Jump to content
Sign in to follow this  
Woodstock'73

Se facesse danterculo!

Recommended Posts

Ne avevo parlato nel topic sul degrado urbano.

A parte la superficialità sorprendente del suo giudizio, sarà il caso che chi organizza manifestazioni dal nome “Umbria libri”, a Terni, evitino di invitare personaggi che poi vomitano giudizi del genere sul piattino sul quale pretenderebbero di mangiare grazie agli spicci di qualche copia venduta?

Non chiedo di intervenire durante l’incontro, per quanto sarebbe stata la cosa più opportuna.

Io chiederei alle librerie di Terni di restituire le copie già consegnate e di disdire l’ordine eventualmente in arrivo: io personalmente mi impegno a recarmi presso la libreria che renderà nota un’iniziativa simile per acquistare un altro libro che rechi lo stesso prezzo di copertina.

  • Upvote 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certe persone acquisendo notorietà si sentono in diritto di pontificare dimostrando nel contempo una conoscenza superficiale  della storia dei nostri territori che, ricordiamolo, è antecedente alla sua città. Caro professore Tozzi continui a parlare di quello che conosce e si risparmi queste esternazioni che al limite posso accettare da un turista qualsiasi di bassa scolarizzazione. Non ha fatto una bella figura, lei è la rappresentazione plastica del proverbio "di un bel tacer non fu mai scritto".

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Porcino ha scritto:

Non stiamo parlando di Siena o Firenze, ma praticamente c'ha paragonato a quella fogna de zuzzumari a San Lorenzo. 

 

purtroppo ci vivo (ancora per poco). fogna de zuzzumari è il giusto identikit 

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Odoacre Chierico ha scritto:

Io chiederei alle librerie di Terni di restituire le copie già consegnate e di disdire l’ordine eventualmente in arrivo: io personalmente mi impegno a recarmi presso la libreria che renderà nota un’iniziativa simile per acquistare un altro libro che rechi lo stesso prezzo di copertina.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Odoacre Chierico ha scritto:

 

Io chiederei alle librerie di Terni di restituire le copie già consegnate e di disdire l’ordine eventualmente in arrivo: io personalmente mi impegno a recarmi presso la libreria che renderà nota un’iniziativa simile per acquistare un altro libro che rechi lo stesso prezzo di copertina.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mica ho capito che cazzo vole,che poi può piacere o non piacere,ma paragonarla alla periferia di ROMa mi sembra un tantino esagerato,anche perché di romani che vengono a vivere a Terni al posto della degradata periferia di Roma ne conosco più di uno,e nessuno si lamenta.

Cmq spero che non è venuto a pubblicizzare un suo libro,altrimenti voglio conoscere il suo responsabile marketing.

Edited by mdmterni

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, mdmterni ha scritto:

Mica ho capito che cazzo vole,che poi può piacere o non piacere,ma paragonarla alla periferia di ROMa mi sembra un tantino esagerato,anche perché di romani che vengono a vivere a Terni al posto della degradata periferia di Roma ne conosco più di uno,e nessuno si lamenta.

Cmq spero che non è venuto a pubblicizzare un suo libro,altrimenti voglio conoscere il suo responsabile marketing.

Invece me pare che stava qui proprio per quello 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito 

tozzi sarebbe venuto a Terni a presentare un libro e avrebbe detto che Terni fa schifo ?

Ma siamo sicuri che l articolo sia attendibile ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ZITTIMBò ha scritto:

Non ho capito 

tozzi sarebbe venuto a Terni a presentare un libro e avrebbe detto che Terni fa schifo ?

Ma siamo sicuri che l articolo sia attendibile ?

Al momento è riportato da diverse testate, tra le quali “Il Messaggero”. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' un soggetto insopportabile, forzato in ogni sua dichiarazione.

Ho visto commentare su Facebook tanta gente che gli dava anche ragione, andate a fanculo pure voi, andate a vivere nella periferia romana, ma anche in centro (nella vita di tutti i giorni, se non campi di rendita te vojo vedè), in pianura padana, nel basso lazio o nell'interland campano o calabro.

Ci stanno tanti posti meravigliosi per andare a fanculo.

