Jump to content

Recommended Posts

1 ora fa, longarinivattene! ha scritto:

Per quanto molto difficile, l’operazione da perseguire è quella dell’incremento territoriale della provincia di Terni, unendo Spoleto e la Valnerina. 
Un movimento in tale direzione già esiste a Spoleto e ha una pagina FB, non so chi ci sia dietro e quale peso abbia. 
Bisognerebbe prenderci contatti 

https://www.facebook.com/groups/276184549786185/permalink/1332713624133267/
 

hanno condiviso il comunicato, molto bene!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Birrocchiu ha scritto:

3BB3BA61-3AA5-4D37-B57C-6C9F656F2C90.jpeg

Se qualcuno di voi dovesse partecipare a questo evento in veste ufficiale o a titolo personale, potrebbe chiedere agli esponenti della ternana calcio qualcosa in più sul progetto? Ad esempio:

1) quanto pesano in % i ricavi da stadio sul totale di quelli previsti?

2) quanto pesano i ricavi da convenzionamento dei 100 posti letto?

3) il progetto presentato in conferenza dei servizi quanti posti letto prevede per la clinica

4) quali sono le specialità che si immagina coprire con i posti convenzionati e con gli altri non convenzionati e quali sono i LEA offerti?

5) perché non pubblicano il progetto architettonico (piante e volumetrie) della clinica oltre al rendering?

6) quali sono i laboratori di ricerca previsti ?

7) come mai se c'è ricerca in sinergia con unicusano, il progetto non prevede aule e campus? (Se lo prevede meglio, dove sono ubicati? Con quali superfici?)

8 ) qual è la previsione di occupazione degli spazi commerciali? Grandi superfici? Specializzato o despecializzato?

9) ci sono superfici direzionali nel progetto?

10) chi sarà il titolare della concessione? Ternana calcio o unicusano?

Queste sono le domande ssemplici poco impegnative. Quindi si possono fare.

Ps chiaramente tutte le risposte sono disponibili perché sono necessariamente indicate nel progetto presentato.

 

Edited by Semprerossoverde

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, torquemada ha scritto:

Io temo che buttarsi con il Lazio ci condannerebbe definivamente ad essere SOLO l'inceneritore che sistema i problemi di immondizia di Roma e zone limitrofe. 

Che cmq sia e' quello che ci costringono a essere ora per perugia (minuscolo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Semprerossoverde ha scritto:

Se qualcuno di voi dovesse partecipare a questo evento in veste ufficiale o a titolo personale, potrebbe chiedere agli esponenti della ternana calcio qualcosa in più sul progetto? Ad esempio:

1) quanto pesano in % i ricavi da stadio sul totale di quelli previsti?

2) quanto pesano i ricavi da convenzionamento dei 100 posti letto?

3) il progetto presentato in conferenza dei servizi quanti posti letto prevede per la clinica

4) quali sono le specialità che si immagina coprire con i posti convenzionati e con gli altri non convenzionati e quali sono i LEA offerti?

5) perché non pubblicano il progetto architettonico (piante e volumetrie) della clinica oltre al rendering?

6) quali sono i laboratori di ricerca previsti ?

7) come mai se c'è ricerca in sinergia con unicusano, il progetto non prevede aule e campus? (Se lo prevede meglio, dove sono ubicati? Con quali superfici?)

8 ) qual è la previsione di occupazione degli spazi commerciali? Grandi superfici? Specializzato o despecializzato?

9) ci sono superfici direzionali nel progetto?

10) chi sarà il titolare della concessione? Ternana calcio o unicusano?

Queste sono le domande ssemplici poco impegnative. Quindi si possono fare.

Ps chiaramente tutte le risposte sono disponibili perché sono necessariamente indicate nel progetto presentato.

 

Visto che sei ne sai un botto e le tue domande sono molto lecite, potresti scendere e toglierti lo sfizio delle risposte

Edited by mbriacu de viparo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FURIOUS ha scritto:

Palazzo Spada?

Beh si....intanto per  comincia visto che come dicevo so stipendiati da noi e quindi devono fa quello che la città gli dice.

