Jump to content
Sign in to follow this  
Ciacca pescolle

La Curva Nord "cambia look"

Recommended Posts

cascate tutta dalla cerasa

ma che pensavate che lasciavano le cose come l'anno scorso?

 

come ha detto qualcuno che non ragiona per preconcetti:

per 30 e passa anni la curva del tifo ternano in primis era la Est, dall'anno scorso una buona parte del tifo "caldo" diciamo si è spostata alla nord; in conseguenza di ciò c'è stata qualche scaramuccia in qualche partita alla nord con annesse diffide, daspo o come cazzo li vogliamo chiamare

 

ora non essendo più una situazione temporanea e, verificato dopo il primo impegno ufficiale, che anche quest'anno una parte consistente, anzi probabilmente più consistente del tifo organizzato ternano si posizionerà in curva nord, hanno deciso (chi? il Comune? la Società? qualcun altro?) di erigere queste barriere

 

D'altronde (juventus stadium che pare fare legislazione a parte come parecchie cose che riguardano quella squadra) tutti gli stadi hanno i settori ospiti nel posto più lontano possibile da quello "caldo" e organizzato locale.

Io che a volte vado a Firenze a vedere la partita e che come parecchi di voi ci sono stato anche in trasferta, ho notato come lì anche abbiano tolto 15-20 mt. alla tribuna Maratona ed altrettanti alla curva Ferrovia, nonostante i 2 spicchietti per gli ospiti siano di per se dei bumker; il fatto è che lì basta una fila di stiuarte per parte a far rispettare il divieto di avvicinarsi, mentre evidentemente i fatti accaduti dimostrano che a Terni gli stiuarte (oltre ad essere pochi rispetto ad altre parti) non riescono a gestire un bel niente

 

Questi sono fatti oggettivi ragazzi, se poi vogliamo tutte le sante volte fare le vittime è un altro discorso, se la Est rimaneva unita e compatta questa esigenza non sarebbe nata e non ci sarebbe stato nessun lavoro

Edited by cesenticerqua

Share this post


Link to post
Share on other sites

cascate tutta dalla cerasa

ma che pensavate che lasciavano le cose come l'anno scorso?

 

come ha detto qualcuno che non ragiona per preconcetti:

per 30 e passa anni la curva del tifo ternano in primis era la Est, dall'anno scorso una buona parte del tifo "caldo" diciamo si è spostata alla nord; in conseguenza di ciò c'è stata qualche scaramuccia in qualche partita alla nord con annesse diffide, daspo o come cazzo li vogliamo chiamare

 

ora non essendo più una situazione temporanea e, verificato dopo il primo impegno ufficiale, che anche quest'anno una parte consistente, anzi probabilmente più consistente del tifo organizzato ternano si posizionerà in curva nord, hanno deciso (chi? il Comune? la Società? qualcun altro?) di erigere queste barriere

 

D'altronde (juventus stadium che pare fare legislazione a parte come parecchie cose che riguardano quella squadra) tutti gli stadi hanno i settori ospiti nel posto più lontano possibile da quello "caldo" e organizzato locale.

Io che a volte vado a Firenze a vedere la partita e che come parecchi di voi ci sono stato anche in trasferta, ho notato come lì anche abbiano tolto 15-20 mt. alla tribuna Maratona ed altrettanti alla curva Ferrovia, nonostante i 2 spicchietti per gli ospiti siano di per se dei bumker; il fatto è che lì basta una fila di stiuarte per parte a far rispettare il divieto di avvicinarsi, mentre evidentemente i fatti accaduti dimostrano che a Terni gli stiuarte (oltre ad essere pochi rispetto ad altre parti) non riescono a gestire un bel niente

 

Questi sono fatti oggettivi ragazzi, se poi vogliamo tutte le sante volte fare le vittime è un altro discorso, se la Est rimaneva unita e compatta questa esigenza non sarebbe nata e non ci sarebbe stato nessun lavoro

Discorso più che condivisibile.

Credo sia una decisione della prefettura, ma non ne sono sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non avete capito niente

 

....faranno dei mini abbonamenti (per i più esigenti dal palato fine) x la "zona cuscinetto"...praticamente una sorta de primi posti come alla scala de Milano!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questi sarebbero i famosi 250 k, previsti dalla convenzione a carico della ternana calcio, pattuiti x la manutenzione dello stadio?

Lo stadio cade a pezzi pero'intanto fanno recinsioni o bunker x i tifosi, riducendo di non poco 500 persone la capienza della curva....

dopo la est (con i posti verso l'ingresso delle squadre in campo) ora la nord.

