Jump to content
David

Aurelio Andreazzoli nuovo allenatore della Ternana

Recommended Posts

2 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

I due neretti si sposano: Lucarelli voleva dal DiTa il corto, la prima palla di scarico su Palumbo. E' Antonio con il quale si è lamentato spesso perché tiene troppo palla. Il mister lo scorso anno voleva molto la cd "diretta lunga", cioè la verticalizzazione, come hai scritto, di trenta metri sulle sottopunte. "Diretta" perché da giocare sul primo pressing avversario, per saltare una linea di gioco. QUest'anno, con Favilli, si è cercato più il lancio di Sorensen,  o il cambio gioco veloce.

Il problema per me non è il corto del DiTa, è che la squadra quest'anno è sempre stata lunga ottanta metri...giocare corto è giocare senza rischio, o a rischio limitato. Viciani diceva che giocando corto anche i meno tecnici potevano passare...

Si si sposano teoricamente perché poi Palumbo la diretta lunga non la fa o sbaglia il tempo di gioco perche tiene troppo palla. Concordo sulla squadra lunga, il mio non era un discorso tattico quanto più di caratteristiche dei centrocampisti...tracciavo un identikit di un giocatore meno mobile che possa giocare vicino a Di Tacchio consentendo così a Palumbo di sganciarsi e andare di fatto 4 2 3 1: con Andreazzoli le mezzeali spingono fino sulla linea degli attaccanti. Se Coulibaly sta bene non c è problema, Cassata sta dando ampie garanzie fisiche ma se oltre Agazzi che per me è il sostituto di Di Tacchio e non può giocare mezzala, avessimo un giocatore tipo Frendrup, Cuisance o per andare a ritroso in tema Empoli il Valdifiori di Sarri o lo Stulac di Andreazzoli secondo me sarebbe un arma tattica importante. Perché poi di là con Andreazzoli oltre Krunic ricordo anche Traore ed El Kaddouri che ruotavano con Zajc sulla trequarti ma uno giocava sempre "alla Palumbo" 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, ternano_84 ha scritto:

Tu parli di romanticismo....

E io invece?io sono uno di quelli che si era affezionato a toscano,come uomo,come persona,come allenatore...,ma non tanto per la cavalcata della promozione...ma perché con i risultati è riuscito a riportare allo stadio la maggior parte che non andava...fino all'apice della partita col Taranto.. 10/11 mila....dopo anni di merda mangiata in casa ma soprattutto in trasferta con gli 07....gli anni più belli...la Ternana più brutta...non fregava un cazzo del risultato...ma solo la maglia..

L'anno della promozione ero finito pure sul giornale perché avevo fatto lo stendardo per il mister..se non credi(c'ho la pagina in camera..)..,pian piano inizi a metabolizzare che la vita va avanti soprattutto nel calcio che è il male minore...tanto chi è malato la maglia la segue sempre..chi è occasionale aspetta Genoa o perugia per venire allo stadio...

Quindi.....ti capisco..ma alla soglia dei 40...oramai le bandiere se mai sono esistite...contano i colori,e terni in giro per Italia....

Basta...appunto ti dico....vuoi il bene di terni?vai a Venezia....farà effetto...ma alla fine Venezia è magica già di suo...

Un saluto marco.

Tu hai ragione su tutto, venerdì decido ma credo che sarà un no. Un abbraccio e avanti ternana ❤️💚

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

I due neretti si sposano: Lucarelli voleva dal DiTa il corto, la prima palla di scarico su Palumbo. E' Antonio con il quale si è lamentato spesso perché tiene troppo palla. Il mister lo scorso anno voleva molto la cd "diretta lunga", cioè la verticalizzazione, come hai scritto, di trenta metri sulle sottopunte. "Diretta" perché da giocare sul primo pressing avversario, per saltare una linea di gioco. QUest'anno, con Favilli, si è cercato più il lancio di Sorensen,  o il cambio gioco veloce.

Il problema per me non è il corto del DiTa, è che la squadra quest'anno è sempre stata lunga ottanta metri...giocare corto è giocare senza rischio, o a rischio limitato. Viciani diceva che giocando corto anche i meno tecnici potevano passare...

Palumbo e' un ottimo giocatore per la B ed è straordinario in molte occasioni però il mister aveva ragione, se imparasse a dare via la palla anche con due tocchi e a verticalizzare subito allora diventa letale, uno dei migliori centrocampisti della B

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, ternano_84 ha scritto:

Tu parli di romanticismo....

