Jump to content
alien

ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

Recommended Posts

1 ora fa, CAPPUCCINO KID ha scritto:

Pensiamo a tenere la città pulita e il verde curato, Questi sono biglietti da visita per Chi viene da fuori

Ma anche a dare servizi. Dei colleghi di Roma sono stati, per San Pietro e Paolo, alla cascata, beh il servizio navetta non era funzionante, dal belvedere inferiore al superiore con mezzi propri. Capisco pure che era un venerd√¨ dove √® festa a Roma e non a Terni, ma il luogo turistico pi√Ļ visitato dell‚ÄôUmbria non pu√≤ essere organizzato cos√¨.¬†

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, CAPPUCCINO KID ha scritto:

Pensiamo a tenere la città pulita e il verde curato, Questi sono biglietti da visita per Chi viene da fuori

 

Assolutamente d'accordo. 

Il verde pubblico e la pulizia sono i principali biglietti da visita non solo per gli ospiti, ma è importante soprattutto per chi ci vive.

Vivere in una città verde e pulita, verde e curata ovunque non solo ai parchi, è fondamentale per la qualità della vita.

Ma non dimentichiamo l'altro aspetto importantissimo: la qualità del manto stradale e la segnaletica orizzontale, altra piaga di molte città italiane che sono la nostra vergogna per chi viene da fuori e per noi stessi. 

Edited by callea
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, callea ha scritto:

 

Assolutamente d'accordo. 

Il verde pubblico e la pulizia sono i principali biglietti da visita non solo per gli ospiti, ma anche e soprattutto per chi ci vive.

Vivere in una città verde e pulita, verde e curata ovunque non solo ai parchi, è fondamentale per la qualità della vita.

Ma non dimentichiamo l'altro aspetto importantissimo: la qualità del manto stradale e la segnaletica orizzontale, altra piaga di molte città italiane che sono la nostra vergogna per chi viene da fuori e per noi stessi. 

Condivido i pieno. La percezione della citt√† ormai √® totalmente inclinata verso il vetusto ed il fatiscente. Asfalto sistemato ed aiuole curate fanno si che l‚Äôimmagine della citt√† sia percettivamente pi√Ļ positiva. Stiamo parlando comunque di un comune che non riesce nemmeno a tappare decentemente le buche per cui, al momento, non nutro cos√¨ tante speranze di vedere una Terni pulita e funzionale.¬†

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, FURIOUS ha scritto:

Ma anche a dare servizi. Dei colleghi di Roma sono stati, per San Pietro e Paolo, alla cascata, beh il servizio navetta non era funzionante, dal belvedere inferiore al superiore con mezzi propri. Capisco pure che era un venerd√¨ dove √® festa a Roma e non a Terni, ma il luogo turistico pi√Ļ visitato dell‚ÄôUmbria non pu√≤ essere organizzato cos√¨.¬†

La navetta è un servizio extra che è pagata dai gestiri ed è una rimessa. I gestori della Cascata terminano in perdita ogni anno, mentre il comune (parole del prefetto) ha un guadagno del 300% rispetto alla spesa iniziale. Veramente ne dobbiamo parla? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ryoga_ ha scritto:

La navetta è un servizio extra che è pagata dai gestiri ed è una rimessa. I gestori della Cascata terminano in perdita ogni anno, mentre il comune (parole del prefetto) ha un guadagno del 300% rispetto alla spesa iniziale. Veramente ne dobbiamo parla? 

Non sapevo che la gestione della navetta è pagata dai gestori, sta di fatto che è un servizio che DEVI dare ai turisti, senza se e senza ma. Capisco che è impossibile tutti mesi dell’anno, ma a maggio, giugno, luglio, agosto e settembre incluse festività e ponti la navetta è indispensabile. Ovviamente dovrebbe occuparsene il comune, quindi si, c’è poco di cui discutere ahimè. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il decoro urbano parte da tante cose 

Cura degli spazi pubblici dei giardini dei muri (visto che non sono politicamente corretto dico pure che molti muri sino insozzati da appartenenti alle curve rossoverdi che evidentemente marcano il territorio con slogan ma di fatto sporcano dei beni pubblici-chissà se gli è mai passato per la capoccia che così facendo fanno danni alla città che dicono di amare?) Dall'arredo scelto con criteri di buon gusto (quindi a parte l'obelisco ben poco altro) e soprattutto tanta tanta educazione comportamentale dei ternani primi responsabili del degrado 

Altro che immigrati

 

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6/7/2018 Alle 19:07, Ryoga_ ha scritto:

canna da pesca discutibile, ma posso trovarmi d'accordo.

