Jump to content
Sign in to follow this  
Signore dei draghi

Ruscelli e formette in centro a Terni

Recommended Posts

Utensili buongiorno,

 

vi pongo una domanda, abito da poco in zona san martino (Via ciaurro per la precisione). Sapevo già da tempo che da quelle parti passava una vecchia formetta e infatti si sente l'acqua passare sotto alcuni tombini.

 

Che voi sappiate esiste una mappa o qualcosa che identifichi queste formette della zona?

 

Io ho (molto abilmente :lol: ) ricostruito i punti dove ho capito che passa o dove si vede.

 

La direzione è da piazza dalmazia verso il nera.

 

sicuramente finirà appunto nel fiume, ma quello che vorrei sapere è il percorso più o meno esatto se si conosce e soprattutto da dove viene

 

post-4312-0-70409600-1467189051_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

le formette erano una caratteristica di Terni

purtroppo sparita anche se giustificata da esigenze urbanistiche e di salute

 

Per carità, ma sparita fino a un certo punto.

 

Quella in alto sulla mappa che ho messo è larga un 60-70 cm e pronfonda una trentina. e scorre tuttora.

 

sono anche convinto che sia l'inizio di quella che poi sulla mappa sta in basso ma scorre sotto al livello della strada. Se passi sul tombino dove sta la fontanella di valleverde (dietro al bar dell'atleta in pratica) senti proprio l'acqua che scorre sempre

 

 

Ecco vorrei capi se cè un documento ufficiale

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per carità, ma sparita fino a un certo punto.

 

Quella in alto sulla mappa che ho messo è larga un 60-70 cm e pronfonda una trentina. e scorre tuttora.

 

sono anche convinto che sia l'inizio di quella che poi sulla mappa sta in basso ma scorre sotto al livello della strada. Se passi sul tombino dove sta la fontanella di valleverde (dietro al bar dell'atleta in pratica) senti proprio l'acqua che scorre sempre

 

 

Ecco vorrei capi se cè un documento ufficiale

 

credo che il consorzio Tevere Nera ne sappia qualcosa

Share this post


Link to post
Share on other sites

terni è da sempre attraversata da canali più o meno grandi, anche in epoca pre-industriale.

all'archivio di stato trovi mappe interessanti, più meno antiche.

ho avuto modo di consultarle, sono interessanti e belle!

se vai, c'è luigi che potrà aiutarti, che oltre a essere competente è pure molto simpatico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

terni è da sempre attraversata da canali più o meno grandi, anche in epoca pre-industriale.

all'archivio di stato trovi mappe interessanti, più meno antiche.

ho avuto modo di consultarle, sono interessanti e belle!

se vai, c'è luigi che potrà aiutarti, che oltre a essere competente è pure molto simpatico.

 

on line non si trova nulla?

 

piu che altro perchè la mia era una curiosità, non dovevo farci un lavoro particolare. tutto qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

on line non si trova nulla?

 

piu che altro perchè la mia era una curiosità, non dovevo farci un lavoro particolare. tutto qui

Ma fatte li cazzi tua no ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

on line non si trova nulla?

piu che altro perchè la mia era una curiosità, non dovevo farci un lavoro particolare. tutto qui

non credo che l'archivio di stato di terni abbia digitalizzato del materiale. siamo molto indietro da questo punto di vista, come per la biblioteca. purtroppo, aggiungo io!

ma potrei sbagliare, quindi una ricerchina online la farei.

magari qualcuno ha fotografato qualche mappa e poi ha ottenuto il consenso dell'archivio per metterle online, chissà.

comunque, se dovessi andare in archivio, penso che in breve tempo faresti tutto.

io ne ho viste tante di mappe, ma è passato un po' di tempo, quindi non so darti indicazioni più precise.

non ricordo in quale fondo (complesso archivistico) fossero conservate.

ma luigi penso proprio che saprebbe aiutarti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma fatte li cazzi tua no ??

 

 

quantu sì 'gnorante!!

 

comunque anche io lo preferisco quando parla de picchia o de sorca, dato che parliamo di formette.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho guardato il sito e pare che, come volevasi dimostrare, non hanno digitalizzato nulla.

comunque, l'archivio di stato è impegnato in questi progetti con le scuole, tra cui quello su fiumi e mulini (e quindi anche i canali) e sulle trasformazioni della città (con i molti canali creati).

http://www.archiviodistatoterni.beniculturali.it/index.php?it/21/modulo-news/99/progetti-sed-2016-2017

per parlare di queste cose avranno attinto o attingeranno sicuramente anche alle mappe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè non c'hai un cazzo da fa, non te interessa davvero altrimenti muovi il culo per andare a consultare i documenti, però ce apri un topic pretendendo che la ricerca la faccia qualcuno per te :lol:

 

No in realtà è che magari qualcuno scappa fori con "guarda c'ho la cartina io tiè"...

 

diciamo che lavorando e avendoce poco tempo ho provato a vedè se sculavo

 

oh poi a me me chiedete le foto delle sorche, ma allora trovatevele da soli no?

 

:lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

quantu sì 'gnorante!!

 

comunque anche io lo preferisco quando parla de picchia o de sorca, dato che parliamo di formette.

