Jump to content
Sign in to follow this  
cascata rossoverde

verso pordenone-ternana

Recommended Posts

23 ore fa, E quillu je deeaa!!! ha scritto:

Se é la stessa partita che ricordo io, segnò un cristone greco di testa, non mi ricordo se angolo o punizione, ma l'azione portò a quella palla ferma cominciò con un fallo di mano clamoroso non fischiato a centrocampo di uno del Bologna.

Oikonomou

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi ho finalmente rivisto un mister sereno, che ha anche giustificato alcune frasi dette nei mesi scorsi e sulle quali avevamo commentato per giorni e giorni.

unico indisponibile Ilias, salim in recupero dovrebbe andare a giocare in primavera al netto di drammi.

 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con lui.. partitaccia... Servirà max attenzione, garra, e pure da iniziare a infilare qualche goal nella porta avversaria...

greco out ancora (microfrattura)....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partita che fino alla giornata passata sarebbe stata abbordabilissima. Invece ci sarà da soffrire perchè all'improvviso hanno deciso che non possono più perdere (pozzinocecavve). Tornano i tifosi, il presidente in prima linea, giocatori gasatissimi, manca solo il vescovo. Attaccheranno a testa bassa e ci metteranno in difficoltà. Ma noi dobbiamo mantenere la calma, se sono ultimi un motivo ci sarà. Penso in un primo tempo in trincea e un secondo tempo in cui caleranno.

Bisogna crederci.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

..a senti questi......avemo gia perso 4-0!!!!...a proposito, ma SATANASSO chi sarebbe?????

 

PORDENONE CALCIO : RAMARRI OBBLIGATI A VINCERE !
15.10.21 10:27 di Redazione TuttoPordenone
Fonte: Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa
Non esistono se né ma: quella di domani pomeriggio al Teghil (inizio alle 14) contro la Ternana è una partita che i ramarri devono assolutamente vincere. Lo impone non solo la classifica che li vede ultimi con un solo punto conquistato (1-1 con la Reggina) nelle sette gare sin qui disputate. In campo ci sarà oltre al loro orgoglio anche la garanzia data dallo stesso Mauro Lovisa al popolo neroverde. Nel chiamare a raccolta i tifosi per difendere insieme la permanenza in serie B di Pordenone (società, squadra e città stessa) re Mauro ha assicurato che contro le fere di Lucarelli i tifosi che converranno a Lignano vedranno una squadra animata da uno spirito totalmente diverso da quello esibito nella partita persa (2-4) prima della pausa per gli impegni delle nazionali con il Vicenza. Negli ultimi giorni non è stato lasciato nulla di intentato per soddisfare il dictat del numero uno neroverde. Stefani e compagni si sono impegnati al massimo al De Marchi sotto la guida di Massimo Rastelli e del suo staff. Gli allenamenti si sono svolti a porte rigorosamente chiuse per favorire la concentrazione del gruppo e per tenere lontane eventuali spie sui possibili cambiamenti predisposti da Satanasso e dal suo staff sia sul piano tattico che sulla scelta dell’undici iniziale che uscirà domani dagli spogliatoi del Teghil.
IL SUPPORTO DEI TIFOSI – La vittoria va ottenuta anche per ricompensare Supporters, Bandoleros e ultras in genere che hanno deciso di interrompere lo sciopero del tifo attuato per protesta e di accorrere al Teghil (e poi anche nelle gare in trasferta) per dare il loro caloroso contributo alla causa. A tale proposito sarà pure il caso che i giocatori dimostrino più attenzione verso il popolo sugli spalti, cosa che, difetto sottolineato dagli iscritti al fan club Pordenone PN Neroverde 2020 sempre presente, non hanno fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ruber-viridis draco ha scritto:

Partita che fino alla giornata passata sarebbe stata abbordabilissima. Invece ci sarà da soffrire perchè all'improvviso hanno deciso che non possono più perdere (pozzinocecavve). Tornano i tifosi, il presidente in prima linea, giocatori gasatissimi, manca solo il vescovo. Attaccheranno a testa bassa e ci metteranno in difficoltà. Ma noi dobbiamo mantenere la calma, se sono ultimi un motivo ci sarà. Penso in un primo tempo in trincea e un secondo tempo in cui caleranno.

Bisogna crederci.

Me puzza de "aaa partita daaa vita" di pohesciana memoria. E tutti sappiamo come finivano. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ramarri obbligati a vincere!............ Fonte: Il Gazzettino di Pordenone!!! A sto punto che ce annamo a fa, risparmiamo i sordi della trasferta e avanti il prossimo. 

