Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 02/23/2021 in all areas

  1. 6 points
    La petizione a mio avviso è triste, molto triste per non dire patetica. Questa idea della contrapposizione ricchi poveri, oltre a posizionarci da subito dalla parte dei probabili perdenti, non aggiunge nulla al progetto stadio, se non quella di creare un armata brancaleone pro Bandecchi. Se Bandecchi vincerà questa partita non la vincerà certo per il sostegno di gente appecorata, ma solo perché avrà ricevuto il sostegno politico adeguato. Noi nel frattempo possiamo dividerci tra sognatori che sognano ad occhi aperti o dubbiosi che si pongono domande sulle reali intenzioni del pelatone, ma per favore non scadiamo così in basso. Terni con o senza Bandecchi, con o senza stadio, ldeve mantenere la sua identità che va rispettata.
  2. 6 points
    Io l' ho insultato e "ripudiato" e non sento de dover dire "mi sono sbagliato" né di dover chiedere scusa (così come non m aspetto nessuna scusa da parte sua per averci portato ad un passo dalla D a suon de record negativi, pagliacciate e provocazioni). Penso che gli insulti che s'è preso se l'è meritati tutti perché nei primi 2 anni ha fatto veramente de tutto per fasse odia, smantellando per altro una squadra fantastica che l anno successivo c avrebbe fatto sogna! Al contempo penso che come allora se meritava tutti gli insulti del mondo, oggi se merita tutti i complimenti del mondo. Non solo ce mette i soldi (e quelli ce li metteva anche longarini se è per quello), ma: - ha messo lo staff nelle condizioni de crea una delle Ternane più impressionanti della storia, lasciando carta bianca a chi ce capisce e portando a Terni non solo calciatori ma UOMINI de immenso spessore come i vari Lucarelli, Mammarella, Falletti, ecc ecc - sta ricucendo uno strappo decennale tra squadra e piazza a suon de iniziative de fidelizzazione e de iniziative benefiche de beneficienza; - segue la squadra in casa ed in trasferta, è sempre presente ed in prima linea e questo influisce secondo me sia sulle prestazioni dei giocatori sia sugli arbitraggi; - ha capito che meno coinvolge il "gruppo squadra" nei suoi discutibili video e meglio è per lo spogliatoio ed è migliorato anche in questo; - c ha dato visibilità e c ha salvato da elevenmerda con Cusano TV gratuita! - vole risolvecce il problema più penalizzante della nostra storia recente (ossia quello dello stadio) finanziando un impianto che sarebbe tra i 4/5 migliori d Italia... E non ha manco chiesto de costruì un inceneritore in cambio! Non so se dimentico qualcosa, ma già solo per ste cose direi che va solo applaudito e ringraziato! Poi simpatico non sta manco a me, ma sinceramente al momento bisogna essere accecati dal partito preso per non riconoscere che è passato dal poté esse uno dei peggiori presidenti della nostra storia ad essere uno dei migliori!
  3. 6 points
    grazie INPS. Ringrazio tutti quelli che mi stanno aiutando nella scalata ... guidati dal mio @angelooo custode!
