del secondo verso "come l’ausello in selva a la verdura" al tema della torretta della passeggiata, già magistralmente introdotto dal prof. Lucaciara. :teach:

 

.capre

  • Upvote 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

:teach: Caro Razzotico, migliaia di utenti di rossoverdi.com - forum tradizionalmente attento al corretto uso dell'antica lingua provenzale nella poesia stilnovista - mi hanno segnalato come in realtà al cuore gentile non repaira ma "rempaira" sempre l'amore, nel senso che ivi ritorna, vi alberga.

Ricordo peraltro l'attinenza del secondo verso "come l’ausello in selva a la verdura" al tema della torretta della passeggiata, già magistralmente introdotto dal prof. Lucaciara. :teach:

 

.capre

:ola:

 

ha ragione

 

è stata punita la mia pigrizia :(

  • Upvote 1
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ne vogliamo parlare del nulla dipinto di niente?

che degrado, mamma mia, che squallore...

mai vista una città di oltre 100mila abitanti che versa in queste condizioni.

Edited by Lu Generale

Share this post


Link to post
Share on other sites

ne vogliamo parlare del nulla dipinto di niente?

che degrado, mamma mia, che squallore...

mai vista una città di oltre 100mila abitanti che versa in queste condizioni.

 

COSA TI ASPETTI DA UNA AMMINISTRAZIONE CHE STA FACENDO RIMPIANGERE A TUTTI I BEI TEMPI DEL PSI E DELLA DC

 

ASPETTIAMO PAZIENTI LA LORO FINE... POSSIBILMENTE IN GALERA

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari sarà puramente un'enorme sciocchezza.

ho ritrovato un fogliettino dove qualche anno fa mi appuntai delle 'idee' o degli spunti che magari potevano esser realizzati

per celebrare 'san valentino' anche per attirare gente anche al di fuori.
e per dar possibilità di lavoro, in alcuni frangenti magari nell'ambito organizzativo e di gestione, a chi ne è a corto.
oltre alla

- maratona*

- visita alla cascata*
- cioccolentino*

- educational tour
- 12 concerti tra locali e location pubbliche per san valentino live music

*ad oggi gli eventi di punta di questa settimana. non so se gli altri si son ripetuti negli anni successivi.

 

so che non c'è una lira bucata, infatti stiamo nella dimensione dei 'sogni' ...
comunque mi sarebbe piaciuto

 

- un itinerario a tema per le strade città, modalità street artist, magari su enormi pannelli o cedendo eventuali pareti (sempre meglio di tanti tag random che si trovano in giro). riscoprendo le vie di terni ed alimentando la loro ricerca. invitando a contribuire artisti anche di risonanza globale come 'lucamaleonte' - 'sten e lex' - 'c215' - 'ericailcane' - 'blu' - 'shepard fairey' - 'miss van' - 'jr' - 'borondo' - 'roa' - 'aryz' - 'belin' ecc. ecc. ecc.
una bella cassa di risonanza ed arricchimento comunque artistico. che invoglierebbe la ricerca e visione delle opere non solo da parte di gente del luogo ma anche di coloro che vengono al di fuori dell'umbria ed anche dall'italia.

- creare un parco naturale con i controcazzi dedicato al santo ed alla città. non so magari facendo un restyling totale ad uno di quelli già esistenti o cercando una zona dove poterlo plasmare. l'appellativo 'cuore verde d'italia' e 'città di san valentino e degli innamorati' dovrebbe esser d'aiuto per un'opera del genere no? data in mano non a menti che partoriscono cose come la struttura natalizia di quest'ultimo anno. natura, verde, fiori, colori richiamano inevitabilmente l'amore ed il piacere di condividere anche una semplice passeggiata in un luogo del genere. magari dove poter inserire anche piccole installazioni, lungo i sentieri al suo interno, rinnovabili ogni anno tramite concorso. oltre ad aver un angolo di paradiso, che andrà comunque curato dando posti lavoro, avrai anche la vetrina di artisti italiani e stranieri che si cimenteranno a ritagliarsi un piccolo spazio al suo interno.

