Jump to content
David

Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

Recommended Posts

Le critiche, come gli elogi; ce stanno sempre ma nelle circostanze giuste. Sinceramente oggi tranne il non capire (io) l'utilizzo de Mazzocchi, non vedo dove se possano muovere critiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Fievel ha scritto:

Divento stucchevole io, che fino a ieri ho sempre difeso il mister a spada tratta (anche quando era oggettivamente indifendibile o quasi)?

 

Va bene... Allora glie do na chiusa.

Prima vorrei solo chiede scusa ai vari @Marcoal, @Il Cobra e altri... Non so se eravate prevenuti per ragioni extracalcistiche (come davate l idea de esse) o se semplicemente l avevate capito prima, ma temo proprio che alla fine avevate ragione voi: allenatore inadeguato alla B.

Purtroppo senza umiltà e con la voglia de fa il fenomeno non se va lontano, gli allenatori vincenti so quelli che fanno le cose più logiche senza inventasse i mostri... 

Ormai sembra che l obiettivo del mister non sia vincere le partite ma tenere il punto contro i giornalisti o chi scrive sui social... E quando gli senti fare certe affermazioni (tipo che il Brescia c ha fatto soffrire perché ha messo tanti cross dai 40 metri) vene obiettivamente il dubbio che non ce capisca proprio niente de tattica. 

Dopo l anno scorso me so voluto illude, ma evidentemente i meriti de quella stagione incredibile so da cerca altrove perché se OGNI VOLTA che famo una partita convincente la partita dopo l allenatore stravolge tutto cambiando modulo e almeno 4/5 interpreti... Evidentemente qualcosa che non va ce deve sta!!!

 

2 indizi non fanno una prova, ma ormai da agosto a oggi stamo a decine e decine de indizi... E solo gli stupidi non cambiano mai idea!

 

Oggi, nonostante il punto pesantissimo conquistato su un campo difficile, per me è il giorno della disillusione... quindi abbiate pazienza se ve so sembrato pesante, ma la delusione per me è davvero cocente.

 

Ora me eclisso per qualche giorno, così non rovino più l atmosfera a chi evidentemente ha visto la partita bendato.

 

Troppo vino fa male

Edited by Lov3nlast
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minutes ago, Fievel said:

Divento stucchevole io, che fino a ieri ho sempre difeso il mister a spada tratta (anche quando era oggettivamente indifendibile o quasi)?

 

Va bene... Allora glie do na chiusa.

Prima vorrei solo chiede scusa ai vari @Marcoal, @Il Cobra e altri... Non so se eravate prevenuti per ragioni extracalcistiche (come davate l idea de esse) o se semplicemente l avevate capito prima, ma temo proprio che alla fine avevate ragione voi: allenatore inadeguato alla B.

Purtroppo senza umiltà e con la voglia de fa il fenomeno non se va lontano, gli allenatori vincenti so quelli che fanno le cose più logiche senza inventasse i mostri... 

Ormai sembra che l obiettivo del mister non sia vincere le partite ma tenere il punto contro i giornalisti o chi scrive sui social... E quando gli senti fare certe affermazioni (tipo che il Brescia c ha fatto soffrire perché ha messo tanti cross dai 40 metri) vene obiettivamente il dubbio che non ce capisca proprio niente de tattica. 

Dopo l anno scorso me so voluto illude, ma evidentemente i meriti de quella stagione incredibile so da cerca altrove perché se OGNI VOLTA che famo una partita convincente la partita dopo l allenatore stravolge tutto cambiando modulo e almeno 4/5 interpreti... Evidentemente qualcosa che non va ce deve sta!!!

 

2 indizi non fanno una prova, ma ormai da agosto a oggi stamo a decine e decine de indizi... E solo gli stupidi non cambiano mai idea!

 

Oggi, nonostante il punto pesantissimo conquistato su un campo difficile, per me è il giorno della disillusione... quindi abbiate pazienza se ve so sembrato pesante, ma la delusione per me è davvero cocente.

 

Ora me eclisso per qualche giorno, così non rovino più l atmosfera a chi evidentemente ha visto la partita bendato.

 

Fai ride 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Fievel ha scritto:

Divento stucchevole io, che fino a ieri ho sempre difeso il mister a spada tratta (anche quando era oggettivamente indifendibile o quasi)?

 

Va bene... Allora glie do na chiusa.

Prima vorrei solo chiede scusa ai vari @Marcoal, @Il Cobra e altri... Non so se eravate prevenuti per ragioni extracalcistiche (come davate l idea de esse) o se semplicemente l avevate capito prima, ma temo proprio che alla fine avevate ragione voi: allenatore inadeguato alla B.

Purtroppo senza umiltà e con la voglia de fa il fenomeno non se va lontano, gli allenatori vincenti so quelli che fanno le cose più logiche senza inventasse i mostri... 

Ormai sembra che l obiettivo del mister non sia vincere le partite ma tenere il punto contro i giornalisti o chi scrive sui social... E quando gli senti fare certe affermazioni (tipo che il Brescia c ha fatto soffrire perché ha messo tanti cross dai 40 metri) vene obiettivamente il dubbio che non ce capisca proprio niente de tattica. 

Dopo l anno scorso me so voluto illude, ma evidentemente i meriti de quella stagione incredibile so da cerca altrove perché se OGNI VOLTA che famo una partita convincente la partita dopo l allenatore stravolge tutto cambiando modulo e almeno 4/5 interpreti... Evidentemente qualcosa che non va ce deve sta!!!

 

2 indizi non fanno una prova, ma ormai da agosto a oggi stamo a decine e decine de indizi... E solo gli stupidi non cambiano mai idea!

 

Oggi, nonostante il punto pesantissimo conquistato su un campo difficile, per me è il giorno della disillusione... quindi abbiate pazienza se ve so sembrato pesante, ma la delusione per me è davvero cocente.

 

Ora me eclisso per qualche giorno, così non rovino più l atmosfera a chi evidentemente ha visto la partita bendato.

 

L’unico cambio era mazzocchi perche’ gli altri 2 erano infortunati ma che te fumi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Lov3nlast ha scritto:

Troppo vino fa male

Anche troppo poco però nuoce gravemente 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Fievel ha scritto:

Divento stucchevole io, che fino a ieri ho sempre difeso il mister a spada tratta (anche quando era oggettivamente indifendibile o quasi)?