  4. 5 points
    Professore, mannaggia mi obblighi a scrivere un poema Vorrei, se mi permetti, esporre il mio punto di vista "filosofico", perchè penso sia questo che più ci divide. Io non sono affatto contro chi fa. Però chi fa si deve assumere rischi e oneri di quello che fa oltre agli utili, Noi in italia siamo pieni di persone che vogliono gli utili facendo pagare i costi a qualcun altro. Nel momento in cui ci sarà allineamento tra rischio, costo e profitto in capo allo stesso soggetto, per me può fare tutto. Premesso ciò, ti annoio con un'altra mia convinzione filosofica. Il concessionario di un'opera pubblica NON fa un favore a nessuno, se non a se stesso guadagnandoci. Che cosa è una concessione? E' un diritto di un soggetto pubblico che viene temporaneamente passato ad un privato che lo sviluppa economicamente, assumendosene pure il rischio, perché il proprietario del diritto (stato o altro ente pubblico) non vuole farlo da solo. In cambio, il capitale investito da questo privato viene remunerato. Quindi giusta remunerazione, nessun favore. Ma come ti ho detto la concessione DEVE essere rischiosa, perchè se non lo fosse sarebbe un appalto, con l'opera pagata al costo di realizzazione, con un utile dell'appaltatore ben diverso dall'utile potenziale del concessionario. Una terza premessa filosofica. Il concessionario sviluppa un bene pubblico quindi deve rendere conto del suo progetto agli enti pubblici ed ai cittadini che sono i "proprietari" degli enti pubblici. Dopo questa noiosa premessa analizziamo il caso del progetto di Bandecchi: questo signore chiede di avere un bene pubblico (stadio e terreno) nella sua disponibilità per 30 anni in cambio della realizzazione di un nuovo immobile di interesse pubblico, lo stadio. La nostra legge (totalmente idiota e anti mercato) presuppone che investire in uno stadio di proprietà sia per definizione antieconomico per una società di calcio (cazzata) quindi prevede la possibilità di fare altre cose cose che consentano il ritorno dell'investimento non collegate all'attività sportiva (case, negozi e ospedali). Bada bene però che questo qualcosa che è concesso è limitato alle autorizzazioni edilizie. Quindi se fai 5.000 mq commerciali questi vanno inseriti nel piano del commercio e se fai un ospedale convenzionato va inserito nel piano regionale della sanità. Sennò costruisci il guscio edilizio ma resta vuoto. Ora caro professore non ti sarà sfuggito che questa legge sugli stadi del tutto italiana, consente a bandecchi di costruire una cubatura di un ospedale da 200 posti letto su un terreno agricolo, di erigere un centro commerciale al posto di erba e alberi. Questo è un privilegio per avere il quale devi rendere conto, Non tieni segreto il progetto come un furbetto del quartierino qualsiasi. Ora caro professore, se per sua stessa ammissione, quello della clinica in convenzione è un affare sicuro, allora la comunità ha diritto di chiederti qualcosa in più per dartelo. Perchè gli affari sicuri si pagano e non con uno stadio che usi tu e su cui fai utili tu. Ti chiedo semplicemente di portare a terni la tua attività, non di scavare un tunnel. Hai una università? Bene visto che costruisci un ospedale porta qui le facoltà sanitarie che non hai a Roma, Ti regalo pure il terreno e l'ennesimo permesso di costruire in deroga al PRG. Non mi pare proprio un ricatto. Come dici, portare l'università è un business rischioso? Magari dopo 5 anni fallisci? Non mi pare che Unicusano sia fallita e comunque è la vita bellezza. Almeno dovrebbe essere. Poi con 5.000 metri commerciali che ci fai? Te l'hanno detto chiaro che da li viene poco o niente. Però se ci apre esselunga professore, visto che terni non è milano, magari coop e superconti chiudono. E' vero che esselunga assumerebbe 40 persone, però se coop ne licenzia 40 andiamo pari. O no? No. perchè i 40 assunti non sono gli stessi 40 licenziati. Quei 40 licenziati ci constano ammortizzatori e indennità oltre che disagio e tensione sociale. E poi c'è il trasferimento di ricchezza da coop a esselunga e da chi affitta a coop a.... Bandecchi. A tutti i novelli neoliberisti della conca, io sono più neoliberista di voi. Però... io lo sono davvero. Quindi caro professore a libertà di apertura deve corrispondere libertà di chiusura perchè sennò il giochino non sta in piedi. E se un giorno tante scuole private paritarie dovessero aprire a terni, e io non ho nulla in contrario. anche i professori delle scuole pubbliche dovrebbero essere licenziati. E' il libero mercato, bellezza