Secondo perché le vipere stanno pure lì dentro.

Pertanto prima di fa la guerra lassù è necessario eliminare qualche mercenario che sta dentro casa nostra

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Semprerossoverde ha scritto:

Se qualcuno di voi dovesse partecipare a questo evento in veste ufficiale o a titolo personale, potrebbe chiedere agli esponenti della ternana calcio qualcosa in più sul progetto? Ad esempio:

1) quanto pesano in % i ricavi da stadio sul totale di quelli previsti?

2) quanto pesano i ricavi da convenzionamento dei 100 posti letto?

3) il progetto presentato in conferenza dei servizi quanti posti letto prevede per la clinica

4) quali sono le specialità che si immagina coprire con i posti convenzionati e con gli altri non convenzionati e quali sono i LEA offerti?

5) perché non pubblicano il progetto architettonico (piante e volumetrie) della clinica oltre al rendering?

6) quali sono i laboratori di ricerca previsti ?

7) come mai se c'è ricerca in sinergia con unicusano, il progetto non prevede aule e campus? (Se lo prevede meglio, dove sono ubicati? Con quali superfici?)

8 ) qual è la previsione di occupazione degli spazi commerciali? Grandi superfici? Specializzato o despecializzato?

9) ci sono superfici direzionali nel progetto?

10) chi sarà il titolare della concessione? Ternana calcio o unicusano?

Queste sono le domande ssemplici poco impegnative. Quindi si possono fare.

Ps chiaramente tutte le risposte sono disponibili perché sono necessariamente indicate nel progetto presentato.

 

Scusami tanto,visto che sai tutto ed esperto in materia...le stesse domande in ambito sanitario le hanno fatte lassù negli ultimi decenni??

Perché ora ce le dovremmo fare noi?

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Nambo ha scritto:

Scusami tanto,visto che sai tutto ed esperto in materia...le stesse domande in ambito sanitario le hanno fatte lassù negli ultimi decenni??

Perché ora ce le dovremmo fare noi?

Perché noi siamo chiamati alla lotta. Vorrei sapere per cosa dovrei lottare.

Ps so benissimo le porcate fatte lassù. Questa credimi è una delle minori. Però non ho visto cortei quando i primari venivano spostati, alcuni reparti ridimensionati, attrezzature non venivano acquistate, certificazioni (tipo stroke unit) rimandate all'infinito etc . E questo solo per la sanità pubblica. Quindi adesso che scenderemo massicciamente in piazza vorrei farlo a ragion veduta

Pps bandecchi, se vuole, il progetto può farlo. Questa sarebbe la vera rivoluzione non instagram. 

  • Thanks 3
  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Semprerossoverde ha scritto:

Perché noi siamo chiamati alla lotta. Vorrei sapere per cosa dovrei lottare.

Ps so benissimo le porcate fatte lassù. Questa credimi è una delle minori. Però non ho visto cortei quando i primari venivano spostati, alcuni reparti ridimensionati, attrezzature non venivano acquistate, certificazioni (tipo stroke unit) rimandate all'infinito etc . E questo solo per la sanità pubblica. Quindi adesso che scenderemo massicciamente in piazza vorrei farlo a ragion veduta

Pps bandecchi, se vuole, il progetto può farlo. Questa sarebbe la vera rivoluzione non instagram. 

Per come vedo io la lotta non è solo per uno stadio....mi sarebbe piaciuto ma campo anche con il liberati.

Poi i tecnicismi,le specifiche i dettagli del progetto io non le capisco non è mestiere mio.

E'una battaglia di principio,fosse solo lo stadio-clinica....in più ci vogliono appioppare un centro smistamento fanghi

Edited by Nambo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Semprerossoverde ha scritto:

Se qualcuno di voi dovesse partecipare a questo evento in veste ufficiale o a titolo personale, potrebbe chiedere agli esponenti della ternana calcio qualcosa in più sul progetto? Ad esempio:

1) quanto pesano in % i ricavi da stadio sul totale di quelli previsti?