E io invece?io sono uno di quelli che si era affezionato a toscano,come uomo,come persona,come allenatore...,ma non tanto per la cavalcata della promozione...ma perché con i risultati è riuscito a riportare allo stadio la maggior parte che non andava...fino all'apice della partita col Taranto.. 10/11 mila....dopo anni di merda mangiata in casa ma soprattutto in trasferta con gli 07....gli anni più belli...la Ternana più brutta...non fregava un cazzo del risultato...ma solo la maglia..

L'anno della promozione ero finito pure sul giornale perché avevo fatto lo stendardo per il mister..se non credi(c'ho la pagina in camera..)..,pian piano inizi a metabolizzare che la vita va avanti soprattutto nel calcio che è il male minore...tanto chi è malato la maglia la segue sempre..chi è occasionale aspetta Genoa o perugia per venire allo stadio...

Quindi.....ti capisco..ma alla soglia dei 40...oramai le bandiere se mai sono esistite...contano i colori,e terni in giro per Italia....

Basta...appunto ti dico....vuoi il bene di terni?vai a Venezia....farà effetto...ma alla fine Venezia è magica già di suo...

Un saluto marco.

Ti capisco, onore al merito

Aggiungo solo che vale solo la maglia, però e' anche grazie ad alcuni rari personaggi (uno e' Toscano, l'altro e' Lucarelli) che poi la gente si avvicina di nuovo o per la prima volta alla maglia, perché poi sono questi a fare la storia del club e a dare il carburante (non l'unico, ma almeno complementare ad altri) al tifoso: le belle vittorie. Così fu con Viciani, Riccomini, Tobia, Del Neri (ma ci sarebbe da menzionare anche qualche altro allenatore e diversi giocatori) e giustamente sarà sempre così.

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, chetestraceki ha scritto:

Palumbo e' un ottimo giocatore per la B ed è straordinario in molte occasioni però il mister aveva ragione, se imparasse a dare via la palla anche con due tocchi e a verticalizzare subito allora diventa letale, uno dei migliori centrocampisti della B

Se imparasse a giocare a due tocchi,con il miglioramento atletico che ha avuto giocherebbe in serie A,purtroppo mentalmente è da serie c,e forse quando smetterà di giocare avrà il rimpianto di quello che poteva fare,ma non ha fatto.

E forse dovrà baciare i piedi di Lucarelli per averlo fatto tornare a essere un'ottimo calciatore di B,che mi pare che la sua carriera iniziava una discreta parabola discendente.

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, mdmterni ha scritto:

Se imparasse a giocare a due tocchi,con il miglioramento atletico che ha avuto giocherebbe in serie A,purtroppo mentalmente è da serie c,e forse quando smetterà di giocare avrà il rimpianto di quello che poteva fare,ma non ha fatto.

E forse dovrà baciare i piedi di Lucarelli per averlo fatto tornare a essere un'ottimo calciatore di B,che mi pare che la sua carriera iniziava una discreta parabola discendente.

Vero

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Lov3nlast ha scritto:

io non ci capisco niente di calcio infatti mi limito a fare il tifoso in presenza, ma chi ce capisce e parlo di diverse persone perchè a calcio ci hanno giocato (non con la gianfardoni o la robur cervino) hanno fatto diverse volte questo appunto

vabbè ma ci sono altri canali per esternare quel tipo di pensiero. Ad esempio faistbuls

Qui non puoi ad esempio :D 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Kiwi ha scritto:

3 gol al Napoli di Spalletti negli ultimi 10 minuti, 7 mesi fa.  https://youtu.be/-F24WwOnumM

 

 

 

 

Si, però raccontala tutta kiwi! L'anno scorso siete partiti alla grande andando pure a vincere in casa della Juve, però da metà ottobre in poi avete fatto 4 punti in 3 mesi e mezzo! Alla fine vi siete ripresi e non avete lottato mai per non retrocedere, da dire che l'anno scorso si salvo la Salernitana che fece 7 punti all'andata! Ciò non toglie che Andreazzoli e' un grande e questo nessuno lo mette in dubbio! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, angelooo ha scritto:

Si, però raccontala tutta kiwi! L'anno scorso siete partiti alla grande andando pure a vincere in casa della Juve, però da metà ottobre in poi avete fatto 4 punti in 3 mesi e mezzo! Alla fine vi siete ripresi e non avete lottato mai per non retrocedere, da dire che l'anno scorso si salvo la Salernitana che fece 7 punti all'andata! Ciò non toglie che Andreazzoli e' un grande e questo nessuno lo mette in dubbio! 

