Jump to content
chetestraceki

I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

Recommended Posts

Il momento mi sembra propizio per ricordare giocatori facilmente dimenticabili, perchè meteore che sono venute a svernare, far finta di allenarsi, mangiare, fingere di essere ancora integri, o giovani amici di procuratori che hanno rubato contratti....oppure altri che hanno giocato, male, malissimo....perchè scarsi o, ahimè, perchè si vendevano le partite....pochi ne abbiamo visti nella nostra malandata storia....

 

elenco alcuni della prima categoria, le meteore dimenticate

 

Santacroce

Zanotti

Van Gastel

Sciacca

Troianiello

Ricchetti

Taurino

Repossi

Acquafresca

Rigano'

Castiglia

Monachello

Fasciocco

Bottega

Battigello

Chiarella

Nick Rizzo

Breschi

Guatteo

Aurino

Vecchiarelli

Lizzori

Cacia

Guzman

Billio

 

Esposito Massimiliano

Ferrarese

Visi

Scarlato

 

 

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quondamatteo

Bizzarri

Perney

Ricca

Imburgia

Lacheheb

Della Penna

Alessandro

Lolli

Gherardi

Dionigi

Wahab

Gona

Wahab

Sartor ad horem

Hurtado qualcuno l'ha mai visto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hurtado s'era urtato ed è sparito!

apparte scherzi merita una menzione Igor Zaniolo

attaccante supponente ,stitico (2 gol) e sommamente egoista , varie occasioni da gol sprecate perchè doveva tirare lui e non il compagno meglio piazzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Gianlu ha scritto:

Quondamatteo

Bizzarri

Perney

Ricca

Imburgia

Lacheheb

Della Penna

Alessandro

Lolli

Gherardi

Dionigi

Wahab

Gona

Wahab

Sartor ad horem

Hurtado qualcuno l'ha mai visto?

Nella gestione eroica dei Montemari c'erano chicche inimmaginabili....d'altra parte da chi si invento' la scuola calcio in argentina, gli acquisti di immobili a leonessa (che mo' se li sbattono su li cojoni) che t'aspetti?

Anche loro oggi sono tornati nell'anonimato delle loro sporche vite....a Terni hanno vissuto, con Pesce finto ds, i migliori anni delle loro inutili vite....pensa un po'

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, chetestraceki ha scritto:

@Gianlu hurtado che era? Argentino? Ha mai giocato? Mi sa di no...

 

Venezuelano. E non credo abbia mai giocato.

Ci sarebbe pure gente come Hovhannisyan, pure lui pescato nella mitica gestione da non so dove.

Edited by Gianlu

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/4/2019 Alle 09:45, Lu Trejo ha scritto:

Hurtado s'era urtato ed è sparito!

apparte scherzi merita una menzione Igor Zaniolo

attaccante supponente ,stitico (2 gol) e sommamente egoista , varie occasioni da gol sprecate perchè doveva tirare lui e non il compagno meglio piazzato.

Come dicevo, e' da distinguere le "meteore", i "mai pervenuti" dai "bidoni", che invece hanno giocato anche abbastanza ed hanno dimostrato indubitabilmente, di essere delle pippe!

Igor Zaniolo e' della specie dei "fenomeni parastatali", giunti a Terni con un certo curriculum e che qui hanno svaccato, sottocategoria che al Liberati conosciamo bene, tra i vari Rigano', Tovalieri etc. Etc.

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se parliamo di bidoni puri che hanno indossato in maniera indegna la maglia rossoverde, per me Tonino Bizzarri li batte tutti per distacco.
Non si può parlare di indegni senza citarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Gianlu ha scritto:

Se parliamo di bidoni puri che hanno indossato in maniera indegna la maglia rossoverde, per me Tonino Bizzarri li batte tutti per distacco.
Non si può parlare di indegni senza citarlo.