2) quanto pesano i ricavi da convenzionamento dei 100 posti letto?

3) il progetto presentato in conferenza dei servizi quanti posti letto prevede per la clinica

4) quali sono le specialità che si immagina coprire con i posti convenzionati e con gli altri non convenzionati e quali sono i LEA offerti?

5) perché non pubblicano il progetto architettonico (piante e volumetrie) della clinica oltre al rendering?

6) quali sono i laboratori di ricerca previsti ?

7) come mai se c'è ricerca in sinergia con unicusano, il progetto non prevede aule e campus? (Se lo prevede meglio, dove sono ubicati? Con quali superfici?)

8 ) qual è la previsione di occupazione degli spazi commerciali? Grandi superfici? Specializzato o despecializzato?

9) ci sono superfici direzionali nel progetto?

10) chi sarà il titolare della concessione? Ternana calcio o unicusano?

Queste sono le domande ssemplici poco impegnative. Quindi si possono fare.

Ps chiaramente tutte le risposte sono disponibili perché sono necessariamente indicate nel progetto presentato.

 

io ho letto più o meno tutti i post che hai fatto in questi giorni. Siccome bastava aprì lu forum per sapè che il progetto era fatto male, non capisco perchè bandecchi non s'è lasciati in tasca i soldi delle consulenze richieste sulla correttezza e la sostenibilità economico del progetto...e non capisco come mai non te hanno mai preso in considerazione. non è polemica, sei molto più preparato di me e di chi ha fatto la legge stadi, ma lo erano anche quelli del circolo del pd de perugia a quanto pare, quindi me sento un po a disagio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, mides ha scritto:

io ho letto più o meno tutti i post che hai fatto in questi giorni. Siccome bastava aprì lu forum per sapè che il progetto era fatto male, non capisco perchè bandecchi non s'è lasciati in tasca i soldi delle consulenze richieste sulla correttezza e la sostenibilità economico del progetto...e non capisco come mai non te hanno mai preso in considerazione. non è polemica, sei molto più preparato di me e di chi ha fatto la legge stadi, ma lo erano anche quelli del circolo del pd de perugia a quanto pare, quindi me sento un po a disagio. 

Anche io ho tante domande senza risposta su questo progetto. E un progetto valido, quando è opaco, diventa attaccabile. Una delle domande che mi pongo, ad esempio, è chi sia il consulente legale di unicusano e come mai alla CdS a Perugia non facesse parte della delegazione, visto che si sapeva che i problemi del progetto non erano tecnici ma solo procedurali.

Personalmente non credo che bandecchi abbia bisogno di bravi professionisti perché li ha già. Quindi sono certo che qualcuno, in tempi non sospetti, gli ha spiegato il giusto percorso per fare il progetto.

Ribadisco che se bandecchi volesse fare il progetto la possibilità vera ancora c'è (addirittura più di ieri, e qui potrebbe essere il vero capolavoro di tutta questa storia). Se gli obiettivi invece sono altri allora magari, il suo comportamento diventa più razionale 

Edited by Semprerossoverde
  • Thanks 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Semprerossoverde ha scritto:

Anche io ho tante domande senza risposta su questo progetto. E un progetto valido, quando è opaco, diventa attaccabile. Una delle domande che mi pongo, ad esempio, è chi sia il consulente legale di unicusano e come mai alla CdS a Perugia non facesse parte della delegazione, visto che si sapeva che i problemi del progetto non erano tecnici ma solo procedurali.

Personalmente non credo che bandecchi abbia bisogno di bravi professionisti perché li ha già. Quindi sono certo che qualcuno, in tempi non sospetti, gli ha spiegato il giusto percorso per fare il progetto.

Ribadisco che se bandecchi volesse fare il progetto la possibilità vera c'è. Se gli obiettivi invece sono altri allora magari, il suo comportamento diventa più razionale 

Fossi in te e visto la tua preparazione in merito qualche domanda diretta al presidente gliela farei. Visto mai.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, longarinivattene! ha scritto:

Visto che giovedi al Garden la partecipazione è aperta a tutti e io ci sarò, mi farà piacere conoscere gli utensili del Forum che verranno.