 

Va bene... Allora glie do na chiusa.

Prima vorrei solo chiede scusa ai vari @Marcoal, @Il Cobra e altri... Non so se eravate prevenuti per ragioni extracalcistiche (come davate l idea de esse) o se semplicemente l avevate capito prima, ma temo proprio che alla fine avevate ragione voi: allenatore inadeguato alla B.

Purtroppo senza umiltà e con la voglia de fa il fenomeno non se va lontano, gli allenatori vincenti so quelli che fanno le cose più logiche senza inventasse i mostri... 

Ormai sembra che l obiettivo del mister non sia vincere le partite ma tenere il punto contro i giornalisti o chi scrive sui social... E quando gli senti fare certe affermazioni (tipo che il Brescia c ha fatto soffrire perché ha messo tanti cross dai 40 metri) vene obiettivamente il dubbio che non ce capisca proprio niente de tattica. 

Dopo l anno scorso me so voluto illude, ma evidentemente i meriti de quella stagione incredibile so da cerca altrove perché se OGNI VOLTA che famo una partita convincente la partita dopo l allenatore stravolge tutto cambiando modulo e almeno 4/5 interpreti... Evidentemente qualcosa che non va ce deve sta!!!

 

2 indizi non fanno una prova, ma ormai da agosto a oggi stamo a decine e decine de indizi... E solo gli stupidi non cambiano mai idea!

 

Oggi, nonostante il punto pesantissimo conquistato su un campo difficile, per me è il giorno della disillusione... quindi abbiate pazienza se ve so sembrato pesante, ma la delusione per me è davvero cocente.

 

Ora me eclisso per qualche giorno, così non rovino più l atmosfera a chi evidentemente ha visto la partita bendato.

 

Una domanda: ma Peralta t’ha spicciato casa? 😂😂😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo aver preso tipo 50 freccette rosse in un solo giorno penso de poté ammaina bandiera bianca su Lucarelli. Ma non tanto per le freccette quanto perché se evidentemente s è creato entusiasmo, posso anche non condividerlo ma da tifoso rossoverde sarebbe controproducente smontarlo, visto che l entusiasmo della piazza è sempre un fattore positivo per i risultati!

Quindi ben venga se siete tutti contenti della prestazione de ieri!!!

 

Io capisco che dopo aver preso 1000 gol nel girone d andata adesso ogni volta che siamo un po' più solidi dietro è giustamente motivo de sollievo... Ma quello anche per me!

Semplicemente faccio fatica a vedere i meriti del mister nel punto strappato ieri, perché che con la mediana a 3 fossimo più solidi l avemo capito da un pezzo (buona parte del forum da mesi prima de Lucarelli).

 

Ma al netto de ave scampato il pericolo de fa il 4-2-3-1 a Pisa, se non ce se rende conto che i toscani so stati a 1 passaggio dal vantaggio in almeno 5/6 occasioni significa aver visto la partita bendati.

E questo non perché fossero più forti (anche se erano più forti quello è vero) né perché noi non fossimo solidi (Sorensen e Capuano ennesima prestazione da incorniciare, Agazzi irriconoscibile rispetto al girone d andata)... Semplicemente perché non riuscivamo mai a uscì.

 

E quindi me chiedo, è stato utile ai fini della solidità della squadra:

 

1) mettere Paghera che, ormai l abbiamo visto, è un pericolo pubblico? (tra l' altro se ci stupiamo che quello è rigore significa che ancora non avemo capito che ormai, purtroppo, in Italia il metro è quello).

Se proprio Proietti era indisponibile, non si poteva avanzare Defendi e mettere al suo posto Diakite? Quando l' ha fatto negli ultimi 20 minuti da quella parte non abbiamo più sofferto e abbiamo trovato maggiore spinta anche in avanti.

Inoltre questo Diakite sinceramente in B non può davvero fare panchina, soprattutto quando manca Koutsoupias... Ogni volta che c'è il francese in campo facciamo un salto di qualità lampante!

 

2) è stato utile ai fini della solidità difensiva mettere Mazzocchi a pestasse i piedi con Pettinari e non scagliare boccia?

Tra l' altro giustificando la scelta in conferenza stampa dicendo che "volevo qualcuno di gamba che si inserisse alle spalle della difesa per provare a giocare sulle ripartenze".

Ma allora non aveva più senso mettere Peralta che sta facendo bene ed era carichissimo contro la sua ex squadra? Non ha più gamba lui di Mazzocchi per sfruttare i contropiedi?

Oppure (sennò me dite che so fissato co Peralta) anche Furlan se arruolabile, o chenne so, anche lo stesso Paghera o Defendi o Diakite, dai, chiunque ha più gamba de Mazzocchi per fare quel lavoro lì!

Tra l' altro Mazzocchi secondo me è molto forte, ma certo se non gioca MAI nel suo ruolo e deve sempre fa l esterno largo quando è chiaramente un 9 vecchio stile... Poi manco a di che oh, bè però dai, ha dato na mano difensiva rispetto a un Peralta o un Furlan... Niente! Avemo semplicemente giocato in 10 per un ora!

 

3) Partipilo è chiaramente il nostro giocatore più pericoloso in assenza de Falletti. La settimana scorsa entrambi i gol sono arrivati da due giocate/invenzioni sue. Non per niente è il miglior assistman della categoria! In situazioni di emergenza uno dovrebbe cercare di esaltare i propri punti fermi... E allora me chiedo: è stato utile a qualcosa metterlo a fare il trequartista centrale alla Falletti (ruolo mai coperto prima in carriera) togliendolo dalla sua "mattonella"?

È un caso che la prima volta che gioca fuori ruolo fa la sua peggior partita in 2 anni?? 

 

Ecco, la cosa che me fa rabbia è che se avessimo messo in campo la formazione più logica probabilmente non solo non avremmo perso NULLA a livello difensivo (anzi, ne avremmo guadagnato perché Defendi a centrocampo fa meno cazzate de Paghera, Diakite difende meglio de Defendi e sia Peralta che Furlan difendono meglio de Mazzocchi) ma probabilmente avremmo avuto qualche occasione in più invece de subì 75' de assedio totale.

 

Invece no, dovemo sempre anda a cerca l invenzione tattica a effetto wow!

