Jump to content
Sign in to follow this  
longarinivattene!

TERNANA ANCORA IN TRIBUNALE!

Recommended Posts

Ecco l'articolo completo, così magari qualcuno si ricorda chi sta difendendo.

 

a leggere viene da piangere pensando a come il nostro paese sia stato gestito nel tempo ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a margine di questo articolo, ricordo, per dire che anche la prole ha il "marchio di fabbrica", quando il figliolo durante la conferenza stampa di presentazione (quella con la richiesta di non farsi riprendere stranamente accettata dai giornalisti) ebbe a dire che ben conosceva il lavoro del giornalista (infatti la sua famiglia lasciò senza lavoro decine di famiglie con il fallimento del giornale di proprietà). Una delle volte successive completò l'opera indicendo una conferenza stampa durante la quale disse cose e poi si rifiutò di rispondere a domande (come si fa in una conferenza stampa). Questo il modo di fare della "gens longariniana". Ma la cosa che più mi colpisce è, lasciatemelo dire, il comportamento a volte senza dignità dei colleghi, che ancora vanno a quelle pantomime riportandone i "contenuti" senza nemmeno usare almeno un po di ironia, e che ancora si sottopongono a quelle prese in giro.

Longarini anni fa si presentò a Terni con alcune querele risibili e campate in aria a colleghi per milioni di euro, ma che comunque avrebbero tramortito un elefante. Colpirne uno per educarne cento. Missione compiuta. Continuate a ringraziarlo per farci fare la B. Per quanto mi riguarda l'unica B che conosco è quella di BASTA.

Edited by Pessimo
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa bella è che ci viene a parlare di sana gestione, di equilibri aziendali, di applicazioni manageriali anche per una società di calcio, quando tutta la storia imprenditoriale del padre si è basata (a detta dell'articolo anche per sua ammissione) su un rapporto politico che gli ha consentito di non doversi mai confrontare con il mercato. "I lavori sono stati completati da altre ditte ad un costo dell'80% inferiore...". De che volemo parlà

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma no, queste "sono cose che non devono riguardare noi tifosi"... il nostro lavoro è "andare allo stadio e tifare la squadra"...e zitti.

Certo che cazzo altro vuoi/puoi fare?

La storia di Longarini riassunta nell'articolo è la storia di centinaia di imprenditori italiani che hanno vissuto in un sistema politico in cui si sono arricchiti in pochi

E pantalone ha pagato

Sono più incazzato da cittadino italiano che da tifoso ternano

Se permetti

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una canzone dei 99 Posse terminava una strofa con "...e dovremmo pure dirgli grazie perché offrono lavoro!"

 

Qua siamo al "e dovremmo pure dirgli grazie perché fanno galleggiare la ternana in serie b"!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

​in questo caso la Ternana non ha veramente niente a che vedere

 

Comunque per la soluzione che offrirei io, e che mi sembrerebbe obiettivamente, l'unica giusta e risolutiva, accetterei di buon grado de giocà il campionato regionale del distretto estremo-orientale (Siberia)... (sarebbero trasferte un pò complicate, ma non ce dovrebbe servì nemmeno la tessera!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

​in questo caso la Ternana non ha veramente niente a che vedere

 

Beh, piano un attimo.

 

Nella richiesta danni gli avvocati Longarini hanno inserito anche una consistente quota di rimborso del disavanzo delle cosidette "gazzette locali", a loro dire mandate in crisi dalla carenza di liquidità sofferta dal gruppo aziendale a causa della mancata realizzazione delle commesse assegnate dallo Stato.

 

Se dovessero ricevere almeno una parte di quanto richiesto, si ricostituirebbe l'attivo patrimoniale della società in favore della quale sono state vincolate a garanzia le azioni della Ternana, quindi una volta effettuato il dovuto svincolo verrebbero meno i motivi della loro forzata permanenza a Terni.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Beh, piano un attimo.

 

Nella richiesta danni gli avvocati Longarini hanno inserito anche una consistente quota di rimborso del disavanzo delle cosidette "gazzette locali", a loro dire mandate in crisi dalla carenza di liquidità sofferta dal gruppo aziendale a causa della mancata realizzazione delle commesse assegnate dallo Stato.

 

Se dovessero ricevere almeno una parte di quanto richiesto, si ricostituirebbe l'attivo patrimoniale della società in favore della quale sono state vincolate a garanzia le azioni della Ternana, quindi una volta effettuato il dovuto svincolo verrebbero meno i motivi della loro forzata permanenza a Terni.

 

brividi di piacere solo a pensarlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

brividi di piacere solo a pensarlo...

 

Ma veramente a Terni ancora pensiamo che la proprieta' REALE della Ternana sono i Longarini?...

Se gestisci un ristorante, non necessariamente sei padrone delle mura.

Istituto Finanziario...

Edited by A Sotto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete ragione, scusate.

