Jump to content
Sign in to follow this  
otap

SINNER-MUSETTI

Recommended Posts

3 ore fa, NINNI ha scritto:

Pesante ma condivisibile.

Sai che poi ho visto il video e Camporese, in premessa, ha detto di non aver visto le partite? Bah... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, otap ha scritto:

Sai che poi ho visto il video e Camporese, in premessa, ha detto di non aver visto le partite? Bah... 

Sì, lui parlava della finale di Miami. Quando dice che Sinner "in questo momento ha dei limiti tecnici evidenti per quanto concerne la corsa in avanti e le varianti di gioco" dice il vero. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine Berrettini cede 5/7 al quarto, dopo aver dato l'impressione di essersi quasi riportato al livello dell'avversario. Djokovic aveva vinto i primi due set, lottando però strenuamente in ogni gioco. Poi la insospettata tenuta mentale del romano, che fa suo il tie-break del terzo e regge nel quarto sino al 5-5. Nole vince al terzo match-ball, mostrando ancora una volta che per il salto di qualità decisivo è questione di testa, testa, testa ed applicazione maniacale. Tutto questo per portare a casa quei 3-4 scambi-chiave che fanno la storia di ogni singolo set.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che non mi ricordavo nemmeno con quanti punti si vince al tie break, quindi scendo subito un gradino rispetto a chi segue abitualmente il tennis, e una rampa rispetto a chi ci ha giocato. 

Ma secondo me stasera in quanto a tenuta mentale Berrettini c'è stato alla grande. Di testa si era quasi preso la partita. Se non è riuscito a ribaltarla, purtroppo, è perchè a fronte di un servizio e un dritto stratosferici, il suo rovescio e la capacità di variare gioco (in particolare con le palle corte, non so come si dice) non sono adeguati questo livello di competizione. 

Nel complesso mi sono divertito, bravo ragazzo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' stato bravissimo. Il problema è la mostruosità di gente come Djokovic, che gioca in modo eccelso, sempre sempre sempre (!) le palle decisive. Mai una sbavatura, maiiii, quando si gioca il punto che decide il seguito del match.

Poi fai il conto complessivo degli errori e dei punti e scopri che la differenza è minima: ma in quel microcosmo ci sta un'applicazione totale, maniacale, propria di pochissimi giocatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Bellimbusto ha scritto:

E' stato bravissimo. Il problema è la mostruosità di gente come Djokovic, che gioca in modo eccelso, sempre sempre sempre (!) le palle decisive. Mai una sbavatura, maiiii, quando si gioca il punto che decide il seguito del match.

Poi fai il conto complessivo degli errori e dei punti e scopri che la differenza è minima: ma in quel microcosmo ci sta un'applicazione totale, maniacale, propria di pochissimi giocatori.

E quelle sono cose che non si allenano. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, otap ha scritto:

quoto

vuoi mettere i miliardi del calcio rispetto ad uno sport tutto pane e cicoria come il tennis?

 

Ok here's the deal we won't be able to drive cars till mid season when most  of the water goes down | Fortnite

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel complesso ieri sera Berrettini ha tenuto botta, ma vi dico subito il mio pensiero: ha tenuto botta perchè ha servito molto bene.

Non voglio essere ipercritico verso i nostri tennisti, è semplicemente un dscorso da amante dello sport e soprattutto è un discorso per provare a capire dove realmente si possono spingere questi ragazzi.

Premessa: se non veniva interrotto il match Matteo portava a casa il quarto set probabilmente.

Detto ciò, i primi due set giocati male, molto male, con errori sempre in fotocopia (avete contato quante palle corte si sono spente sulla rete?) e soprattutto in punti decisivi che potevano cambiare l'inerzia del match.

Poi nel terzo è entrata sistematicamente la prima palla e lui ha iniziato a guadagnare sempre piu' fiducia fino ad arrivare ad un'interruzione che se fosse stata fatta in Italia, ci saremmo portati avanti interrogazioni parlamentari..

Al rientro ha retto...ma per me non era piu' il Matteo del quarto set.

Pagelle mie personali sul torneo con gli italiani:

Sonego 4 Non mi aspettavo nulla di piu' da lui...forse è il caso che i giornalisti italiani stiano un pò piu' calmi con i giudizi.