E il fatto che dobbiamo sempre fare sti esperimenti contro le più forti me sa molto paraculo, perché se va bene puoi dire "Lucarelli è un genio", se va male hai la scusa che l avversario era superiore!

 

Io purtroppo ho questa sensazione spiacevole che il nostro allenatore (che stimo tantissimo a livello umano e anche come idea di calcio) spesso faccia scelte più per stupire o per tenere conto di equilibri di spogliatoio che non per vincere le partite.

E io da tifoso non guardo le fere sperando de poté di a fine partita "Lucarelli è il nuovo Guardiola" ma de poté di "Avemo fatto tutto il possibile per non prenderle e magari per darle"... In poche parole per fare più punti possibili!

 

So stanco degli esperimenti, vorrei le cose semplici, tutto qua.

 

Per il resto sono contentissimo del punto e della solidità (ma ripeto, la solidità è figlia della mediana a 3, non degli esperimenti offensivi).

Solo amareggiato perché speravo de vede un cambio de passo mentale da parte del mister nel girone de ritorno... Invece continuo a vede deja veaux de Cosenza con scelte cervellotiche ogni volta che la squadra sembra aver trovato alcune certezze.

 

Ma se ste cose le vedo solo io alzo le mani, lungi da me vole rovina l'entusiasmo de nessuno! Me sembrava solo doveroso spiega il mio punto de vista, tutto qua.

 

  • Upvote 3
  • Downvote 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Razzotico ha scritto:

Porcamadonna fievel mio

 

 

stacca un attimo da retta 😘 

Dopo il linciaggio de ieri me sembrava io caso de esprime il mio punto de vista nel modo più equilibrato possibile... Mo l' ho fatto, per chi avrà voglia de leggerlo sta tutto lì, posso torna a eclissamme!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Fievel ha scritto:

Dopo il linciaggio de ieri me sembrava io caso de esprime il mio punto de vista nel modo più equilibrato possibile... Mo l' ho fatto, per chi avrà voglia de leggerlo sta tutto lì, posso torna a eclissamme!

Perdonami ma te lo sei cercato. Il mondo e’ bello perche’ vario, ma se uno dice sciocchezze in tutti i campi insomma e’ il

caso lo si faccia notare

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

IO DICO SOLO UNA COSA :
 

PER UNA VOLTA CHE AVEMO UNA SOCIETA',UNA SQUADRA,UN ALLENATORE,DOVEMO ROPPE LI COJONI CO DELIRI DE OGNI TIPO...

 

NUN ROPPETE IL CAZZO ...ECCO CHE DOVETE FA'....NUN ROMPE IL CAZZO E ANCHE LI COJONI.....

 

BASTA !!!!!!

  • Thanks 2
  • Haha 1
  • Upvote 1
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gente come fievel si merita pochesci Giordano domenicali orsi d’urso ed il suo pc de canio calori giorgini caso toneatto mari facco orazi 

a vita

  • Thanks 4
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Fievel ha scritto:

Dopo aver preso tipo 50 freccette rosse in un solo giorno penso de poté ammaina bandiera bianca su Lucarelli. Ma non tanto per le freccette quanto perché se evidentemente s è creato entusiasmo, posso anche non condividerlo ma da tifoso rossoverde sarebbe controproducente smontarlo, visto che l entusiasmo della piazza è sempre un fattore positivo per i risultati!

Quindi ben venga se siete tutti contenti della prestazione de ieri!!!

 

Io capisco che dopo aver preso 1000 gol nel girone d andata adesso ogni volta che siamo un po' più solidi dietro è giustamente motivo de sollievo... Ma quello anche per me!

Semplicemente faccio fatica a vedere i meriti del mister nel punto strappato ieri, perché che con la mediana a 3 fossimo più solidi l avemo capito da un pezzo (buona parte del forum da mesi prima de Lucarelli).

 

Ma al netto de ave scampato il pericolo de fa il 4-2-3-1 a Pisa, se non ce se rende conto che i toscani so stati a 1 passaggio dal vantaggio in almeno 5/6 occasioni significa aver visto la partita bendati.

E questo non perché fossero più forti (anche se erano più forti quello è vero) né perché noi non fossimo solidi (Sorensen e Capuano ennesima prestazione da incorniciare, Agazzi irriconoscibile rispetto al girone d andata)... Semplicemente perché non riuscivamo mai a uscì.

 

E quindi me chiedo, è stato utile ai fini della solidità della squadra:

 

1) mettere Paghera che, ormai l abbiamo visto, è un pericolo pubblico? (tra l' altro se ci stupiamo che quello è rigore significa che ancora non avemo capito che ormai, purtroppo, in Italia il metro è quello).

Se proprio Proietti era indisponibile, non si poteva avanzare Defendi e mettere al suo posto Diakite? Quando l' ha fatto negli ultimi 20 minuti da quella parte non abbiamo più sofferto e abbiamo trovato maggiore spinta anche in avanti.

Inoltre questo Diakite sinceramente in B non può davvero fare panchina, soprattutto quando manca Koutsoupias... Ogni volta che c'è il francese in campo facciamo un salto di qualità lampante!

 

2) è stato utile ai fini della solidità difensiva mettere Mazzocchi a pestasse i piedi con Pettinari e non scagliare boccia?

Tra l' altro giustificando la scelta in conferenza stampa dicendo che "volevo qualcuno di gamba che si inserisse alle spalle della difesa per provare a giocare sulle ripartenze".

Ma allora non aveva più senso mettere Peralta che sta facendo bene ed era carichissimo contro la sua ex squadra? Non ha più gamba lui di Mazzocchi per sfruttare i contropiedi?

Oppure (sennò me dite che so fissato co Peralta) anche Furlan se arruolabile, o chenne so, anche lo stesso Paghera o Defendi o Diakite, dai, chiunque ha più gamba de Mazzocchi per fare quel lavoro lì!

Tra l' altro Mazzocchi secondo me è molto forte, ma certo se non gioca MAI nel suo ruolo e deve sempre fa l esterno largo quando è chiaramente un 9 vecchio stile... Poi manco a di che oh, bè però dai, ha dato na mano difensiva rispetto a un Peralta o un Furlan... Niente! Avemo semplicemente giocato in 10 per un ora!