 

- apertura di un cinema d'essai e di un cinema drive in.

non sarebbe male come esperienza. darebbe anche questo posti di lavoro ed introiti, poi magari se funzioneranno entrambi si potrà estendere la loro presenza a tutta la buona stagione e non solo ad un'unica settimana. per il cinema d'essai proiezione di film noti e concorso annuale (dando il tempo così d'esser sviluppati) per proiezione di film prodotti da chi si sta cimentando nel campo e desidera poter mettersi in mostra. il drive in magari in uno spazio per dire come il foro boario, richiama il romanticismo degli anni 50, desterebbe sicuramente curiosità e darebbe anche posti di lavoro per l'organizzazione di uno staff e la produzione dello stesso.

- un festival musicale come cazzo si deve. sulla traccia del 'primavera sound festival' o del 'lollapalooza' per intenderci. basta con i soliti nomi che vengono invitati da sempre manco fossimo un centro d'accoglienza. almeno provà a capì a tavolino come e quanto sia realizzabile. si può partir magari in tono minore rispetto ai citati ma se ti incanali nella giusta via e modus operandi non devo spiegar la cassa di risonanza che può creare.

 

- eventi teatrali e musica d'orchestra con i controcazzi. invitando compagnie ecc. di gran livello.
quindi ripristinare teatri e quant'altri spazi servano per questo genere d'eventi.

 

- una galleria d'arte dove poter organizzare mostre e richiedere il prestito di dipinti, sculture, installazioni famose a tema per la settimana valentiniana.

 

- un mega evento di gastronomia e degustazione con quota d'ingresso. magari di portata globale, piatti caratteristici di ogni parte del mondo che richiamino il tema trattato ogni anno, tanto l'amore ha tante sfaccettature da poter cogliere. invitando chef qualificati ecc.

 

- un bando anche esteso a livello europeo per poter aver monumenti o comunque installazioni decenti in giro per la città al posto di canne da pesca ed acciaio in eccedenza piazzato lì.

- un restyling e pulizia della città per poter accogliere i vari eventi ed esser resa finalmente vivibile sia a chi la abita, sia a chi la viene a visitare.

e tanti altri pensieri e spunti. mh boh.

magari so n'accozzaglia de stronzate, ma faceva piacere esternarle.

Edited by classe86_

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari sarà puramente un'enorme sciocchezza.

ho ritrovato un fogliettino dove qualche anno fa mi appuntai delle 'idee' o degli spunti che magari potevano esser realizzati

per celebrare 'san valentino' anche per attirare gente anche al di fuori.

e per dar possibilità di lavoro, in alcuni frangenti magari nell'ambito organizzativo e di gestione, a chi ne è a corto.

oltre alla

- maratona*

- visita alla cascata*

- cioccolentino*

- educational tour

- 12 concerti tra locali e location pubbliche per san valentino live music

 

*ad oggi gli eventi di punta di questa settimana. non so se gli altri si son ripetuti negli anni successivi.

 

so che non c'è una lira bucata, infatti stiamo nella dimensione dei 'sogni' ...

comunque mi sarebbe piaciuto

 

- un itinerario a tema per le strade città, modalità street artist, magari su enormi pannelli o cedendo eventuali pareti (sempre meglio di tanti tag random che si trovano in giro). riscoprendo le vie di terni ed alimentando la loro ricerca. invitando a contribuire artisti anche di risonanza globale come 'lucamaleonte' - 'sten e lex' - 'c215' - 'ericailcane' - 'blu' - 'shepard fairey' - 'miss van' - 'jr' - 'borondo' - 'roa' - 'aryz' - 'belin' ecc. ecc. ecc.

una bella cassa di risonanza ed arricchimento comunque artistico. che invoglierebbe la ricerca e visione delle opere non solo da parte di gente del luogo ma anche di coloro che vengono al di fuori dell'umbria ed anche dall'italia.

 

- creare un parco naturale con i controcazzi dedicato al santo ed alla città. non so magari facendo un restyling totale ad uno di quelli già esistenti o cercando una zona dove poterlo plasmare. l'appellativo 'cuore verde d'italia' e 'città di san valentino e degli innamorati' dovrebbe esser d'aiuto per un'opera del genere no? data in mano non a menti che partoriscono cose come la struttura natalizia di quest'ultimo anno. natura, verde, fiori, colori richiamano inevitabilmente l'amore ed il piacere di condividere anche una semplice passeggiata in un luogo del genere. magari dove poter inserire anche piccole installazioni, lungo i sentieri al suo interno, rinnovabili ogni anno tramite concorso. oltre ad aver un angolo di paradiso, che andrà comunque curato dando posti lavoro, avrai anche la vetrina di artisti italiani e stranieri che si cimenteranno a ritagliarsi un piccolo spazio al suo interno.