Ha ragione Ruber viridis hanno caricato questa partita di una tale aspettativa che veramente, dopo il presidente, i Bandoleros, gli ultras manca solo il vescovo a benedire i giocatori, rigorosamente inginocchiati, e pronti a partire per la "crociata". Fortunatamente il calcio a volte è un gioco onesto e quelli più forti normalmente vincono. Ieri ho ascoltato la conferenza stampa di Lucarelli e nonostante abbia presentato la partita come la più difficile da qui alla fine del girone ho letto sul suo viso una sorta di sorriso che mal celava un ottimismo difficile da nascondere. Quindi la partita non sarà una passeggiata de salute ma neanche una tribolazione di 90 minuti. Porteremo a casa i tre punti dovendo sudare e faticare con buona pace dei ramarri, dei bandoleros degli ultras e del vescovo di Pordenone

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, INPS rossoverde ha scritto:

Ramarri obbligati a vincere!............ Fonte: Il Gazzettino di Pordenone!!! A sto punto che ce annamo a fa, risparmiamo i sordi della trasferta e avanti il prossimo. 

Ha ragione Ruber viridis hanno caricato questa partita di una tale aspettativa che veramente, dopo il presidente, i Bandoleros, gli ultras manca solo il vescovo a benedire i giocatori, rigorosamente inginocchiati, e pronti a partire per la "crociata". Fortunatamente il calcio a volte è un gioco onesto e quelli più forti normalmente vincono. Ieri ho ascoltato la conferenza stampa di Lucarelli e nonostante abbia presentato la partita come la più difficile da qui alla fine del girone ho letto sul suo viso una sorta di sorriso che mal celava un ottimismo difficile da nascondere. Quindi la partita non sarà una passeggiata de salute ma neanche una tribolazione di 90 minuti. Porteremo a casa i tre punti dovendo sudare e faticare con buona pace dei ramarri, dei bandoleros degli ultras e del vescovo di Pordenone

E di satanasso..😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, INPS rossoverde ha scritto:

Ramarri obbligati a vincere!............ Fonte: Il Gazzettino di Pordenone!!! A sto punto che ce annamo a fa, risparmiamo i sordi della trasferta e avanti il prossimo. 

Ha ragione Ruber viridis hanno caricato questa partita di una tale aspettativa che veramente, dopo il presidente, i Bandoleros, gli ultras manca solo il vescovo a benedire i giocatori, rigorosamente inginocchiati, e pronti a partire per la "crociata". Fortunatamente il calcio a volte è un gioco onesto e quelli più forti normalmente vincono. Ieri ho ascoltato la conferenza stampa di Lucarelli e nonostante abbia presentato la partita come la più difficile da qui alla fine del girone ho letto sul suo viso una sorta di sorriso che mal celava un ottimismo difficile da nascondere. Quindi la partita non sarà una passeggiata de salute ma neanche una tribolazione di 90 minuti. Porteremo a casa i tre punti dovendo sudare e faticare con buona pace dei ramarri, dei bandoleros degli ultras e del vescovo di Pordenone

Vabbè il il Gazzettino di Pordenone non poteva titolà Forza Fere, dobbiamo essere bravi noi ad entrare in campo con il giusto spirito contro una squadra che, anche se non si tratta di ultima spiaggia,  sicuramente ha un grande bisogno di punti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Lu Cecco ha scritto:

Come l'anno scorso: la partita più difficile della stagione

L'arbitro é molto preoccupante 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conferenza stampa dell'allenatore del Pordenone Massimo Rastelli in vista di Pordenone-Ternana

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono imbestialito , avevo pianificato di esserci, me ne sono successe di ogni... Ciò significa che sabato prossimo farò il mio esordio al Liberati. 

Dimenticavo, daje!

 

 

 

 

Edited by Bellimbusto

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, ruber-viridis draco ha scritto:

Partita che fino alla giornata passata sarebbe stata abbordabilissima. Invece ci sarà da soffrire perchè all'improvviso hanno deciso che non possono più perdere (pozzinocecavve). Tornano i tifosi, il presidente in prima linea, giocatori gasatissimi, manca solo il vescovo. Attaccheranno a testa bassa e ci metteranno in difficoltà. Ma noi dobbiamo mantenere la calma, se sono ultimi un motivo ci sarà. Penso in un primo tempo in trincea e un secondo tempo in cui caleranno.

Bisogna crederci.

ha dimenticato il fattore chiave: pordenone squadra di gamba

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Jean Paul van Gastel ha scritto:

Caricare troppo le partite non è sempre un bene, specie quando si ha tutto da perdere 👀

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me, un punto schifo non farebbe.

Non so perché...credo giocheremo 4231 con Mazzocchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, "21" ha scritto:

A me, un punto schifo non farebbe.

Non so perché...credo giocheremo 4231 con Mazzocchi.

anche x me 4-2-3-1 ma con donnarumma davanti...e credo sia ora prenderci i primi 3 punti esterni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.