Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 11/23/2021 in all areas

  1. 5 points
    favoloso sentire qualcuna dell'area sovranista che annovera tra le proprie i vari Pillon , Selfini, la carciofara, Lallo &co che allude all'emancipazione delle donne fine polemica, anche perchè fa già ridere così
  2. 4 points
    io non capisco proprio questa moda (ternana?) di dire che non possiamo vincere a Lecce, che se vinciamo le partite e andiamo avanti in Coppa Italia è un danno, che devono essere messi in panchina i migliori perché così vinciamo la prossima...ma come ragionate? ogni partita va giocata per provare a ottenere il massimo, poi se non ci riesci ti lecchi le ferite e guardi alla partita successiva, ma consapevole di aver provato a fare il massimo delle tue possibilità.
  3. 3 points
    considera che certe precauzione vanno prese con parecchi mesi di anticipo
  4. 3 points
    Va a finì che aveva ragione Lucarelli che se gira e non trova nessuno. Altro che carrarmato, qui basta sbajà un paio de partite e pure Lucarelli non capisce più un cazzo... Contro una squadraccia quadrata ed efficace è bastato giocare 30 minuti per costruire 3/4 palle gol e diverse mezze occasioni, alla fine 9 volte su dieci Palumbo o Partipilo quelle occasioni le buttano dentro e si parla d'altro. Fare catenaccio e contropiede è un'arte, ci vogliono giocatori adatti che non abbiamo. La Ternana per come è costruita deve giocare nella metà campo avversaria, ovviamente non può farlo per 90 minuti tutte le partite. L'unica cosa che non mi torna è la preparazione, ancora non mi sembra che viaggiamo come dovremmo, a meno che non abbiano sfruttato la sosta per forzare ancora...
  5. 2 points
    Cosenza è stato eclatante, ingiustificato e ingiustificabile, ma inutile tornarci sopra. Francamente di errori - soprattutto in termini di testarda ostinazione e di mancati o tardivi cambi in corsa - quest’anno ne ho visti parecchi. Inoltre ho sentito talmente tante cazzate alle conferenze stampa (pre o post) delle prime partite - quasi sempre con atteggiamenti tra l’incazzato e l’arrogante - che ho deciso di non sentirle più. Ció nonostante spero che sia lui a proseguire nella nostra panchina per tanto tempo, ovviamente migliorandosi.
  6. 1 point
    Condivido, ovvio che tocca giocarla, mai pensato che dovemo entra molli.... però la partita e' difficile, molto difficile uscire da li con punti! Speriamo bene, dai!
  7. 1 point
  8. 1 point
    oops scusate, avevo letto chiesa
  9. 1 point
    quoto eccone uno dei migliori
  10. 1 point
    Ho risposto sopra a ternano _84 .... Come la vedo io ...poi chiaro come dici tu se devi fare due pareggi e meglio perdere a Lecce e vincere poi , ma chi te lo assicura ? Però Angelo perdonami una cosa sai che ti stimo molto come utente ...perché deve passarti per la testa che FALLETTI o martella devono infortunarsi ? se succede succede amen ...ci sarà peralta o un altro col Crotone ..altrimenti dove è finita l'ossatura dei grandi record se devono giocare sempre gli stessi 11 ...a parte paghera e Salzano che sono due casi da studio della scienza quando vanno in campo ...
  11. 1 point
    Giusto per la cronaca , l' Alessandria ha perso a Lecce 3-2 al 95 tra l'altro goal molto dubbio e vinceva , capito chi ? Qui se domenica incontri la pergolettese leggerai che sarà durissima , perché ormai alla squadra e stato inculcato questo ...ormai ci si è messo in testa che ha Lecce se perde e che deve star fuori FALLETTI o altri top , come se dopo fosse sicuro che batti il Crotone .... Ecco la classifica rispecchia la mentalità che abbiamo ...io non me c'è trovo per niente so stato tirato su in altra maniera ....A LECCE SI VA PER VINCERE E BASTA CON I TITOLARI ... vogliamo creare un altro caso Cosenza ? le partite vanno giocate sempre e ovunque ... Faremo 2 goal so sicuro ...
  12. 1 point
    Ammazza,mica sapevo che giocavamo contro il Barcellona di messi,pique,xavi,iniesta,scusami....perché sarebbe una partita dove non avremmo nessuna chance? Se l'allenatore dice alla squadra un messaggio del genere è un somaro...a voi la chiosa...