Si...si...certo, ci fu un calo nel girone di ritorno, ma non atletico. Haas e Marchizza si ruppero il crociato e i 27 punti del girone d'andata provocarono un certo rilassamento mentale. Ma la squadra correva sempre tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Kiwi ha scritto:

Si...si...certo, ci fu un calo nel girone di ritorno, ma non atletico. Haas e Marchizza si ruppero il crociato e i 27 punti del girone d'andata provocarono un certo rilassamento mentale. Ma la squadra correva sempre tanto.

👌,  certo 27 punti all'andata e' tanta roba! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico rischio che non firma è il problema campi di allenamento e spero che gli abbiano dato garanzie.

Da fonti certe sò che è fissato per i campi e per i dettagli e noi non siamo la società modello per questo.

@Kiwi cosa ci dici a proposito?

Edited by mbriacu de viparo

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, paolo65 ha scritto:

Comunque c'ha un anno in più de Castori 🤣🤣🤣

Si ma lui se li porta meglio,potrebbe anche fare qualche passo di danza in studio con Bandecchi

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Lov3nlast ha scritto:

Se arriva andreazzoli penso di tacchio di panchina ne fara’ un bel po’

Con il centrocampo attuale mettere in panchina di tacchio è come se la Francia non facesse gioca Mbappe al mondiale

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, mbriacu de viparo ha scritto:

L'unico rischio che non firma è il problema campi di allenamento e spero che gli abbiano dato garanzie.

Da fonti certe sò che è fissato per i campi e per i dettagli e noi non siamo la società modello per questo.

@Kiwi cosa ci dici a proposito?

Chiaro: lui esige sempre il gioco palla a terra, veloce, rapido. E il terreno del Liberati è obiettivamente brutto.....

Boh, questo in effetti potrebbe essere un problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Fievel ha scritto:

Con il centrocampo attuale mettere in panchina di tacchio è come se la Francia non facesse gioca Mbappe al mondiale

Di Tacchiè !

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Kiwi ha scritto:

Chiaro: lui esige sempre il gioco palla a terra, veloce, rapido. E il terreno del Liberati è obiettivamente brutto.....

Boh, questo in effetti potrebbe essere un problema.

Se vedi quelli dove s'allenano... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Kiwi ha scritto:

Chiaro: lui esige sempre il gioco palla a terra, veloce, rapido. E il terreno del Liberati è obiettivamente brutto.....

Boh, questo in effetti potrebbe essere un problema.

Veramente il terreno del Liberati è stato rifatto recentemente, non mi sembra in brutte condizioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, INPS rossoverde ha scritto:

Veramente il terreno del Liberati è stato rifatto recentemente, non mi sembra in brutte condizioni

C’ha ancora gli incubi dei due rigori sbagliati dai suoi idoli… tutta colpa della buca!

 

😂😂😂
 

Vero @Kiwi?

Edited by Woodstock'73

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, altoforno ha scritto:

 

 

 

chi offre di più?

Immagino che il buon Kiwi si riferisse alla cifra lorda.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Kiwi ha scritto:
32 minuti fa, mbriacu de viparo ha scritto:

L'unico rischio che non firma è il problema campi di allenamento e spero che gli abbiano dato garanzie.

Da fonti certe sò che è fissato per i campi e per i dettagli e noi non siamo la società modello per questo.

@Kiwi cosa ci dici a proposito?

Chiaro: lui esige sempre il gioco palla a terra, veloce, rapido. E il terreno del Liberati è obiettivamente brutto.....

Boh, questo in effetti potrebbe essere un problema.

Io parlavo dei campi di allenamento. Pare che a Monteboro ( impianti bellissimi) abbia fatto stravolgere tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, mbriacu de viparo ha scritto:

Io parlavo dei campi di allenamento. Pare che a Monteboro ( impianti bellissimi) abbia fatto stravolgere tutto.

qua rifarà fa pure la navata della parrocchia che ce ospita 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.