Jump to content
David

Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

Recommended Posts

1 minuto fa, Lu Cecco ha scritto:

Mister io oggi colazione co pane (duro, riscaldato) e coratella (piatto povero) fatto da me solo per comunicarti la nostra umiltà ❤💚

Ammazza! Umiltà pura! :lol: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già in serie B si va al doppio della velocità, in A uguale con la differenza che vieni punito ad ogni errore. Credo che fare un po' di esperienza con noi convenga anche a lui. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Dado ha scritto:

Parli così perché dopo tutto sto caviale non vuoi più mangiare il pane e prosciutto. L’anno prossimo dentro al carro niente pasti da business class, pane secco e ce lo faremo piacere!!

Guarda, sto vivendo piuttosto male questi giorni, dopo le dichiarazioni di Bandecchi l'altro giorno, mai veramente smentite. Non so cosa c'è dietro, quali logiche e quali retropensieri. Da una parte sono convinto che faremo un buon calciomercato e che faremo la squadra per andare in serie A, dall'altra non posso non fare il collegamento che ci ha sempre contraddistinto:

- progetto stadio nuovo=sette anni di disgrazie 

- grande immensa gioia seguita dal Nera che si tinge di sangue e dall'invasione delle locuste. 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lui ha detto che la priorità è la ternana 

e che devono vedere i programmi 

mil problema quindi non è il mister

e anzi la scelta del mister sarà la cartina di tornasole sui programmi societari

Se resta di nuovo tutti dentro il cArro ArmAto

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, altoforno ha scritto:

Guarda, sto vivendo piuttosto male questi giorni, dopo le dichiarazioni di Bandecchi l'altro giorno, mai veramente smentite.

Io per fortuna le dichiarazioni di bandecchi le salto di netto qualsiasi cosa dica o scriva. Ci ha rimesso dove ci ha preso, bravo. per me resta il cazzaro per antonomasia e l’ultima cosa che mi passa per la testa è andare a leggere cosa dichiara.

 

Fatti e non pugnette: triennale da serie A alta per Lucarelli con importo che triplica in caso di promozione. Oppure fuori dai coglioni con clinica e le staminali.

 

Poi putroppo anche io penso che parlare di stadio nuovo sia come andare a cagare sulla punta della piramide azteca. Un dio dal nome impronunciabile si incazza e ti stermina in maniera dolorosissima. Ma noi ternani a fare incazzare le divinità ci divertiamo: hai presente tutte quelle bastonate alla croce? Uno spasso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo possa ricevere proposte da una "grande". Il problema credo possano essere squadre di B che vogliano puntare seriamente al salto/ritorno in A. Se il Parma o una società simile gli offrisse la possibilità di costruire una squadra per vincere il campionato non mi sentirei di criticarlo se decidesse di andare. Per essere certi che rimanga credo basti la possibilità di un mercato sensato... speriamo bene.

Comunque grazie di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Dado ha scritto:

la Juve ce l’ha uno che non ha mai allenato una minchia prima in vita sua. Ce ne sono di squadre di A che potrebbero alzare il telefono, troppe

Secondo me invece non è così, non credo che una squadra di serie A punti ad occhi chiusi su un allenatore che ha vinto la C. D'accordo l'ha stravinta clamorosamente e con un gioco fantastico. Però c'è da considerare anche il parco giocatori che aveva a disposizione e l'organizzazione societaria di cui ha beneficiato. Questo nulla toglie al lavoro fatto da Lucarelli, sia ben chiaro! È solo per dire che comunque si tratta di un doppio salto di categoria che presenterà sicuramente delle incognite importanti, rispetto magari ad altri allenatori, molto più navigati di Lucarelli che stanno facendo bene in B e in A. Diverso il discorso se dovesse ripetersi anche il prossimo anno in serie B. Allora le cose cambierebbero e di molto. Diventerebbe molto appetibile un allenatore che, innanzi tutto avrebbe riconfermato per il secondo anno i suoi valori tecnico-tattici e umani in una serie e a ridosso del massimo campionato. Allora sì che molte società lo prenderebbero in considerazione. Ora come ora lo vedo un azzardo, sia per le grandi squadre (tipo Napoli) sia per le piccole che avrebbero come obbiettivo la salvezza o al massimo un campionato tranquillo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, polentaccio ha scritto:

Non credo possa ricevere proposte da una "grande". Il problema credo possano essere squadre di B che vogliano puntare seriamente al salto/ritorno in A. Se il Parma o una società simile gli offrisse la possibilità di costruire una squadra per vincere il campionato non mi sentirei di criticarlo se decidesse di andare. Per essere certi che rimanga credo basti la possibilità di un mercato sensato... speriamo bene.