Non vedo cosa possa entrarci con la ternana il fatto che il proprietario della ternana sia un personaggio di tal fatta, che tra l'altro rischia di creare una voragine nei conti dello stato che pagheremo tutti (anzi forse qualcuno è pure contento... "magari co quilli sordi ce combra la punda!").

Ribadisco il concetto più volte espresso, qualcuno di noi (non dico tutti perchè fortunatamente non è così) questa gente se la merita e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete ragione, scusate.

Non vedo cosa possa entrarci con la ternana il fatto che il proprietario della ternana sia un personaggio di tal fatta, che tra l'altro rischia di creare una voragine nei conti dello stato che pagheremo tutti (anzi forse qualcuno è pure contento... "magari co quilli sordi ce combra la punda!").

Ribadisco il concetto più volte espresso, qualcuno di noi (non dico tutti perchè fortunatamente non è così) questa gente se la merita e basta.

Sfortunatamente il problema non sono SOLO i Longarini, ma tutto il circolo che e' dietro la Ternana.... fossero i Longarini.... nessuno vive per sempre.

Edited by A Sotto

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Certo che ci lamentiamo oggi dei politici ladri, ma quello che é stato rubato fra il 1950 e il 1980 credo ci avrebbe fatto diventare la 4° potenza economica del pianeta.

 

direi soprattutto tra la metà degli anni Settanta e il 1992, se non ricordo male.

oggi le cose comunque non vanno molto meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sfortunatamente il problema non sono SOLO i Longarini, ma tutto il circolo che e' dietro la Ternana.... fossero i Longarini.... nessuno vive per sempre.

Purtroppo ha avuto la sventurata idea di procreare sai?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo ha avuto la sventurata idea di procreare sai?

 

Sinceramente io penso che il Padre Padrone manda avanti ancora tutta la baracca ed una volta venuto a mancare, questi almeno in questo ambito, la fanno finita o si auto distruggono in poche ore... Pensiero mio sia chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, piano un attimo.

 

Nella richiesta danni gli avvocati Longarini hanno inserito anche una consistente quota di rimborso del disavanzo delle cosidette "gazzette locali", a loro dire mandate in crisi dalla carenza di liquidità sofferta dal gruppo aziendale a causa della mancata realizzazione delle commesse assegnate dallo Stato.

 

Se dovessero ricevere almeno una parte di quanto richiesto, si ricostituirebbe l'attivo patrimoniale della società in favore della quale sono state vincolate a garanzia le azioni della Ternana, quindi una volta effettuato il dovuto svincolo verrebbero meno i motivi della loro forzata permanenza a Terni.

ah non parlavo delle conseguenze (che sinceramente non posso conoscere) anche se significherebbe, da quanto dici, la tanto attesa liberazione della Ternana, non posso tollerà che lo Stato italiano debba versà quella cifra a questa gente. E non posso pensa che questi ricevano un miliardo e due dallo stato italiano. Me ce sento male a pensacce. La ternana, almeno in questo, passa in secondo piano, questo intendevo tomas milian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma no, queste "sono cose che non devono riguardare noi tifosi"... il nostro lavoro è "andare allo stadio e tifare la squadra"...e zitti.

bravo per una volta hai detto una cosa giusta

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete ragione, scusate.

Non vedo cosa possa entrarci con la ternana il fatto che il proprietario della ternana sia un personaggio di tal fatta, che tra l'altro rischia di creare una voragine nei conti dello stato che pagheremo tutti (anzi forse qualcuno è pure contento... "magari co quilli sordi ce combra la punda!").

Ribadisco il concetto più volte espresso, qualcuno di noi (non dico tutti perchè fortunatamente non è così) questa gente se la merita e basta.

Scrivo io le stesse cose e ce pijo le paraculate...

Maledetti superpoteri da Admin...

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2016/09/26/longariniavv-statono-a-megaindennizzo_be227d8b-c964-464f-ac8e-968287fd5c38.html

 

 

(ANSA) - ROMA, 26 SET - E' da dichiarare "inammissibile" il ricorso presentato dal costruttore Edoardo Longarini contro la sentenza della Cassazione che il 10 dicembre 2015 aveva annullato l'arbitrato con il quale all'imprenditore la Corte di Appello di Roma, nel luglio 2014, aveva riconosciuto il diritto ad essere risarcito con quasi due miliardi di euro per la mancata realizzazione, dovuta ad assenza di finanziamento statale, di opere pubbliche nell'ambito del piano di ricostruzione di Ancona. La richiesta è stata formulata stamani, davanti ai giudici della Sesta sezione civile della Suprema Corte, dall'Avvocatura dello Stato che difende il Ministero delle Infrastrutture citato in causa da Longarini che con questa mossa gioca l'ultima carta per riavere la colossale cifra risarcitoria. Il verdetto si conoscerà nelle prossime settimane.

Edited by CrossdiSussi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.