 

3) Partipilo è chiaramente il nostro giocatore più pericoloso in assenza de Falletti. La settimana scorsa entrambi i gol sono arrivati da due giocate/invenzioni sue. Non per niente è il miglior assistman della categoria! In situazioni di emergenza uno dovrebbe cercare di esaltare i propri punti fermi... E allora me chiedo: è stato utile a qualcosa metterlo a fare il trequartista centrale alla Falletti (ruolo mai coperto prima in carriera) togliendolo dalla sua "mattonella"?

È un caso che la prima volta che gioca fuori ruolo fa la sua peggior partita in 2 anni?? 

 

Ecco, la cosa che me fa rabbia è che se avessimo messo in campo la formazione più logica probabilmente non solo non avremmo perso NULLA a livello difensivo (anzi, ne avremmo guadagnato perché Defendi a centrocampo fa meno cazzate de Paghera, Diakite difende meglio de Defendi e sia Peralta che Furlan difendono meglio de Mazzocchi) ma probabilmente avremmo avuto qualche occasione in più invece de subì 75' de assedio totale.

 

Invece no, dovemo sempre anda a cerca l invenzione tattica a effetto wow!

E il fatto che dobbiamo sempre fare sti esperimenti contro le più forti me sa molto paraculo, perché se va bene puoi dire "Lucarelli è un genio", se va male hai la scusa che l avversario era superiore!

 

Io purtroppo ho questa sensazione spiacevole che il nostro allenatore (che stimo tantissimo a livello umano e anche come idea di calcio) spesso faccia scelte più per stupire o per tenere conto di equilibri di spogliatoio che non per vincere le partite.

E io da tifoso non guardo le fere sperando de poté di a fine partita "Lucarelli è il nuovo Guardiola" ma de poté di "Avemo fatto tutto il possibile per non prenderle e magari per darle"... In poche parole per fare più punti possibili!

 

So stanco degli esperimenti, vorrei le cose semplici, tutto qua.

 

Per il resto sono contentissimo del punto e della solidità (ma ripeto, la solidità è figlia della mediana a 3, non degli esperimenti offensivi).

Solo amareggiato perché speravo de vede un cambio de passo mentale da parte del mister nel girone de ritorno... Invece continuo a vede deja veaux de Cosenza con scelte cervellotiche ogni volta che la squadra sembra aver trovato alcune certezze.

 

Ma se ste cose le vedo solo io alzo le mani, lungi da me vole rovina l'entusiasmo de nessuno! Me sembrava solo doveroso spiega il mio punto de vista, tutto qua.

 

Amicos...con la stima che c'ho per te...stai a fa una brutta figura...fidati...

Stacca un attimo...non le reggi Monza e Parma..

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Fievel ha scritto:

Divento stucchevole io, che fino a ieri ho sempre difeso il mister a spada tratta (anche quando era oggettivamente indifendibile o quasi)?

 

Va bene... Allora glie do na chiusa.

Prima vorrei solo chiede scusa ai vari @Marcoal, @Il Cobra e altri... Non so se eravate prevenuti per ragioni extracalcistiche (come davate l idea de esse) o se semplicemente l avevate capito prima, ma temo proprio che alla fine avevate ragione voi: allenatore inadeguato alla B.

Purtroppo senza umiltà e con la voglia de fa il fenomeno non se va lontano, gli allenatori vincenti so quelli che fanno le cose più logiche senza inventasse i mostri... 

Ormai sembra che l obiettivo del mister non sia vincere le partite ma tenere il punto contro i giornalisti o chi scrive sui social... E quando gli senti fare certe affermazioni (tipo che il Brescia c ha fatto soffrire perché ha messo tanti cross dai 40 metri) vene obiettivamente il dubbio che non ce capisca proprio niente de tattica. 

Dopo l anno scorso me so voluto illude, ma evidentemente i meriti de quella stagione incredibile so da cerca altrove perché se OGNI VOLTA che famo una partita convincente la partita dopo l allenatore stravolge tutto cambiando modulo e almeno 4/5 interpreti... Evidentemente qualcosa che non va ce deve sta!!!

 

2 indizi non fanno una prova, ma ormai da agosto a oggi stamo a decine e decine de indizi... E solo gli stupidi non cambiano mai idea!

 

Oggi, nonostante il punto pesantissimo conquistato su un campo difficile, per me è il giorno della disillusione... quindi abbiate pazienza se ve so sembrato pesante, ma la delusione per me è davvero cocente.

 

Ora me eclisso per qualche giorno, così non rovino più l atmosfera a chi evidentemente ha visto la partita bendato.

 

Ora me eclisso per qualche giorno 
Una cosa decente l’hai scritta..👋👋

ma non essere troppo tenero con te, non solo qualche giorno da retta..

Edited by Magic 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scegliendo di dare per scontato che ci sia onestá intellettuale e non semplicemente un voler tenere testardamente il punto dopo aver dato in escandescenze in modo ridicolo nel prepartita, provo a rispondere ai diversi punti in ordine:

 

1- Il Pisa ci ha assalito bene con il pressing e ha costruito due palle gol i primi 10 minuti, entrambi con tiro da posizione angolata su cui Ianna ha avuto gioco facile a chiudere l'angolo. Dopodiché il nulla fino al ridicolo calcio di rigore. L'ultima occasione é stato un mezzo contropiede a una decina di minuti dalla fine, quando avevamo preso in mano il pallino del gioco per provare a vincere (incidentalemente quello che secondo te bisognava fare dal primo minuto) e lasciato campo alle spalle, fidandoci del fatto che passati a 3 dietro avremmo gestito meglio gli spazi aperti sui contropiedi. In sostanza, per tue responsabilitá hai concesso due palle gol e mezza in 90 minuti. Se hai visto 75 minuti di assedio la benda guardando la partita la portavi tu, non altri.