Comunque grazie di tutto.

Ieri credo sia stato chiarissimo... ha detto che la precedenza va a questi colori, ma ha messo dei giustissimi paletti... ovvero si possono perdere anche 4/5 partite di fila, quest’anno ne abbiamo persa una e già c’era chi ha rotto pesantemente il cazzo. Bisogna migliorare La Rosa in maniera chirurgica, ma investendo parecchio.

se rimane questa società, rimane...

detto questo bisogna vedere se noi tifosi siamo in grado di “sopportare” partite pareggiate, sconfitte e qualche vittoria giocando male, se a Bandecchi gli fanno realizzare quello che un imprenditore vero vuole fare, e se ha ancora voglia di investire in un pozzo senza fondo come il calcio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Quetzal ha scritto:

Secondo me invece non è così, non credo che una squadra di serie A punti ad occhi chiusi su un allenatore che ha vinto la C. D'accordo l'ha stravinta clamorosamente e con un gioco fantastico. Però c'è da considerare anche il parco giocatori che aveva a disposizione e l'organizzazione societaria di cui ha beneficiato. Questo nulla toglie al lavoro fatto da Lucarelli, sia ben chiaro! È solo per dire che comunque si tratta di un doppio salto di categoria che presenterà sicuramente delle incognite importanti, rispetto magari ad altri allenatori, molto più navigati di Lucarelli che stanno facendo bene in B e in A. Diverso il discorso se dovesse ripetersi anche il prossimo anno in serie B. Allora le cose cambierebbero e di molto. Diventerebbe molto appetibile un allenatore che, innanzi tutto avrebbe riconfermato per il secondo anno i suoi valori tecnico-tattici e umani in una serie e a ridosso del massimo campionato. Allora sì che molte società lo prenderebbero in considerazione. Ora come ora lo vedo un azzardo, sia per le grandi squadre (tipo Napoli) sia per le piccole che avrebbero come obbiettivo la salvezza o al massimo un campionato tranquillo.

Concordo. le uniche societá che per adesso possono avere interesse su Lucarelli sono quelle che vogliono fare un campionato di vertice in B , se la societá lo supporta puntellando la squadra perchè cambiare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Quetzal ha scritto:

Secondo me invece non è così, non credo che una squadra di serie A punti ad occhi chiusi su un allenatore che ha vinto la C.

Gattuso non ha mai vinto una fava prima di allenare il Napoli, Pirlo non solo non aveva mai vinto una fava prima di allenare la Juve ma manco aveva partecipato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Magic 1 ha scritto:

Ieri credo sia stato chiarissimo... ha detto che la precedenza va a questi colori, ma ha messo dei giustissimi paletti... ovvero si possono perdere anche 4/5 partite di fila,

Ma quelli sono paletti per noi/stampa e restano validi anche se dovesse andare via lui e arrivare un allenatore diverso (sia pure bravo/bravissimo)

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque lucarelli è sotto contratto anche per.il.prossimo anno ...se qualche squadra lo.vuole di serie a deve pagare fior di soldini

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Dado ha scritto:

Gattuso non ha mai vinto una fava prima di allenare il Napoli, Pirlo non solo non aveva mai vinto una fava prima di allenare la Juve ma manco aveva partecipato 

 

Pirlo e Gattuso sono due casi particolari: uno è intimo del presidente, l'altro venne portato al Milan da Mirabelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, CrossdiSussi ha scritto:

 

Pirlo e Gattuso sono due casi particolari: uno è intimo del presidente, l'altro venne portato al Milan da Mirabelli.

sono accomunati da una esigenza: sono allenatori che costano poco, coi tempi che corrono anche le grandi ci badano, con una carriera calcistica alle spalle per essere rispettati in uno spogliatoio tosto

 

Lucarelli costa poco (ha “solo” vinto la C, grione C, a Marzo) sembra parecchio bravo, è cazzuto abbastanza per qualsiasi spogliatoio tosto. 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lucarelli con bandecchi al timone rimane al 100 per cento se cambia la societa' saluta tutti e per me va al parma in serie b (visto che al 90 per cento i ducali retrocedono)

Non credo che una societa' come il napoli possa pensare a lui ...ha fatto qualcosa di eccezionale ma sempre in c prima si deve consacrare quantomeno in serie b...un annata eccezionale vuol dire fino ad un certo punto se inizi a farne due o tre significa che sei bravo  poi sinceramente di allenatori che dalla serie c pur vincendola fanno il passo direttamente in serie A (e in una squadra top come il napoli) me ne ricordo pochi se non nessuno 

