Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 09/16/2021 in all areas

  1. 11 points
    No, mai avuti sinceramente. Se sente soltanto una voce de continuo che rompe li cojoni in sottofondo, ma quella è mi moje.
  2. 8 points
    Ieri veramente bene in tutto,anticipi e posizionamento,pure un gran goal ,felice di essermi sbagliato se e' per il bene della ternana
  3. 8 points
  4. 7 points
    Io penso che i valori in squadra ci siano, vedremo poi quali risultati ci consentiranno di raggiungere peró sta pugnetta continua su Lucca proprio non la capisco…si poteva rischiare e fare di più per prenderlo? Probabilmente si, però ormai è andata e non mi sembra che la rosa sia un’accozzaglia di pippe, quindi conviene farsene una ragione, no??
  5. 7 points
    Sottolineo alcuni punti: 1-Condizione fisica: parlando con Bartali e basandomi un pò su quello che ho visto e che so prevedevo il top di forma a fine settembre. Ci siamo. Già a Monza si vedeva la differenza con l'avversario, ieri negli ultimi venti minuti è stata una mattanza. Manca ancora un filo di velocità ma stanno arrivando tutti al 100%. 2- Abbiamo forse trovato la coppia di centrali difensivi titolari, anche se uno come Kontek meriterebbe una chance. 3- Martella, ancora al 60-70% (tra i più indietro) si conferma- come sa chiunque vede calcio- tra i più forti terzini sinistri della B. Sarebbe titolare anche in una bassa A. 4- Cesar quest'anno ha per la prima volta fatto la preparazione completa dopo 3 anni. Tra poco avrà due razzi nel culo e sgommerà felice ruspando da dx vs sx. 5- Con i tre in mezzo, al momento, suppliamo al più grosso dei problemi avuti fin qui: le spaziature di squadra. Giocando su tre linee e dando densità a centrocampo riesce più facile tenere stretta e corta la squadra. Proietti deve correre di meno, Palumbo può giocare più libero e Ilias fornisce più fisicità. 6- Alcuni ragazzi devono ancora entrare nel carro, e capire che a Terni non si mugugna, non si pensa a se stessi ma alla squadra e che ognuno avrà il suo spazio. 7- il Parma attuale è poca cosa. Quindi non voliamo alto, rimaniamo concentrati perché domenica troviamo una Spal più forte dell'avversario visto ieri. 8- Partipilo è completamente recuperato ed è imprescindibile.
  6. 6 points
    Leggo formazioni con paghera e Salzano a centrocampo, mo che avemo trovato un assetto..... dobbiamo subito rovina tutto! Ma lasciateli in panchina per essere utilizzati negli ultimi 15 minuti per tenere il risultato! Giocatori che erano perennemente in panchina in C, perché li dovete mette al primo minuto in B! Ma l'avete vista la differenza tra la B e la C o ancora non e' chiaro??? Poi, sti giocatori, mica lavorano in acciaiera che 3 partite in una settimana non le possono fare? Donnarumma, Falletti in panchina???? Ma perché? Fortuna che il mister la pensa differentemente! Avanti mister! Avanti Ternana!
  7. 6 points
    Hai cambiato umore. Bene. Di umorali ne sentiamo sempre il bisogno.
  8. 6 points
    Dai su, ho visto immagini di gente che si è presentata in sala stampa in canottiera a fare domande. Porca troia, stiamo in serie b, in canottiera ci vai giù lu campo a da l'acqua a li pummidori
  9. 6 points
    Impossibile si riconcigli col mister.. Questo fenomeno è quello che ha fatto incazzare Lucarelli in conferenza l'altra settimana ,facendo un articolo dicendo che ci sarebbe stato cambio modulo e interpreti in mezzo al campo ,come lo avesse detto il mister ...corriere dell'Umbria...articolo firmato ..lunedì si è riproposto scrivendo PICCOLA TERNANA ASFALTATA DAL PISA ... Ecco siccome questo de calcio non sa un cazzo , e confronto a Lucarelli e meno di zero... di piccolo e solo il suo cervello e deve vergognarsi ...per il bene della Ternana sarebbe il caso non si presentasse più alle conferenze stampe ..andasse a scrivere per la prima categoria umbra ..