Si vergogni lui e tutti quelli che non l'hanno defensestrato in diretta. E' ora che anche noi iniziamo a remare tutti in aiuto di questa città, che non sarà sicuramente la più bella del mondo, ma dove si vive meglio rispetto a tante altre, oltre ad avere in "un'ora di raggio" più risorse e meraviglie di poche altre.

 

  • Thanks 2
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, KriS ha scritto:

E' un soggetto insopportabile, forzato in ogni sua dichiarazione.

Ho visto commentare su Facebook tanta gente che gli dava anche ragione, andate a fanculo pure voi, andate a vivere nella periferia romana, ma anche in centro (nella vita di tutti i giorni, se non campi di rendita te vojo vedè), in pianura padana, nel basso lazio o nell'interland campano o calabro.

Ci stanno tanti posti meravigliosi per andare a fanculo.

Si vergogni lui e tutti quelli che non l'hanno defensestrato in diretta. E' ora che anche noi iniziamo a remare tutti in aiuto di questa città, che non sarà sicuramente la più bella del mondo, ma dove si vive meglio rispetto a tante altre, oltre ad avere in "un'ora di raggio" più risorse e meraviglie di poche altre.

 

Non me sento de datte ragione ma manco torto. Amo Terni ma non ci vivrei mai, diciamo un po' come dire "ogni scarrafone è bello a mamma sua". Ho sempre vissuto ad Arrone ed ora che ho dovuto prende casa a Gabelletta l'unico pensiero che c'ho e de poté ritornà presto su. 

Però da un uomo di cultura come Tozzi mi aspetto che conosca i motivi per cui Terni è così oggi e com'era prima della guerra; immagino si riferisca alla mancanza di bellezze artistiche di particolare rilievo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Testuale: «Terni è orribile, la conosco ci passo spesso quando porto i miei studenti in Umbria, il resto della regione è molto bello, ma Terni, proprio no. Ha perso pure la sua identità non è più una città a vocazione operaia, mi ricorda il quartiere in cui vivo a Roma, San Lorenzo ha subito la stessa trasformazione», così esordisce quando gli si chiede se conosce la città dell’acciaio Mario Tozzi il geologo divulgatore scientifico ospite ieri pomeriggio di UmbriaLibri. 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che quanto meno ha peccato di buona educazione dato che sei ospite e magari anche pagato o comunque per promuovere il libro. Comunque mi sarei aspettato da Tozzi una disamina un po più approfondita che una battuta così superficiale. Pare che ultimamente sia diventato uno sport nazionale…

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, sololaternana ha scritto:

C'ha da fa chi l'ha chiamato.

E, visto quello che pensa della nostra città, ancora più chi non l'ha invitato a tornarsene subito a casa sua dopo quella frase.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbeh questo è un idiota, praticamente uno che abita a San Lorenzo viene a rompe li coglioni.

Se aveva tutto sto successo e fatturava 15k al mese stava a abita ai Parioli 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Mariotto ha scritto:

Testuale: «Terni è orribile, la conosco ci passo spesso quando porto i miei studenti in Umbria, il resto della regione è molto bello, ma Terni, proprio no. Ha perso pure la sua identità non è più una città a vocazione operaia, mi ricorda il quartiere in cui vivo a Roma, San Lorenzo ha subito la stessa trasformazione», così esordisce quando gli si chiede se conosce la città dell’acciaio Mario Tozzi il geologo divulgatore scientifico ospite ieri pomeriggio di UmbriaLibri. 
 

Quando si dice che con Piero Angela abbiamo perso un patrimonio per la nostra conoscenza è perchè dopo di lui, a parte suo figlio, c'è solo tanta mediocrità ed approssimazione. Tozzi è uno di quelli che pensa che per essere un buon ricercatore basta presentarsi nelle trasmissioni con piccozza e caschetto. Mi è sempre saputo un gran coglione anche prima che sparasse questa ennesima cazzata della sua discutibile carriera.

Edited by EfFERAto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche questo ha studiato Marketing all’unicusano. Vai a presentare un libro e insulti quelli che ti ospitano, sei birrocchio e stupido. Peccato che i presenti non si siano limitati a mandarlo a fare in culo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.