Inoltre vorrei un ricordare un piccolo particolare che tanto piccolo non è....bandecchi ha scelto personalmente lucarelli gli ha dato fiducia di fronte allo scetticismo generale a terni ...francamente non vedo l'uno senza l'altro 

 

Edited by dragonball

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Dado ha scritto:

Parli così perché dopo tutto sto caviale non vuoi più mangiare il pane e prosciutto. L’anno prossimo dentro al carro niente pasti da business class, pane secco e ce lo faremo piacere!!

Io gli ho detto che abbiamo mangiato molto peggio: pane e cipolla per decenni. Lucarelli viene dal basso, quartiere Shangai di Livorno...come il nostro Shangai... lo sa cosa vuol dire salire tutti i gradini della vita...lo sa cosa significa trovare a pranzo e cena solo pasta al pomodoro, quando va bene...i bustoni di pasta da 3 chili, come quello dei cani ...LO SA...e sa che pure questa città è i suoi cittadini hanno sempre dovuto rimboccarsi le maniche per campare. Nel modo più dignitoso possibile. Lui ci ha dato tantissimo , ma anche noi abbiamo dato tanto a lui...e sa pure questo, e lo ha ricordato...ha trovato un ambiente che per tutto l’anno ha tirato dalla stessa parte, guardando solo al risultato finale. Una compattezza totale che non ricordo a memoria...io penso che la Ternana vorrà fare un campionato di vertice in B, e dalle prime operazioni di mercato capiremo molto. 
Si è creato un gran legame tra la città e il mister (e tutto lo staff) perché le origini e il modo di ESSERE sono gli stessi 

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

Io gli ho detto che abbiamo mangiato molto peggio: pane e cipolla per decenni. Lucarelli viene dal basso, quartiere Shangai di Livorno...come il nostro Shangai... lo sa cosa vuol dire salire tutti i gradini della vita...lo sa cosa significa trovare a pranzo e cena solo pasta al pomodoro, quando va bene...i bustoni di pasta da 3 chili, come quello dei cani ...LO SA...e sa che pure questa città è i suoi cittadini hanno sempre dovuto rimboccarsi le maniche per campare. Nel modo più dignitoso possibile. Lui ci ha dato tantissimo , ma anche noi abbiamo dato tanto a lui...e sa pure questo, e lo ha ricordato...ha trovato un ambiente che per tutto l’anno ha tirato dalla stessa parte, guardando solo al risultato finale. Una compattezza totale che non ricordo a memoria...io penso che la Ternana vorrà fare un campionato di vertice in B, e dalle prime operazioni di mercato capiremo molto. 
Si è creato un gran legame tra la città e il mister (e tutto lo staff) perché le origini e il modo di ESSERE sono gli stessi 

Concordo in pieno, e colgo l’occasione per farti i complimenti per il tuo intervento in conferenza stampa, parole che si percepiva uscissero dal cuore e azzeccatissime per l’occasione.

Spero come te e tutti noi che il mister decida di restare a Terni per un progetto vincente, ci sono tutte le condizioni per fare bene 

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Dado ha scritto:

Gattuso non ha mai vinto una fava prima di allenare il Napoli, Pirlo non solo non aveva mai vinto una fava prima di allenare la Juve ma manco aveva partecipato 

Infatti si vedono i risultati!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Quetzal ha scritto:

Infatti si vedono i risultati!

Comunque non vinse la C con il pisa Gattuso? 

Edited by angelooo

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Dado ha scritto:

Gattuso non ha mai vinto una fava prima di allenare il Napoli, Pirlo non solo non aveva mai vinto una fava prima di allenare la Juve ma manco aveva partecipato 

E infatti Napoli e Juve quest'anno fanno schifo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, altoforno ha scritto:

Guarda, sto vivendo piuttosto male questi giorni, dopo le dichiarazioni di Bandecchi l'altro giorno, mai veramente smentite. Non so cosa c'è dietro, quali logiche e quali retropensieri. Da una parte sono convinto che faremo un buon calciomercato e che faremo la squadra per andare in serie A, dall'altra non posso non fare il collegamento che ci ha sempre contraddistinto:

- progetto stadio nuovo=sette anni di disgrazie 

- grande immensa gioia seguita dal Nera che si tinge di sangue e dall'invasione delle locuste. 