D'accordissimo. Lo dico da anni anche io. Era un cocco, mezzo amico, mezzo parente di uno degli allenatori piu' ridicoli di sempre mai avuti a Terni, Giorgini dalla spiaggia di Giulianova. 

Pensa che sia il mister che il terzino erano grandi, per Giovannetti.

Bizzarri c fece perdere il derby in casa col Merdugia comportandosi in area come un difensore di prima categoria, che infatti sarebbe dovuta essere la sua categoria di appartenenza.

Ma coi Montemari tutto era possibile, anche che giocatori di prima facessero la C.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra gli allenatori chi vogliamo mettere? Faccio delle nomination scontate,abbiamo l'imbarazzo della scelta

 

Mario Facco

Leonardo Acori

Fabio Brini

Antonello Cuccureddu

Antonio Sala

Mimmo Caso (non un allenatore ma un figurante)

Bruno Giordano (anche se e’ un finto allenatore)

Francesco Giorgini

Fernando Orsi 

Carmine Gautieri

Alessandro Calori 

Renzo Gobbo

Manuele Domenicali

Giancarlo Favarin

Maurizio Raggi&Salvatore D'Urso (se vogliamo considerarli allenatori)

Francesco Mariani

 

 

 

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui giocatori peggiori, un capitolo a parte meritano le fantasmagoriche rose della gestione da bar dei Montemari e di Pesce dal sottoscala di Cernobbio, dal 2006/2007 alla stagione 2020/2011 compresa.

In ordine di apparizione, stagione per stagione

 

2005/2006

Carlo Cherubini (meteora)

Alessandro Cibocchi

Nicola Corrent

Loris Del Nevo

Davide Dionigi

Stefano Fattori

Gianluca Galasso

Nicola Mancino (meteora)

Lucas Rodrigo Montero

Pablo Ricchetti

Salvatore Monaco

Salvatore Russo

menzione speciale per emanuele troise, emulo napoletano del suo maestro gennaro scarlato (vanno scritti piccoli)

ma soprattutto lui, l’eroe da cui inizio’ lo scandalo calcioscommesse, Marco “fialette dopate” Paoloni, promosso titolare nel momento clou della stagione (chissa’ perche’)

 

2006/07

Vanni Chiarotto

Mario Bonfiglio

Andrea Bussi 

Angelo Danotti

Adriano D’Astolfo (super meteora)

Emiliano Fasciocco *0(super raccomandato, non merita nemmeno lo status di meteora)

Ara Hovhannisyan (Meteora armena)

Il mitico Manolo Manoni

Salvatore Ricca

Gabriele Scandurra

Stefano Trinchera

 

2007/08

Pasuale Cunzi

Tonino Bizzarri (bidone dei bidoni, giocatore da prima categoria)

Enrico Gherardi (meteora)

Andrea Giacomini (meteora)

Marco Grassi

Samir Amar Lacheheb (grandi performance pero’ ai cubi del Fellini)

Ali Lolli (mitica meteora iraniana)

Marco Pedotti

Julien Perney

Gennaro Troianiello

Claudio Scarzanella

 

2008/09

Jonathan Alessandro

Matteo Bertoli

Pierluigi Borghetti

Stefano (s)Burrai

Filippo Fedeli

Stefano Mauri (meteora)

Giorgio Noviello

Christian Rigano’ (Re degli svernatori)

Luigi Sartor

Stefano Visi (insieme a Sartor e Signori, grande venditore di partite)

 

2009/10

Manuel Angelucci (meteora)

Pietro Balistrieri

Matteo Camillini

Simone Confalone 

Negrini

Procida

Michele De Bellis (meteora)

Giuseppe Imburgia

Valerio Quondamatteo

 

2010/11

Stefano Fanucci

Davide Giubilato

Fabio Grieco (meteora)

Simone Piva

Andrea Arrigoni

David D’Antoni (nome da pornostar)

Tobia Fusciello (mitico inutile Fusciello)

Alessio Savi (meteora)

Vincenzo Nitride

Tommaso Vailatti (meteora)

Claudio Della Penna (meteora)

Andrea Elisei (meteorissima)

Diogo Tavares 

 

 6 stagioni 6 fantasmagoriche, l’ultima poi con grande infornata di meteore, svernatori, braccia rubate all’agricoltura (con tutto il rispetto per gli agricoltori) e teste vuote alle discoteche, una gestion iniziata e terminata con delle retrocessioni. Che dire, complimenti.

