Jump to content
otap

SINNER-MUSETTI-BERRETTO

Recommended Posts

l'avversario di Sinner al terzo turno sarà Taro Daniel che ha sconfitto Murray.

nei giorni scorsi, in occasioni diverse, avevo detto che Daniel non è proprio una pippa e che Murray non poteva essere considerato un pericolo per Sinner. avversario non semplice il giapponese, ovviamente favorito Sinner (ma forse potrebbe perdere il primo set del 2022).

Alcaraz-Berrettini è un match che vale anche una semifinale di uno Slam, nessuno dei due può essere considerato favorito in partenza. direi che le possibilità sono 50-50. il vincitore di questa partita può arrivare in semifinale.

Sonego-Kecmanovic, altra partita non facilissima. favorito Sonego ma dovrà dare dimostrazione di essere cresciuto come gioco e come testa rispetto all'anno scorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, altoforno ha scritto:

l'avversario di Sinner al terzo turno sarà Taro Daniel che ha sconfitto Murray.

nei giorni scorsi, in occasioni diverse, avevo detto che Daniel non è proprio una pippa e che Murray non poteva essere considerato un pericolo per Sinner. avversario non semplice il giapponese, ovviamente favorito Sinner (ma forse potrebbe perdere il primo set del 2022).

Alcaraz-Berrettini è un match che vale anche una semifinale di uno Slam, nessuno dei due può essere considerato favorito in partenza. direi che le possibilità sono 50-50. il vincitore di questa partita può arrivare in semifinale.

Sonego-Kecmanovic, altra partita non facilissima. favorito Sonego ma dovrà dare dimostrazione di essere cresciuto come gioco e come testa rispetto all'anno scorso.

Alcaraz mi pare fortissimo in risposta, e questo per Berrettini potrebbe essere un problema...però prima o poi Alcaraz, data anche l'età, un match fuori di testa dovrà farlo...la classica deragliata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

Alcaraz mi pare fortissimo in risposta, e questo per Berrettini potrebbe essere un problema...però prima o poi Alcaraz, data anche l'età, un match fuori di testa dovrà farlo...la classica deragliata...

ho visto la partita che Alcaraz ha vinto in tre set contro Berrettini a Vienna. Nel primo set lo spagnolo è stato devastante e Berrettini penso sia stato sorpreso. Fra l'altro tornava da una pausa per un leggero infortunio, o qualcosa del genere. Gli altri due set sono stati molto equilibrati, tipo un tie break per parte. Non credo che Berrettini questa volta si lascerà sorprendere, sa che tipo di giocatore ha davanti. Mi aspetto tutti set molto equilibrati. molti tie break.

Edited by altoforno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcaraz è in grande condizione e pure bello carico, dopo il covid che l'aveva colpito a fine novembre impedendogli di giocare in Davis. Sarà un bel problema passargli sopra e la maturità con la quale batté Berrettini a Vienna fa capire la solidità dell'Infante. Ripeto, sarei curioso di vedere lo spagnolo fronteggiare un quarto od un quinto set, il problema è la condizione attuale di Matteo (ci mancava anche l'infezione intestinale dei giorni scorsi...). La sfida è programmata non prima delle 3 e mezza di stanotte.

 

Vedo bene Sonego contro Kezmanovic: lo conosce e l'ha battuto più volta (una nell'unico precedente Atp; nei challenger è sul 2-1. Roba di più di due anni fa, comunque). I serbi e la loro rabbia possono anche attaccarsi a sto ciufolo: l'occasione di penetrare nel tabellone è troppo ghiotta per non affrontare sta sfida con la convinzione giusta. E Sonego, quando ispirato, è capace di fare molto bene.

 

Il Sinner di questo inizio di stagione è devastante: 4 vittorie su 4, nessun set perso, pochi break concessi (nessuno negli AO). Vabbé, non ha ancora affrontato gente tosta, ma la curva di avvicinamento ai match che contano è la migliore immaginabile. Oggi è tornato a servire con meno precisione (63% le prime, peraltro con efficienza 82%), ma ha portato a casa tutti i game in battuta e ha brekkato nei momenti topici dei set (5/8). Prospettive: il nippo Taro Daniel può mettere a dura prova la pazienza del pusterese, sarà fondamentale l'approccio mentale. Se non ci saranno sorprese, ad aspettare Jannik ci saranno in sequenza De Minaur negli ottavi e la mosca TsiTsi nei quarti. Asticelle che si alzeranno a vista d'occhio.

 

 


 

 

Edited by Bellimbusto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sonego e Berrettini hanno dovuto affrontare due avversari tosti, dotati di gran risposta, ma non di un servizio irresistibile. Il torinese a mio modo di vedere ha bruciato un'occasione unica per fare strada nella parte alta del tabellone, sfruttando solo 2 delle 13 palle break a disposizione, sciupando anche un vantaggio di 4/2 nel quarto che gli stava per spalancare le porte del 2-2 e di un possibile successo, visto lo stato fisico e tecnico di Kecmanovic.  A sua volta ha concesso 13 palle break, che però il serbo ha saputo sfruttare molto meglio (6), nei momenti nei quali si è decisa la partita.
Quella tra Berretto e l'Infante è stata la partita più avvincente e palpitante della prima settimana di torneo: dopo il durissimo colpo della rimonta subita, e lo stato di chiara sofferenza fisica, a Matteo non avrei dato più una lira. Invece il tennis è così, ci si aggrappa a qualcosa di veramente solido e sicuro (il servizio, finalmente ritrovato nel set decisivo) e si aspetta: la sicurezza di Alcaraz è svaporata poco alla volta, e nel tie break, con le energie che gli rimanevano dopo oltre 4 ore di sauna, Berrettini si è preso il bottino.
Negli ottavi affronterà Carreño Busta, che oggi ha fermato la corsa di Kordino. Non mi sbilancio, dipenderà dal recupero dopo questa maratona con enorme dispendio di energie (di ogni tipo): per chi passa c'è il vincitore del match Kecmanovic - Monfils.  
 

