Jump to content
otap

SINNER-MUSETTI-BERRETTO

Recommended Posts

4 ore fa, Bellimbusto ha scritto:

La Davis era il tennis, altro che grandi slam. Quattro singolari inframezzati dal doppio, incontri al meglio dei 5 set, tiebreak sconosciuto. Il fattore campo che stravolgeva spudoratamente i valori tecnici, con uso generoso di intimidazioni, verso i giocatori avversari e verso l'arbitro. Giudici di linea palesemente corrotti.

Andare alla guerra non doveva essere tanto diverso.

Quella di oggi è robetta, dai.

 

 

La Coppa Davis era Paolo Cane’, il dottor J. e Mister H. del tennis italiano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Davis è Panatta che zompa in tribuna a Barcellona a fare a scazzottate. Colpendo, però, l'unico tifoso italiano nei paraggi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è voluto il doppio per spuntarla sugli svedesi e conservare il primo posto. Un Sinner inguardabile compromette il lavoro di Berrettini, ma ci pensano Bolelli e Fognini.

Quindi avremo gli Usa di Fritz e Paul.

Ai tempi della vera Davis ci sarebbero toccati Gerulaitis, o Sampras, o Connors, o Mc Enroe. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il circuito Atp riparte con un paio di 250, uno a S.Diego, l'altro - indoor -  a Metz. Ci interessa solo il secondo, sia per la qualità della partecipazione sia per la presenza dei nostri.

Al Moselle Open in realtà ci sono solo Musetti e Sonego: un terzo (Nardi) si è fermato nelle qualificazioni.

Musetti è la testa di serie numero 3, e salterà il primo turno, attendendo il vincitore della partita fra Gaston e Korda. Nella sua parte del tabellone c'è Hurkacz. Prima dell'ipotetica semifinale ci potrebbe essere il derby con Sonego, che però oggi dovrà passare indenne dalla mannaia di Karatsev (stasera) ed eventualmente pure l'esame Goffin (o Simon).

La parte alta del tabellone è presidiata da Medvedev; la possibile semifinale è quella con Rune.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bel Sonego, a tratti anche eccellente, ha la meglio in due set (7/5 6/3) su Karatsev. Niente non è.

Domani la sfida che deciderà il prossimo avversario, Goffin - Simon.

 

Invece Musetti già conosce il proprio destino: mercoledì affronterà Kordino, che ha piegato 6/3 7/6 il francese Gaston.

Domani il Muso giocherà invece in doppio, in coppia con Bublik, contro Haase (NL)/Oswald (A).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stasera l'esordio in singolare di Musetti, contro Kordino. Non prima delle 20, credo. Intrigante.

In doppio (con Bublik) ha vinto in due set su Haase/Oswald. Secondo turno contro i francesi Mahut/Roger-Vasselin.

 

Domani Sonego contro Simon.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 18/9/2022 Alle 23:57, Bellimbusto ha scritto:

C'è voluto il doppio per spuntarla sugli svedesi e conservare il primo posto. Un Sinner inguardabile compromette il lavoro di Berrettini, ma ci pensano Bolelli e Fognini.

Quindi avremo gli Usa di Fritz e Paul.

Ai tempi della vera Davis ci sarebbero toccati Gerulaitis, o Sampras, o Connors, o Mc Enroe. 

 A proposito di Connors &c. L' hai visto " una squadra" un fantastico documentario di Sky basato sul periodo ruggente del tennis azzurro negli anni settanta ? Assolutamente godibile.

Edited by EfFERAto

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, EfFERAto said:

 A proposito di Connors &c. L' hai visto " una squadra" un fantastico documentario di Sky basato sul periodo ruggente del tennis azzurro negli anni settanta ? Assolutamente godibile.

Si l'ho visto, m'è piaciuto molto e lo consiglio a tutti.

Fare squadra, nel tennis, è sempre stata un'impresa.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al Moselle Open bella partita tra Musetti e Kordino. Vittoria dell'americano, 6/3 7/6 (6), ma più di un rimpianto per il carrarese che, dopo aver commesso qualche passaggio a vuoto di troppo, era riuscito a salire al livello di un Korda in gran spolvero, dando l'impressione di poter fare la voce grossa con il procedere del match. Fatale però un doppio fallo nel momento topicissimo del tiebreak, sul 6-6, tentando di forzare la seconda di servizio.

 

Sfuma anche l'ipotesi del derby con Sonego, perché sarà Kordino, l'analcolico biondo, ad attendere nei quarti il vincitore della sfida di domani fra il torinese e Gilles Simon (175): in campo dopo le 14. 

 

 

 

 

Edited by Bellimbusto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prestazione non esente da cali di tensione, ma Sonego sbriga la pratica Simon in un paio d'ore, 7/6 (2) 6/4. Il torinese va ai quarti e domani se la vedrà con l'Analcolico biondo (2-1 per Lorenzo il bilancio dei precedenti, tutti datati 2021).

 

Nel tardo pomeriggio di oggi è atteso il doppio di Musetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il miglior Sonego della stagione è quello di Metz. Altra partitona oggi contro Korda, doppio 6/4 e semifinale prenotata, confermando il netto progresso rispetto alla raccapricciante estate: ci voleva poco, ma stavamo perdendo le speranze. Si tratta principalmente di un recupero mentale, perché il repertorio di colpi c'è sempre stato, niente di strabordante, ma più che degno di un giocatore di fascia alta.

Domani la semifinale, entro sera sapremo contro chi (fortemente indiziato Hurkacz). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Bellimbusto ha scritto:

Il miglior Sonego della stagione è quello di Metz. Altra partitona oggi contro Korda, doppio 6/4 e semifinale prenotata, confermando il netto progresso rispetto alla raccapricciante estate: ci voleva poco, ma stavamo perdendo le speranze. Si tratta principalmente di un recupero mentale, perché il repertorio di colpi c'è sempre stato, niente di strabordante, ma più che degno di un giocatore di fascia alta.

Domani la semifinale, entro sera sapremo contro chi (fortemente indiziato Hurkacz). 

Ho visto larghi spezzoni della sua partita (tutta intera con Sonego non ce la faccio più).

Ha giocato bene.

Strano.

Hurkacz lo maciulla in semifinale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hurkacz facile sul francese Rinderknech, 6/3 6/2. Sarà il polacco l'avversario di Sonego in semifinale.

2-1 il bilancio ad oggi per il torinese; l'ultimo precedente a Vienna due anni fa, doppio 7/6 per Sonny.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sonny - Urka domani alle 14.

 

In semi anche Wawrinka, 7/6 al terzo a Michael Ymer, il giustiziere di Sinner in Davis. Ora Rune - Bublik.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto a Londra Federer in lacrime saluta tutti e ci fa piangere tutti. Giocata la sua ultima partita in doppio insieme a Nadal, fine di un’epoca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che mi ha colpito è stata la sua commozione a fine partita. Piangeva come un bambino. (anzi sta ancora piangendo) E anche Nadal. Considerando che è stato il suo principale rivale per tutta la vita sportiva, ammetto che è il bello dello sport. Ciao Re Roger. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, altoforno said:

Quello che mi ha colpito è stata la sua commozione a fine partita. Piangeva come un bambino. (anzi sta ancora piangendo) E anche Nadal. Considerando che è stato il suo principale rivale per tutta la vita sportiva, ammetto che è il bello dello sport. Ciao Re Roger. 

Nadal distrutto mi ha colpito molto. Si vedeva anche che ci teneva a vincere la partita ma gli avversari non si sono mai tirati indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.