 

Presidente l’infafferrabile Edoardo Longarini (oggi diremmo patron) poi, a turno, i figli Emanuele e la mitica stagione 2005/2006 l’insignificante Luca Ferramosca 

 

Amministratore unico, come unico era l’indimenticato Stefano “Masticone” Dominicis , sostituito poi, in corso d’opera nella mitica stagione 2010/2011, da Francesco Zadotti

 

Addetto all’arbitro o a qualsiasi altra cosa Angelelli (ex arbitro di Terni, ancora ce l’avemontra li cojoni)

 

I fedelissimi di quegli anni, rimasti per 2-3 stagioni, erano i mitici Jonathan Alessandro, Pierluigi Borghetti, asamir Lacheheb, Giorgio Noviello, Tonino Bizzarri, Stefano Visi, Salvatore Ricca, Andrea Bussi, 

capitano di mille sventure Romano (Mari)Tozzi Borsoi, come dimenticarlo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con patron Bandecchi, il suo amico Stafano Ranucci e il suo parente Sandro Pochesci, e’ iniziato un nuovo, fantasmagorico ciclo, di cui siamo solo all’inizio.

Anche questo, naturalmente, come tutti i cicli che si rispettano, e’ iniziato con una stagione indimenticabile: quella della retrocessione, da ultimi, dalla B alla C, anno di grazia 2017/2018.

 

Tutto e’ iniziato con il 3-7 di Sandro Pochesci, che giustamente chiedeva ad inizio stagione che razza di piazzamenti avessimo fatto nellla nostra storia, meno male che e’ arrivato lui per darci lustro...poi le dolci parole di mister Francesco Mariani, quindi il ds/allenatore Gigi De Canio.

 

un’orchestra composta, tra i vari, dalle 

meteore

Sandro Bordin

Matteo Capitani

Nicolo’ Canalicchio

Francesco Bombagi

Simone Franchini

Leonardo Candellone

Mattia Battistoni

Nicolo’ Gigli

Leonardo Taurino

 

E da alcuni tra i peggiori giocatori avuti a Terni, tra cui

Johad Ferretti

Roberto Vitiello

Andrea Signorini

Federico Angiulli

Ivan Varone

Mattia Finotto

Diego Albadoro

Daniele Marino

Filippo Tiscione

Andrea Sala

 

Capitano Marino Defendi che, siccome #l’haimbaratalalezzzione e’ stato confermato non solo l’anno dopo, ma anche per altri due anni, a testimoniare la continuita’ del progetto

 

Nella incredibile stagione di C 2018/2019, foriera di record assoluti (prima vittoria del 2019 giunta il 29 aprile), grandi nomi abbiamo visto a Terni come

 

Giuseppe Vives (grande emulo di Rigano’) che precede, nlla fama di svernatore, Daniele Vantaggiato

 

Le meteore

Luca Castiglia

Tommaso Vitali

Rigoberto Rivas

Riccardo Gagno

Francesco Nicastro

 

E alcuni tra i peggiori mai visti a Terni, come 

Lorenzo Callegari

Modibo Diakite’

Marco Frediani

Petko Hristov

Daniele Altobelli 

Dario Bergamelli

Fabrizio Paghera

Kingsley Boateng

Michele Russo

 

Restate sintonizzati, grandi prospettive abbiamo all’orizzonte, non dimentichiamoci dell’arrivo del “giovane” Leone che gia’ tanto bene ha fatto nel mercato di Gennaio, e non dimentichiamoci anche dell’apporto di mister Alessandro Calori alla causa.