  5. 5 points
    Caro Semprerossoverde, apprezzo il dettaglio del tuo post, ma non ne condivido il "tono". Purtroppo in questa citta' spesso non si apprezza "chi fa'" come si dovrebbe, un grande classico della Conca. Parti criticando l'"evento" dicendo che e' di "basso livello". Sono gusti, a me e' sembrato "sobrio". Ma chi volevi le Majorettes? La Banda? Siamo in pieno Covid... a Terni Bandecchi e' stato criticato per essere arrivato in Elicottero... che avrebbe duvuto fare? Chiama un bella picchia a fa la madrina? Ha consegnato lo studio di fattibilita' al comune la mattina, e poi ha informato la stampa, la cittadinanza. A me sembra, molta sostanza, e "fronzoli" al giusto livello. Dici che il video era "basico": ma... per un pubblico di giornalisti (non tecnici) a me - e a molti - e' sembrato ottimo e abbondante. Poi te fiondi su Ternanello - Clinica e dici che non va bene che non ci fossero dettagli: io credo che visto che il "cuore" del problema e' quello sia stata giusta la decisione di affrontare il problema nelle sedi opportune, evitando di discutere in pubblico di questioni tecniche che hanno a che fare con leggi e regolamenti che non possono essere approfonditi in pubblico. Anche al fine di evitare di creare polemiche strumentali che potrebbero minare le conversazione nelle sedi opportune (comune e regione) Poi non va bene i metri quadrati del commerciale - io non credo che sia rilevante se ce fanno una SPA, un cinema, un ristorante, un casino', un casino... ma davvero questo e' il problema difronte all'opera che si vuole fare? Ma cosa cambia? Allora la clinica no! la tabbaccheria no! il ristorante cinese no! Vabbe... lasciamo sta su... Ternanello - ...poco per lo sport? A ternanello non c'e' sport. E' solo Clinica. Lo sport a ternanello lo fanno solo se c'e' la riabilitazione in clinica o una palestra nell'hotel dei parenti. Punto. Poi tutti i commenti tecnici su stadio e traffico e i tuoi primi suggerimenti... non ho le competenze per giudicarli, ma mi fido, e quindi spero che le tue osservazioni possano essere utili per migliorare il progetto. L'ultima condizione pero' mi ha sorpreso: io sono convinto che Bandecchi non abbia problemi ad investire come Unicusano Universita' a Terni... ma, a parte che le sedi di Universita' non si posso aprire a caso e anzi oggi non si possono aprire di nuove (immagino poi le barricate a PG)... perche' non chiedere a Bandecchi di costruire un canale per arriva' a Tarquinia in gondola sorseggiando un bicchiere de Viparo??? (de quello originale eh... non quello finto che gira ora). Insomma... va bene tutto... ma ogni tanto un po' de gratitudine (anche solo per l'interessamento... siamo Terni mica Los Angeles) e sprattutto di positivita' ce vorrebbe pure... Ieri e' stato presentato un progetto affascinante... certo va migliorato lo sky box o il sottopassaggio... ma cazzo... cercamo di essere ottimisti e aperti ogni tanto ps - il livello delle domande modesto??? Per me hanno chiesto che si poteva e doveva chiedere...
  6. 5 points
    Ciao @68rossoverde e bentrovato. Ti rispondo con gli interventi che ho quotato, ritenendoli esaustivi anche del mio pensiero, soprattutto nelle parti evidenziate. Riguardo alla tua battuta sul cambio di nick, preciso che io amo solo mia figlia e mia moglie e non "sono preso da Bandecchi per altri motivi" (con ciò tu alludendo alla politica) ma da quest'anno lo sostengo sia per quanto ha fatto per la Ternana che - ancor più - per il progetto che ieri ha presentato non più a chiacchiere ma per via ufficiale, ritenendolo - come detto anche da altri - la più grande opportunità per la città di Terni negli anni a venire. In una città sempre più degradata ed economicamente depressa (vedasi solo da ultimo il dramma dei dipendenti Treofan, maledette multinazionali e maledetto chi gli ha lasciato il campi libero...), a qualsiasi imprenditore che voglia investire i soldi veri in attività ecocompatibili è solo da stendergli il tappeto rosso. E' chi si oppone con argomenti risibili e fuori dal tempo che lo fa per ideologia (strampalata), non chi lo sostiene. Ad maiora.
