Jump to content
Sign in to follow this  
David

UNICUSANO NUOVA PROPRIETÀ DELLA TERNANA CALCIO

Recommended Posts

La storia e’ semplice comunque. Una societa’ di B senza debiti non zompa. O ce iscrivono questi, o continua Longarini e poi riapre ad altri interessati.

Credo che sia la prima volta in vita mia che concordo con te, dovrei preoccuparmi mi sa... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che sia la prima volta in vita mia che concordo con te, dovrei preoccuparmi mi sa... :D

 

E solo l’inizio di un grande feeling che inevitabilmente si concludera’ quando chiedero’ di attendere il 31 Agosto per valutare il mercato e Mr Pochesci… :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che sia la prima volta in vita mia che concordo con te, dovrei preoccuparmi mi sa... :D

 

e con i soldi della penale di Unicusano... con la scusa che hanno perso tempo faremo qualcosa di peggio rispetto allo scorso anno

scenario non affatto fantascientifico

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

«CdA? Tutto bene» Stefano Ranucci, in merito al CdA andato in atto venerdì mattina, sottolinea che «è andato tutto bene, ma stiamo ancora lavorando e al momento non ci sono novità di rilievo. Il CdA non era per deliberare sulla fideiussione, ma solo per rendere note le iniziative che si stanno portando avanti: la firma penso che ci sarà la settimana prossima, vedremo». C’è ancora da attendere.
intanto siamo già andati alla settimana prossima, e ancora niente fidejussione. Questi me sa che hmmmm....

 

Insomma, un comunicato pieno di certezze

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

e con i soldi della penale di Unicusano... con la scusa che hanno perso tempo faremo qualcosa di peggio rispetto allo scorso anno

scenario non affatto fantascientifico

non c'è nessuna penale al momento, e se questi hanno intenzione di smollare tutto di certo non vanno a firmare precontratti... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

vere alternative non ci sono mai state perché - anche se qualcuno come Camilli si è informato - era certo che nessuno (o quasi) avrebbe accettato condizioni-capestro come quelle poste da Longarini, con tanto di quote ancora sequestrate.

quando questi si sono manifestati ho esultato, perché veramente non speravo che potesse instaurarsi una vera trattativa.

adesso le cose stanno così: hanno capito di essere polli, ma non proprio così tanto polli come sarebbe necessario per firmare un contratto assurdo come quello che Longarini pretende che venga firmato; quindi - essendosi sbilanciati troppo - hanno iniziato la fase da qualcuno definita della "melina" o che io direi "ritirata strategica".

Certo non possono sbattere la porta da un giorno all'altro (per questioni di figura di merda nazionale) ma iniziano a porre in dubbio la firma, in modo che la settimana prossima possa saltare tutto.

Ma tutto è già saltato e noi ce la siamo presa nel culo.

Come del resto era ampiamente preventivato.

Unicusano=Deodati 2

Io mi sto già mentalizzando su un altro anno di merda longariniana e mi sto convincendo che ci potremo liberare di loro solo quando sarà risolta la questione delle quote sequestrate.

 

Considerando l'alternativa in campo tutto sommato non ho grandi rimpianti e recriminazioni, se non per l'ennesima presa per i fondelli dei tifosi (indotti a spaccarsi come non mai).

Share this post


Link to post
Share on other sites

(sempre che unicusano non sia a socio unico).

mmhhh...quindi unicusano a socio unico...unicosocio per unicusano...ci chiameremo unicusano a socio unico Ternana?

Do cazzo lo scrivemo?

Più che una sciarpa ce vole una coperta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

«CdA? Tutto bene» Stefano Ranucci, in merito al CdA andato in atto venerdì mattina, sottolinea che «è andato tutto bene, ma stiamo ancora lavorando e al momento non ci sono novità di rilievo. Il CdA non era per deliberare sulla fideiussione, ma solo per rendere note le iniziative che si stanno portando avanti: la firma penso che ci sarà la settimana prossima, vedremo». Cè ancora da attendere.