Per sua ammissione non ci deve fa niente .. c'avesse l'orto o il giardino lo capirei, annaffi a scrocco niente non è ma senza uno scopo che cazzo te ne frega do passa la forma ?? Io boh

Una volta SDD era diverso :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

il percorso che hai messo te, sembra corrispondere al percorso del vecchio canale fonderia (che passava dove oggi c'è viale della rinascita) poi c'era anche un canale che partiva dalla zona dell'odierna piscina del clt (dove cìera appunto la fonderia) e passava in diagonale in via cesi e via della vittoria per proseguire verso il fiume. in via cesi fu interrato e portato sotto al livello della strada (come quello della bardesca in via castello) negli anni'30.

Edited by Aghy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per sua ammissione non ci deve fa niente .. c'avesse l'orto o il giardino lo capirei, annaffi a scrocco niente non è ma senza uno scopo che cazzo te ne frega do passa la forma ?? Io boh

Una volta SDD era diverso :(

Dici che s'e' infrocito pure lui? )-:

Share this post


Link to post
Share on other sites

qui la forma da te citata è probabilmente il "canale san martino"

 

post-410-0-92322500-1467205753_thumb.jpg

 

post-410-0-68191000-1467205812_thumb.jpg

Edited by Aghy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per sua ammissione non ci deve fa niente .. c'avesse l'orto o il giardino lo capirei, annaffi a scrocco niente non è ma senza uno scopo che cazzo te ne frega do passa la forma ?? Io boh

Una volta SDD era diverso :(

 

In realtà c'ho una pianta che credo prenda l'acqua proprio da li e siccome me fa da contorno a tutto il giardino me tornerebbe utile sapè se sta canaletta è bona o no e se dura o no! :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aghy sembra proprio il canale san martino. Fa anche quella curva che ho indicato io. In pratica scende da via valleverde e gira su via ciaurro andando poi verso la trattoria la mora per capirci (passando quindi sotto a viale dello stadio.

 

Interessantissime quelle cartine. Se ne hai altre mi interesserebbe vederle.

 

In cambio altre fighe umide

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per sua ammissione non ci deve fa niente .. c'avesse l'orto o il giardino lo capirei, annaffi a scrocco niente non è ma senza uno scopo che cazzo te ne frega do passa la forma ?? Io boh

Una volta SDD era diverso :(

 

Dici che gliela posso inculà l'acqua per il giardino???

Share this post


Link to post
Share on other sites

il percorso che hai messo te, sembra corrispondere al percorso del vecchio canale fonderia (che passava dove oggi c'è viale della rinascita) poi c'era anche un canale che partiva dalla zona dell'odierna piscina del clt (dove cìera appunto la fonderia) e passava in diagonale in via cesi e via della vittoria per proseguire verso il fiume. in via cesi fu interrato e portato sotto al livello della strada (come quello della bardesca in via castello) negli anni'30.

 

Mi sa che è quello.

 

scendendo in diagonale da li si arriva proprio dalle mie parti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cartina sopra è uno degli allegati al Bergui ("le acque publiche gli acquedotti di derivazione e le utilizzazioni idrauliche del territorio di Terni" di Guido Bergui) un vecchio testo del '36 ristampato dall'ICSIM nel 2001 (immagino lo abbiano negli archivi)

 

una curiosità: quella cartina fu usata per dipingere una parete completa del pub di Marmore una dozzina di anni fa

 

in quella mappa e in quel testo c'è segnato e descritto praticamente qualsiasi corso d'acqua attivo o meno a Terni fino agli anni '30 (perfino un vecchio acquedotto di età romana che potrebbe essere stato abbandonato poco dopo il suo scavo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cartina sopra è uno degli allegati al Bergui ("le acque publiche gli acquedotti di derivazione e le utilizzazioni idrauliche del territorio di Terni" di Guido Bergui) un vecchio testo del '36 ristampato dall'ICSIM nel 2001 (immagino lo abbiano negli archivi)

 

una curiosità: quella cartina fu usata per dipingere una parete completa del pub di Marmore una dozzina di anni fa

 

in quella mappa e in quel testo c'è segnato e descritto praticamente qualsiasi corso d'acqua attivo o meno a Terni fino agli anni '30 (perfino un vecchio acquedotto di età romana che potrebbe essere stato abbandonato poco dopo il suo scavo)

 

interessantissimo grazie.

 

chissa se si trovano altre cartine come quella.

 

Cmq voglio vedere se lo trovo il libro

Edited by Signore dei draghi

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

interessantissimo grazie.

 

chissa se si trovano altre cartine come quella.

 

Cmq voglio vedere se lo trovo il libro

se non lo trovi te lo presto, però poi me lo devi ridare (che ne avevo due e me ne è rimasto uno... è tipo una reliquia... :D)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non lo trovi te lo presto, però poi me lo devi ridare (che ne avevo due e me ne è rimasto uno... è tipo una reliquia... :D)

 

ti faccio sapere. Un tempo li libretti che me passavano l'amici li ardavo ma co le pagine tutte appiccicate!

 

seriamente mi accontento anche di un paio di foto della zona che interessa a me se ci sono quelle mappe. tutto qui!

Edited by Signore dei draghi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.