  7. 5 points
    Devo dire che non hai tralasciato. Io ho preferito mantenermi più tranquillo, perchè qua pare che ,adesso, se non dici che bello famolo, punto, non vuoi bene alla ternana e a Terni. Capisco anche @longarinivattene! che sarebbe ora cambiasse il nick con ilovebandux , in fondo è molto preso, ma più per altri motivi, un pò come il90% di quelli che ogni due righe, è colpa dei compagni , mischiando su Agarini , inceneritore, Raffaelli. Poracci, a forza de rivisionà la storia , cantano come i ricchi e poveri "che confusione.." . Quindi, tornando al discorso.Poteva proporre tante di quelle cose per rientraci che fatico anche ad elencarle, visto di cosa si occupa, oltre all'Università.Meccanica,Elettropneumatica...invece no, è andato (o lo hanno consigliato) sulla sanità. Ed il bello è leggere del riequilibrio: cioè 5 a 1 sarebbe un riequilibrio? apperò ...direbbe la Carrà e cmq non si sono ciucciati tutti loro,quelli con lo gnocco, i posti in convenzione, è che qui hanno realizzato case protette.Infatti fino a ieri l'altro, non ho mai visto nessuno di voi, e nemmeno longarinivattene , strapparsi le vesti perchè non c'è una clinica.Pensare che io mi ci sono tolto le tonsille e mia nonna lavorava in una di delle due, cioè quella di Moraga, in via Turati. Rientrando nella citazione, ha esattamente colto tutto quello che bisognava cogliere,solo che una città dormiente e purtroppo provinciale, nel senso meno bello del significato, basta il nulla. Abituati ad avere amministrazioni PD che hanno devstato cervelli e territori, sarà sembrato il salvatore della Patria, quello che c'ha un sacco de sordi...che poi è lo stesso che molti andavano ad aspettare per dirgli morto di fame ...Insomma, a me, se lo fa bene, sennò, me va bene lo stesso, io seguo le sorti della Ternana, non devo gestire bar o ristoranti o mettere al alavoro qualcuno e soprattutto NON VOTO DA ALMENO 30 ANNI ...
  8. 5 points
    Ciao INPS... ovviamente il fulcro di tutto sono I RISULTATI. Come ho sempre affermato, beccandomi anni di paraculate e "-1", dopo il primo anno scellerato, Bandecchi si e' ravveduto, e ha preso in mano la baracca e, soprattutto, ha investito tantissimo. Lo ha fatto subito... prima lottando su tutti i fronti per il ripescaggio (spesso questa cosa e' stata volutamente dimenticata e sottovalutata), poi portando i vari Marilungo, Lopez, Vantaggiato, Salzano, Pobega, Furlan, etc che in C erano e sono un lusso. Per i quali tutti si erano fatti una "pippa", prima. E fino a Novembre le cose andavano bene (certo non dominavamo come oggi)... ma eravamo li li con il Pordenone... 5 vittorie e 5 pareggi nelle prime 10 partite poi si sono "rotte" (non si capisce ancora il perche'). Rotto il giocattolo... Bandecchi ha ri-investito subito... prendendo Leone e programmando il futuro. Non e' andata subito bene, come puo' accadere perche' la palla e' rotonda e la Reggina ha imbroccato l'annata giusta... e Bandecchi ha subito rilanciato e ha messo sopra il top-player Falletti, e salutato Gallo per una scommessa, Lucarelli. Programmazione, perseveranza e il top-player Falletti hanno condotto non a dei Risultati ma a dei SUPER-RISULTATI. Ma io non dimentico "Terni col cuore", il Sabotino... che spesso venivano "sottovalutati" perche' "PRIMA CE DEVE PORTA DOVE C'HA PRESO VICEVRESA E' TUTTO UN CAZZO". E' invece NO... NON E' TUTTO UN CAZZO. Ecco ... mo ce sta per riporta dove c'ha preso... ma siamo molto ma molto ma molto "piu' ricchi di prima" perche' IL VIAGGIO CONTA... ECCOME SE CONTA... NON SOLO I RISULTATI. In sintesi... per me Bandecchi e' da elogiare NON SOLO PERCHE' C'E' (FINALMENTE) RIUSCITO... MA SOPRATTUTTO PERCHE' NON HA SMESSO MAI DI PROVARCI E HA OPERATO PER IL BENE DI TERNI A 360 GRADI.
  9. 4 points
  10. 4 points
    quoto ha anche il suo testo sacro (per chi se lo fosse perso, disponibile online e nelle migliori librerie di fondi e cardiff)
  11. 4 points
    La drammaticità della situazione economica ternana ed il buon senso dovrebbero farci sostenere il progetto noi solo quello possiamo fare poi tutti a fare analisi di progetti di investimento senza avere contezza di alcun numero Per rompere i coglioni siamo fatti apposta chiedeteli a thyssen i progetti di investimento....