  13. 1 point
    poco poco alludi a Martella centrale?
  14. 1 point
    Siamo peggiorati Vabbè, basta non parlare del green pass o vaccini vari...
  15. 1 point
    Forum di tifosi spariscono nel tempo. Qui il tempo si sembra fermato. 15 anni e rossoverdi.com sembra lo stesso. Grazie!
  16. 1 point
    Spero non ci sia l'obbligo del green pass.
  17. 1 point
    Mi auguro che almeno in questa partita metta tre centrocampisti a rinforzo della difesa, altrimenti l'imbarcata sarà quasi certa, e che dimentichi qualsiasi pensiero di far giocare le "seconde linee", salvo che per problemi fisici dei titolari. Ergo, Palumbo e Falletti DEVONO giocare sin dall'inizio e a centrocampo si piò aggiungere il greco o Agazzi. Se a Lecce verrà adottato il consueto modulo, men che mai se se inventa cazzate tipo a Cosenza, ne usciremo con le ossa rotte. In linea generale, mi piacerebbe capire che fine abbia fatto Peralta, dimenticato dal mister, che giocherebbe titolare nei 3/4 delle squadre di serie B.
  18. 1 point
    quoto ecco l'inter alle prese con un cambio di marcia
  19. 1 point
    a mio modestissimo avviso, credo che il forum sia esattamente lo specchio di questa città e dei nostri tifosi (facebook compreso purtroppo)...umorali all'inverosimile, ipercritici, ipertecnici, detentori di ogni verità e soprattutto irriconoscenti. Indipendente dal tipo di campionato che stiamo facendo, ci stanno svariate cose che non se possono sentì. e' bello fare gli allenatori da Football Manager, ma il calcio vero è un'altra cosa...sentir dire Lucarelli sta in confusione, sbaglia i cambi, sò sincero a me sembra di venire da Marte: nelle ultime 10 partite abbiamo incontrato Monza Parma Spal Cremonese Pordenone Vicenza Cosenza Como Alessandria Cittadella...in queste 10 partite (paradossalmente anche a Cosenza) la squadra c'è sempre stata, abbiamo vinto con la Spal con un pò di fortuna ma abbiamo pagato subito dazio con la Cremonese (in cui meritavano almeno di non perdere..) per poi perdere nuovamente con il Como ancora in maniera immeritata ( almeno un altro punto c'era tutto)...da qui a leggere alcune cose che se scrivono e se sentono a me pare de esse io dissociato! Come TUTTE le squadre di serie B abbiamo pregi e difetti e come in (quasi) TUTTE le partite di serie B le partite sono decise da episodi, da folate, da momenti della partita che poi chi ha più tenuta a livello fisico e soprattutto a livello psicologico riesce a mantenere dalla sua parte. Non stiamo in serie C in cui con 60 minuti di Terrore annientavi qualunque avversario, e poi gestivi per mezz'ora...in serie B per valori tecnici dell'avversario, per abilita tattica dell'avversario non succede più! Perchè? Credo semplicemente perchè NON SEMO PIU' LI PIU' FORTI, ci sono squadre forti come noi e molte anche più forti di noi, quindi dobbiamo lottare TUTTI, senza puzza sotto lu naso, senza contestare a turno il giocatore che commette una cazzata, ma con la consapevolezza che le partite se giocano 95 minuti e con l'equilibrio che c'è, è davvero dura pensare di vincere sempre e soprattutto sempre dominare. Ultimo dato e poi chiudo, vi prego di riflettere: SERIE B 2012/2013 -> dopo 13 giornate punti: 16 SERIE B 2013/2014 -> dopo 13 giornate punti: 14 SERIE B 2014/2015 -> dopo 13 giornate punti : 14 SERIE B 2015/2016 -> dopo 13 giornate punti: 13 SERIE B 2016/2017 -> dopo 13 giornate punit: 12 SERIE B 2017/2018 -> dopo 13 giornate punti:13 Sono quasi vent'anni (2003/2004) che non facciamo più un campionato di serie B di un certo livello (con tutti gli annessi e connessi), abbiamo una società, uno staff tecnico e dirigenziale che ci sta lavorando, veniamo da un campionato come quello dell'anno scorso, una coppa alzata in faccia...e sempre la solita storia!...superiamo i 4mila spettatori solo per vede' Buffon o se ce