Nel caso cercatemi, ovviamente senza frocismi! 🤣 

Ormai la picchia te se accolla!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche io ho tante domande senza risposta su questo progetto. E un progetto valido, quando è opaco, diventa attaccabile. Una delle domande che mi pongo, ad esempio, è chi sia il consulente legale di unicusano e come mai alla CdS a Perugia non facesse parte della delegazione, visto che si sapeva che i problemi del progetto non erano tecnici ma solo procedurali.
Personalmente non credo che bandecchi abbia bisogno di bravi professionisti perché li ha già. Quindi sono certo che qualcuno, in tempi non sospetti, gli ha spiegato il giusto percorso per fare il progetto.
Ribadisco che se bandecchi volesse fare il progetto la possibilità vera ancora c'è (addirittura più di ieri, e qui potrebbe essere il vero capolavoro di tutta questa storia). Se gli obiettivi invece sono altri allora magari, il suo comportamento diventa più razionale 
Ho letto comunque che nella delegazione c'erano ben 4 consulenti per la Ternana, non solo Tagliavento ed Anibaldi.

Inviato dal mio CPH1941 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, LUCACIARA85 ha scritto:

L’utente @Semprerossoverde molto preparato, di sicuro rispetto a me, ma ultimamente, da non è stato attento a seguire le ultime notizie.

Probabilmente hai ragione non seguo tutto un po per la distanza un po per il tempo.

Ti chiedo la cortesia, se puoi, di darmi qualche indicazione delle cose rilevanti che secondo te mi sono perso così che possa recuperare.

Grazie

Edited by Semprerossoverde
  • Haha 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Semprerossoverde ha scritto:

Probabilmente hai ragione non segui tutto un po per la distanza un po per il tempo.

Ti chiedo la cortesia, se puoi, di darmi qualche indicazione delle cose rilevanti che secondo te mi sono perso così che possa recuperare.

Grazie

Della mancata presenza dell’ avvocatura alla cds,  sappiamo quanti posti letto prevede la clinica, ed il progetto o meglio il rendering è stato presentato a suo tempo in via della Bardesca prima di consegnarlo in regione. 

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, LUCACIARA85 ha scritto:

Della mancata presenza dell’ avvocatura alla cds,  sappiamo quanti posti letto prevede la clinica, ed il progetto o meglio il rendering è stato presentato a suo tempo in via della Bardesca prima di consegnarlo in regione. 

si effettivamente mi pare di ricordare le varie piante della struttura. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq a scnaso di equivoci, se veramente ci fosse disponibilità da parte della ternana - unicusano a fare un progetto serio di interesse pubblico - privato, la via da percorrere non è quella delle manifestazioni di piazza e/o delle sparate social. Visto che mi pare ci sia ormai una diffusa consapevolezza del tema (meno dei dettagli) a livello trasversale (penso anche fuori da questo forum), la via che mi sento di suggerire è quella della formazione di un "comitato promotore" con personalità giuridica (fondazione?) sul modello di quanto avviene per i grandi eventi sportivi.

Dentro istituzioni, associazioni (datoriali, professionali e di altra natura), fondazioni e soggetti rappresentativi del tessuto economico e sociale (senza fare mucchi). Lo scopo del comitato promotore è, come dice il nome, promuovere lo sviluppo di aspetti socialmente rilevanti per la città, tra cui ovviamente, infrastrutture e sanità. Poi l'oggetto può essere limitato a un ambito o un progetto, oppure ampliato (senza esagerare).Sempre nella distinzione di ruoli con le parti imprenditoriali private a cui spetta l'onere e gli onori degli investimenti, le cose da fare sono molte. Tra cui creare una cultura di sviluppo per la città, che non è per domani, lo capisco, ma sempre più efficace di quattro ululati alla luna e fare lobbing.