  10. 6 points
    Ho letto una marea di commenti. Ognuno ha un "pezzetto" di soluzione per correggere gli errori di Lucarelli, alcuni hanno il "pacchetto completo" di soluzioni (quelli più bravi ). Io non ho neanche una mezza idea di che cazzo si deve fare per migliorare l'attuale situazione. Io so solo che ho la massima fiducia e stima in Lucarelli, Leone e, dopo l'ultima dichiarazione, di Bandecchi. Sabato guarderò la partita e urlerò fino a farmi sentire a Monza. Scusate ma sono un tifoso d'altri tempi.......................
  11. 5 points
    La regione non ha ancora ricevuto nulla poiché, come disse il vicepresidente durante la conferenza stampa per presentare il centro sportivo, lo riceveranno quando sarà pronto il progetto esecutivo… parlarono di fine ottobre. Poi se i giornalai fanno articoli a cazzo…
  12. 5 points
    il secondo anno di serie a mio padre mi fece l'abbonamento alla sud. la gente non può avere idea di quanta gente ci stava sulle pedane di ferro che stavano in tutto lo stadio dietro all'ultimo scalino in cemento. detto ciò, io ho sempre letto e saputo dei 45.000, compresa la san martino appena realizzata. mo, dopo 47 anni, per quale motivo vogliamo riscrivere la storia? vedrai se tra qualche tempo non scappa fori che non c'era Viciani in panchina, ma jim morrison.....
  13. 5 points
  14. 5 points
    Sarebbero quelli che fanno certi lavoretti?
  15. 5 points
    La storia è un po' più complessa e per quello che so (ero al CMM con una mia azienda e mi capitava spesso di parlare di Ternana con Riboldi, suo uomo di fiducia e amministratore), c'è di mezzo Micheli per l'acciaieria e la Ternana. Agarini non sapeva nulla di calcio, ma come spesso accade fu letteralmente inebriato dall'entusiasmo che si era creato intorno. Aveva l'abitudine di alzarsi presto, leggere i giornali economici e telefonare di buon mattino ai suoi fidi per commentare notizie e prendere decisioni. Dopo qualche mese la lettura cominciava con gazzetta, corriere e stadio e i temi erano su tale squadra, tale giocatore e cosa si scriveva di Ternana. La sua passione era vera, certo con contropartite di business pre e post acquisto della società. Ma i suoi guai, paradossalmente, sono cominciati proprio dai soldi spesi dal calcio e da un fatto specifico scatenante il crollo del gruppo. Era da poco accaduto il crack della Lazio con Cragnotti che distraeva fondi dalle aziende quotate per il calcio. E tutti gli occhi erano puntati su chi aveva aziende in borsa e squadra. Tadenergia chiese l'autorizzazione per l'emissione di un bond da 30 mil€ e venne fuori che aveva crediti intragruppo (indovinate con quale società) di pari valore. In pratica stava facendo in piccolo quello che faceva Cragnotti. Le banche chiesero rientri immediati e lui da un giorno all'altro si ritrovò a non poter spendere più neanche 100€. Fu tutto spacchettato e venduto. Alla fine gli avanzarono pure un po' di soldi (segno che la situazione in realtà non era paragonabile a quella di Cragnotti). Se ne andò come un cane bastonato passato in poche ore dalle stelle alle stalle. La Ternana delle banche fu affidata a quel punto a chi avrebbe dovuto fare un braccio di ferro con i giocatori per abbassare o spalmare un monte ingaggi mostruoso (mi pare di ricordare che Dell'Anno di finito di pagare in quasi 10 anni ad esempio). Questo era Fioretti con ovviamente alle spalle Longarini che sarebbe entrato finito il lavoro sporco.