Ci stanno cacciando dallo stadio.

Anzi Gia ' c'hanno cacciato da molto....

Lo stadio di Terni ormai costa più di manutenzioni che altro!!! Rifarlo nuovo (NON SOPRA QUESTA STRUTTURA CHE TRA UN PO AVRA' PURE IL CEMENTO ARMATO SCADUTO, NON PIU GARANTITO!) necessiterebbe di un esborso importante (ci stanno i mutui per ste cose!) ma a somme fatte con tutti i soldi che costano queste manutenzioni e modifiche varie, il mutuo te ce lo ripaghi ampiamente!!! Una struttura per 18 / 20 mila posti non costa neanche eccessivamente, considerato poi che oggi gran parte degli stadi piccoli viene "assemblato"! E se lo progettassero per far lavorare le aziende del territorio dovrebbe avere la struttura e gran parte delle gradinate, le strutture reggenti di un eventuale copertura e tutto quanto può esserlo in acciaio inossidabile, dal momento che lo facciamo a 500 metri di distanza ed è tra i migliori al mondo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso andare controccorrente??

Voi pensate che quella situazione creatasi in Ternana-Bari di qualche mese fa, fosse piaciuta ai bambini che stavano al parterre della nord?

ecco penso che questa è un'opera quanto mai condivisibile.

Posso andare controcorrente?

Se a loro e'stato permesso di far entrare bottiglie di birra, e a me che ogni volta che entro allo stadio mi controllano i peli in culo la colpa e'la mia?

Sono degli incapaci, non hanno saputo organizzare la sicurezza appena arrivata una tifoseria più organizzata e numerosa, sarebbero da licenziare tutti!!!

Se non lo sai chi ha sbagliato c'ha preso la diffida(baresi 4 o 5), loro col cazzo che chi ha sbagliato a gestire l'ordine pubblico paga.

Chi paga e'sempre terni, e i tifosi ternani.

In bari - avellino di coppa Italia e'successo la stessa cosa, adesso voglio vedere quanti bunker fanno al san Nicola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo stadio di Terni ormai costa più di manutenzioni che altro!!! Rifarlo nuovo (NON SOPRA QUESTA STRUTTURA CHE TRA UN PO AVRA' PURE IL CEMENTO ARMATO SCADUTO, NON PIU GARANTITO!) necessiterebbe di un esborso importante (ci stanno i mutui per ste cose!) ma a somme fatte con tutti i soldi che costano queste manutenzioni e modifiche varie, il mutuo te ce lo ripaghi ampiamente!!! Una struttura per 18 / 20 mila posti non costa neanche eccessivamente, considerato poi che oggi gran parte degli stadi piccoli viene "assemblato"! E se lo progettassero per far lavorare le aziende del territorio dovrebbe avere la struttura e gran parte delle gradinate, le strutture reggenti di un eventuale copertura e tutto quanto può esserlo in acciaio inossidabile, dal momento che lo facciamo a 500 metri di distanza ed è tra i migliori al mondo!!!

Questa cosa del cemento armato non la sapevo.

E' interessante...

 

Il tuo discorso non è insensato, ma occorre una strategia politica chiara. Ce l'abbiamo? Non dico questo per polemica verso il sindaco (non voglio creare discussioni antipatiche in questa sezione) bensì per tentare un'analisi... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che pena...uno stadio con 7 settori c'è anche bisogno di fare le zone cuscinetto? Se mai dovessimo avere uno stadio normale vorrei che cazzo si inventa il prefetto...la chiusura della carrozzelle? Maxi schermo al pianeta?? Ma poi..sta cazzo de San Martino..so 30 anni che ad ogni cambio di società il primo progetto era sempre "buttano giù la Sam Martino e chiudono le curve..." se ci si era limitati alla prima parte del progetto almeno il cuscinetto era bello e fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche in altri stadi di A e B ci sono zone cuscinetto non accessibili. Non è una novità..... anche se purtroppo la nord passerà ad una capienza di 2000 posti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo stadio di Terni ormai costa più di manutenzioni che altro!!! Rifarlo nuovo (NON SOPRA QUESTA STRUTTURA CHE TRA UN PO AVRA' PURE IL CEMENTO ARMATO SCADUTO, NON PIU GARANTITO!) necessiterebbe di un esborso importante (ci stanno i mutui per ste cose!) ma a somme fatte con tutti i soldi che costano queste manutenzioni e modifiche varie, il mutuo te ce lo ripaghi ampiamente!!! Una struttura per 18 / 20 mila posti non costa neanche eccessivamente, considerato poi che oggi gran parte degli stadi piccoli viene "assemblato"! E se lo progettassero per far lavorare le aziende del territorio dovrebbe avere la struttura e gran parte delle gradinate, le strutture reggenti di un eventuale copertura e tutto quanto può esserlo in acciaio inossidabile, dal momento che lo facciamo a 500 metri di distanza ed è tra i migliori al mondo!!!