Cecchinato 2 Non per il torneo, ma per quanto è stato stronzo nella sua vita tennistica

Fognini 4. Ti tifo contro ormai.

Musetti 8 ci ha gasato veramente, ha dimostrato che è l'unico italiano ad avere un gioco sopra le righe..estro, fantasia e un grandissimo polso..unico problema è stata la tenuta mentale, ma ci sta... sono curioso di vederlo sull'Erba...se non dovesse regalarci niente di che, abbiamo un terraiolo che può regalarci veramente soddisfazioni

SInner 6 ok gli ottavi, ma non ha dimostrato niente di cose che già sapevamo....questa cosa inizia ad essere preoccupante. Dopo Miami sembra avere un blocco psicologico nei momenti clou.

Berrettini 7+ conferma di essere il tennista piu' forte al momento...ma gli manca qualcosa per fare il salto di qualità da top5. Ora iniziano gli ATP in erba e può fare veramente bene come in passato.

Giorgi 2 io credo che tra un annetto la troviamo in un giro di scommesse (sarcastico, ma non troppo).

mi sono perso qualcuno, ma è gente che non ho visto e seguito.

 

ovviamente è tutto opinabile...io sono contento di avere tutti questi atleti finalmente protagonisti.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minutes ago, Ciacca pescolle said:

nel complesso ...

 

 

Dissento solo un po' sul giudizio su Sonego. A Parte il Roland Garros, la prima parte dell'anno se l'è giocata bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ciacca pescolle ha scritto:

 

Giorgi 2 io credo che tra un annetto la troviamo in un giro di scommesse (sarcastico, ma non troppo).

 

 

Dissento. Con quelle chiappe de culo, fa prima ad entrare nel giro di Rocco. Oppure continuare con la sua linea di moda per cui ha fatto da modella (Giomila, sono serio): magari qualcuna ce casca. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tsitsipas vince al 5' la prima semifinale, dimostrandosi mentalmente più solido di Zverev. 

Gran tennis, comunque. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo aver pensato, seppure per un attimo, che i nostri ragazzi potessero impedirci di vedere Nadal-Djokovic di questa sera, è stato peccato mortale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questi quando si scontrano tra loro sono marziani !! Per intensità, potenza, precisione e bellezza dei colpi sembra facciano un altro sport usando le racchette e la palle come tutti gli altri

 

impressionanti !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immenso Djokovic, dato per spacciato un po' troppo frettolosamente. 

Rivedremo la finale di Roma, contro Tsitsipas. E non è detto che la finale vera sia stata la pur fantastica partita di stasera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Bellimbusto ha scritto:

Immenso Djokovic, dato per spacciato un po' troppo frettolosamente. 

Rivedremo la finale di Roma, contro Tsitsipas. E non è detto che la finale vera sia stata la pur fantastica partita di stasera. 

A Roma non sono stati i quarti? Credo che Djokovic sia stra-favorito; ma occhio alle scorie che la partita di stasera potrebbe lasciare a livello fisico e mentale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minutes ago, otap said:

A Roma non sono stati i quarti? Credo che Djokovic sia stra-favorito; ma occhio alle scorie che la partita di stasera potrebbe lasciare a livello fisico e mentale. 

Vero, mi stavo allargando un po'. 
Giocare contro Nadal logora parecchio, anche se vinci. Ma anche il greco oggi ha bruciato tanto, tantissimo. E ad ogni modo è uno che punta la sua stagione soprattutto su questo evento, vedremo.
Roba fuori dalla portata attuale dei nostri: però, chissà...

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, lustronculino ha scritto:

Questi quando si scontrano tra loro sono marziani !! Per intensità, potenza, precisione e bellezza dei colpi sembra facciano un altro sport usando le racchette e la palle come tutti gli altri

 

impressionanti !!

La cosa che mi impressiona di più è che giocano ogni punto come se fosse il più importante della loro vita. 

Da vent'anni.

 :wacko:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meglio di così Tsitsipas non può giocare. Nel terzo ha avuto un leggero calo e Nole ne ha approfittato subito.

Vediamo come va a finire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.