  16. 5 points
    Sinceramente ma sinceramente molto dispiaciuto. Oltre alla Ternana, dove è il presidente che, ad oggi, mi ha fatto gioire e sperare di piu, c'era anche il resto. Discutibile l'inceneritore per carità, ma da ricordare che questo tra diretto e indotto a Terni dava lavoro a 400 persone (la grande maggioranza con stipendi da impiegati e funzionari). Anche l'acciaieria inquina, e molto più di un inceneritore, ma dà lavoro a 3000 persone. Bisognerebbe essere coerenti e non ipocriti. Inoltre aveva qui la sede nazionale dell'Enertad, ha finanziato centro multimediale e carrozzoni vari per anni. Ed ha fatto molto sociale sul territorio, tipo la fondazione per le cellule staminali per anni anche dopo lasciata la Ternana perché quella la finanziava personalmente e non con le ditte. E le numerose donazioni importanti all'ospedale. sono convinto che nei primi anni, diciamo dal 97 al 2001/02 si era anche appassionato sinceramente, a modo suo. Ricordate le spareggio di Ancona? Poi nel 2003 con il crack Parmalat e la fine del giro politico giusto, gli è esploso sulle mani tutto. La Ternana è stata un piccolo, per lui, danno collaterale del suo mondo economico che stava crollando. La Ternana è diventata delle banche (Unicredit in primis) in quanto di fatto pignorata perché all'epoca aveva un bel valore. E poi dalle banche ai Fioretti/Longarini e ai 15 anni che conosciamo. RIP Presidente
  17. 5 points
    ma la crociata non penso che e' nei confronti del giocatore,penso che sia nei confronti di utenti come te che sono convinti di essere esperti conoscitori di calcio e ammorbano i coglioni con le loro tesi,strampalate e pretestuose, tutto il forum.spesso rendendosi ridicoli.
  18. 5 points
    Forse non ti è chiaro che TUTTI sono da lodare ed ammirare in quanto giocatori della Ternana, almeno fino a quando dimostrano di onorare la maglia e di sudarla sempre fino all’ultimo minuto. Dovesse mancare ciò, allora sarebbe non solo giusto, ma anche doveroso, contestarli e pure pesantemente, ma non mi sembra proprio che questi giocatori manchino in impegno e senso di appartenenza. Siamo tifosi, dobbiamo TIFARE cazzo, e proteggere i ragazzi dagli attacchi di quelli come te che non aspettano altro che errori solo per dire “te l’avevo detto io”. Ciò non significa che non sia possibile fare annotazioni tecniche, ci mancherebbe, ma crociate come la tua sono veramente fuori luogo… AVANTI RAGAZZI, TUTTI, NESSUNO ESCLUSO
  19. 5 points
    Riusciamo adire bravo ad un calciatore senza smerdarne un altro?
  20. 5 points
    A na certa abbracciavo Donnarumma.. sembrava avevo segnato io.. madonna mia che delirio
  21. 4 points
    quoto i pregiiduzi dinostrano che bisogba xollezionare una crociara per i giicatori se glibfa comodo, quando tiorna ps: ecco come si guica senza sapere perhè con qyesto curricylum
  22. 4 points
    Tanto ormai me tocca tenemmela, co tutti i soldi che c’ho buttato
  23. 4 points
    Il simpatico e umile Michele sul "suo" giornalino attribuisce il merito della vittoria al cambio di modulo. In realtà col nuovo modulo abbiamo fatto peggio che col 4-2-3-1, nei primi 55 minuti di 3-4-2-1 abbiamo rischiato di prendere gol tante volte contro il Monza, ma quando uno vuole avere ragione a tutti i costi, è disposto anche a raccontare una realtà che non esiste pur di cercare inesistenti conferme alla propria verità. Caro Michele non scriverò più di te, perché non meriti che io alimenti il tuo ego smisurato. Ma vedi di rispettare il mister e il lavoro altrui e cala da sta cerasa.
  24. 4 points
  25. 4 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.