 

 

Questa cosa del cemento armato non la sapevo.

E' interessante...

 

Il tuo discorso non è insensato, ma occorre una strategia politica chiara. Ce l'abbiamo? Non dico questo per polemica verso il sindaco (non voglio creare discussioni antipatiche in questa sezione) bensì per tentare un'analisi... ;)

Io credo che la strategia si studia, si prepara e si attua anche se al momento non dovesse esserci. In effetti non credo che le brillanti menti politiche ternane abbiano mai pensato a una cosa del genere. Tanto più che l'ast è in crisi, si aumentino i fatturati con l'acquisizione di tonnellate di acciaio per costruire una nuova struttura sportiva, il nuovo stadio, si mettano carpentieri e saldatori ternani (TERNI NE E' PIENA DI QUESTI OPERAI, MOLTI PURTROPPO A SPASSO O CON LAVORO RIDOTTO A MEZZA GIORNATA QUANDO VA BENE!) a lavorare in questo progetto, si sviluppi occupazione per tutto l'indotto che si crea prima per la progettazione, poi per la realizzazione e poi ancora dopo per la manutenzione, la fruizione e quant'altro. Se si progetta un'impianto all''inglese, non solo lato campo ma rivolto anche verso l'esterno, con punti commerciali e ristori ecc, sicuramente si può dare una grossa mano all'economia di questa città, ristagnante da troppi anni, anzi in nettissima recessione!

Share this post


Link to post
Share on other sites

cascate tutta dalla cerasa

ma che pensavate che lasciavano le cose come l'anno scorso?

 

come ha detto qualcuno che non ragiona per preconcetti:

per 30 e passa anni la curva del tifo ternano in primis era la Est, dall'anno scorso una buona parte del tifo "caldo" diciamo si è spostata alla nord; in conseguenza di ciò c'è stata qualche scaramuccia in qualche partita alla nord con annesse diffide, daspo o come cazzo li vogliamo chiamare

 

ora non essendo più una situazione temporanea e, verificato dopo il primo impegno ufficiale, che anche quest'anno una parte consistente, anzi probabilmente più consistente del tifo organizzato ternano si posizionerà in curva nord, hanno deciso (chi? il Comune? la Società? qualcun altro?) di erigere queste barriere

 

D'altronde (juventus stadium che pare fare legislazione a parte come parecchie cose che riguardano quella squadra) tutti gli stadi hanno i settori ospiti nel posto più lontano possibile da quello "caldo" e organizzato locale.

Io che a volte vado a Firenze a vedere la partita e che come parecchi di voi ci sono stato anche in trasferta, ho notato come lì anche abbiano tolto 15-20 mt. alla tribuna Maratona ed altrettanti alla curva Ferrovia, nonostante i 2 spicchietti per gli ospiti siano di per se dei bumker; il fatto è che lì basta una fila di stiuarte per parte a far rispettare il divieto di avvicinarsi, mentre evidentemente i fatti accaduti dimostrano che a Terni gli stiuarte (oltre ad essere pochi rispetto ad altre parti) non riescono a gestire un bel niente

 

Questi sono fatti oggettivi ragazzi, se poi vogliamo tutte le sante volte fare le vittime è un altro discorso, se la Est rimaneva unita e compatta questa esigenza non sarebbe nata e non ci sarebbe stato nessun lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

La ovest e' la piu' lontana di tutte, ha maggior capienza e soprattutto permetterebbe ai tifosi ospiti di non vedere intere partite sotto l'acqua.

Ma naturalmente ce la ripijamo co li ternani che je rompe il cazzo se la est e' ridotta, la nord pure, i distinti a chiusi e la sud pure

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre firenze e' uno stadio completo, non ha spazi chiusi, quindi 15 metri di firenze non sono gli stessi di terni

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

cascate tutta dalla cerasa

ma che pensavate che lasciavano le cose come l'anno scorso?