 

2- Paghera in mezzo e Defendi terzino. Si, si poteva mettere Diakité terzino e Defendi in mezzo, forse lo avrei fatto anche io in linea di principio, ma due appunti fondamentali. Primo, Diakité é ancora abbastanza acerbo tatticamente e puó farsi prendere un po' la mano e non leggere bene alcune situazioni. Il Pisa specie all'inizio cercava ossessivamente combinazioni e inserimenti alle spalle con il triangolo Beruatto-Sibilli-Puscas. Perfino uno molto esperto come Defendi nei primi 10 minuti ha preso l'imbucata alle spalle un paio di volte. Poi uno intelligente come Marino ha capito che non doveva farsi attirare dalla palla ma stare piú vicino quello che gli tagliava alle spalle, e il Pisa ha smesso di cercare quella soluzione. Secondo, se metti Diakité terzino, NESSUNO dei quattro dietro ha la tecnica e il palleggio per uscire da situazioni di pressione e l'unico modo per salire é la palla forte a saltare le linee sui centrocampisti. Considerando che Paghera (soprattutto) e Agazzi non sono Xavi sullo stretto e che Palumbo ha la tendenza a cincischiare un po' quando pressato, era un rischio enorme, quindi ha senso avere uno dei 4 dietro che sa far uscire il pallone, e infatti una volta passata la loro sfuriata iniziale ci siamo appoggiati molto spesso da Defendi per uscire e risalire.

 

3- Mazzocchi per Peralta. Non ha molto senso scrivere qui visto che su Peralta si trascende dal calcistico e dal razionale, ma ci provo. Mazzocchi ha INFINITAMENTE piú gamba di Peralta sull'allungo e su situazioni di contropiede, ed é molto piú abile e disposto al sacrificio nel pressing. É evidentemente uno dei giocatori piú atletici in rosa. In situazione normale ci avrebbe giocato Furlan, ma evidentemente non é ancora pronto. Ulteriore punto a favore di Mazzocchi é che é un altro saltatore, e bastava vedere gli accoppiamenti su ogni calcio d'angolo per capire quanto andavamo sotto da un punto di vista prettamente fisico.

 

4- A volte i 3 davanti hanno mischiato le loro posizioni, ma il 90% del tempo Partipilo ha giocato nella sua solita posizione alto a destra. Non é stata la sua miglior partita, ma perché non ha giocato bene lui, non per la posizione in campo.

 

Quali sarebbero gli esperimenti, considerando tutta la gente che avevi fuori o al rientro (considerando che si rigioca martedi). quale il "cambio di passo" che avrebbe dovuto fare il mister?

 

Edited by E quillu je deeaa!!!
  • Thanks 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, E quillu je deeaa!!! ha scritto:

Scegliendo di dare per scontato che ci sia onestá intellettuale e non semplicemente un voler tenere testardamente il punto dopo aver dato in escandescenze in modo ridicolo nel prepartita, provo a rispondere ai diversi punti in ordine:

 

1- Il Pisa ci ha assalito bene con il pressing e ha costruito due palle gol i primi 10 minuti, entrambi con tiro da posizione angolata su cui Ianna ha avuto gioco facile a chiudere l'angolo. Dopodiché il nulla fino al ridicolo calcio di rigore. L'ultima occasione é stato un mezzo contropiede a una decina di minuti dalla fine, quando avevamo preso in mano il pallino del gioco per provare a vincere (incidentalemente quello che secondo te bisognava fare dal primo minuto) e lasciato campo alle spalle, fidandoci del fatto che passati a 3 dietro avremmo gestito meglio gli spazi aperti sui contropiedi. In sostanza, per tue responsabilitá hai concesso due palle gol e mezza in 90 minuti. Se hai visto 75 minuti di assedio la benda guardando la partita la portavi tu, non altri.

 

2- Paghera in mezzo e Defendi terzino. Si, si poteva mettere Diakité terzino e Defendi in mezzo, forse lo avrei fatto anche io in linea di principio, ma due appunti fondamentali. Primo, Diakité é ancora abbastanza acerbo tatticamente e puó farsi prendere un po' la mano e non leggere bene alcune situazioni. Il Pisa specie all'inizio cercava ossessivamente combinazioni e inserimenti alle spalle con il triangolo Beruatto-Sibilli-Puscas. Perfino uno molto esperto come Defendi nei primi 10 minuti ha preso l'imbucata alle spalle un paio di volte. Poi uno intelligente come Marino ha capito che non doveva farsi attirare dalla palla ma stare piú vicino quello che gli tagliava alle spalle, e il Pisa ha smesso di cercare quella soluzione. Secondo, se metti Diakité terzino, NESSUNO dei quattro dietro ha la tecnica e il palleggio per uscire da situazioni di pressione e l'unico modo per salire é la palla forte a saltare le linee sui centrocampisti. Considerando che Paghera (soprattutto) e Agazzi non sono Xavi sullo stretto e che Palumbo ha la tendenza a cincischiare un po' quando pressato, era un rischio enorme, quindi ha senso avere uno dei 4 dietro che sa far uscire il pallone, e infatti una volta passata la loro sfuriata iniziale ci siamo appoggiati molto spesso da Defendi per uscire e risalire.

 

3- Mazzocchi per Peralta. Non ha molto senso scrivere qui visto che su Peralta si trascende dal calcistico e dal razionale, ma ci provo. Mazzocchi ha INFINITAMENTE piú gamba di Peralta sull'allungo e su situazioni di contropiede, ed é molto piú abile e disposto al sacrificio nel pressing. É evidentemente uno dei giocatori piú atletici in rosa. In situazione normale ci avrebbe giocato Furlan, ma evidentemente non é ancora pronto. Ulteriore punto a favore di Mazzocchi é che é un altro saltatore, e bastava vedere gli accoppiamenti su ogni calcio d'angolo per capire quanto andavamo sotto da un punto di vista prettamente fisico.

 

4- A volte i 3 davanti hanno mischiato le loro posizioni, ma il 90% del tempo Partipilo ha giocato nella sua solita posizione alto a destra. Non é stata la sua miglior partita, ma perché non ha giocato bene lui, non per la posizione in campo.

 

Quali sarebbero gli esperimenti, considerando tutta la gente che avevi fuori o al rientro (considerando che si rigioca martedi). quale il "cambio di passo" che avrebbe dovuto fare il mister?

