Jump to content

Recommended Posts

11 minuti fa, feroce ha scritto:

“Si è tenuta ieri la Conferenza dei servizi relativa al progetto “Stadio Libero Liberati di Terni”, durante la quale la Regione, visto anche il parere richiesto e reso dal Prof. Avv. Renato Balduzzi, ordinario di Diritto costituzionale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha espresso un assenso alla realizzazione dello stadio ma non a quello della clinica, considerata l’impossibilità giuridica di procedere, relativamente alla tipologia di percorso unico che era stato avanzato dal proponente privato e recepito dal Comune di Terni.

La disciplina legislativa vigente, infatti, distingue nella richiesta avanzata quattro specie di attività: la costruzione di una struttura sanitaria, l’esercizio di attività sanitarie, l’esercizio di attività sanitarie per conto del Servizio sanitario nazionale e l’esercizio di attività sanitarie a carico del Servizio stesso. Per ognuna di queste è prevista, come detto, una apposita procedura, vale a dire: l’autorizzazione alla realizzazione, l’autorizzazione all’esercizio, l’accreditamento istituzionale, l’accordo contrattuale. Per tale motivo si è rilevata l’impossibilità di pervenire all’approvazione integrale, per quanto attiene alle competenze dell’ente Regione, del progetto così come presentato dal proponente.

L’autorizzazione per la realizzazione della struttura può comunque divenire oggetto di specifico atto da parte del Comune di Terni, che si è reso disponibile in sede di Conferenza dei Servizi e che dovrà acquisire il parere da parte della Regione che si esprimerà sulla base dei fabbisogni della specifica localizzazione territoriale in cui si intende realizzare la struttura, con l’obiettivo di garantire un’omogenea distribuzione dell’offerta sanitaria. La medesima procedura, invece, non è percorribile per l’autorizzazione all’esercizio di attività sanitaria, che non può essere valutata sulla base di una documentazione progettuale, né per il procedimento di accreditamento, che fonde insieme una valutazione politico-amministrativa con una valutazione di discrezionalità tecnica.

L’assenso solo parziale espresso dalla Conferenza è ovviamente in merito alla procedura unificata che era stata richiesta. Rimane impregiudicato, da parte della Regione, la possibilità di assenso a prevedere la sola realizzazione della clinica, ma nell’ambito di una nuova programmazione sanitaria, mentre la previsione delle tre fasi successive saranno oggetto di valutazione da parte degli organi a ciò deputati mano a mano che il richiedente realizzerà quanto richiesto, in un’ottica di equilibrio territoriale che punti sui migliori livelli di complementarità, come da volontà già espressa recentemente e che sarà formalizzato appena possibile in un apposito atto.

Infatti, in ottica di programmazione sanitaria il governo regionale intende effettuare una ricognizione generale dei bisogni di salute e mobilità passiva e con essa rivedere le convenzioni in essere al fine di fornire servizi di qualità evitando l’emorragia di utenti verso le strutture extra regionali territorialmente limitrofe. In tal senso come detto, verrà intrapreso un percorso tecnico amministrativo entro tempi ragionevolmente brevi”.

 

 

 

@longarinivattene!

Non me pare male🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, L'ultimo dei Mohicani ha scritto:

Anche secondo me.....ripeto mi sembra che qualcuno abbia però sbagliato domanda

Se non ho interpretato male ora è il comune che deve autorizzare la costruzione della clinica che poi verrà inserita nel piano sanitario regionale in ottica di redistribuzione dei posti letto... @longarinivattene!   ???

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, L'ultimo dei Mohicani ha scritto:

Non ci capisco niente ma a me sembra: la Ternana ha sbagliato domanda. La regione valuterà i passi successivi

La domanda fatta dalla Ternana è stata bocciata perché non c'è fisicamente la clinica, loro hanno detto fai la clinica (senza mettere in mezzo la legge stadi che in questo campo non è applica) e poi potremmo anche accreditare e convenzionare qualcosa.. Cioè da inesperto del settore ho intuito che la Clinica deve camminare con le sue gambe così come lo stadio.. Il famoso PEF non dovrà inglobare le due attività.. 

Edited by Cervezaro

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, foddy ha scritto:

Se non ho interpretato male ora è il comune che deve autorizzare la costruzione della clinica che poi verrà inserita nel piano sanitario regionale in ottica di redistribuzione dei posti letto... @longarinivattene!   ???

