Jump to content
David

Nicola Guida di Pharmaguida è il nuovo proprietario della Ternana Calcio

Recommended Posts

Sono curioso di sapere se L'Ascoli è riuscito a pagare in tempo stipendi e contributi. Anche se, data la mancanza di notizie, temo di sì. Ci faceva comodo qualche penalizzazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, bartolelli ha scritto:

Oddio, l'articolo di oggi é un po' criptico. 

 

Screenshot_20240220_205027_com.android.chrome.jpg

Te regalano anche questo co lu Messaggero? 😁

Edited by Grisou
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Grisou ha scritto:

Te regalano anche questo co lu Messaggero? 😁

Però è vero. Con un euro e venti te li danno insieme 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/2/2024 Alle 11:21, feroce ha scritto:

La successiva scadenza (anticipata al 16 marzo) per i mesi di gennaio e febbraio, se non rispettata, non porterà a penalizzazioni in questa stagione, ma nella prossima: è logico che chi non la rispetta, se vorrà iscriversi, dovrà rimediare entro i nuovi termini (abbreviati) per le iscrizioni.
Ma la buona notizia è che forse questa stagione si chiuderà senza ulteriori penalizzazioni (salvo quelle già arrivate da tempo per Sampdoria e Alessandria)”.

 

ste cose me mandano fuori di testa. se uno non paga gli stipendi di gennaio e febbraio non riceve penalizzazioni nel campionato in corso..bah!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/2/2024 Alle 09:48, kapovoRDo ha scritto:

La successiva scadenza (anticipata al 16 marzo) per i mesi di gennaio e febbraio, se non rispettata, non porterà a penalizzazioni in questa stagione, ma nella prossima: è logico che chi non la rispetta, se vorrà iscriversi, dovrà rimediare entro i nuovi termini (abbreviati) per le iscrizioni.
Ma la buona notizia è che forse questa stagione si chiuderà senza ulteriori penalizzazioni (salvo quelle già arrivate da tempo per Sampdoria e Alessandria)”.

 

ste cose me mandano fuori di testa. se uno non paga gli stipendi di gennaio e febbraio non riceve penalizzazioni nel campionato in corso..bah!

forse perchè hai scavallato l'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 2/21/2024 at 9:48 AM, kapovoRDo said:

La successiva scadenza (anticipata al 16 marzo) per i mesi di gennaio e febbraio, se non rispettata, non porterà a penalizzazioni in questa stagione, ma nella prossima: è logico che chi non la rispetta, se vorrà iscriversi, dovrà rimediare entro i nuovi termini (abbreviati) per le iscrizioni.
Ma la buona notizia è che forse questa stagione si chiuderà senza ulteriori penalizzazioni (salvo quelle già arrivate da tempo per Sampdoria e Alessandria)”.

 

ste cose me mandano fuori di testa. se uno non paga gli stipendi di gennaio e febbraio non riceve penalizzazioni nel campionato in corso..bah!

É perché sanno che se dai penalizzazioni adesso verso fine stagione, tra corsi e ricorsi si blocca tutto per mesi e il prossimo campionato lo cominceresti a novembre o con squadre che devono recuperare 4/5 partite come Lecco e altre quest'anno. Quindi anziché cercare di risolvere i problemi di tempi e modi della giustizia sportiva si preferisce fare l'italianata e fare passare in cavalleria eventuali inadempimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sappi solamente che se ci fai fare I 100 anni in C… abbi il coraggio per lo meno di andartene e scordarti di Terni 

Senza rancore, ma chi prende il reddito va a fare spesa all’Eurospin non da Pucci. 
Chi ha determinate risorse fa il calcio dilettantistico non la Serie B.

E che la colpa non venga data solo a Guida, ma a tutta la serie di personaggi che ci ha invaso e deriso dal post Agarini ad oggi.

 

Edited by A Sotto
  • Upvote 4
  • Downvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.calciofere.it/2024/02/28/bandecchi-rilancia-su-stadio-clinica-accordo-con-la-ternana-quasi-definito-video/

 

 

Bandecchi: “Stadio-clinica, sono pronto: a breve via all’operazione” (VIDEO)

L'annuncio social del primo cittadino: accordo con la Ternana in via di definizione. Ma il rischio di conflitto di interesse è dietro l'angolo

“Il progetto stadio-clinica? Pronto, come i miei terreni” Con un annuncio su Instagram il primo cittadino Stefano Bandecchi dice esplicitamente di essere pronto a costruire la clinica e che nei primi giorni della prossima settimana ci sarà l’accordo con la Ternana Calcio.

Tutto procederà in maniera regolare”, dice Bandecchi anche se resta da capire cosa intenda esattamente visto che come sindaco non può realizzare la clinica, anche se vi opererà un privato – Unicusano, di sua proprietà- e che il progetto approvato dalla Regione è della Ternana. Certamente firmato da Bandecchi quando ne era presidente ma ora in capo alla nuova società. La Ternana può invece costruire la clinica anche sui terreni del Bandecchi imprenditore.