 


direi perfetto 👏🏻

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, E quillu je deeaa!!! ha scritto:

Scegliendo di dare per scontato che ci sia onestá intellettuale e non semplicemente un voler tenere testardamente il punto dopo aver dato in escandescenze in modo ridicolo nel prepartita, provo a rispondere ai diversi punti in ordine:

 

1- Il Pisa ci ha assalito bene con il pressing e ha costruito due palle gol i primi 10 minuti, entrambi con tiro da posizione angolata su cui Ianna ha avuto gioco facile a chiudere l'angolo. Dopodiché il nulla fino al ridicolo calcio di rigore. L'ultima occasione é stato un mezzo contropiede a una decina di minuti dalla fine, quando avevamo preso in mano il pallino del gioco per provare a vincere (incidentalemente quello che secondo te bisognava fare dal primo minuto) e lasciato campo alle spalle, fidandoci del fatto che passati a 3 dietro avremmo gestito meglio gli spazi aperti sui contropiedi. In sostanza, per tue responsabilitá hai concesso due palle gol e mezza in 90 minuti. Se hai visto 75 minuti di assedio la benda guardando la partita la portavi tu, non altri.

 

2- Paghera in mezzo e Defendi terzino. Si, si poteva mettere Diakité terzino e Defendi in mezzo, forse lo avrei fatto anche io in linea di principio, ma due appunti fondamentali. Primo, Diakité é ancora abbastanza acerbo tatticamente e puó farsi prendere un po' la mano e non leggere bene alcune situazioni. Il Pisa specie all'inizio cercava ossessivamente combinazioni e inserimenti alle spalle con il triangolo Beruatto-Sibilli-Puscas. Perfino uno molto esperto come Defendi nei primi 10 minuti ha preso l'imbucata alle spalle un paio di volte. Poi uno intelligente come Marino ha capito che non doveva farsi attirare dalla palla ma stare piú vicino quello che gli tagliava alle spalle, e il Pisa ha smesso di cercare quella soluzione. Secondo, se metti Diakité terzino, NESSUNO dei quattro dietro ha la tecnica e il palleggio per uscire da situazioni di pressione e l'unico modo per salire é la palla forte a saltare le linee sui centrocampisti. Considerando che Paghera (soprattutto) e Agazzi non sono Xavi sullo stretto e che Palumbo ha la tendenza a cincischiare un po' quando pressato, era un rischio enorme, quindi ha senso avere uno dei 4 dietro che sa far uscire il pallone, e infatti una volta passata la loro sfuriata iniziale ci siamo appoggiati molto spesso da Defendi per uscire e risalire.

 

3- Mazzocchi per Peralta. Non ha molto senso scrivere qui visto che su Peralta si trascende dal calcistico e dal razionale, ma ci provo. Mazzocchi ha INFINITAMENTE piú gamba di Peralta sull'allungo e su situazioni di contropiede, ed é molto piú abile e disposto al sacrificio nel pressing. É evidentemente uno dei giocatori piú atletici in rosa. In situazione normale ci avrebbe giocato Furlan, ma evidentemente non é ancora pronto. Ulteriore punto a favore di Mazzocchi é che é un altro saltatore, e bastava vedere gli accoppiamenti su ogni calcio d'angolo per capire quanto andavamo sotto da un punto di vista prettamente fisico.

 

4- A volte i 3 davanti hanno mischiato le loro posizioni, ma il 90% del tempo Partipilo ha giocato nella sua solita posizione alto a destra. Non é stata la sua miglior partita, ma perché non ha giocato bene lui, non per la posizione in campo.

 

Quali sarebbero gli esperimenti, considerando tutta la gente che avevi fuori o al rientro (considerando che si rigioca martedi). quale il "cambio di passo" che avrebbe dovuto fare il mister?

 

Complimenti per la lettura della partita.

De pallone ce capisci.

P.S. sono serio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Torno fastidiosamente ad aggiornare queste statistiche. 


A questo punto sono 6 le partite giocate col centrocampo a 3: TR-Parma 3-1, TR-SPAL 1-0, Cremonese-TR 2-0, Brescia-TR 1-1, TR-Reggina 2-0, Pisa-TR 1-1. 
Dunque 11 punti in 6 partite. La media: 1,83 punti a partita. 
Le restanti 16 gare le abbiamo giocate quasi tutte col 4231, ma a volte con altri moduli (442 solo a Cosenza e 3421 mesa' 2 volte a Monza, un tempo, e Perugia, un tempo). Abbiamo fatto 17 punti: 1.06 a partita.
 
Col centrocampo a 3 in 6 gare 7 gol fatti  (1,16 a partita, contro 1,56) e 4 subiti (0,66 di media, contro 1,93).

6 gare sicuramente sono poche per dare un giudizio definitivo, ma l'impressione e' che col centrocampo a 3 siamo un po' piu' competitivi, segnamo meno ma prendiamo un terzo dei gol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Lu Cignale ha scritto:

Torno fastidiosamente ad aggiornare queste statistiche. 


A questo punto sono 6 le partite giocate col centrocampo a 3: TR-Parma 3-1, TR-SPAL 1-0, Cremonese-TR 2-0, Brescia-TR 1-1, TR-Reggina 2-0, Pisa-TR 1-1. 
Dunque 11 punti in 6 partite. La media: 1,83 punti a partita. 
Le restanti 16 gare le abbiamo giocate quasi tutte col 4231, ma a volte con altri moduli (442 solo a Cosenza e 3421 mesa' 2 volte a Monza, un tempo, e Perugia, un tempo). Abbiamo fatto 17 punti: 1.06 a partita.
 
Col centrocampo a 3 in 6 gare 7 gol fatti  (1,16 a partita, contro 1,56) e 4 subiti (0,66 di media, contro 1,93).

6 gare sicuramente sono poche per dare un giudizio definitivo, ma l'impressione e' che col centrocampo a 3 siamo un po' piu' competitivi, segnamo meno ma prendiamo un terzo dei gol.

I numeri parlano da soli, null’altro da aggiungere 🤷‍♂️

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Lu Cignale ha scritto:

Torno fastidiosamente ad aggiornare queste statistiche. 


A questo punto sono 6 le partite giocate col centrocampo a 3: TR-Parma 3-1, TR-SPAL 1-0, Cremonese-TR 2-0, Brescia-TR 1-1, TR-Reggina 2-0, Pisa-TR 1-1. 
Dunque 11 punti in 6 partite. La media: 1,83 punti a partita. 
Le restanti 16 gare le abbiamo giocate quasi tutte col 4231, ma a volte con altri moduli (442 solo a Cosenza e 3421 mesa' 2 volte a Monza, un tempo, e Perugia, un tempo). Abbiamo fatto 17 punti: 1.06 a partita.
 