 

come ha detto qualcuno che non ragiona per preconcetti:

per 30 e passa anni la curva del tifo ternano in primis era la Est, dall'anno scorso una buona parte del tifo "caldo" diciamo si è spostata alla nord; in conseguenza di ciò c'è stata qualche scaramuccia in qualche partita alla nord con annesse diffide, daspo o come cazzo li vogliamo chiamare

 

ora non essendo più una situazione temporanea e, verificato dopo il primo impegno ufficiale, che anche quest'anno una parte consistente, anzi probabilmente più consistente del tifo organizzato ternano si posizionerà in curva nord, hanno deciso (chi? il Comune? la Società? qualcun altro?) di erigere queste barriere

 

D'altronde (juventus stadium che pare fare legislazione a parte come parecchie cose che riguardano quella squadra) tutti gli stadi hanno i settori ospiti nel posto più lontano possibile da quello "caldo" e organizzato locale.

Io che a volte vado a Firenze a vedere la partita e che come parecchi di voi ci sono stato anche in trasferta, ho notato come lì anche abbiano tolto 15-20 mt. alla tribuna Maratona ed altrettanti alla curva Ferrovia, nonostante i 2 spicchietti per gli ospiti siano di per se dei bumker; il fatto è che lì basta una fila di stiuarte per parte a far rispettare il divieto di avvicinarsi, mentre evidentemente i fatti accaduti dimostrano che a Terni gli stiuarte (oltre ad essere pochi rispetto ad altre parti) non riescono a gestire un bel niente

 

Questi sono fatti oggettivi ragazzi, se poi vogliamo tutte le sante volte fare le vittime è un altro discorso, se la Est rimaneva unita e compatta questa esigenza non sarebbe nata e non ci sarebbe stato nessun lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

La ovest e' la piu' lontana di tutte, ha maggior capienza e soprattutto permetterebbe ai tifosi ospiti di non vedere intere partite sotto l'acqua.

Ma naturalmente ce la ripijamo co li ternani che je rompe il cazzo se la est e' ridotta, la nord pure, i distinti a chiusi e la sud pure

Completamente d'accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che la strategia si studia, si prepara e si attua anche se al momento non dovesse esserci. In effetti non credo che le brillanti menti politiche ternane abbiano mai pensato a una cosa del genere. Tanto più che l'ast è in crisi, si aumentino i fatturati con l'acquisizione di tonnellate di acciaio per costruire una nuova struttura sportiva, il nuovo stadio, si mettano carpentieri e saldatori ternani (TERNI NE E' PIENA DI QUESTI OPERAI, MOLTI PURTROPPO A SPASSO O CON LAVORO RIDOTTO A MEZZA GIORNATA QUANDO VA BENE!) a lavorare in questo progetto, si sviluppi occupazione per tutto l'indotto che si crea prima per la progettazione, poi per la realizzazione e poi ancora dopo per la manutenzione, la fruizione e quant'altro. Se si progetta un'impianto all''inglese, non solo lato campo ma rivolto anche verso l'esterno, con punti commerciali e ristori ecc, sicuramente si può dare una grossa mano all'economia di questa città, ristagnante da troppi anni, anzi in nettissima recessione!

Temo di non essermi spiegato bene e me ne scuso. :)

Esiste la volontà di studiare e preparare una strategia come quella da te descritta?

Esistono le capacità per farlo?

Io, in tutta sincerità, nutro qualche dubbio su questo.

 

La tua idea non è pessima.

Certo, non è nemmeno di facilissima attuazione. Oggi i bilanci comunali consentono poco, ci sono vincoli precisi (e, secondo me, assurdi). Insomma, non sarebbe facile. Ciò detto, credo che non sarebbe nemmeno impossibile. Occorrono volontà e capacità politiche. Le abbiamo? E' questo che ti chiedo... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe de annà a coje li fichi là la ovest.

Pe lu 22 novembre so belli che fraci!!

È un peccato!!

Veramente...con l'erba alta che ce sta, ce se nasconderà qualche strano animale :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Temo di non essermi spiegato bene e me ne scuso. :)

Esiste la volontà di studiare e preparare una strategia come quella da te descritta?

Esistono le capacità per farlo?

Io, in tutta sincerità, nutro qualche dubbio su questo.

 

La tua idea non è pessima.

Certo, non è nemmeno di facilissima attuazione. Oggi i bilanci comunali consentono poco, ci sono vincoli precisi (e, secondo me, assurdi). Insomma, non sarebbe facile. Ciò detto, credo che non sarebbe nemmeno impossibile. Occorrono volontà e capacità politiche. Le abbiamo? E' questo che ti chiedo... ;)

Credo di no... Credo che non ci siano le capacità ma sono pure sicuro che non ci sono volontà di dare una svolta decisiva a Terni, discorso che intraprendevamo poche sere fa a cena con dei colleghi giornalisti del Tg5 e che convenivano con queste teorie! E mi fermo qui altrimenti diventa una discussione da spostare nella sezione di politica del forum! Ci servirebbe un imprenditore SERIO che si prende la Ternana e la briga di sviluppare il tutto, per accrescere il valore del club calcistico ovviamente. Pure Longarini i soldi per fare una cosa del genere ce li ha, ce ne ha per fare una guerra, ma Longarini fin oggi si è dimostrato assai inaffidabile, guarda quello che stanno facendo con il centro sportivo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque in questa decisione non centra un cazzo la società che anzi deve sborsare 200 mila euro per i lavori...