Anche per me è così 

Adesso, Cervezaro ha scritto:

La domanda fatta dalla Ternana è stata bocciata perché non c'è fisicamente la clinica, loro hanno detto fai la clinica (senza mettere in mezzo la legge stadi che in questo campo non è appilcabile) e poi potremmo anche accreditare e convenzionare qualcosa..

Esatto e ti ripeto mi sembra una delle poche cose che fosse "certa"......per questo dico che qualcuno forse sé sbagliato

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Cervezaro ha scritto:

La domanda fatta dalla Ternana è stata bocciata perché non c'è fisicamente la clinica, loro hanno detto fai la clinica (senza mettere in mezzo la legge stadi che in questo campo non è appilcabile) e poi potremmo anche accreditare e convenzionare qualcosa..

ma per costruire la clinica, non servono sempre l'autorizzazioni dalla regione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il silenzio assordante dei politici ternani di maggioranza testimonia la sostanziale bocciatura di tutto il progetto, nonché l’ennesimo atto perpetrato ai danni della nostra città e provincia da parte della Regione. O meglio, palesemente CONTRO i nostri interessi. Mille distinzioni soltanto quando si tratta di Terni.

Questi signori che tacciono imbarazzati (ed in maniera imbarazzante per coloro che rappresentano) ricordino che se i loro partiti governano la Regione, buona parte del merito è anche dei voti ternani.

E soprattutto ricordino, ma questo lo sanno benissimo, proprio per questo non vogliono associare le loro facce a questo ennesimo scempio, che nel 2023 si vota.

Vedete de ricordavvelo anche voi perché, a parte quel misero voto che esprimete, non contate (e non contiamo) un emerito cazzo.

Edited by Odoacre Chierico
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ciuffo_rossoverde ha scritto:

ma per costruire la clinica, non servono sempre l'autorizzazioni dalla regione?

Si però sempre se non ho capito male deve essere il comune a fare la richiesta 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Odoacre Chierico ha scritto:

Il silenzio assordante dei politici ternani di maggioranza testimonia la sostanziale bocciatura di tutto il progetto, nonché l’ennesimo atto perpetrato ai danni della nostra città e provincia da parte della Regione. O meglio, palesemente CONTRO i nostri interessi. Mille distinzioni soltanto quando si tratta di Terni.

Questi signori che tacciono imbarazzati (ed in maniera imbarazzante per coloro che rappresentano) ricordino che se i loro partiti governano la Regione, buona parte del merito è anche dei voti ternani.

E soprattutto ricordino, ma questo lo sanno benissimo, proprio per questo non vogliono associare le loro facce a questo ennesimo scempio, che nel 2023 si vota.

Vedete de ricordavvelo anche voi perché, a parte quel misero voto che esprimete, non contate (e non contiamo) un emerito cazzo

lu problema sta sempre a monte, cambiano li cognomi, la la sfera gira sempre su quella collina piena de merda e argilla. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, L'ultimo dei Mohicani ha scritto:

Anche per me è così 

Esatto e ti ripeto mi sembra una delle poche cose che fosse "certa"......per questo dico che qualcuno forse sé sbagliato

 Cioè da inesperto del settore ho intuito che la Clinica deve camminare con le sue gambe così come lo stadio.. Il famoso PEF non dovrà inglobare le due attività..quindi a quanto pare la Ternana ha sbagliato a fare la domanda.. staremo a vedere.. ripeto sono inesperto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Troppi aspetti nebulosi e volutamente non chiariti. Da tutte le parti. 

Boh, sono molto perplesso...ma, in perfetto stile italico, sono convinto che in questo velo indefinito e discrezionale alla fine la cosa quaglierà.

Il silenzio e l'assenza della giunta Lallo sono penosi e molto indicativi. 

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Lu Generale ha scritto:

Troppi aspetti nebulosi e volutamente non chiariti. Da tutte le parti. 

Boh, sono molto perplesso...ma, in perfetto stile italico, sono convinto che in questo velo indefinito e discrezionale alla fine la cosa quaglierà.

Il silenzio e l'assenza della giunta Lallo sono penosi e molto indicativi. 

Ma che cazzo dici???? Stava innaugurando un nuovo autobus a chiamata che risolverà il vero e annoso problema di Terni, il ciaffico......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardate che ve stanno a fa’ incartà de proposito: mettiamo che il problema fosse la domanda e che fosse stata  invce posta correttamente; bene, l’ostacolo, pienamente legittimo, sarebbe stato un altro.

Ciò che sfugge ai più è che la burocrazia è l’arte di tradurre in atti legittimi le volontà politiche, non viceversa.