Schopenauer te fa una sega!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi, se ho capito bene, sta aspettando le decisioni di Bandecchi sul futuro della società?

Giusto per riassumere in due parole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ruber-viridis draco ha scritto:

Io ero convinto che con Lucarelli non avremmo mai vinto niente. :paura:

Non ce capisco un cazzo! :cry:

Siamo in 2. Volevamo Scienza... E invece vacce la mo'...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Cacafocu ha scritto:

Io gli ho detto che abbiamo mangiato molto peggio: pane e cipolla per decenni. Lucarelli viene dal basso, quartiere Shangai di Livorno...come il nostro Shangai... lo sa cosa vuol dire salire tutti i gradini della vita...lo sa cosa significa trovare a pranzo e cena solo pasta al pomodoro, quando va bene...i bustoni di pasta da 3 chili, come quello dei cani ...LO SA...e sa che pure questa città è i suoi cittadini hanno sempre dovuto rimboccarsi le maniche per campare. Nel modo più dignitoso possibile. Lui ci ha dato tantissimo , ma anche noi abbiamo dato tanto a lui...e sa pure questo, e lo ha ricordato...ha trovato un ambiente che per tutto l’anno ha tirato dalla stessa parte, guardando solo al risultato finale. Una compattezza totale che non ricordo a memoria...io penso che la Ternana vorrà fare un campionato di vertice in B, e dalle prime operazioni di mercato capiremo molto. 
Si è creato un gran legame tra la città e il mister (e tutto lo staff) perché le origini e il modo di ESSERE sono gli stessi 

Mi hai fatto venire la pelle d’oca! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ruber-viridis draco ha scritto:

Io ero convinto che con Lucarelli non avremmo mai vinto niente. :paura:

Non ce capisco un cazzo! :cry:

Non dire che non te lo avevo detto pero'eh... 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, altoforno ha scritto:

Guarda, sto vivendo piuttosto male questi giorni, dopo le dichiarazioni di Bandecchi l'altro giorno, mai veramente smentite. Non so cosa c'è dietro, quali logiche e quali retropensieri. Da una parte sono convinto che faremo un buon calciomercato e che faremo la squadra per andare in serie A, dall'altra non posso non fare il collegamento che ci ha sempre contraddistinto:

- progetto stadio nuovo=sette anni di disgrazie 

- grande immensa gioia seguita dal Nera che si tinge di sangue e dall'invasione delle locuste. 

Anch'io avendo, come tutti i tifosi "anziani", vasta esperienza di grandi inculate dopo grandi gioie, non voglio farmi illusioni sul futuro. Metterò questa strana e meravigliosa stagione nella bacheca dei ricordi perché la Ternana per me è qualcosa che va al di là del fatto sportivo: è mia nonna che mi fa la sciarpa con i ferri da maglia, mia madre che cuce a macchina la bandiera, mio padre che mi porta sulle spalle alla "Pista"; è la magnata di pesce con gli amici a Sambenedetto e quella di arrosticini nella Marsica; sono stato a San Siro e a Montalto di Castro e me so' divertito sempre. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che il prossimo anno Lucarelli sarà ancora l'allenatore della Ternana. E' sotto contratto e qualunque sia la scelta del Presidente, una trattativa per la vendita deve prevedere offerte e comunque durare il giusto lasso di tempo. Da qui a due mesi non penso che le cose possano ribaltarsi così.

Inoltre non penso che a lui convenga avere fretta proprio ora, dopo aver atteso un progetto serio come il nostro. Detto questo la mia più grande paura è rappresentata dal Parma. Il fratello dirigente... squadra chiamata a breve a giocare la B per vincerla in una piazza ricca e ambiziosa. Lo vedo in quel palcoscenico. Mi auguro che faccia un'altra stagione con noi.. in base al campionato che faremo, le nostre strade si divideranno o si rafforzeranno

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, NINNI ha scritto:

Anch'io avendo, come tutti i tifosi "anziani", vasta esperienza di grandi inculate dopo grandi gioie, non voglio farmi illusioni sul futuro. Metterò questa strana e meravigliosa stagione nella bacheca dei ricordi perché la Ternana per me è qualcosa che va al di là del fatto sportivo: è mia nonna che mi fa la sciarpa con i ferri da maglia, mia madre che cuce a macchina la bandiera, mio padre che mi porta sulle spalle alla "Pista"; è la magnata di pesce con gli amici a Sambenedetto e quella di arrosticini nella Marsica; sono stato a San Siro e a Montalto di Castro e me so' divertito sempre. 

Concordo 

anche in me convivono due situazioni opposte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.