Questa decisione penso proprio che sia stata dettata dalla Questura o qualcuno ne sa di più?

 

p.s. anche perchè quest'anno ce sta il derby...

Edited by LargeFreak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo di no... Credo che non ci siano le capacità ma sono pure sicuro che non ci sono volontà di dare una svolta decisiva a Terni, discorso che intraprendevamo poche sere fa a cena con dei colleghi giornalisti del Tg5 e che convenivano con queste teorie! E mi fermo qui altrimenti diventa una discussione da spostare nella sezione di politica del forum! Ci servirebbe un imprenditore SERIO che si prende la Ternana e la briga di sviluppare il tutto, per accrescere il valore del club calcistico ovviamente. Pure Longarini i soldi per fare una cosa del genere ce li ha, ce ne ha per fare una guerra, ma Longarini fin oggi si è dimostrato assai inaffidabile, guarda quello che stanno facendo con il centro sportivo!!!

Non sapevo tu fossi un giornalista. :)

La tua analisi mi pare condivisibile.

Certo, è un'analisi dolorosa.

C'è grande crisi a livello di classe dirigente.

 

Non so quanti soldi abbia Longarini. So che la famiglia Pozzo gestisce l'Udinese (una società che ha un bacino di utenza analogo al nostro) e ricava un sacco di soldi. Bergamo ha un territorio più vasto del nostro ma la città è grande come Terni: eppure l'Atalanta ha un blasone che noi ci sogniamo la notte.

Potrei continuare...

Certo è che a Terni ci sono problemi. Grossi problemi! Ed è un peccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sapevo tu fossi un giornalista. :)

La tua analisi mi pare condivisibile.

Certo, è un'analisi dolorosa.

C'è grande crisi a livello di classe dirigente.

 

Non so quanti soldi abbia Longarini. So che la famiglia Pozzo gestisce l'Udinese (una società che ha un bacino di utenza analogo al nostro) e ricava un sacco di soldi. Bergamo ha un territorio più vasto del nostro ma la città è grande come Terni: eppure l'Atalanta ha un blasone che noi ci sogniamo la notte.

Potrei continuare...

Certo è che a Terni ci sono problemi. Grossi problemi! Ed è un peccato.

beh Se',

Aspetta un attimo

 

Paragona terni ad udine e soprattutto a bergamo è una follia.....ma non x il bacino di utenza.

li ce sta un'attivita imprenditoriale che a terni manco nei sogni piu arditi.

a giudica dal tuo nick credo che bergamo ed il suo hinterland lo hai visto.....te pare minimamente paragonabile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sapevo tu fossi un giornalista. :)

La tua analisi mi pare condivisibile.

Certo, è un'analisi dolorosa.

C'è grande crisi a livello di classe dirigente.

 

Non so quanti soldi abbia Longarini. So che la famiglia Pozzo gestisce l'Udinese (una società che ha un bacino di utenza analogo al nostro) e ricava un sacco di soldi. Bergamo ha un territorio più vasto del nostro ma la città è grande come Terni: eppure l'Atalanta ha un blasone che noi ci sogniamo la notte.

Potrei continuare...

Certo è che a Terni ci sono problemi. Grossi problemi! Ed è un peccato.

NO infatti sono colleghi di lavoro, lavoriamo gomito a gomito dal momento che io faccio il montatore! Ovviamente siamo insieme praticamente tutti i giorni e per svariate ore, quindi si chiacchiera un po di tutto, specialmente a mensa!

 

Longarini di soldi ne ha TANTI!

A Terni ci sono problemi e purtroppo non ci sono persone che vogliono risolverli, perchè (non so il motivo) gli fa comodo così, tenere i cittadini di Terni in un limbo simile a liquame... E la cosa grave è che prendono consensi: Terni è una città di vecchi e pensionati, stretti alle tradizioni, pure al voto elettorale. E Oltre gli anziani ci sono una marea di extracomunitari che votano e ricevendo favori (vedi cronaca di pochi giorni fa con i somali protagonisti a viale brin) contraccambiano con il voto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.