regalano li biglietti....e sicuramente venerdì alle 23 me toccherà sta a risentì i tifosi(?) che chiedono la testa del mister, che se Dio ce ne guardi non batti il Crotone in casa (SGRAAAT) rifanno irruzione agli allenamenti...credo che la cosa più grave che manchi al pallone e soprattuto a gran parte dei tifosi è la cultura dello sport...non se po' vince sempre...bisogna impegnarsi sempre, ma vincere sempre nello sport non esiste, esistono gli avversari, le difficoltà, il doversi superare ed il sapersi accontentare. IO DOPO OGNI SCONFITTA ME AMMAZZEREI...ma il bello dello sport è anche questo, io finchè vedo che sti ragazzi danno tutto posso solo applaudirli...Lucarelli è un pò integralista del suo modulo? pò esse, però credo lui voglia creare una mentalità e abbia bisogno di adattamento, di tempo e di un pò di serenità da parte dell'ambiente (che in questo momento solo gli Ultras di Curva Nord e Curva Est stanno dimostrando). Invece sugli spalti arrivano voci inudibili, sul web nubi oscure, il Messaggero scrive locandine che sembrano fatte ad hoc per destabilizzare l'ambiente (ma non se ne cecano?)..io credo che serva un bel bagno de umiltà da parte tutti.
  20. 1 point
    É per dire che in mezzo al campo non contano nome e blasone. Tra un Cittadella molto organizzato e che ha dimostrato negli ultimi anni di essere una realtà che lavora benissimo, e un Parma che é una collezione di figurine messe in campo senza capo né coda, non ho dubbi su chi preferirei affrontare, e infatti in entrambi i casi i risultati si sono visti. In questa B, dire "mi domando perché dovrei accontentarmi di pareggiare in casa col Cittadella" vuol dire che ti aspetti di vincere un buon tre quarti delle tue partite in casa quest'anno, il che mi sembra abbastanza irrealistico.
  21. 1 point
    Forse perché il Cittadella l'anno scorso ha fatto la finale dei playoff per salire in A giocandosela fino al 93esimo della partita di ritorno?
  22. 1 point
    I record delle scorso campionato ci hanno dato un po' alla testa... la B è altra storia. Il Cittadella non è la Paganese, il Brescia non è né l'Avellino né il Bari. La squadra ha bisogno di stabilizzarsi e crescere. Saranno necessari ulteriori innesti negli anni a venire per migliorare e diventare una vera squadra di serie B.
  23. 1 point
    https://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/cronaca/21_novembre_21/covid-party-alto-adige-birre-un-positivo-letto-d-ospedale-b2b770bc-4ada-11ec-a2d3-200c1dc976cd.shtml qualche settimana fa mi stavo documentando sulla valle aurina (avevo una mezza idea di andarci a sciare) e ho scoperto che da quelle parti hanno addirittura delle scuole semiclandestine per bambini di famiglie novax https://www.corriere.it/cronache/21_ottobre_14/alto-adige-scuole-clandestine-figli-famiglie-no-vax-7362f282-2d1c-11ec-88e3-c56da7ff1543.shtml mi pare Messner dice che il problema lì è che la mentalità è praticamente quella austriaca-tedesca. Si vede che su certi temi saranno più rincoglioniti di noi (d'altra parte l'omeopatia l'ha inventata un tedesco, le costellazioni familiari le ha inventate un tedesco, l'agricoltura biodinamica l'ha inventata un tedesco... certe volte ho la sensazione che tutte le cazzate pseudoscientifiche che sono uscite negli ultime 200 anni - o almeno quelle in cui mi imbatto io - l'hanno inventate i tedeschi, qualche problema si vede che ce l'hanno)
  24. 1 point
    Ma mi ci metto pure io eh. Non è che sto allo sbraco totale, ma rispetto a prima del vaccino ci passa parecchio. Salvo nei negozi e nei posti in cui te la devi mettere, chiaramente, lì non mi azzardo a lamentarmi. Forse da noi lo sbraco è inevitabile, non siamo giapponesi (dico noi occidentali in genere)
  25. 1 point
    Pensavo parlassi di me, pardon
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.