Il conflitto di interesse è ancora dietro l’angolo e c’è da credere che sarà nuovamente uno dei temi caldi delle prossime settimane. Con ogni probabilità le due strutture saranno realizzate da soggetti diversi, proprio per aggirare il problema. Potrebbe essere la Ternana a realizzare lo stadio e il Bandecchi imprenditore la clinica.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedi un po' se potessi fa in modo de incoraggiare l  accesso allo.stadio

per sabato mica per niente, mesa' che ci giochiamo la categoria, allora sai com'è 

se te interessa una minima parte...

Edited by crazy fan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Biglietti a 1 Euro per colorare un po lo stadio e’ chiederti troppo? 
Ci giochiamo I 100 anni delle FERE degnamente

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli ho ricordato che il.prossimo anno sarà il centenario.....Mi ha detto siistare tranquillo.....non me la sono sentito di dirgli che mi sto cagando addosso

 

Detto questo vedere così tanti ragazzi e ragazze con maglia della ternana sciarpe e bandiere è stato bello. Sotto la cenere arde.....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://m.ternananews.it/in-primo-piano/guida-su-di-me-circolate-voci-non-vere-su-breda-e-capozucca-74545

 

Infine, qual è il rapporto con la città?

“Sono stato accolto bene a parte qualche scetticismo iniziale con voci non vere che sono circolate sul mio conto. Poi c’è stata anche una contestazione dopo il mercato di gennaio al Liberati, mi è dispiaciuta però i tifosi non sempre conoscono tutte le dinamiche, la campagna di cessioni di gennaio è stata dovuta soprattutto dalla volontà di alcuni calciatori di voler andare via. A gennaio è andato via chi ha detto che non voleva rimanere qui, non per altre esigenze. Sulle cessioni ho zero rimpianti anche perché credo che la squadra sia migliorata. Su Falletti, lui ha avuto una possibilità importante di andare via, mi è dispiaciuto che se ne sia andato però a 31 anni, dopo tutto quello che ha rappresentato per la Ternana, era giusto assecondare le sue richieste, è una operazione che è convenuta a tutti”.

 
 
 
 
 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Palmiro ha scritto:

https://m.ternananews.it/in-primo-piano/guida-su-di-me-circolate-voci-non-vere-su-breda-e-capozucca-74545

 

Infine, qual è il rapporto con la città?

“Sono stato accolto bene a parte qualche scetticismo iniziale con voci non vere che sono circolate sul mio conto. Poi c’è stata anche una contestazione dopo il mercato di gennaio al Liberati, mi è dispiaciuta però i tifosi non sempre conoscono tutte le dinamiche, la campagna di cessioni di gennaio è stata dovuta soprattutto dalla volontà di alcuni calciatori di voler andare via. A gennaio è andato via chi ha detto che non voleva rimanere qui, non per altre esigenze. Sulle cessioni ho zero rimpianti anche perché credo che la squadra sia migliorata. Su Falletti, lui ha avuto una possibilità importante di andare via, mi è dispiaciuto che se ne sia andato però a 31 anni, dopo tutto quello che ha rappresentato per la Ternana, era giusto assecondare le sue richieste, è una operazione che è convenuta a tutti”.

 
 
 
 
 
 

La "contestazione" come la chiama lui è una cosa che ci sta, soprattutto nei toni tenuti. Io direi che gli è andata bene al momento ma le scusanti dell'anno scorso sui ritardi e aggiustamenti il prossimo non ci sono. Da qui a settembre è il momento della verità, o carne o pesce o vegano si capirà che menù ce dovemo magnà

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, POSSE ha scritto:

La "contestazione" come la chiama lui è una cosa che ci sta, soprattutto nei toni tenuti. Io direi che gli è andata bene al momento ma le scusanti dell'anno scorso sui ritardi e aggiustamenti il prossimo non ci sono. Da qui a settembre è il momento della verità, o carne o pesce o vegano si capirà che menù ce dovemo magnà

Io mi fermerei a maggio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Palmiro ha scritto:

https://m.ternananews.it/in-primo-piano/guida-su-di-me-circolate-voci-non-vere-su-breda-e-capozucca-74545

 

Infine, qual è il rapporto con la città?

“Sono stato accolto bene a parte qualche scetticismo iniziale con voci non vere che sono circolate sul mio conto. Poi c’è stata anche una contestazione dopo il mercato di gennaio al Liberati, mi è dispiaciuta però i tifosi non sempre conoscono tutte le dinamiche, la campagna di cessioni di gennaio è stata dovuta soprattutto dalla volontà di alcuni calciatori di voler andare via. A gennaio è andato via chi ha detto che non voleva rimanere qui, non per altre esigenze. Sulle cessioni ho zero rimpianti anche perché credo che la squadra sia migliorata. Su Falletti, lui ha avuto una possibilità importante di andare via, mi è dispiaciuto che se ne sia andato però a 31 anni, dopo tutto quello che ha rappresentato per la Ternana, era giusto assecondare le sue richieste, è una operazione che è convenuta a tutti”.