Col centrocampo a 3 in 6 gare 7 gol fatti  (1,16 a partita, contro 1,56) e 4 subiti (0,66 di media, contro 1,93).

6 gare sicuramente sono poche per dare un giudizio definitivo, ma l'impressione e' che col centrocampo a 3 siamo un po' piu' competitivi, segnamo meno ma prendiamo un terzo dei gol.

Bravo , ricorda ricorda ...chissà cosa pensa LOV3 NLAST ..😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, E quillu je deeaa!!! ha scritto:

Scegliendo di dare per scontato che ci sia onestá intellettuale e non semplicemente un voler tenere testardamente il punto dopo aver dato in escandescenze in modo ridicolo nel prepartita, provo a rispondere ai diversi punti in ordine:

 

1- Il Pisa ci ha assalito bene con il pressing e ha costruito due palle gol i primi 10 minuti, entrambi con tiro da posizione angolata su cui Ianna ha avuto gioco facile a chiudere l'angolo. Dopodiché il nulla fino al ridicolo calcio di rigore. L'ultima occasione é stato un mezzo contropiede a una decina di minuti dalla fine, quando avevamo preso in mano il pallino del gioco per provare a vincere (incidentalemente quello che secondo te bisognava fare dal primo minuto) e lasciato campo alle spalle, fidandoci del fatto che passati a 3 dietro avremmo gestito meglio gli spazi aperti sui contropiedi. In sostanza, per tue responsabilitá hai concesso due palle gol e mezza in 90 minuti. Se hai visto 75 minuti di assedio la benda guardando la partita la portavi tu, non altri.

 

2- Paghera in mezzo e Defendi terzino. Si, si poteva mettere Diakité terzino e Defendi in mezzo, forse lo avrei fatto anche io in linea di principio, ma due appunti fondamentali. Primo, Diakité é ancora abbastanza acerbo tatticamente e puó farsi prendere un po' la mano e non leggere bene alcune situazioni. Il Pisa specie all'inizio cercava ossessivamente combinazioni e inserimenti alle spalle con il triangolo Beruatto-Sibilli-Puscas. Perfino uno molto esperto come Defendi nei primi 10 minuti ha preso l'imbucata alle spalle un paio di volte. Poi uno intelligente come Marino ha capito che non doveva farsi attirare dalla palla ma stare piú vicino quello che gli tagliava alle spalle, e il Pisa ha smesso di cercare quella soluzione. Secondo, se metti Diakité terzino, NESSUNO dei quattro dietro ha la tecnica e il palleggio per uscire da situazioni di pressione e l'unico modo per salire é la palla forte a saltare le linee sui centrocampisti. Considerando che Paghera (soprattutto) e Agazzi non sono Xavi sullo stretto e che Palumbo ha la tendenza a cincischiare un po' quando pressato, era un rischio enorme, quindi ha senso avere uno dei 4 dietro che sa far uscire il pallone, e infatti una volta passata la loro sfuriata iniziale ci siamo appoggiati molto spesso da Defendi per uscire e risalire.

 

3- Mazzocchi per Peralta. Non ha molto senso scrivere qui visto che su Peralta si trascende dal calcistico e dal razionale, ma ci provo. Mazzocchi ha INFINITAMENTE piú gamba di Peralta sull'allungo e su situazioni di contropiede, ed é molto piú abile e disposto al sacrificio nel pressing. É evidentemente uno dei giocatori piú atletici in rosa. In situazione normale ci avrebbe giocato Furlan, ma evidentemente non é ancora pronto. Ulteriore punto a favore di Mazzocchi é che é un altro saltatore, e bastava vedere gli accoppiamenti su ogni calcio d'angolo per capire quanto andavamo sotto da un punto di vista prettamente fisico.

 

4- A volte i 3 davanti hanno mischiato le loro posizioni, ma il 90% del tempo Partipilo ha giocato nella sua solita posizione alto a destra. Non é stata la sua miglior partita, ma perché non ha giocato bene lui, non per la posizione in campo.

 

Quali sarebbero gli esperimenti, considerando tutta la gente che avevi fuori o al rientro (considerando che si rigioca martedi). quale il "cambio di passo" che avrebbe dovuto fare il mister?

 

Bravissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, E quillu je deeaa!!! ha scritto:

Scegliendo di dare per scontato che ci sia onestá intellettuale e non semplicemente un voler tenere testardamente il punto dopo aver dato in escandescenze in modo ridicolo nel prepartita, provo a rispondere ai diversi punti in ordine:

 

1- Il Pisa ci ha assalito bene con il pressing e ha costruito due palle gol i primi 10 minuti, entrambi con tiro da posizione angolata su cui Ianna ha avuto gioco facile a chiudere l'angolo. Dopodiché il nulla fino al ridicolo calcio di rigore. L'ultima occasione é stato un mezzo contropiede a una decina di minuti dalla fine, quando avevamo preso in mano il pallino del gioco per provare a vincere (incidentalemente quello che secondo te bisognava fare dal primo minuto) e lasciato campo alle spalle, fidandoci del fatto che passati a 3 dietro avremmo gestito meglio gli spazi aperti sui contropiedi. In sostanza, per tue responsabilitá hai concesso due palle gol e mezza in 90 minuti. Se hai visto 75 minuti di assedio la benda guardando la partita la portavi tu, non altri.

 

2- Paghera in mezzo e Defendi terzino. Si, si poteva mettere Diakité terzino e Defendi in mezzo, forse lo avrei fatto anche io in linea di principio, ma due appunti fondamentali. Primo, Diakité é ancora abbastanza acerbo tatticamente e puó farsi prendere un po' la mano e non leggere bene alcune situazioni. Il Pisa specie all'inizio cercava ossessivamente combinazioni e inserimenti alle spalle con il triangolo Beruatto-Sibilli-Puscas. Perfino uno molto esperto come Defendi nei primi 10 minuti ha preso l'imbucata alle spalle un paio di volte. Poi uno intelligente come Marino ha capito che non doveva farsi attirare dalla palla ma stare piú vicino quello che gli tagliava alle spalle, e il Pisa ha smesso di cercare quella soluzione. Secondo, se metti Diakité terzino, NESSUNO dei quattro dietro ha la tecnica e il palleggio per uscire da situazioni di pressione e l'unico modo per salire é la palla forte a saltare le linee sui centrocampisti. Considerando che Paghera (soprattutto) e Agazzi non sono Xavi sullo stretto e che Palumbo ha la tendenza a cincischiare un po' quando pressato, era un rischio enorme, quindi ha senso avere uno dei 4 dietro che sa far uscire il pallone, e infatti una volta passata la loro sfuriata iniziale ci siamo appoggiati molto spesso da Defendi per uscire e risalire.