  12. 4 points
    Hai ragione, le cose che andrebbero chieste sarebbero quelle che hai elencato, è il pubblico che andrebbe migliorato... Ma perché fino a adesso nessuno le ha chieste? Faccio due ipotesi: 1) perché della sanità nessuno se preoccupa né se cura finché non sta male. In generale l Italiano medio se preoccupa de quello che i media glie dicono de preoccupasse, che negli ultimi anni corrisponde a: immigrazione, sicurezza, disoccupazione e spread. (Non che questi non siano temi importanti eh! Ma sono gli unici che negli anni ha fatto comodo alle varie parti politiche affrontare) 2) perché tutti sappiamo benissimo che se avanzassimo le richieste che hai elencato non riceveremmo nemmeno risposta! Se lo facessero i nostri rappresentanti politici locali stessa storia! La sanità è un business da miliardi e purtroppo la priorità non vene data affinché migliori il servizio ma affinché frutti de più! Quindi a livello nazionale s è deciso (non ieri, è un processo che va avanti da due decenni almeno) de investì soprattutto sulle "eccellenze" (ed infatti nel campo delle eccellenze la nostra sanità è tra le migliori del mondo) che fanno tanta copertina andando invece a tagliare sui servizi basilari (e quindi ogni anno spariscono reparti vitali per intero territori, tanti ospedali soprattutto al sud rimangono in condizioni pietose, le liste di attesa s allungano sempre de più, la corruzione ed il disservizio pubblico non trovano argini né controlli adeguati...). Ciò è stato propedeutico all'agevolazione dell investimento privato in cliniche e strutture varie che, appunto, sopperiscono in parte al disservizio pubblico assorbendo proprio dal pubblico milioni de euro de risorse grazie alle convenzioni. Questo sistema è uno schifo? Si. Questo processo è stato voluto dalla stessa parte politica che ora amministra la regione? Si. Questo processo è lo stesso che ha portato ad un ecatombe in Lombardia giusto un anno fa? Si. Possiamo fare qualcosa a livello locale per cambiare le cose? No. Apparte, ovviamente, votare a livello nazionale parti politiche che abbiano questo cambiamento nel loro programma, ma ciò non penso avverrà perché, come dicevo, all'italiano medio non frega niente della sanità finché non sta male o non ne fanno scandalo i tg e le fanpages politiche sui social! Ma pensa de cambia qualcosa tirandoce fori da sto sistema "per principio" è un pensiero molto ingenuo secondo me... A nessuno al governo (né in questo né in qualsiasi altro governo) frega niente se a Terni c avemo il 20 o il 30% de posti convenzionati, se c avemo 6 mesi oppure un anno de liste di attesa, se le cliniche private umbre stanno in provincia de PG o de TR!!! Ma dai, parlamo de un paese dove una città come Napoli (che da sola, senza contare l hinterland, ha più popolazione de tutta l Umbria messa insieme) ha un servizio ospedaliero a livelli da terzo mondo... E non è che non se ne parli, come se parla della sanità lombarda, de quella calabrese... Ma gli interessi economici prevalgono sempre! Ai governi interessa il tornaconto economico e quello elettorale ed il percorso intrapreso frutta de più de quello "del bene comune". Questa è la triste realtà e non c'è niente che a Terni possiate fare per cambiare tutto ciò. Privarsi di una clinica privata (e de uno stadio e tutto il resto) sarebbe solo un danno economico, sociale, sportivo ed anche de servizi sanitari (perché anche se a caro prezzo sui conti pubblici una clinica privata può comunque migliorare la situazione sopperendo alle inefficienze del pubblico) che non porterebbe a nessun cambiamento né a livello nazionale né regionale (sarebbe questione de tempo prima che la stessa identica clinica la aprano a Perugia). Davvero vogliamo tagliarci le palle per protesta contro una cosa che abbiamo scelto "noi" con 30 anni de voti alle urne??? A chi pensamo de fa un dispetto???
  13. 4 points
    Ma la Ternana dopo le prime 5 partite di campionato, ha fatto tutte vittorie e 2 pareggi, ma che punti ci potevano recuperare? Boh, non capisco.... ma a Avellino senza covid, l'avemo battuti senza un sacco di titolari e loro erano al completo! Ma di che si parla, amici ????