L'hyperion de Miniucchi no. No perch√© √® acciaio (la ruggine non √® incuria, doveva finire cos√¨), no perch√© √® la rappresentazione della forma della conca. In pi√Ļ Agapito Miniucchi non sar√† Pomodoro, ma resta un artista abbastanza conosciuto nell'arte italiana.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe necessario fare un censimento di tutto il verde verticale o almeno di quello con altezza superiore ai 10 metri per vedere lo stato di salute delle piante ed eventualmente provvedere ove necessario ad abbattimento e relativa sostizione, per quanto riguarda le piante che devastano marciapiedi e carreggiate (soprattutto i pini domestici) occorre pensare che sia ora che vengano gradualmente sostitutite senza aspettare il fine vita (80-100 anni) perchè diminuiscono la sicurezza di chi si sposta in città e aumentano i costi di manutenzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Milton ha scritto:

canna da pesca discutibile, ma posso trovarmi d'accordo.

L'hyperion de Miniucchi no. No perch√© √® acciaio (la ruggine non √® incuria, doveva finire cos√¨), no perch√© √® la rappresentazione della forma della conca. In pi√Ļ Agapito Miniucchi non sar√† Pomodoro, ma resta un artista abbastanza conosciuto nell'arte italiana.ÔĽŅ

 

25 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Senza la foto o gif non sei credibile. 

ok

quella volta in cui pomodoro rincorse l'arte di miniucchi, in una rara immagine d'epoca

 

Risultati immagini per tomatoes smashing   gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/7/2018 Alle 08:40, Aghy ha scritto:

come amaramente commentavamo iera sera io e alien, con quella roba grigio-bianco-rosso-nera che sta sorgendo in via alfonsine hanno rovinato un quartiere, cospea.

Precisamente di cosa parli?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/7/2018 Alle 20:32, wild.duck ha scritto:

comunque immagino che sia acciaio corten, definirlo "ferraccio" (se ci riferiamo al materiale, sulla forma non discuto, che poi di arte moderna ci capisco zero) mi pare un po' ingeneroso. Cioè, l'acciaio corten "funziona" così - si ricopre di uno strato protettivo di ruggine che lo protegge - e non è che ci fanno opere d'arte per esterno solo da noi. Anche senza essere esperti, penso si riconosca vedendolo che la corrosione di un manufatto in corten è voluta e non accidentale. Poi, certo, non è che dà un'immagine sfavillante :D

 

Detto ciò, trovo la canna da pesca inguardabile e un drago alto 20 metri in marmo e acciaio all'ingresso della città solleticherebbe la mia anima nerd.

Ma certo , chiaramente non √® ‚Äúferraccio‚ÄĚ ovvero¬†il semplice acciaio al carbonio, che viene usato per le strutture¬†e se esposto agli¬†¬†agenti atmosferici deve per forza essere trattato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, LUCACIARA85 ha scritto:

Precisamente di cosa parli?

del nuovo spazio commerciale, in costruzione da anni, che sarà appendice del pianeta, sull'altro lato di via alfonsine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, wild.duck ha scritto:

Basta che non si scatena un'altra guerra di religione per salvare i pini. Per me i pini devono stare solo nei boschi, e poi e poi.

 

Non esiste la religione dei pini.

Se butti gi√Ļ un pino storto e pericolante e al suo posto pianti un altro albero, nessuno ti rompe i coglioni.

Ma se butti gi√Ļ un pino secolare che magari non dava nemmeno fastidio e lasci il moncone vita natural durante allora la guerra te la meriti cribbio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, callea ha scritto:

 

Non esiste la religione dei pini.

Se butti gi√Ļ un pino storto e pericolante e al suo posto pianti un altro albero, nessuno ti rompe i coglioni.

Ma se butti gi√Ļ un pino secolare che magari non dava nemmeno fastidio e lasci il moncone vita natural durante allora la guerra te la meriti cribbio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che mi ricordi, da noi ci stanno polemiche pure se, mettiamo, su una strada ci stanno 30 pini, 15 danno problemi e allora si levano tutti e 30 (sia perch√© comunque, prima o poi, √® facile che ti diano grossi problemi pure gli altri visto che stanno messi pi√Ļ o meno tutti uguali, sia perch√© un viale con 15 enormi pini e 15 alberelli non √® che sia bellissimo). Cio√®, io ricordo polemiche ogni santa volta che viali alberati vengono rifatti con piante meno problematiche ma inevitabilmente molto giovani e piccole

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Aghy ha scritto:

del nuovo spazio commerciale, in costruzione da anni, che sarà appendice del pianeta, sull'altro lato di via alfonsine.

Ho capito, dai Una citt√† come Terni forse ha pi√Ļ¬†¬†necessit√† di essere al passo con i tempi, ivece che andare a imbattersi alla spasmodica ricerca del sito riguardante il turismo storico arte e quant‚Äôaltro. L‚Äôunica settore da valorizzare √® quello del turismo naturalistico mischiato a quello sportivo, basta solo pensare a¬†comprensori importante come Valnerina e Piediluco .