 

Abbiamo gia’ elementi su cui basare il ciclo, i nuovi Ricca, Bussi, Visi etc.

Defendi, Marilungo, Diakite’, Russo, Bergamelli, Boateng, Iannarilli, Gagno, Fazio, Paghera tutti con contratti al 2020 o 2021. Chissa’ che fine fara’ Vantaggiato, che ha un ricco contratto fino al 2020.

Belle conferme come Tagliavento e Angelelli nell’area tecnica (mentre sono usciti i Fabris, i Pagliari Dino, etc. Ma tant’e’....non erano funzionali al progetto)

Allenatore, confermatissimo Mister Fabio Gallo, dopo l’eccellente score di 1 vittoria, 8 pareggi, 4 sconfitte

 

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1/5/2019 Alle 14:32, chetestraceki ha scritto:

Sui giocatori peggiori, un capitolo a parte meritano le fantasmagoriche rose della gestione da bar dei Montemari e di Pesce dal sottoscala di Cernobbio, dal 2006/2007 alla stagione 2020/2011 compresa.

In ordine di apparizione, stagione per stagione

 

2005/2006

Carlo Cherubini (meteora)

Alessandro Cibocchi

Nicola Corrent

Loris Del Nevo

Davide Dionigi

Stefano Fattori

Gianluca Galasso

Nicola Mancino (meteora)

Lucas Rodrigo Montero

Pablo Ricchetti

Salvatore Monaco

Salvatore Russo

menzione speciale per emanuele troise, emulo napoletano del suo maestro gennaro scarlato (vanno scritti piccoli)

ma soprattutto lui, l’eroe da cui inizio’ lo scandalo calcioscommesse, Marco “fialette dopate” Paoloni, promosso titolare nel momento clou della stagione (chissa’ perche’)

 

2006/07

Vanni Chiarotto

Mario Bonfiglio

Andrea Bussi 

Angelo Danotti

Adriano D’Astolfo (super meteora)

Emiliano Fasciocco *0(super raccomandato, non merita nemmeno lo status di meteora)

Ara Hovhannisyan (Meteora armena)

Il mitico Manolo Manoni

Salvatore Ricca

Gabriele Scandurra

Stefano Trinchera

 

2007/08

Pasuale Cunzi

Tonino Bizzarri (bidone dei bidoni, giocatore da prima categoria)

Enrico Gherardi (meteora)

Andrea Giacomini (meteora)

Marco Grassi

Samir Amar Lacheheb (grandi performance pero’ ai cubi del Fellini)

Ali Lolli (mitica meteora iraniana)

Marco Pedotti

Julien Perney

Gennaro Troianiello

Claudio Scarzanella

 

2008/09

Jonathan Alessandro

Matteo Bertoli

Pierluigi Borghetti

Stefano (s)Burrai

Filippo Fedeli

Stefano Mauri (meteora)

Giorgio Noviello

Christian Rigano’ (Re degli svernatori)

Luigi Sartor

Stefano Visi (insieme a Sartor e Signori, grande venditore di partite)

 

2009/10

Manuel Angelucci (meteora)

Pietro Balistrieri

Matteo Camillini

Simone Confalone 

Negrini

Procida

Michele De Bellis (meteora)

Giuseppe Imburgia

Valerio Quondamatteo

 

2010/11

Stefano Fanucci

Davide Giubilato

Fabio Grieco (meteora)

Simone Piva

Andrea Arrigoni

David D’Antoni (nome da pornostar)

Tobia Fusciello (mitico inutile Fusciello)

Alessio Savi (meteora)

Vincenzo Nitride

Tommaso Vailatti (meteora)

Claudio Della Penna (meteora)

Andrea Elisei (meteorissima)

Diogo Tavares 

 

 6 stagioni 6 fantasmagoriche, l’ultima poi con grande infornata di meteore, svernatori, braccia rubate all’agricoltura (con tutto il rispetto per gli agricoltori) e teste vuote alle discoteche, una gestion iniziata e terminata con delle retrocessioni. Che dire, complimenti.