Scervellandove a cercà de capì cose che alla fine risulteranno inevitabilmente ineccepibili, sia da un punto di vista formale che normativo, oltre a fare il loro gioco li fate anche ride, dopo che ve l’hanno messo in culo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Woodstock'73 ha scritto:

No, non mi fido!

Sono stato in diverse strutture di diagnostica per esami, mai una volta ho pagato in nero!

Le strutture non me lo hanno proposto ed io non glielo ho chiesto!

Io sì,non in una struttura,tipo BIOS  per intenderci,ma in uno studio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate amici ternani ma l avete votata voi (sia a livello locale che regionale che nazionale) mo ce sta poco da stasse a lamenta...

Che v aspettavate nei confronti della Ternana da una coalizione politica che candida i Lotito, i Galliani, ecc? 

Hanno la difesa dello status Quo e dei privilegi nel loro statuto, nei loro ideali e nei loro programmi e noi gli andamo a parla de riequilibrio? Dai su

  • Thanks 1
  • Downvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Fievel ha scritto:

Scusate amici ternani ma l avete votata voi (sia a livello locale che regionale che nazionale) mo ce sta poco da stasse a lamenta...

Che v aspettavate nei confronti della Ternana da una coalizione politica che candida i Lotito, i Galliani, ecc? 

Hanno la difesa dello status Quo e dei privilegi nel loro statuto, nei loro ideali e nei loro programmi e noi gli andamo a parla de riequilibrio? Dai su

E chi era l’alternativa ? Il Pd de Paparelli? 😄

  • Haha 1
  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il comunicato della Regione dice tutto (quello che vi avevo anticipato da mesi 😀). Non posso dare consulenze a Bandecchi, ma se vuole, come da me anticipato, si può fare.

 

PS mi piace questo passaggio: considerata l’impossibilità giuridica di procedere, relativamente alla tipologia di percorso unico che era stato avanzato dal proponente privato e recepito dal Comune di Terni 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Fievel ha scritto:

Scusate amici ternani ma l avete votata voi (sia a livello locale che regionale che nazionale) mo ce sta poco da stasse a lamenta...

Che v aspettavate nei confronti della Ternana da una coalizione politica che candida i Lotito, i Galliani, ecc? 

Hanno la difesa dello status Quo e dei privilegi nel loro statuto, nei loro ideali e nei loro programmi e noi gli andamo a parla de riequilibrio? Dai su

Infatti perché qui c’entra il colore politico! 
non credo neanche che sei Ummm di credo che hai seguito molto poco le vicende 

Edited by LUCACIARA85

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, ciuffo_rossoverde ha scritto:

E chi era l’alternativa ? Il Pd de Paparelli? 😄

Il PD è un altra destra che finge di essere sinistra, altri difensori dello status Quo e dei privilegi, l unica differenza che so più subdoli perché non lo scrivono sul programma elettorale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque mi pare tutto molto più che logico. 
onestamente pensare di ottenere accreditamenti senza avere la struttura mi è sempre sembrata un idea priva di fondamento.

Veramente bandecchi pensava che ieri gli avrebbero potuto dare 100 posti letto?!? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ZITTIMBò ha scritto:

Comunque mi pare tutto molto più che logico. 
onestamente pensare di ottenere accreditamenti senza avere la struttura mi è sempre sembrata un idea priva di fondamento.

Veramente bandecchi pensava che ieri gli avrebbero potuto dare 100 posti letto?!? 

Eggia', quindi qua le cose so due: o ci ha provato facendo una brutta figura o è stato mal consigliato ed allora li frulli dalla finestra

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, L'ultimo dei Mohicani ha scritto:

Non ci capisco niente ma a me sembra: la Ternana ha sbagliato domanda. La regione valuterà i passi successivi

Tu non capisci un cazzo a prescindere :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, L'ultimo dei Mohicani ha scritto:

Eggia', quindi qua le cose so due: o ci ha provato facendo una brutta figura o è stato mal consigliato ed allora li frulli dalla finestra

No, ha scatenato scaltramente un gran polverone mediatico per ottenere la ridiscussione di posti in convenzione che, fino a poco fa, sembravano cristallizzati. 

E la ridiscussione ci sarà, come ha dichiarato la regione. Cosa non da poco e vero nocciolo della questione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Lu Generale ha scritto:

No, ha scatenato scaltramente un gran polverone mediatico per ottenere la ridiscussione di posti in convenzione che, fino a poco fa, sembravano cristallizzati. 

E la ridiscussione ci sarà, come ha dichiarato la regione. Cosa non da poco e vero nocciolo della questione. 

Si ma è come se io parlassi de fica e non c'ho chi scopamme

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.