  14. 4 points
    La petizione è una cosa veramente triste, triste, triste. Ci sono scritte un numero di sciocchezze di difficile quantificazione. Proviamo a vederne qualcuna. Le liste di attesa sono lunghissime è vero, ma sono liste di attesa sia per esami diagnostici che per interventi programmabili. La lunghezza delle liste di attesa non dipende dalla carenza di posti letto, ma dal fatto che l'ospedale lavora male. Basta vedere quello che è successo con il covid: ospedale infettato i primi giorni dell'epidemia con 4 (si fa per dire) malati covid, poliambulatori chiusi fino a agosto, servizi tagliati. Una 15ina di anni fa feci una gastroscopia all'ospedale di terni con 2-3 settimane di attesa, adesso ci vuole 1 anno. E' aumentata la popolazione? Sono diminuiti i posti letto? Lo schifo della sanità umbra (non solo terni) non dipende dai posti letto. Tanto meno dipende dai posti letto pubblico-privato. Davvero pensate che 250 posti letto in convenzione nella provincia di perugia facciano la differenza? Ma quanti di voi vanno da Salvati o alla domus a fare un esame in giornata o con 3-4 giorni di attesa dopo che al cup vi avevano dato appuntamento nel 2023? Il nuovo ospedale lavorerà come il vecchio perchè le persone saranno sempre le stesse. Noi invece di pretendere che l'ospedale pubblico lavori meglio, vogliamo sostituirlo con uno privato convenzionato. Il bello della petizione è che chiede in riequilibrio tra le provincie. Numeri: la provincia di Terni ha il 28% dei posti per acuti e il 25,5% della popolazione regionale. Riequilibrio a favore di chi? Posti letto in convenzione 255 a 0. qui grande squilibrio. Quindi per riassumere i cittadini ternani si mobilitano per chiedere alla regione la stessa percentuale di posti privati in convenzione sul totale posti letto disponibili, Perchè l'unico riequilibrio vero è questo. Quindi, Invece di chiedere: l'ospedale Narni-Amelia, l'acquisizione per l'azienda ospedaliera di Terni dell'autorizzazione ad effettuare trapianti (con relative risorse), il blocco del progetto di dipartimentalizzazione, il nuovo ospedale di Terni con minimo 600 posti letto, lo sviluppo, QUESTO SI VERO, dei posti di riabilitazione neurologica e spinale e lungodegenza che cosa chiediamo noi? Più posti in convenzione. Non c'è che dire, ha vinto lui
  15. 4 points
    Si ma già L'avemo detto,subito appena arrivato,ora però me sembra che se sta a impegna per migliora la situazione,non je dico grazie ma non se po manco senti sto pugnettone che fai quelle poche volte che scrivi,diventi ridicolo.se ce riporta dove c'ha pigliato,si impegna nel sociale,ha ridato cmq un po' di lustro alla nostra Ternana tramite la sua televisione,ha preso e messo a posto il Sabotino,sta a prova a rifà lo stadio, e te continui co sta sega del portantino?.t'ha portato anche Lucarelli e qualche giocatore che te sta a fa diverti,se non si contento manco mo sei uno sfigato rancoroso.
  16. 4 points
    Ce sta il coprifuoco. Non ce rientravamo.
  17. 4 points
    Ma infatti ce siamo fermati
  18. 3 points
    Personalmente sulla partita stadio-clinica in generale sono ancora attendista, in quanto non mi pare che allo stato delle cose si possa ancora dare un giudizio di valore fondato, ma questa petizione per forma e in larga parte per contenuti é un obbrobrio.
  19. 3 points
    Non ritenevo certo il centro coordinamento l'assemblea dei saggi... mah.... dove siamo arrivati... me ne ceco
  20. 3 points
    vabbe devono tira su uno stadio mica una canadese
  21. 3 points
    Questo Bayern mi ricorda la ternana.
  22. 3 points
    Mo te lo dico Mavattenaffanculova
  23. 3 points
    Sta a prepara’ lu cappello fatto co li giornali
  24. 3 points
    Lui non vedeva l ora de apri l ova de Pasqua
  25. 3 points
    Calabro è un Castori che se caga sotto
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.