 

Presidente l’infafferrabile Edoardo Longarini (oggi diremmo patron) poi, a turno, i figli Emanuele e la mitica stagione 2005/2006 l’insignificante Luca Ferramosca 

 

Amministratore unico, come unico era l’indimenticato Stefano “Masticone” Dominicis , sostituito poi, in corso d’opera nella mitica stagione 2010/2011, da Francesco Zadotti

 

Addetto all’arbitro o a qualsiasi altra cosa Angelelli (ex arbitro di Terni, ancora ce l’avemontra li cojoni)

 

I fedelissimi di quegli anni, rimasti per 2-3 stagioni, erano i mitici Jonathan Alessandro, Pierluigi Borghetti, asamir Lacheheb, Giorgio Noviello, Pasuale Cunzi, Tonino Bizzarri, Stefano Visi, Salvatore Ricca, Andrea Bussi, 

capitano di mille sventure Romano (Mari)Tozzi Borsoi, come dimenticarlo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cherubini  😞

https://www.romatoday.it/cronaca/incidente-stradale/carlo-cherubini-incidente-mucca.html

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tralasciando gli anni eroici, perché la lista è lunghissima (come qualcuno ha postato sopra) direi: Cavallo, Cordone (lu lama), Ginestra, Rovinelli (fotografo ufficiale Ternana Calcio), Pellegrin, Van Bas...Gastel 😁, Sesia (10 in geometria), Quironi, Max Vieri, Cento (l'omo de gomma), Sgró, Gallo, Guatteo, Breschi, D'astolfo, Sussi, Sassarini, Dell'anno, Cacia, Rabito, Lucci. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Dado ha scritto:

Che t’ha fatto lu poro settimio?

😀Dopo essere partito bene, ricordo che divenne un pericolo pubblico. Infatti non giocó più! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella gestione eroica io non dimentico nemmeno Davide Dionigi fra gli scarsi che mi sembra non sia stato menzionato in questo topic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui avete messo gente che non dovrebbe gioca a pallone. 

Io voglio nominarne 2 che, a differenza degli altri, possono giocare a calcio ma non in una squadra che vince o punta a vincere un campionato.

CACCIALUPI e FAZIO

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci sarebbe da citare anche gente come Nappi venuto a svernare come pochi altri.

 

Per chi vuole provare grossi brividi, cito Orlando Fanasca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Porcino ha scritto:

Qui avete messo gente che non dovrebbe gioca a pallone. 

Io voglio nominarne 2 che, a differenza degli altri, possono giocare a calcio ma non in una squadra che vince o punta a vincere un campionato.

CACCIALUPI e FAZIO


mah troppo severo… peraltro con persone che hanno ancora legami con Terni….

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Razzotico ha scritto:


mah troppo severo… peraltro con persone che hanno ancora legami con Terni….

Sticazzi, io parlo del calciatore; per l'uomo tanto di cappello. Conosco tante bravissime persone che non sanno fa il lavoro loro.

Tra l'altro Lucio l'ho anche incontrato l'altra sera vicino la Leo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cyril Gona l'unico calciatore,essere umano diciamo che aveva il fisico di un Rettangolo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gianlu ha scritto:

Un indimenticabile Pablo Ricchetti, meteora che più meteora si muore.

Macchè meteora, ''rientra alla prossima"

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/2/2022 Alle 23:38, boe ha scritto:

Cyril Gona l'unico calciatore,essere umano diciamo che aveva il fisico di un Rettangolo 

Me lu ricordo.... Lui e Bono, venivano a negozio e se pensavano che je regalavamo la roba perché giocavano co la Ternana......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.