 

intanto siamo già andati alla settimana prossima, e ancora niente fidejussione. Questi me sa che hmmmm....

Consueta smentita del giorno dopo rispetto a quanto dichiarato il giorno precedente.

Le probabilità che zompi tutto aumentano sempre più, come fecero a Livorno.

Così come aumentano le possibilità che la Ternana non si iscriva o che, in minima percentuale, la iscriva Longarini facendo giocare la primavera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

a proposito di fascistone, ma la notizia che ho letto or ora sull'imminente rescissione di valjient rientra nella politica autarchica e di purezza della razza? d'altra parte è salvo, e gli slavi sono stati spesso associati agli zingari, sebbene non sia storicamente vero.

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/esclusiva-tmw-ternana-rescissione-per-valjent-diakite-e-ledesma-983633

e insieme a valjient si parla delle rescissioni di ledesma e diakitè.

le colpe di costoro sarebbero rispettivamente di appartenere a una razza notoriamente meticcia, quindi non pura, e di essere un "negro".

ovviamente proviamo a scherzarci sopra, ma francamente la rescissione di valjient mi pare davvero inspiegabile, al apri del non rinnovo a diakitè.

il mancato rinnovo di ledesma mi pare meno doloroso.

Evidente bufala mediatica.

Posto che i consueti ignoranti (non tu ma i giornalari) continuano a definire rescissione quello che in realtà è l'istituto giuridico della RISOLUZIONE, ricordo che Ledesma e Diakite sono in scadenza, quindi non necessitano di alcuna risoluzione anticipata del contratto.

Quanto a Valjient, il procuratore ha già precisato che la notizia è infondata.

Il nuovo Podestà Bandecchi a quanto pare non c'entra nulla.

  • Upvote 1
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consueta smentita del giorno dopo rispetto a quanto dichiarato il giorno precedente.

Le probabilità che zompi tutto aumentano sempre più, come fecero a Livorno.

Così come aumentano le possibilità che la Ternana non si iscriva o che, in minima percentuale, la iscriva Longarini facendo giocare la primavera.

se non erro se salta tutto hanno delle penali altissime...detto dall'Avv. Proietti.

A me Bandecchi non piace, ma onestamente questa situazione non è paragonabile a quella di Livorno

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non erro se salta tutto hanno delle penali altissime...detto dall'Avv. Proietti.

A me Bandecchi non piace, ma onestamente questa situazione non è paragonabile a quella di Livorno

non hanno firmato nulla quindi non hanno alcuna penale (intervista di proietti di ieri).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che faccia una squadra di Italiani perché lui è di destra, piuttosto che per altri motivi (valorizzare vivai nazionali?) è una tua inferenza.

un conto è essere di destra, un conto è stare un tantino più in la della destra... e alla fine non è nemmeno quello il discorso, perché tanto chi c'è stato finora quanto la papabile alternativa (vedi camilli) sono della stessa idea, ma non mi pare che qualcuno abbia detto qualcosa. il discorso è che per ideologia questo "sembra" non volere stranieri in squadra. ora se la gente è talmente ingenua da non collegare le due cose, beata innocenza... ma mi pare un po' strano, soprattutto in forum in cui se butta spesso tutto in politica.

 

poi, se volemo cambià un ducetto per un altro liberi di rimanere di quest'idea. il fatto che non se voglia difendere il nome e lo stemma nemmeno a parole in fondo significa questo. sinceramente tra i tre preferisco camilli, che se non altro per quel poco che s'è sentito ha dimostrato più rispetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente ho molti dubbi sulla conclusione positiva della trattativa.

Avrei fatto di tutto per togliermi dalle grinfie dei longarini ed avrei accettato obtorto collo anche lo schifo del nome "affiancato" purchè sostenuto da un progetto imprenditoriale serio e finalmente vicino alla città ed ai tifosi.