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, LUCACIARA85 ha scritto:

Ho capito, dai Una citt√† come Terni forse ha pi√Ļ¬†¬†necessit√† di essere al passo con i tempi, ivece che andare a imbattersi alla spasmodica ricerca del sito riguardante il turismo storico arte e quant‚Äôaltro. L‚Äôunica settore da valorizzare √® quello del turismo naturalistico mischiato a quello sportivo, basta solo pensare a¬†comprensori importante come Valnerina e Piediluco .

non ho capito cosa c'entri quello che hai scritto dopo. fatto sta che la struttura che stanno tirando su è un obbrobrio clamoroso che risulta tale se paragonato al pianeta o a centro cesure.

 

un pugno in un occhio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/7/2018 Alle 18:26, alien ha scritto:

Mi dispiace per Ryoga e per chi la pensa come lui, ma quella struttura nella rotonda di Via Borzacchini è orrenda. Non sono un esperto di arte, ma è oggettivo che quello è solo un pezzo di ferraccio. Pessimo biglietto da visita per la città.

Penso che se si facesse un sondaggio il 99,99% la penserebbe come me. 

Non chiedo tanto, mi basterebbe che al suo posto piantassero un ulivo. Mille volte meglio

non sono un esperto d'arte, ecco te dovevi fermà lì.

 

stranamente sull'olivo potrei essere d'accordo, √® un simbolo dell'umbria e delle nostre zone e poi √® uno degli alberi pi√Ļ belli che esistano

 

Edited by ziofranko

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Aghy ha scritto:

non ho capito cosa c'entri quello che hai scritto dopo. fatto sta che la struttura che stanno tirando su è un obbrobrio clamoroso che risulta tale se paragonato al pianeta o a centro cesure.

 

un pugno in un occhio.

Quello che ho scritto dopo non è riferito a te, ma per il topic.

ancora non l’ho vista la struttura che sta venendo fuori, comunque ci credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ziofranko ha scritto:

non sono un esperto d'arte, ecco te dovevi fermà lì.

 

stranamente sull'olivo potrei essere d'accordo, √® un simbolo dell'umbria e delle nostre zone e poi √® uno degli alberi pi√Ļ belli che esistano

 

Rispetto i tuoi gusti, ma ribadisco che a me quella struttura non piace affatto. E francamente non ho mai sentito nessuno che abbia detto il contrario. Ma evidentemente siamo tutti ignoranti

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, alien ha scritto:

Rispetto i tuoi gusti, ma ribadisco che a me quella struttura non piace affatto. E francamente non ho mai sentito nessuno che abbia detto il contrario. Ma evidentemente siamo tutti ignoranti

anche io rispetto i tuoi gusti, come quelli di tutti, ma quando si vuole parlare per oggettività, premettendo che però non si capisce molto di quello che si sta dicendo...
non so chi sia ignorante oppure no, ma tu per tua stessa ammissione non sei un esperto di arte, quindi qualcosa la ignori.
 

Riportato

sempre detto: "l'arte nasce per tutti, ma non è per tutti"

 

Edited by ziofranko

Share this post


Link to post
Share on other sites

La piu' grossa schifezza a terni per me e' la canna da pesca davanti allo stadio. Da eliminare immediatamente e da riutilizzare il ferro all'ast. Vera oscenita'.

Ovviamente non capisco niente di arte, ma vorrei tanto spiegare a chi l'ha ideata e posta in opera cosa ne penso di lui e del suo concetto di citta'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Ma 'ndo vai ma 'ndo corri ha scritto:

La piu' grossa schifezza a terni per me e' la canna da pesca davanti allo stadio. Da eliminare immediatamente e da riutilizzare il ferro all'ast. Vera oscenita'.

Ovviamente non capisco niente di arte, ma vorrei tanto spiegare a chi l'ha ideata e posta in opera cosa ne penso di lui e del suo concetto di citta'.

inoltre

per me bisognerebbe abbandonare l'euro e tornare al sesterzio

ovviamente non capisco niente di economia, ma...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah, dimenticavo

per me prendere farmaci contro il mal d'auto aumenta il rischio di autismo

ovviamente non capisco niente di medicina, ma...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, ziofranko ha scritto:

anche io rispetto i tuoi gusti, come quelli di tutti, ma quando si vuole parlare per oggettività, premettendo che però non si capisce molto di quello che si sta dicendo...
non so chi sia ignorante oppure no, ma tu per tua stessa ammissione non sei un esperto di arte, quindi qualcosa la ignori.
 

 

Che quel coso rappresenti (artisticamente eh..per carità) la Conca lo capisci solo se te l'hanno detto o hai letto il libro delle istruzioni 

Il drago √® il simbolo ufficiale di Terni sta nel.gonfalone ...lo fai bene lo circondi con siepi o verde (se proprio ti stanno sulle palle le fontane) ..nel giro di una settimana la gente manco si ricorda pi√Ļ cosa ci fosse prima¬†

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

√ó

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.