Edited by Bellimbusto

Share this post


Link to post
Share on other sites

per me Sonego ha buoni colpi ma è troppo precipitoso.

non so chi lo allena ma avrebbe bisogno di un coach migliore, secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, fogueres ha scritto:

Comunque lo spagnolo 18 anni è tanta roba

Medvedev, Zverev, Alcaraz e Sinner si giocheranno i primi 3/4 posti della classifica per i prossimi 10 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, adriatico ha scritto:

Berrettini vince al tie break al quinto

 

6 ore fa, NINNI ha scritto:

Grande Berretto, grandissimo. 

Fantastico ! Non me lo aspettavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche Sinner va agli ottavi, dopo un match controverso contro Taro Daniel. Nella prima parte il vento, ed un avversario a metà tra il muro di gomma ed i cartoni animati, mandano fuori giri uno Jannik rigido, poco fluido e poco efficace al servizio (ad un certo punto marcava un imbarazzante 16% nei punti con la seconda). Sull'uno pari, Sinner ha mollato il braccio e la palla per il giapponese è risultata sempre più pesante: in questa fase tutto ha funzionato al meglio ed è stato impressionante.
Avanti così, due azzurri ancora in piena corsa e con solide possibilità di arrivare fra i primi otto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/1/2022 Alle 14:10, altoforno ha scritto:

avversario non semplice il giapponese, ovviamente favorito Sinner (ma forse potrebbe perdere il primo set del 2022).

 

 

25 minuti fa, Bellimbusto ha scritto:

Anche Sinner va agli ottavi, dopo un match controverso contro Taro Daniel. Nella prima parte il vento, ed un avversario a metà tra il muro di gomma ed i cartoni animati, mandano fuori giri uno Jannik rigido, poco fluido e poco efficace al servizio (ad un certo punto marcava un imbarazzante 16% nei punti con la seconda). Sull'uno pari, Sinner ha mollato il braccio e la palla per il giapponese è risultata sempre più pesante: in questa fase tutto ha funzionato al meglio ed è stato impressionante.
Avanti così, due azzurri ancora in piena corsa e con solide possibilità di arrivare fra i primi otto.

ormai del tennis ho capito tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Berrettini - Carreno Busta, avversario ostico ma alla portata del miglior Berrettini. favorito il nostro ma mi aspetto una lotta, come è logico che sia in un quarto di finale di uno Slam.

Sinner - De Minaur, è un discorso simile ma non uguale. Anche se De Minaur è una ventina di posizioni dietro a Carreno Busta, e una trentina di posizioni rispetto a Sinner, anche se Sinner lo ha battuto due volte su due (mitica la finale delle Next gen 2019, dove lo ha polverizzato anche se DEMON era favorito), giocando in casa dell'Australiano sarà più dura. Mi aspetto una vittoria di Sinner ma potrebbe essere necessario arrivare anche al quinto set.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carreno Busta è un maledetto pallettaro. Il re dei pallettari. Degno erede della dinastia wilanderiana. Ti prego Matteo: tiragli aces anche tra i coglioni. De Minaur bravino ma direi dalla palla leggera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, altoforno ha scritto:

Berrettini - Carreno Busta, avversario ostico ma alla portata del miglior Berrettini. favorito il nostro ma mi aspetto una lotta, come è logico che sia in un quarto di finale di uno Slam.

Sinner - De Minaur, è un discorso simile ma non uguale. Anche se De Minaur è una ventina di posizioni dietro a Carreno Busta, e una trentina di posizioni rispetto a Sinner, anche se Sinner lo ha battuto due volte su due (mitica la finale delle Next gen 2019, dove lo ha polverizzato anche se DEMON era favorito), giocando in casa dell'Australiano sarà più dura. Mi aspetto una vittoria di Sinner ma potrebbe essere necessario arrivare anche al quinto set.

L'ho visto giocare contro Korda: attenzione perché Carreno è in gran forma!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cilic stratosferico per due set e mezzo contro Rublev, poi cala leggermente ma la porta a casa in 4 set.

Da questo momento, eleggo Rublev a mio favorito dopo gli Italiani. è talmente psicopatico che mi ricorda il tennis degli anni d'oro (per me gli anni d'oro sono gli Ottanta perché ero un teen ager😂).

Rublev, l'ultimo degli psicopatici.

Edited by altoforno

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.ubitennis.com/blog/2022/01/22/australian-open-kyrgios-e-kokkinakis-battono-i-n-1-mektic-e-pavic-rissa-sfiorata-negli-spogliatoi/

ecco quello che mi preoccupa per l'incontro con De Minaur.

giocare contro gli Australiani in Australia non è come giocare a Wimbledon.

Sinner è abbastanza abituato a certi comportamenti del pubblico avversario ma ci vorrà comunque una prova di maturità notevole.

 

P.S.: non faccio il verginello, so bene che quando si gioca la Davis in Italia, o agli Internazionali di Roma, o alle Finals di Torino, il tifo per gli Italiani è piuttosto caldo, però quando si esagera non va mai bene. ecco, ho l'impressione che loro esagerino un po'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Razzotico ha scritto:

Kyrgios gran bella persona 

vorrei vederlo in un match contro Tiafoe, a casa dell'uno o dell'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, adriatico said:

Zverev eliminato da shapovalov

Sorpresona, e di quelle proprio grosse, perchè il canadese finora aveva sempre stentato mentre il tedesco era andato via facile facile. Cenciata memorabile.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.