 

Purtroppo continuo a vedere il vecchio circo con, se possibile, ancora più pressappochismo di prima.

La vicende del nome-sponsor vietato della lega e l'impossibilità di tenere due squadre tra i professionisti scoperte solo a contratto redatto sono inequivocabili segni di un dilettantismo manageriale al limite del ridicolo.

Sul trasferimento dello staff tecnico del Fondi direttamente in B ci sarebbe invece da piangere.

 

Ma il rischio più grande rimane la totale perdita di identità.

Condivido l'interpretazione di chi dice che unicusano non si accontenterà di legare il nome/sponsor alla squadra, ma cercherà in tutti i modi di fagocitarlo (toccà vedè se ci riesce eh..) Nel tempo cercherà di farla diventare la squadra dell'università unicusano con sede a terni. Ed anche se fosse solo un tentativo, non lo meritiamo.

 

Continuo a pensare che dopo 14 anni di merda nera meritiamo di meglio; LA NORMALITA'.

Longarini si è stufato e vuole cederci, siamo arrivati alla fine di un incubo, non cominciamone un altro

Edited by INIGNUTTIBBILE
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente ho molti dubbi sulla conclusione positiva della trattativa.

Avrei fatto di tutto per togliermi dalle grinfie dei longarini ed avrei accettato obtorto collo anche lo schifo del nome "affiancato" purchè sostenuto da un progetto imprenditoriale serio e finalmente vicino alla città ed ai tifosi.

 

Purtroppo continuo a vedere il vecchio circo con, se possibile, ancora più pressappochismo di prima.

La vicende del nome-sponsor vietato della lega e l'impossibilità di tenere due squadre tra i professionisti scoperte solo a contratto redatto sono inequivocabili segni di un dilettantismo manageriale al limite del ridicolo.

Sul trasferimento dello staff tecnico del Fondi direttamente in B ci sarebbe invece da piangere.

 

Continuo a pensare che dopo 14 anni di merda nera meritiamo di meglio; LA NORMALITA'.

Longarini si è stufato e vuole cederci, siamo arrivati alla fine di un incubo, non cominciamone un altro

a noi la normalità ormai ce mette paura

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente ho molti dubbi sulla conclusione positiva della trattativa.

Avrei fatto di tutto per togliermi dalle grinfie dei longarini ed avrei accettato obtorto collo anche lo schifo del nome "affiancato" purchè sostenuto da un progetto imprenditoriale serio e finalmente vicino alla città ed ai tifosi.

 

Purtroppo continuo a vedere il vecchio circo con, se possibile, ancora più pressappochismo di prima.

La vicende del nome-sponsor vietato della lega e l'impossibilità di tenere due squadre tra i professionisti scoperte solo a contratto redatto sono inequivocabili segni di un dilettantismo manageriale al limite del ridicolo.

Sul trasferimento dello staff tecnico del Fondi direttamente in B ci sarebbe invece da piangere.

 

Ma il rischio più grande rimane la totale perdita di identità.

Condivido l'interpretazione di chi dice che unicusano non si accontenterà di legare il nome/sponsor alla squadra, ma cercherà in tutti i modi di fagocitarlo (toccà vedè se ci riesce eh..) Nel tempo cercherà di farla diventare la squadra dell'università unicusano con sede a terni. Ed anche se fosse solo un tentativo, non lo meritiamo.

 

Continuo a pensare che dopo 14 anni di merda nera meritiamo di meglio; LA NORMALITA'.

Longarini si è stufato e vuole cederci, siamo arrivati alla fine di un incubo, non cominciamone un altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Onestamente ho molti dubbi sulla conclusione positiva della trattativa.

Avrei fatto di tutto per togliermi dalle grinfie dei longarini ed avrei accettato obtorto collo anche lo schifo del nome "affiancato" purchè sostenuto da un progetto imprenditoriale serio e finalmente vicino alla città ed ai tifosi.