 
 
 
 
 
 

Gaston è un giocatore di una categoria superiore, non so certo io a scoprirlo. È un fuoriclasse, abbiamo la fortuna di averlo a Terni quest’anno, non posso dire nulla sul prossimo perché dobbiamo innanzitutto salvarci”;

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.fiorentinanews.com/news/335095434758/guida-la-fiorentina-ci-ha-prestato-giocatori-fortissimi-come-amatucci-che-qui-da-noi-puo-essere-valorizzato-non-credo-che-tutti-e-cinque-avrebbero-spazio-nella-viola-del-prossimo-anno#google_vignette

 

Il presidente della Ternana, Nicola Guida, ha riferito a Quelli del Martedì che alcuni giocatori di proprietà della Fiorentina, attualmente in prestito alle Fere, potrebbero anche rimanere in Umbria al termine della stagione:

“A gennaio ci hanno dato in prestito giocatori fortissimi come Amatucci, il che dimostra come le società di appartenenza (la Fiorentina in questo caso, ndr) credano nel nostro lavoro, perché alla Ternana hanno la possibilità di giocare e quindi di essere valorizzati”.


E ancora: “A noi non fa che comodo, ne abbiamo sei che sono partiti con le nazionali e questo è un segnale importante per noi e per il nostro ds Capozucca. Per legge adesso i prestiti durano al massimo un anno, ma non credo che nella Fiorentina avrebbero tutti e cinque spazio per giocare”. Ricordiamo appunto che attualmente i viola alla Ternana, in Serie B, sono cinque: Amatucci, Lucchesi, Distefano, Favasuli e Dalle Mura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://m.tuttocagliari.net/amp/rassegna-stampa/il-messaggero-ternana-il-presidente-guida-ora-otto-battaglie-pereiro-illumina-e-apre-il-campo-111771

 

Il Messaggero - Ternana, il presidente Guida: "Ora otto battaglie. Pereiro illumina e apre il campo"
21.03.2024 09.15 di Redazione TuttoCagliari

 


Il presidente della Ternana Nicola Guida, ieri presente al Liberati per seguire da vicino la squadra, ha parlato del momento della sua squadra, in lotta per la permanenza in Serie B. Le sue parole riportate dall'edizione umbra de Il Messaggero:  "Quelli dello staff tecnico - dice - sono carichi e ci credono. Ma non avevo dubbi. Loro ci credono da quando sono arrivati. Stanno lavorando benissimo. Quando sono arrivati eravamo in una situazione di difficoltà, poi abbiamo recuperato posizioni e punti. La media punti, con Breda, è vicinissima a 1,50. In 18 partite, ne abbiamo fatti 26. Ma ora, sono importanti le prossime 8 partite. Se ci credo anch'io? Ma certo. Io sono più che fiducioso. Attenzione alla classifica, che è molto corta e con 24 punti in palio può succedere di tutto. Noi, però, ci siamo. La squadra c’è. Lo avete visto tutti. Se giochiamo bene e lavoriamo bene, arriveranno anche i risultati. Ora, dopo la sosta, avremo due partite importantissime quasi ravvicinate, il lunedì di Pasquetta e poi il sabato successivo. Dal primo aprile al 10 maggio, 40 giorni esatti, abbiamo 8 partite. La media è di una ogni 5 giorni. Si dovrà davvero dare il massimo ed essere pronti, soprattutto atleticamente. La squadra sta meglio? Lo si nota e lo dicono anche le statistiche. Avete visto, i nostri secondi tempi? Questo mi lascia ben sperare, ma sarà una battaglia continua su ogni campo e in ogni partita. Inoltre, di queste otto partite, ne abbiamo 5 fuori e 3 in casa".
 

Sul rendimento esterno della squadra, migliore rispetto a quello casalingo: "La squadra rende di più in trasferta? Secondo me, non è questione di giocare meglio in casa o fuori. Il fatto è che noi soffriamo di più contro squadre chiuse e che ci lasciano poco spazio. Quando gli avversari giocano, li facciamo giocare e poi veniamo fuori anche noi, avendo calciatori in grado di giocare la palla bene, come Gaston Pereiro che, quando illumina con le sue giocate, apre il campo. Un altro esempio? Palermo, dove Nikklas Pyyhtiä e Gregorio Luperini entravano in inserimento e abbiamo fatto una grande partita. A Reggio Emilia, la stessa cosa. Ma anche a Pisa, è stato così. Il risultato, lì, non ci ha premiato, è vero, ma la partita l’abbiamo fatta sempre noi".
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, adriatico ha scritto:

Ormai solo due rassegne stampa..Tonia Cartolano la mattina su skytg24 e @Palmiro sul forum!! 😁

Beh ma lei è una bella milfona...😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.