 

- apertura di un cinema d'essai e di un cinema drive in.

non sarebbe male come esperienza. darebbe anche questo posti di lavoro ed introiti, poi magari se funzioneranno entrambi si potrà estendere la loro presenza a tutta la buona stagione e non solo ad un'unica settimana. per il cinema d'essai proiezione di film noti e concorso annuale (dando il tempo così d'esser sviluppati) per proiezione di film prodotti da chi si sta cimentando nel campo e desidera poter mettersi in mostra. il drive in magari in uno spazio per dire come il foro boario, richiama il romanticismo degli anni 50, desterebbe sicuramente curiosità e darebbe anche posti di lavoro per l'organizzazione di uno staff e la produzione dello stesso.

 

- un festival musicale come cazzo si deve. sulla traccia del 'primavera sound festival' o del 'lollapalooza' per intenderci. basta con i soliti nomi che vengono invitati da sempre manco fossimo un centro d'accoglienza. almeno provà a capì a tavolino come e quanto sia realizzabile. si può partir magari in tono minore rispetto ai citati ma se ti incanali nella giusta via e modus operandi non devo spiegar la cassa di risonanza che può creare.

 

- eventi teatrali e musica d'orchestra con i controcazzi. invitando compagnie ecc. di gran livello.

quindi ripristinare teatri e quant'altri spazi servano per questo genere d'eventi.

 

- una galleria d'arte dove poter organizzare mostre e richiedere il prestito di dipinti, sculture, installazioni famose a tema per la settimana valentiniana.

 

- un mega evento di gastronomia e degustazione con quota d'ingresso. magari di portata globale, piatti caratteristici di ogni parte del mondo che richiamino il tema trattato ogni anno, tanto l'amore ha tante sfaccettature da poter cogliere. invitando chef qualificati ecc.

 

- un bando anche esteso a livello europeo per poter aver monumenti o comunque installazioni decenti in giro per la città al posto di canne da pesca ed acciaio in eccedenza piazzato lì.

 

- un restyling e pulizia della città per poter accogliere i vari eventi ed esser resa finalmente vivibile sia a chi la abita, sia a chi la viene a visitare.

 

e tanti altri pensieri e spunti. mh boh.

magari so n'accozzaglia de stronzate, ma faceva piacere esternarle.

 

tutto sacrosanto

rimane il fatto che non gira un soldo e si deve ripiegare sulla festa "religiosa" almeno la parrocchia qualcosa smuove economicamente

 

ormai manco ci perdo tempo San Valentino è una occasione persa per sempre nel peggiore dei modi

Share this post


Link to post
Share on other sites

dando un'occhiata ai bilanci del comune negli ultimi anni, diciamo che non è proprio vero che non gira un soldo...e anche questo alibi va ridimensionato.

certo, rispetto al passato di vacche grasse c'è differenza, ma i soldi ancora ci sono, in ogni settore...è un problema di allocazione delle risorse.

se poi confronti il bilancio del comune con quello di altre realtà grosso modo omogenee e metti sul piatto della bilancia anche le proposte culturali fatte altrove, ti rendi conto dell'enorme differenza e del nulla che alberga in città.

ah, per inciso, oltre ai grossi eventi, si possono anche fare eventi di grande qualità con budget limitati. in tante città fanno anche questo...! anche in tanti paesini a dirla tutta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanta roba quest'anno...................

bisogna rimpiangersi i concerti di Fiorella Mannoia e Niccolò Fabi o Massimo Lopez al verdi

 

 

una città terremotata anche senza crolli fisici

 

 

 

 

AIUTOOOOOOOOOOOOOOO

Edited by cesenticerqua

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come... mi raccontano di grandi eventi, concerti, stand in piazza, rappresentazioni teatrali. Come fai Cesenti a di certe cose? Non sei corretto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanta roba quest'anno...................

bisogna rimpiangersi i concerti di Fiorella Mannoia e Niccolò Fabi o Massimo Lopez al verdi

 

 

una città terremotata anche senza crolli fisici

 

 

 

 

AIUTOOOOOOOOOOOOOOO

Dice che c ha ancora il 50% dei consensi.. Ahaha

 

Quantooo Mancaaaaa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dice che c ha ancora il 50% dei consensi.. Ahaha

 

Quantooo Mancaaaaa?

Due lunghissimi anni!!!!

Ma speriamo siano di meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.