 

Purtroppo continuo a vedere il vecchio circo con, se possibile, ancora più pressappochismo di prima.

La vicende del nome-sponsor vietato della lega e l'impossibilità di tenere due squadre tra i professionisti scoperte solo a contratto redatto sono inequivocabili segni di un dilettantismo manageriale al limite del ridicolo.

Sul trasferimento dello staff tecnico del Fondi direttamente in B ci sarebbe invece da piangere.

 

Ma il rischio più grande rimane la totale perdita di identità.

Condivido l'interpretazione di chi dice che unicusano non si accontenterà di legare il nome/sponsor alla squadra, ma cercherà in tutti i modi di fagocitarlo (toccà vedè se ci riesce eh..) Nel tempo cercherà di farla diventare la squadra dell'università unicusano con sede a terni. Ed anche se fosse solo un tentativo, non lo meritiamo.

 

Continuo a pensare che dopo 14 anni di merda nera meritiamo di meglio; LA NORMALITA'.

Longarini si è stufato e vuole cederci, siamo arrivati alla fine di un incubo, non cominciamone un altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le penali dapprima sbandierate sembra che non esistano, in quanto non dovrebbero ad oggi aver firmato nulla.

D'altronde non è pensabile che Bandecchi, o chiunque altri, possa firmare un precontratto capestro prima di giungere ad un accordo definitivo, ancora non raggiunto (dice FORSE la prossima settimana, intanto lunedi è già 19 giugno...).

In questo genere di trattative, le possibilità che zompi tutto prima della firma, anche un attimo prima, sono altissime, perchè il contratto è molto complesso, oneroso e articolato, anche considerate le quote sequestrate, le rispettive richieste e priorità delle parti, nonchè le caratteristiche dei soggetti in trattativa.

Non mi stupirei (anzi, a sensazione me la sento più calla...) che nei giorni a seguire, alle soglie dei termini per l'iscrizione, salti tutto il banco cosicchè - NON ESISTENDO PIU' VALIDE ALTERNATIVE AD UNICUSANO (che forse non sono mai esistite o che ormai sono fuori dai giochi) - la squadra non verrà iscritta al campionato oppure la iscriverà Longarini con il risultato di non esserselo levato dalle palle (anche se solo formalmente), e la prospettiva di una stagione al massimo risparmio (del tipo che la rosa sarà composta dalla Primavera o poco più).

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto mi riguarda dopo i comunicati-Istituto Luce di ieri e quello burletta di oggi, sono passato dal dubbio che questi di Unicusano fossero avventurieri sprovveduti alla CERTEZZA che siano avventurieri sprovveduti.

Mi sono quindi ormai DEFINITIVAMENTE rassegnato all'Eccellenza, nella speranza (ma mi rendo conto che anche questa è solo una pia illusione) che possa essere costituita una società come era stata ipotizzata tempo fa (imprenditori locali che mettono quote + forte azionariato popolare + base costituita da società locali già esistenti a livello regionale).

Ma temo fortemente che la Ternana come la conoscevamo fino alla partita di Ascoli sia ormai morta e sepolta.

Inizierà un'altra storia, forse...forse ce la faremo per settembre forse invece dovremo aspettare più di un anno....in ogni caso provo una enorme tristezza, mitigata solo dalla soddisfazione di liberarci definitivamente di Longarini e della sua gente (i disastri e le divisioni tra tifosi di questi giorni sono colpa soprattutto di Longarini, non tanto di Unicusano, che ha solo completato l'opera...ricordiamocelo sempre).

Quest'ultima frase la dice anche lunga su come la penso sulla possibilità che Longarini iscriva la squadra in extremis: non lo farà, e forse è meglio così perché un altro anno con gente simil-Carbone non lo potrei reggere.

E tra un anno ci sarebbe la stessa triste e drammatica pantomima di questi giorni: meglio l'eutanasia, a questo punto.