Il vero valore aggiunto è quello di organizzare, canalizzare(e finanziare) un supporto concreto a una o più iniziative ben definite di sviluppo socio economico della città con la forza di tutte le componenti rilevanti nel tessuto locale. Ricordiamoci che il nuovo ospedale di Terni dovrebbe essere un project financing, che la città della salute non c'è, che la mobilità urbana è un disastro e che l'università potrebbe, diciamo, essere sviluppata ulteriormente. Le cose sono potenzialmente molte (troppe). Visto che nel forum ci sono persone valide che appartengono, volenti o nolenti, alla classe dirigente di questa città, magari potrebbero considerare la cosa. Io la butto lì...

  • Thanks 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlando sempre di come funziona in Italia, del fatto che è più importante chi conosci, piuttosto che cosa, per fare carriera in questa merda di Paese, ieri su REPORT si parlava di Andrea Pezzi, delle sue fortune, di alcuni rapporti definiti non chiari e di come un ruolo importante nelle relazioni sia stato grazie alla sua compagna...udite, udite Cristiana Capotondi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, longarinivattene! ha scritto:

Magari fosse, bocca tua santa…

La picchia ormai è completamente monopolizzata da @bartolelli e @altoforno, due veri animali da combattimento! 🤣

E come no? E'come dire che Buffon ancora para. 

(anzi come dire Balli, perché non sono mai stato Buffon. Tu eri Buffon 🤣

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, zombafossu ha scritto:

Nel Lazio saremmo la seconda città dopo Roma, qualche briciola l'avremmo con Perugia neanche quello. B a s t a !

S e c e s s i o n e!!!!!

Scherzi a parte😀 io sinceramente non sono d'accordo...mi sento profondamente ed orgogliosamente umbro, gli ospiti indesiderati sono loro!

Eppoi a strade, decoro urbano ecc appena scavalchi il confine con il Lazio la differenza si vede in negativo...ho sempre sperato in un riequilibrio territoriale oppure che se ne vadano loro con i toscani e che lascino l'Umbria alle terre dove da sempre vive la gens umbra 

 

Edited by frikke
  • Upvote 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, frikke ha scritto:

Scherzi a parte😀 io sinceramente non sono d'accordo...mi sento profondamente ed orgogliosamente umbro, gli ospiti indesiderati sono loro!

Eppoi a strade, decoro urbano ecc appena scavalchi il confine con il Lazio la differenza si vede in negativo...ho sempre sperato in un riequilibrio territoriale oppure che se ne vadano loro con i toscani e che lascino l'Umbria alle terre dove da sempre vive la gens umbra 

 

Concordo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, frikke ha scritto:

Scherzi a parte😀 io sinceramente non sono d'accordo...mi sento profondamente ed orgogliosamente umbro, gli ospiti indesiderati sono loro!

Eppoi a strade, decoro urbano ecc appena scavalchi il confine con il Lazio la differenza si vede in negativo...ho sempre sperato in un riequilibrio territoriale oppure che se ne vadano loro con i toscani e che lascino l'Umbria alle terre dove da sempre vive la gens umbra 

 

Non solo hai ragione ma c’è anche da dire che storicamente i veri Umbri siamo noi insieme alla Valnerina ed al nord est dell’Umbria e parte delle Marche. Basta vedere una cartina in età augustea

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, longarinivattene! ha scritto:

Per quanto molto difficile, l’operazione da perseguire è quella dell’incremento territoriale della provincia di Terni, unendo Spoleto e la Valnerina. 
Un movimento in tale direzione già esiste a Spoleto e ha una pagina FB, non so chi ci sia dietro e quale peso abbia. 
Bisognerebbe prenderci contatti 

Si chiama "comitatospoletoinprovinciaditerni" ed è molto attivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, longarinivattene! ha scritto:

Per quanto molto difficile, l’operazione da perseguire è quella dell’incremento territoriale della provincia di Terni, unendo Spoleto e la Valnerina. 
Un movimento in tale direzione già esiste a Spoleto e ha una pagina FB, non so chi ci sia dietro e quale peso abbia. 
Bisognerebbe prenderci contatti 

Tra l'altro hanno anche sottoscritto e pubblicato la lettera aperta del CCTC...daje!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.