 

3- Mazzocchi per Peralta. Non ha molto senso scrivere qui visto che su Peralta si trascende dal calcistico e dal razionale, ma ci provo. Mazzocchi ha INFINITAMENTE piú gamba di Peralta sull'allungo e su situazioni di contropiede, ed é molto piú abile e disposto al sacrificio nel pressing. É evidentemente uno dei giocatori piú atletici in rosa. In situazione normale ci avrebbe giocato Furlan, ma evidentemente non é ancora pronto. Ulteriore punto a favore di Mazzocchi é che é un altro saltatore, e bastava vedere gli accoppiamenti su ogni calcio d'angolo per capire quanto andavamo sotto da un punto di vista prettamente fisico.

 

4- A volte i 3 davanti hanno mischiato le loro posizioni, ma il 90% del tempo Partipilo ha giocato nella sua solita posizione alto a destra. Non é stata la sua miglior partita, ma perché non ha giocato bene lui, non per la posizione in campo.

 

Quali sarebbero gli esperimenti, considerando tutta la gente che avevi fuori o al rientro (considerando che si rigioca martedi). quale il "cambio di passo" che avrebbe dovuto fare il mister?

 

Bravo, ottime letture. Su Mazzocchi al posto di Peralta c'è da dire che ci ha fatto perdere imprevedibilità e dribbling, armi fondamentali nel calcio, soprattutto quando giochi con due sottopunte vicine, che possono esaltare la fase offensiva con scambi stretti in zona centrale. In più il loro play non è basso, e Peralta forse avrebbe avuto più spazio di giocata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Jean Paul van Gastel ha scritto:

Mi sta bene tutto, massimo rispetto per te e per le tue opinioni, ma 75 de assedio totale non si può leggere. È fuori dal mondo proprio

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Fievel ha scritto:

Divento stucchevole io, che fino a ieri ho sempre difeso il mister a spada tratta (anche quando era oggettivamente indifendibile o quasi)?

 

Va bene... Allora glie do na chiusa.

Prima vorrei solo chiede scusa ai vari @Marcoal, @Il Cobra e altri... Non so se eravate prevenuti per ragioni extracalcistiche (come davate l idea de esse) o se semplicemente l avevate capito prima, ma temo proprio che alla fine avevate ragione voi: allenatore inadeguato alla B.

Purtroppo senza umiltà e con la voglia de fa il fenomeno non se va lontano, gli allenatori vincenti so quelli che fanno le cose più logiche senza inventasse i mostri... 

Ormai sembra che l obiettivo del mister non sia vincere le partite ma tenere il punto contro i giornalisti o chi scrive sui social... E quando gli senti fare certe affermazioni (tipo che il Brescia c ha fatto soffrire perché ha messo tanti cross dai 40 metri) vene obiettivamente il dubbio che non ce capisca proprio niente de tattica. 

Dopo l anno scorso me so voluto illude, ma evidentemente i meriti de quella stagione incredibile so da cerca altrove perché se OGNI VOLTA che famo una partita convincente la partita dopo l allenatore stravolge tutto cambiando modulo e almeno 4/5 interpreti... Evidentemente qualcosa che non va ce deve sta!!!

 

2 indizi non fanno una prova, ma ormai da agosto a oggi stamo a decine e decine de indizi... E solo gli stupidi non cambiano mai idea!

 

Oggi, nonostante il punto pesantissimo conquistato su un campo difficile, per me è il giorno della disillusione... quindi abbiate pazienza se ve so sembrato pesante, ma la delusione per me è davvero cocente.

 

Ora me eclisso per qualche giorno, così non rovino più l atmosfera a chi evidentemente ha visto la partita bendato.

 

Io l ho sempre sostenuto che non fosse all altezza di una ternana come questa in serie B, però sinceramente da quando ha capito che deve giocare a 3 ( lo sostenevo dopo la prima partita) diciamo che sta andando meglio. Chiaro, i suoi comportamenti lasciano a desiderare e questo è evidente 

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Marcoal ha scritto:

Io l ho sempre sostenuto che non fosse all altezza di una ternana come questa in serie B, però sinceramente da quando ha capito che deve giocare a 3 ( lo sostenevo dopo la prima partita) diciamo che sta andando meglio. Chiaro, i suoi comportamenti lasciano a desiderare e questo è evidente 

Concordo. 
Ma come sta facendo ultimamente va bene e se non fa il fenomeno mi va più che bene Lucarelli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, longarinivattene! ha scritto:

Concordo. 
Ma come sta facendo ultimamente va bene e se non fa il fenomeno mi va più che bene Lucarelli. 

Si sì, al momento giocando così va più che bene, anzi, stiamo giocando alla grande.

Ieri il Pisa i primi 25 minuti, sembrava una squadra di serie A e abbiamo tenuto botta.

se avessimo giocato col 4-2-3-1 avremmo preso una varcata di gol anche ieri  

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Marcoal ha scritto:

Si sì, al momento giocando così va più che bene, anzi, stiamo giocando alla grande.

Ieri il Pisa i primi 25 minuti, sembrava una squadra di serie A e abbiamo tenuto botta.

se avessimo giocato col 4-2-3-1 avremmo preso una varcata di gol anche ieri  

Ovvio, ne prendevamo 3/4 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno mi toglie dalla testa che come qualita’ questa squadra vale 6-8(Massimo) del campionato. 
Fare i playoffs, anche da 8 sarebbe stato il minimo. 
Un girone d’andata con scelte scellerate, poca solícita’, moduli ed impostazioni totalmente errati, specialmente in varie partite dove abbiamo buttato dei punti, ci hanno purtroppo costretto ad una classifica mediocre e difficilmente recuperabile.

Ora finalmente sembra avere trovato una quadratura, Spero di sbagliarmi ma credo troppo tardi, in vista del ritardo in classifica e del calendario molto difficile nelle prossime settimane. 
 

Edited by A Sotto
  • Upvote 1
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.