Speriamo che - se e quando avverrà - la nuova Ternana ricominci con il piede giusto....ma sarà lunga e dura.

Edited by altoforno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le penali dapprima sbandierate sembra che non esistano, in quanto non dovrebbero ad oggi aver firmato nulla.

D'altronde non è pensabile che Bandecchi, o chiunque altri, possa firmare un precontratto capestro prima di giungere ad un accordo definitivo, ancora non raggiunto (dice FORSE la prossima settimana, intanto lunedi è già 19 giugno...).

In questo genere di trattative, le possibilità che zompi tutto prima della firma, anche un attimo prima, sono altissime, perchè il contratto è molto complesso, oneroso e articolato, anche considerate le quote sequestrate, le rispettive richieste e priorità delle parti, nonchè le caratteristiche dei soggetti in trattativa.

Non mi stupirei (anzi, a sensazione me la sento più calla...) che nei giorni a seguire, alle soglie dei termini per l'iscrizione, salti tutto il banco cosicchè - NON ESISTENDO PIU' VALIDE ALTERNATIVE AD UNICUSANO (che forse non sono mai esistite o che ormai sono fuori dai giochi) - la squadra non verrà iscritta al campionato oppure la iscriverà Longarini con il risultato di non esserselo levato dalle palle (anche se solo formalmente), e la prospettiva di una stagione al massimo risparmio (del tipo che la rosa sarà composta dalla Primavera o poco più).

andiamo in Eccellenza, Longarini non la iscrive

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho mai scritto nessuna delle 3 cose...ce rinuncio pure io anche perché me so rotto li cojoni de sta storia....i nemici miei non sono gli altri tifosi della Ternana. Userò il lodo ruber....

Dive ho scritto che sei un nemico mio! Ci mancherebbe:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente ho molti dubbi sulla conclusione positiva della trattativa.

Avrei fatto di tutto per togliermi dalle grinfie dei longarini ed avrei accettato obtorto collo anche lo schifo del nome "affiancato" purchè sostenuto da un progetto imprenditoriale serio e finalmente vicino alla città ed ai tifosi.

 

Purtroppo continuo a vedere il vecchio circo con, se possibile, ancora più pressappochismo di prima.

La vicende del nome-sponsor vietato della lega e l'impossibilità di tenere due squadre tra i professionisti scoperte solo a contratto redatto sono inequivocabili segni di un dilettantismo manageriale al limite del ridicolo.

Sul trasferimento dello staff tecnico del Fondi direttamente in B ci sarebbe invece da piangere.

 

Ma il rischio più grande rimane la totale perdita di identità.

Condivido l'interpretazione di chi dice che unicusano non si accontenterà di legare il nome/sponsor alla squadra, ma cercherà in tutti i modi di fagocitarlo (toccà vedè se ci riesce eh..) Nel tempo cercherà di farla diventare la squadra dell'università unicusano con sede a terni. Ed anche se fosse solo un tentativo, non lo meritiamo.

 

Continuo a pensare che dopo 14 anni di merda nera meritiamo di meglio; LA NORMALITA'.

Longarini si è stufato e vuole cederci, siamo arrivati alla fine di un incubo, non cominciamone un altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il nome non lo cambiano....e' solo per la FGCI non certo per gente come te che vi fate calpesta la dignità da Cirio il pelato! Poi occhio che la FGCI parla di sostituire un nome con un altro, non specifica se mettere un nome davanti!

Ma tanto a voi che cazxo ve ne frega del nome!!!

X ciacca

Si aspettame de vedemme alla est con questi......tranquillo ci sarò ( cor cazxo)

UnoCusano fuori dalle palle ( SEMPRE)

La FGCI? Ce credo che gli mette i bastoni tra le ruote!

😀

Traduco per quelli giovani: la FGCI era la Federazione dei Giovani Comunisti Italiani....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.